Guida utente Annulla

Rendering con accelerazione GPU e codifica/decodifica hardware

  1. Guida utente di Adobe Premiere Pro
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. Pagina home di Premiere Pro Beta
  3. Guida introduttiva
    1. Guida introduttiva di Adobe Premiere Pro
    2. Novità di Premiere Pro
    3. Note sulla versione | Premiere Pro
    4. Scelte rapide da tastiera in Premiere Pro
    5. Accessibilità in Premiere Pro
    6. Guida al flusso di lavoro continuativo ed occasionale
  4. Requisiti di hardware e sistema operativo
    1. Consigli sull’hardware
    2. Requisiti di sistema
    3. Requisiti del driver GPU e GPU
    4. Rendering con accelerazione GPU e codifica/decodifica hardware
  5. Creazione di progetti
    1. Crea nuovo progetto
    2. Apertura di progetti
    3. Spostare ed eliminare i progetti
    4. Operazioni con più progetti aperti
    5. Utilizzo dei collegamenti ai progetti
    6. Compatibilità dei progetti Premiere Pro con versioni precedenti
    7. Aprire e modificare i progetti Premiere Rush in Premiere Pro
    8. Best practice: creare i modelli di progetto personalizzati
  6. Spazi di lavoro e flussi di lavoro
    1. Spazi di lavoro
    2. Domande frequenti | Importazione ed esportazione in Premiere Pro
    3. Utilizzo dei pannelli
    4. Controlli touch e gesti di Windows
    5. Usare Premiere Pro in una configurazione con due monitor
  7. Acquisizione e importazione
    1. Acquisizione
      1. Acquisizione e digitalizzazione del metraggio
      2. Acquisizione di video HD, DV o HDV
      3. Acquisizione in batch e riacquisizione
      4. Configurazione del sistema per l’acquisizione HD, DV o HDV
    2. Importazione
      1. Trasferire i file
      2. Importazione di immagini fisse
      3. Importazione di audio digitale
    3. Importazione da Avid o Final Cut
      1. Importazione di file di progetto AAF da Avid Media Composer
      2. Importazione di file di progetto XML da Final Cut Pro 7 e Final Cut Pro X
    4. Formati di file supportati
    5. Digitalizzazione di un video analogico
    6. Utilizzo del codice di tempo
  8. Montaggio
    1. Sequenze
      1. Creare e modificare le sequenze
      2. Aggiungere clip alle sequenze
      3. Ridisporre le clip in una sequenza
      4. Trovare, selezionare e raggruppare le clip in una sequenza
      5. Montaggio di sequenze caricate nel monitor Sorgente
      6. Semplificare le sequenze
      7. Rendering e anteprima delle sequenze
      8. Lavorare con i marcatori
      9. Patching sorgente e definizione delle tracce di destinazione
      10. Rilevamento modifiche scena
    2. Video
      1. Creazione e riproduzione delle clip
      2. Taglio delle clip
      3. Sincronizzazione di audio e video con Unisci clip
      4. Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali
      5. Annulla, cronologia ed eventi
      6. Fermare e bloccare i fotogrammi
      7. Operazioni con le proporzioni
    3. Audio
      1. Panoramica dell’audio in Premiere Pro
      2. Mixer tracce audio
      3. Regolazione dei livelli del volume
      4. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il pannello Audio essenziale
      5. Attenuazione automatica dell’audio
      6. Remix audio
      7. Controllare il volume e il panning della clip con Mixer clip audio
      8. Bilanciamento e panning audio
      9. Audio avanzato: submix, downmix e indirizzamento
      10. Effetti e transizioni audio
      11. Operazioni con transizioni audio
      12. Applicare effetti all’audio
      13. Misurazione dell’audio con l’effetto Radar volume
      14. Registrazione di mix audio
      15. Montaggio dell’audio nella timeline
      16. Mappatura dei canali audio in Premiere Pro
      17. Usare l’audio Adobe Stock in Premiere Pro
    4. Montaggio avanzato
      1. Flusso di lavoro per montaggio multicamera
      2. Configurare e utilizzare il visore HMD (Head Mounted Display) per i video immersivi in Premiere Pro
      3. Montaggio di file VR
    5. Best practice
      1. Best practice: mixare più velocemente l’audio
      2. Best practice: montaggio efficiente
      3. Flussi di lavoro per il montaggio di lungometraggi
  9. Effetti video e Transizioni
    1. Panoramica effetti video e transizioni
    2. Effetti
      1. Tipi di effetti in Premiere Pro
      2. Applicare e rimuovere effetti
      3. Predefiniti degli effetti
      4. Applicare il reframe automatico ai video per adattarli a diversi canali di social media
      5. Effetti per correzione colore
      6. Modificare la durata e velocità delle clip
      7. Livelli di regolazione
      8. Stabilizzare le riprese
    3. Transizioni
      1. Applicazione delle transizioni in Premiere Pro
      2. Modifica e personalizzazione delle transizioni
      3. Taglio morphing
  10. Grafica, titoli e animazione
    1. Grafica e titoli
      1. Panoramica del pannello grafica essenziale
      2. Creare un titolo
      3. Creare una forma
      4. Allineare e distribuire testo e forme
      5. Controllo ortografia e Trova e Sostituisci
      6. Applicare sfumature a testo e forme
      7. Aggiungere funzionalità di grafica reattiva agli elementi grafici
      8. Usare modelli di grafica animata per i titoli
      9. Sostituire immagini o video nei modelli di grafica animata
      10. Usare i modelli di grafica animata basati su dati
      11. Best practice: flussi di lavoro grafici più veloci
      12. Utilizzo dei sottotitoli
      13. Discorso in testo
      14. Funzione “Discorso in testo” in Premiere Pro | Domande frequenti
      15. Convertire i titoli precedenti in Grafica sorgente
    2. Animazione e fotogrammi chiave
      1. Aggiunta, navigazione e impostazione di fotogrammi chiave
      2. Effetti di animazione
      3. Usare l’effetto Movimento per modificare e animare le clip
      4. Ottimizzare l’automazione dei fotogrammi chiave
      5. Spostamento e copia dei fotogrammi chiave
      6. Visualizzazione e regolazione di effetti e fotogrammi chiave
  11. Composizione
    1. Composizione, canali alfa, e regolazione dell’opacità delle clip
    2. Mascheratura e tracciamento
    3. Metodi di fusione
  12. Correzione e gradazione del colore
    1. Panoramica: flussi di lavoro del colore in Premiere Pro
    2. Colore automatico
    3. Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri
    4. Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e le Curve saturazione tinta
    5. Correggere e abbinare i colori tra le riprese
    6. Utilizzo dei controlli secondari HSL nel pannello Colore Lumetri
    7. Creare un effetto vignettatura
    8. Looks e LUT
    9. Oscilloscopi Lumetri
    10. Gestione del colore per visualizzazione
    11. HDR per le emittenti
    12. Abilitare il supporto per DirectX HDR
  13. Esportazione di file multimediali
    1. Esporta video
    2. Gestione dei predefiniti di esportazione
    3. Flusso di lavoro e panoramica dell’esportazione
    4. Esportazione rapida
    5. Esportazione per il web e per dispositivi mobili
    6. Esportare un’immagine fissa
    7. Esportazione di progetti per altre applicazioni
    8. Esportazione di file OMF per Pro Tools
    9. Esportare in formato Panasonic P2
    10. Impostazioni di esportazione - Riferimento
    11. Procedure consigliate: esportare più velocemente
  14. Collaborazione: Frame.io, produzioni e Team Projects
    1. Collaborazione in Premiere Pro
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Produzioni
      1. Utilizzo delle Produzioni
      2. Funzionamento delle clip tra progetti in una Produzione
      3. Best practice: lavorare con le produzioni
    4. Team Projects
      1. Novità di Team Projects
      2. Introduzione a Team Projects
      3. Creare nuovo progetto team
      4. Aggiungere e gestire i file multimediali in Team Projects
      5. Collaborazione con Team Projects
      6. Condivisione e gestione delle modifiche con i collaboratori del Team Projects
      7. Archiviare, ripristinare o eliminare i progetti team
  15. Utilizzo di altre applicazioni Adobe
    1. After Effects e Photoshop
    2. Dynamic Link
    3. Audition
    4. Prelude
  16. Organizzazione e gestione delle risorse
    1. Utilizzo del pannello Progetto
    2. Organizzare le risorse nel pannello Progetto
    3. Riproduzione delle risorse
    4. Cercare le risorse
    5. Creative Cloud Libraries
    6. Sincronizzare le impostazioni in Premiere Pro
    7. Consolidare, transcodificare e archiviare i progetti
    8. Gestione dei metadati
    9. Procedure consigliate
      1. Best practice: imparare dalla produzione broadcast
      2. Best practice: utilizzo dei formati nativi
  17. Miglioramento delle prestazioni e risoluzione dei problemi
    1. Impostare le preferenze
    2. Reimpostare le preferenze
    3. Utilizzo dei proxy
      1. Panoramica sui proxy
      2. Assimilazione e flusso di lavoro dei proxy
    4. Verifica se il sistema è compatibile con Premiere Pro
    5. Premiere Pro per Apple silicon
    6. Eliminare lo sfarfallio
    7. Interlacciamento e ordine dei campi
    8. Rendering avanzato
    9. Supporto delle superfici di controllo
    10. Best practice: utilizzo dei formati nativi
    11. Knowledge base
      1. Problemi noti
      2. Problemi risolti
      3. Video verde e rosa in Premiere Pro o Premiere Rush
      4. Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro?
      5. Correzione degli errori durante il rendering o l’esportazione
      6. Risoluzione dei problemi relativi alla riproduzione e alle prestazioni di Premiere Pro
  18. Monitoraggio delle risorse e dei supporti offline
    1. Monitoraggio delle risorse
      1. Utilizzo dei monitor Sorgente e Programma
      2. Utilizzo del monitor di riferimento
    2. File multimediali offline
      1. Operazioni con clip non in linea
      2. Creazione di clip per il montaggio non in linea
      3. Ricollegare oggetti multimediali non in linea

Questo articolo fornisce informazioni dettagliate su Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU) e la codifica/decodifica Hardware (Intel® Quick Sync) in Adobe Premiere Pro e Adobe Media Encoder.

Strumento di rendering Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU)

Adobe Premiere Pro e Adobe Media Encoder possono sfruttare le GPU disponibili nel sistema per distribuire il carico di elaborazione tra la CPU e la GPU in modo da ottenere prestazioni migliori. Al momento la maggior parte dell’elaborazione viene eseguita dalla CPU, mentre la GPU viene utilizzata come risorsa di supporto per l’elaborazione di determinate attività e funzionalità.

Lo strumento di rendering Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU) viene utilizzato per il rendering di effetti e funzionalità con accelerazione GPU.
Ecco un elenco degli effetti con accelerazione GPU in Adobe Premiere Pro. Per identificare gli effetti con accelerazione GPU, vai al pannello Effetti e cerca l’icona Effetti con accelerazione GPU.

Icona Effetti con accelerazione GPU
Icona Effetti con accelerazione GPU

Oltre che per elaborare questi effetti, Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU) viene utilizzato per l’elaborazione di immagini, il ridimensionamento, le conversioni dello spazio colore, la funzione Ricolora e molto altro. Viene anche utilizzato per la riproduzione/lo scrubbing della timeline e la riproduzione a schermo intero con Mercury Transmit.

Ecco un elenco delle schede grafiche consigliate con Adobe Premiere Pro.
Si consiglia di utilizzare GPU con 4 GB di VRAM, ma questo parametro può variare a seconda del tipo di lavoro svolto in Adobe Premiere Pro.

Linee guida generale sui requisiti di VRAM:

  • 1080p - VRAM 4GB
  • 4K – VRAM 6GB 
  • 6K o superiore – VRAM 8GB o superiore

Per il VR, 6 GB di VRAM sarebbero un buon punto di partenza. Se lavori con fotogrammi stereoscopici a risoluzione più elevata (come 8K x 8K) potresti aver bisogno di più VRAM. Utilizzando le GPU NVIDIA, assicurati di avere installato il driver più recente e che supporti CUDA 9.2. 

Nota:

Un aspetto importante da tenere a mente è che se si acquista una scheda grafica meno recente, il supporto del driver terminerà prima che per una scheda più nuova.

  • Per Adobe Premiere Pro, vai su File > Impostazioni progetto > Generali > Rendering e riproduzione video e imposta lo strumento di rendering su Accelerazione GPU Mercury Playback Engine (OpenCL/CUDA/Metal).
Strumento di rendering in Premiere Pro
Imposta lo strumento di rendering in Adobe Premiere Pro

  • Per Adobe Media Encoder, vai su Preferenze > Generali e imposta lo strumento di rendering su Accelerazione GPU Mercury Playback Engine (OpenCL/CUDA/Metal) nella sezione Rendering video.
Strumento di rendering in Adobe Media Encoder
Imposta lo strumento di rendering in Adobe Media Encoder

In Adobe Media Encoder puoi anche impostare lo strumento di rendering nell’angolo in basso a destra del pannello Coda.

 

Se l’accelerazione GPU di Mercury Playback Engine non è disponibile come opzione dopo l’aggiornamento o la reinstallazione di Adobe Premiere Pro, esegui un’installazione pulita dei driver GPU per risolvere il problema.

  • Installazione pulita dei driver NVIDIA.
  • Installazione pulita dei driver AMD®.

Adobe Premiere Pro utilizza una singola GPU durante la riproduzione e più GPU per altre attività come Rendering da attacco a stacco e per l’esportazione. CrossFire può essere impostato per presentare più GPU come un’unica GPU logica e, in tal caso, Adobe Premiere Pro lo considera come un’unica GPU.

Nel caso in cui si utilizzi la configurazione multi-GPU (non-SLI o non-CrossFire), si consiglia di disabilitare la funzionalità di cambio automatico della scheda grafica/GPU basata su driver o sul sistema.

Mercury Playback Engine in esecuzione sulla GPU dedicata non viene utilizzato per elaborare tutta l’attività che interessa la GPU. La GPU integrata può essere utilizzata per attività specifiche come la codifica/decodifica di determinati codec e attività dell’interfaccia utente (UI) che possono essere rilevate monitorando l’utilizzo della GPU.

Le prestazioni della GPU dipendono da vari fattori. L’utilizzo della GPU durante la modifica o il rendering potrebbe essere al massimo a seconda del numero di effetti/funzionalità con accelerazione GPU utilizzati e della capacità di computazione della GPU. Pertanto, una GPU potente come NVIDIA RTX 2080 potrebbe funzionare più velocemente di NVIDIA GTX 1060, ma l’utilizzo visualizzato potrebbe essere inferiore poiché, essendo più potente, richiede una percentuale inferiore di risorse hardware per elaborare le stesse informazioni rispetto a NVIDIA GTX 1060 o ad altre GPU di fascia media. Nel caso si utilizzino pochi effetti con accelerazione GPU, l’utilizzo della GPU potrebbe essere basso e aumentare quando vengono utilizzati più effetti con accelerazione GPU.

Questo caso è valido solo per gli effetti VR. Questo messaggio appare quando la GPU non dispone di VRAM sufficiente per elaborare l’effetto.

Codifica con accelerazione hardware

Intel® Quick Sync è una tecnologia Intel® che utilizza le capacità di elaborazione multimediale dedicate di Intel® Graphics Technology per eseguire rapidamente la decodifica/codifica, consentendo al processore di completare altre attività e migliorare le prestazioni. Al momento solo la codifica dei codec h.264 e HEVC (h.265) è supportata. Questa funzione è disponibile solo se viene utilizzata una CPU Intel® con supporto di Intel® Quick Sync.

Ecco i requisiti di sistema per la codifica con accelerazione hardware.

L’abilitazione/disabilitazione della codifica hardware dipende dal tipo di CPU Intel® utilizzata. Se non viene utilizzata una CPU supportata o se Intel® Quick Sync è disabilitato dal BIOS, l’opzione potrebbe non essere disponibile.

Per abilitare questa opzione, seleziona H.264/HEVC dal menu a discesa Formato in Impostazioni esportazione. Nella scheda Video, vai a Impostazioni codifica e imposta Prestazioni su Codifica hardware. Se impostato su Codifica software, questo parametro disabiliterà la codifica hardware e Adobe Premiere Pro non utilizzerà Intel® Quick Sync per la codifica multimediale (ciò potrebbe far aumentare il tempo richiesto per il rendering).

Abilita codifica hardware
Abilita codifica hardware

Nota:

Utilizzando la codifica hardware, potrebbe essere visualizzato un uso maggiore della GPU Intel® integrata rispetto alla GPU dedicata.

Piattaforme codec supportate

Codifica: H.264/AVC (8 bit), HEVC 4:2:0 (8 bit e 10 bit) fino a 4096 x 4096. Con i processori Intel® Core™ di 10a generazione e successivi, il supporto per codifica HEVC va fino a 8192 x 8192.

La codifica HEVC 4:2:0 a 10 bit è supportata dai processori Intel® Core™ di 9a, 10a, 11a e 12a generazione. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione Intel.

Per poter utilizzare funzione è richiesta una CPU Intel® con supporto di Intel® Quick Sync. Verifica che la tua CPU Intel® soddisfi i requisiti per la codifica hardware. Se il BIOS del tuo sistema consente di abilitare/disabilitare la GPU Intel®, assicurati che sia sempre abilitata per poter eseguire la codifica hardware. Alcuni sistemi come Surface Studio potrebbero non abilitare la GPU Intel®, causando la disattivazione dell’opzione Codifica hardware.

Se disponi di una CPU Intel® supportata con GPU Intel® abilitata ma non è possibile utilizzare la codifica hardware, assicurati che la GPU Intel® sia elencata nella scheda Prestazioni di Gestione attività (solo Windows®). Se la GPU Intel® non è elencata, controlla se è abilitata in Gestione dispositivi e aggiorna i driver grafici Intel® all’ultima versione.

 GPU in Gestione attività e Gestione dispositivi
GPU Intel® elencata in Gestione attività e Gestione dispositivi

Decodifica con accelerazione hardware

Come la codifica con accelerazione hardware, Adobe Premiere Pro supporta anche la decodifica con accelerazione hardware per fornire prestazioni di riproduzione migliori per contenuti multimediali H.264/AVC, HEVC nella timeline.

Nota:

Adobe Premiere Pro potrebbe eliminare fotogrammi durante la riproduzione della sequenza se vengono aggiunti molti effetti alle clip e il sistema non è in grado di elaborare i fotogrammi in tempo reale

Procedura per abilitare la decodifica con accelerazione hardware:

  • Vai a Preferenze Media 
  • Seleziona Attiva decodifica con accelerazione hardware (richiede il riavvio)
  • Riavvio di Adobe Premiere Pro
Abilita decodifica con accelerazione hardware
Abilita decodifica con accelerazione hardware

Nota:

Se l’opzione è disattivata nel pannello Preferenze, significa che la CPU non supporta Intel® Quick Sync, che la GPU integrata non è abilitata o che i driver grafici Intel® devono essere aggiornati.

Piattaforme codec supportate

La funzione è adatta all’elaborazione di file multimediali MP4, in particolare i codec H.264/AVC e HEVC. Premiere Pro, Adobe Media Encoder e After Effects versione 22.0 e successive supportano la decodifica con accelerazione hardware HEVC 4:2:2 a 10 bit su piattaforme Intel.

I file M2TS (flusso di trasporto MPEG-2) non sono supportati. Se utilizzi file M2TS 4K, è possibile convertirli in un codec MP4 supportato per ottenere migliori prestazioni di riproduzione, poiché i file MP4 convertiti possono sfruttare la decodifica con accelerazione hardware (il miglioramento delle prestazioni potrebbe essere minimo nel caso della conversione di file M2TS HD).

L’elaborazione per la decodifica con accelerazione hardware con una GPU Intel® integrata su sistemi con 8 GB o meno di RAM può essere limitata e la CPU potrebbe subentrare nell’elaborazione poiché la GPU integrata utilizza la RAM come memoria GPU condivisa. Si consiglia di avere almeno 16 GB di RAM per ottenere prestazioni migliori.

Per ottenere prestazioni ottimali, Adobe consiglia le seguenti versioni del driver e del processore:

  • Driver xx.x.100.9126 o superiore per Intel® Core™ di 11ª generazione con grafica Iris® Xe, con grafica UHD e con grafica Iris® Xe Max
  • Driver xx.x.100.9894 o versioni successive per Intel® Core™ di 10ª generazione  (vedi la lista qui sotto):
    • Processore Intel® Core™ i7-1068NG7
    • Processore Intel® Core™ i7-1065G7
    • Processore Intel® Core™ i7-1060G7
    • Processore Intel® Core™ i5-1035G4
    • Processore Intel® Core™ i5-1035G7
    • Processore Intel® Core™ i5-1038NG7
    • Processore Intel® Core™ i5-1035G1
    • Processore Intel® Core™ i5-1030G7
    • Processore Intel® Core™ i5-1030G4
    • Processore Intel® Core™ i3-1005G1
    • Processore Intel® Core™ i3-1000G1
    • Processore Intel® Core™ i3-1000G4
    • Processore Intel® Pentium® 6805

Differenza tra decodifica con accelerazione hardware, Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU) e codifica con accelerazione hardware

  • Mercury Playback Engine (con accelerazione GPU) è uno strumento di rendering utilizzato per l’elaborazione di effetti con accelerazione GPU e il miglioramento delle prestazioni di riproduzione.
  • La codifica con accelerazione hardware viene utilizzata per accelerare le prestazioni di codifica durante l’esportazione della timeline nei codec H.264/AVC e HEVC.
  • La decodifica con accelerazione hardware è un processo utilizzato per accelerare la decodifica dei file H.264/AVC e HEVC durante la riproduzione della timeline. 
Logo Adobe

Accedi al tuo account

[Feedback V2 Badge]