Utilizzare i metadati in Adobe Bridge CC

I metadati

I metadati sono informazioni standardizzate relative a un file, ad esempio il nome dell’autore, la risoluzione, lo spazio di colori, il copyright e le parole chiave associate. Ad esempio, quasi tutte le fotocamere digitali aggiungono alcune informazioni di base a un file di immagine, come altezza, larghezza, formato file e ora in cui è stata scattata la foto. I metadati consentono di semplificare il vostro flusso di lavoro e di organizzare i file.

Lo standard XMP

Le informazioni dei metadati vengono memorizzate mediante lo standard XMP (Extensible Metadata Platform), su cui si basano Adobe Bridge, Adobe Illustrator, Adobe InDesign e Adobe Photoshop. Le regolazioni apportate alle immagini con Photoshop Camera Raw vengono memorizzate come metadati XMP. Lo standard XMP si basa sul formato XML e, nella maggior parte dei casi, i metadati vengono memorizzati nel file. Se non è possibile memorizzare le informazioni nel file, i metadati XMP vengono memorizzati in un file distinto definito file collaterale. XMP facilita lo scambio di metadati tra le applicazioni Adobe nei flussi di lavoro editoriali. Ad esempio, potete salvare i metadati di un file come modello e importarli in altri file.

I metadati memorizzati in altri formati, ad esempio EXIF, IPTC (IIM), GPS e TIFF, vengono sincronizzati e descritti con lo standard XMP in modo da poter essere visualizzati e gestiti più facilmente. La piattaforma XMP viene utilizzata anche da altre applicazioni e funzioni per comunicare e memorizzare informazioni quali i commenti sulle versioni, che è possibile ricercare con Adobe Bridge.

Nella maggior parte dei casi, i metadati rimangono associati al file anche se il formato del file cambia (ad esempio, da PSD a JPG). I metadati vengono conservati anche quando i file vengono inseriti in un documento o in un progetto Adobe.

Nota:

Per gli sviluppatori C++ o Java, il kit di sviluppo software XMP (XMP Toolkit SDK) permette di personalizzare la creazione e lo scambio di metadati. Per gli sviluppatori Adobe Flash® o Flex, il kit di sviluppo XMP File Info (XMP File Info SDK) permette di personalizzare la finestra di dialogo Informazioni file. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web di Adobe.

Utilizzare i metadati in Adobe Bridge

Molte delle potenti funzioni di Adobe Bridge che consentono di organizzare, cercare e tenere traccia dei file e delle versioni dipendono dai metadati XMP presenti nei file. In Adobe Bridge sono disponibili due metodi per l’utilizzo dei metadati: tramite il pannello Metadati e tramite le finestra di dialogo Info file.

In alcuni casi, possono esservi visualizzazioni multiple per la stessa proprietà dei metadati. Ad esempio, una proprietà potrebbe essere denominata Autore in una visualizzazione e Creatore in un’altra, ma entrambe si riferiscono alla stessa proprietà fondamentale. Anche se personalizzate per flussi di lavoro specifici, queste viste rimangono standardizzate nella piattaforma XMP.

Il pannello Metadati

I metadati di un file contengono informazioni sul contenuto, lo stato del copyright, l’origine e la cronologia del file. Il pannello Metadati vi consente di visualizzare e modificare i metadati per i file selezionati, di utilizzare i metadati nelle ricerche di file e i modelli per aggiungere e sostituire i metadati.

A seconda del file selezionato, possono essere visualizzati i seguenti tipi di metadati:

Proprietà file

Vengono descritte le caratteristiche del file, incluse la dimensione e le date di creazione e modifica.

IPTC (IIM, versione precedente)

Visualizza metadati modificabili come descrizione e copyright. Per impostazione predefinita, questo set di metadati è nascosto in quanto sostituito dall’insieme IPTC Core. Potete tuttavia visualizzare i metadati della specifica IPTC (IIM, versione precedente) selezionandoli dalle opzioni Metadati nella finestra di dialogo Preferenze.

IPTC Core

Visualizza dei metadati modificabili relativi al file. La specifica IPTC Core è stata sviluppata dall’IPTC (International Press Telecommunications Council) per la fotografia professionale, in particolare per le foto notizie e d’archivio.

IPTC Extension

Include informazioni aggiuntive di identificazione dei contenuti delle foto, tra cui dettagli relativi ai diritti.

Font

Vengono elencati i fonti utilizzati nei file Adobe InDesign.

File collegati

Elenca i file collegati al documento Adobe InDesign.

Lastre

Vengono elencate le lastre CMYK specificate per la stampa nei file Adobe Illustrator.

Campioni di documento

Vengono elencati i campioni utilizzati nei file di Adobe InDesign e Adobe Illustrator.

Dati fotocamera (Exif)

Visualizza le informazioni assegnate dalle fotocamere digitali, incluse le impostazioni usate dalla fotocamera al momento dell’acquisizione dell’immagine.

GPS

Vengono visualizzate le informazioni di navigazione fornite dal sistema di posizionamento globale (GPS) disponibile su alcune fotocamere digitali. Le foto senza informazioni GPS non hanno metadati GPS.

Camera Raw

Vengono visualizzate le impostazioni applicate dal plug-in Camera Raw.

Audio

Visualizza i metadati per i file audio, tra cui artista, album, numero del brano e genere.

Video

Visualizza i metadati per i file video, tra cui proporzioni dei pixel, scena e ripresa.

Storia modifiche

Mantiene un registro delle modifiche apportate alle immagini con Photoshop.

Nota: per consentire il salvataggio del registro con i metadati del file, le preferenze del registro cronologia devono essere attivate in Photoshop.

DICOM

Visualizza le informazioni sulle immagini salvate nel formato DICOM (Digital Imaging and Communications in Medicine).

SWF dispositivo mobile

Elenca le informazioni sui file SWF, inclusi titolo, autore, descrizione e copyright.

  1. Per specificare i metadati che saranno visualizzati nel pannello Metadati, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Preferenze nel menu del pannello Metadati.
    • Scegliete Modifica > Preferenze (Windows) o Adobe Bridge CC > Preferenze (macOS), quindi selezionate i metadati desiderati dall’elenco a sinistra.
  2. Selezionate i campi dei metadati che desiderate visualizzare nel pannello Metadati.

  3. Per nascondere i campi senza informazioni, selezionate l’opzione Nascondi campi vuoti.

  4. Fate clic su OK.

Manifesto metadati

Per i simboli dei metadati vengono utilizzate icone di uso comune per i comandi e le funzioni di fotocamere digitali.

Manifesto metadati Bridge
Simboli di metadati

A. Apertura diaframma B. Modalità lettura esposizione C. Bilanciamento bianco D. Dimensioni immagini E. Dimensione immagine F. Profilo colore o estensione nome file G. Velocità otturatore H. Compensazione esposizione I. ISO 

Icone della modalità di lettura dell’esposizione visualizzate come simboli dei metadati:

Media o media ponderata centrale Valutazione
Spot Multi-spot
Matrice o pattern Parziale
Media ponderata centrale o pesata centrale Altro o sconosciuto
ESP digitale    

Nota:

Per ulteriori informazioni sulle icone relative alla modalità di lettura dell’esposizione, consultate la documentazione fornita con la fotocamera.

Icone del bilanciamento del bianco che vengono visualizzate come simboli dei metadati:

Come scattato Tungsteno
Automatico Fluorescente
Luce diurna Flash
Nuvoloso Personalizzato
Ombra    
  1. Per visualizzare o nascondere il manifesto metadati, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate o deselezionate Mostra manifesto metadati dal menu del pannello Metadati.
    • Selezionate o deselezionate Mostra manifesto metadati nelle preferenze dei metadati.

Visualizzare i metadati

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate uno o più file e visualizzatene le informazioni nel pannello Metadati. Se selezionate più file, verranno visualizzati solo i metadati comuni. Per visualizzare le categorie nascoste, usate le barre di scorrimento. Per visualizzare tutti gli elementi all’interno di una categoria, fate clic sul triangolo.

    Nota:

    Potete modificare le dimensioni del carattere tipografico nel pannello scegliendo Aumenta dimensione font o Riduci dimensione font nel menu del pannello.

    • Selezionate uno o più file e scegliete File >Info file. Quindi, selezionate una delle seguenti categorie elencate nella parte superiore della finestra di dialogo. Per visualizzare le categorie nascoste, utilizzate le frecce sinistra e destra oppure fate clic sulla freccia giù e selezionate una categoria dall’elenco.
    • Per visualizzare i metadati affianco alle miniature nel pannello Contenuto, scegliete Visualizza > Come dettagli.
    • Per visualizzare i metadati in colonne nel pannello Contenuto, scegliete Visualizza > Sottoforma di elenco.
    • Posizionate il puntatore su una miniatura nell’area del contenuto. I metadati vengono visualizzati in una descrizione comandi solo se avete selezionato Mostra descrizioni comandi nelle preferenze generali.
    Metadata_file_info1

Modificare i metadati nel pannello Metadati

  1. Fate clic sull’icona della matita all’estremità destra del campo dei metadati che desiderate modificare.
  2. Per modificare o aggiungere metadati, digitate nella casella.
  3. Per spostarvi tra i campi dei metadati, premete Tab.
  4. Quando avete terminato di modificare i metadati, fate clic sul pulsante Applica  nella parte inferiore del pannello Metadati. Per annullare le modifiche apportate, fate clic sul pulsante Annulla  nella parte inferiore del pannello.

Visualizzare i metadati di Camera Raw e Lightroom in Adobe Bridge

Poiché sia Adobe Bridge che Camera Raw e Lightroom utilizzano lo standard XMP per la memorizzazione dei metadati, ciascuna di queste applicazioni può leggere le modifiche dei metadati apportate nelle altre applicazioni. Ad esempio, se aggiungete una valutazione a stelle o un’informazione IPTC a una foto in Adobe Bridge, tali metadati saranno visibili nel modulo Libreria di Lightroom. Allo stesso modo, in Adobe Bridge vengono visualizzate regolazioni o altre modifiche ai metadati apportate a una foto in Camera Raw o Lightroom. Per consentire ad Adobe Bridge di riconoscere le modifiche apportate in Lightroom, è necessario che queste ultime siano salvate in XMP in Lightroom.

Quando si sfogliano i file, Adobe Bridge legge di nuovo i metadati, rileva le modifiche e aggiorna automaticamente le anteprime. Quando Adobe Bridge rileva che sono state apportate modifiche ai metadati di una foto, nella miniatura delle foto nel pannello Contenuto viene visualizzata un’icona di rilevamento modifiche .

Nota:

Se passate rapidamente da Lightroom ad Adobe Bridge, è possibile che si verifichi un ritardo nella visualizzazione dell’aggiornamento nei pannelli Contenuto e Anteprima. Se dopo qualche secondo non vengono visualizzate automaticamente le modifiche apportate ai metadati in Lightroom o Camera Raw, scegliete Vista > Aggiorna o premete F5.

Visualizzare file collegati di InDesign

I documenti Adobe InDesign CS5 e CS6 che contengono file collegati riportano un’icona di collegamento  nell’angolo superiore destro della miniatura nel pannello Contenuto. I metadati per i file collegati sono disponibili in Adobe Bridge.

  1. Nel pannello Contenuto della finestra di Adobe Bridge, selezionate un documento Adobe InDesign con file collegati.

  2. Nel pannello Metadati, espandete la sezione File collegati per visualizzare i nomi e i percorsi dei file collegati.

  3. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sul file .indd e scegliete Mostra file collegati per visualizzare i file collegati nel pannello Contenuto.

Visualizzare i colori (Illustrator e InDesign) o i font (InDesign)

Se selezionate un documento di InDesign, nel pannello Metadati vengono visualizzati i font e i campioni di colore utilizzati nel documento. Se selezionate un documento di Illustrator, nel pannello Metadati vengono visualizzati le lastre e i campioni di colore utilizzati nel documento.

  1. Selezionate un documento di InDesign o Illustrator nel pannello Contenuto della finestra di Adobe Bridge.

  2. Nel pannello Metadati, espandete le sezioni Font (solo InDesign), Lastre (solo Illustrator) o Campioni di documento.

Aggiungere metadati tramite la finestra di dialogo Info file

Nella finestra di dialogo Info file vengono visualizzati i dati della fotocamera, le proprietà dei file, una cronologia delle modifiche, il copyright e le informazioni sull’autore. La finestra di dialogo di Info file visualizza inoltre i pannelli dei metadati personalizzati. Potete aggiungere i metadati direttamente nella finestra di dialogo Info file. Se selezionate più file, nella finestra di dialogo viene indicato dove esistono valori diversi per un campo di testo. Se si immettono in un campo nuove informazioni, queste sovrascrivono i metadati esistenti e vengono applicate a tutti i file selezionati.

Nota:

I metadati sono visibili anche nel pannello Metadati, in determinate viste del pannello Contenuto e quando posizionate il puntatore su una miniatura nel pannello Contenuto.

  1. Selezionate uno o più file.
  2. Scegliete File > Info file.

  3. Selezionate una delle seguenti voci dall’elenco nella parte superiore della finestra di dialogo:

    Nota:

    Scorrete le schede mediante le frecce destra e sinistra oppure fate clic sulla freccia rivolta verso il basso e scegliete una categoria dall’elenco.

    Descrizione

    Consente di immettere informazioni sul file, quali il titolo del documento, l’autore, la descrizione e le parole chiave che possono essere utilizzate per la ricerca del documento. Per specificare le informazioni del copyright, selezionate Protetto da copyright dal menu a comparsa Stato copyright. Immettete quindi il proprietario del copyright, il testo dell’avviso e l’URL della persona o della società di proprietà del copyright.

    IPTC Core

    Sono incluse quattro aree. Nell’area Contenuto viene descritto il contenuto visivo dell’immagine. Nell’area Contatto sono elencate le informazioni di contatto del fotografo. Nell’area Immagine sono elencate le informazioni descrittive dell’immagine. Nell’area Stato sono elencate le informazioni sul flusso di lavoro e il copyright.

    IPTC Extension

    Include informazioni aggiuntive di identificazione dei contenuti delle foto, tra cui dettagli relativi ai diritti.

    Dati fotocamera

    A sinistra vengono elencate le informazioni di sola lettura sulla fotocamera e le impostazioni utilizzate per scattare una foto, ad esempio marca, modello, velocità otturatore e numero di apertura. A destra vengono elencate le informazioni di sola lettura sulla foto, comprese le dimensioni in pixel e la risoluzione.

    GPS

    Vengono visualizzate le informazioni di navigazione fornite dal sistema di posizionamento globale (GPS) disponibile su alcune fotocamere digitali. Le foto senza informazioni GPS non hanno metadati GPS.

    Dati video

    Elenca le informazioni relative al file video, comprese la larghezza e l’altezza dei fotogrammi video e consente di immettere informazioni quali il nome del nastro e della scena.

    Dati audio

    Consente di immettere informazioni sui file audio, ad esempio un titolo e un artista.

    SWF dispositivo mobile

    Elenca le informazioni sui file dei supporti mobili, tra cui il titolo, l’autore, la descrizione e il tipo di contenuto.

    Categorie

    Consente di immettere informazioni basate sulle categorie dell’Associated Press.

    Origine

    Consente di immettere dati utili per le stazioni di news, tra i quali data e posizione di creazione del file, informazioni di trasmissione, istruzioni speciali e informazioni sui titoli.

    DICOM

    Elenca le informazioni sul paziente, lo studio, la serie e l’attrezzatura delle immagini DICOM.

    Cronologia

    Visualizza le informazioni del registro cronologico di Adobe Photoshop per le immagini salvate con Photoshop. L’opzione Cronologia viene visualizzata solo se è installato Adobe Photoshop.

    Avanzate

    Consente di visualizzare le proprietà dei metadati memorizzati nelle relative strutture dei metadati.

    Dati Raw

    Visualizza informazioni di testo XMP relative al file.

  4. Digitate le informazione da aggiungere in qualsiasi campo visualizzato.
  5. (Facoltativo) Fate clic su Preferenze nella parte inferiore della finestra di dialogo Info file per le opzioni che consentono di velocizzare la modifica dei metadati: abilitare il completamento automatico, reimpostare le modifiche XMP o ripristinare la finestra di dialogo predefinita.

  6. Fate clic su OK per applicare le modifiche.

Utilizzare i modelli di metadati

Potete creare nuovi modelli di metadati in Adobe Bridge utilizzando il comando Crea modello di metadati. Inoltre, potete modificare i metadati nella finestra di dialogo Info file e salvarli come file di testo con l’estensione xmp. Potete condividere i file XMP con altri utenti o applicarli ad altri file.

Potete salvare i metadati in un modello che può essere utilizzato per inserire i metadati nei documenti di InDesign e per altri documenti creati con software abilitato al formato XMP. I modelli creati vengono memorizzati in una posizione condivisa accessibile a tutti i software che supportano XMP.

  • Per creare un modello di metadati, scegliete Strumenti > Crea modello di metadati. Immettete un nome di modello e selezionate i valori di metadati da includere. Quindi fate clic su Salva.

Nota:

Se selezionate un’opzione di metadati e lasciate la casella corrispondente vuota, quando applicate il modello, i metadati esistenti vengono cancellati da Adobe Bridge.

  • Per accedere a un modelli di metadati salvato in Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS), selezionate Strumenti > Crea modello di metadati. Fate clic sul menu a comparsa nell’angolo superiore destro della finestra di dialogo Crea modello di metadati e scegliete Mostra cartella dei modelli.
  • Per eliminare un modello di metadati, selezionatelo in Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS) e premete Elimina oppure trascinatelo nel Cestino (Windows e Mac OS).
  • Per applicare i modelli di metadati ai file in Adobe Bridge, selezionate uno o più file, quindi scegliete un comando dal menu del pannello Metadati:

Aggiungi metadati > [nome modello]

Applica i metadati di modello nei file in cui non sono attualmente presenti valori o proprietà di metadati.

Sostituisci metadati > [nome modello]

Consente di sostituire del tutto i metadati esistenti nel file con i metadati del modello.

  • Per modificare un modello di metadati, scegliete Strumenti > Modifica modello metadati > [nome del modello]. Immettete valori diversi per i valori per i metadati inclusi, quindi fate clic su Salva.
  • Per salvare i metadati del file come file XMP, scegliete File > Info file. Fate clic sul menu a comparsa nella parte inferiore della finestra di dialogo accanto al pulsante Preferenze e scegliete Esporta. Immettete un nome file, specificate un percorso, quindi fate clic su Salva.

Nota:

È possibile esportare metadati solo da un file alla volta. Se sono selezionati più file, l’opzione Esporta non è disponibile.

Importare metadati in un documento

  1. Selezionate uno o più file.
  2. Scegliete File > Info file.

  3. Scegliete Importa dal menu a comparsa nella parte inferiore della finestra di dialogo.

    Nota:

    Prima di poter importare i metadati dal modello, dovete salvare un modello di metadati.

  4. Specificate in che modo importare i dati:

    Cancella proprietà esistenti e sostituisci con proprietà del modello

    Consente di sostituire tutti i metadati nel file con i metadati del file XMP.

    Mantieni metadati originali ma sostituisci le proprietà corrispondenti dal modello

    Consente di sostituire solo i metadati che hanno proprietà differenti nel modello.

    Mantieni metadati originali ma aggiungi le proprietà corrispondenti dal modello

    (Impostazione predefinita) Consente di applicare i metadati di modello solo nei file in cui non sono attualmente presenti valori o proprietà di metadati.

  5. Fate clic su OK.

  6. Accedete al file XMP e fate clic su Apri.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online