Acquisire foto da un dispositivo in Bridge

Acquisire foto dalla fotocamera

Attenzione:

Prima di iniziare a importare le immagini con Photo Downloader, assicuratevi che Bridge sia aggiornato all'ultima versione. Per verificare la disponibilità di aggiornamenti, selezionate Aiuto > Aggiornamenti. Per sapere come aggiornare l'applicazione, consultate Aggiornamento di applicazioni Creative Cloud.

  1. Collegate la fotocamera, il lettore di schede o il dispositivo mobile al computer tramite un cavo supportato.

    Nota:

    (Solo macOS) Sul computer Mac, potete configurare Adobe Bridge per avviare automaticamente Photo Downloader quando viene collegata una fotocamera al computer. Selezionate Adobe Bridge > Preferenze. Nell’area Comportamento del pannello Generali, selezionate l’opzione Se viene connessa una fotocamera, avvia Adobe Photo Downloader. Quindi fate clic su OK.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • (Windows) Fate clic su Scarica immagini - Utilizza Adobe Bridge nella finestra Riproduzione automatica o scegliete File > Ottieni foto da fotocamera.

    • (macOS) In Adobe Bridge, selezionate File > Ottieni foto da fotocamera.

  3. Viene visualizzata una nuova finestra Adobe Bridge CC Photo Downloader. In questa finestra, scegliete il nome del dispositivo dal menu Acquisisci foto da.

    Adobe Bridge Photo Downloader
    Adobe Bridge Photo Downloader

    Nota:

    Se nel menu a discesa Acquisisci foto da nella finestra Photo Downloader il vostro dispositivo collegato non è elencato o dopo aver selezionato il dispositivo viene visualizzato il messaggio "Nessun file valido trovato", consultate le seguenti istruzioni per il tipo di unità che desiderate collegare:

    • Assicuratevi che il dispositivo sia acceso e collegato tramite un cavo USB supportato.

    (Dispositivi iOS)

    • Quando collegate un dispositivo mobile Apple a un computer Mac, se viene visualizzato l’avviso Fidati di questo computer, sbloccate il dispositivo e toccate Mi fido.
    • Quando collegate un dispositivo mobile Apple a un computer Windows, se viene visualizzato l’avviso Consenti a questo dispositivo di accedere alle foto e ai video, sbloccate il dispositivo e toccate Consenti. Nella finestra Photo Downloader, selezionate Aggiorna dal menu a discesa Acquisisci foto da.

    (Dispositivi Android)

    • Quando collegate un dispositivo mobile Android a un computer Mac o Windows, se sul dispositivo viene visualizzato l’avviso USB per, sbloccate il dispositivo e selezionate una delle modalità di connessione USB disponibili: MTP, PTP, trasferimento di massa USB.
    • Se non viene visualizzato l'avviso USB per, potete modificare manualmente la modalità dal dispositivo. Nel dispositivo in uso, selezionate Impostazioni > Impostazioni USB > Modalità. Se non riuscite a individuare questa impostazione, consultate la documentazione del produttore del dispositivo in uso.
    • Una volta selezionata la modalità di trasferimento USB, selezionate Aggiorna dal menu a discesa Acquisisci foto da nella finestra Photo Downloader.

    (Fotocamere digitali)

    • Consultate la documentazione del produttore del dispositivo relativa al collegamento della fotocamera al computer.

  4. Per visualizzare le miniature delle immagini salvate sul dispositivo, fate clic su Finestra di dialogo Avanzate nell'angolo inferiore destro della finestra. La Finestra di dialogo Avanzate consente di selezionare i file multimediali da importare e offre anche un maggior numero di opzioni di importazione.

    Adobe Bridge CC - Photo Downloader (Finestra di dialogo Avanzate)
    (Finestra di dialogo Avanzate) Adobe Bridge CC - Photo Downloader

    Per eliminare una foto dal batch di importazione, fate clic sulla casella di controllo sotto la miniatura della foto per deselezionarla nella Finestra di dialogo Avanzate. Per impostazione predefinita, vengono selezionate tutte le foto.

  5. Opzioni di salvataggio

    Posizione:

    Per modificare la posizione predefinita della cartella dove Bridge importa i file multimediali selezionati, fate clic sul pulsante Sfoglia (Windows) o sul pulsante Scegli (Mac OS) accanto a Posizione e specificate una nuova posizione.

  6. Crea sottocartelle:

    Per importare le foto in una o più sottocartelle all’interno della Posizione sopra specificata, selezionate un’opzione dall’elenco a discesa Crea sottocartelle

    • Selezionando Nessuna, non vengono create sottocartelle e le foto vengono memorizzate nella posizione della cartella specificata in precedenza.
    • Nome personalizzato Consente di creare una sottocartella con il nome prescelto.
    • Data odierna Consente di creare una sottocartella che ha come nome la data corrente.
    • Data di scatto Consente di creare una sottocartella che ha come nome la data e l’ora di scatto della foto. Potete scegliere una delle opzioni di formato data disponibili nell’elenco a discesa.
  7. Rinominare i file:

    Per rinominare i file durante l’importazione, scegliete un’opzione dal menu Rinomina file. Tutte le foto del batch di importazione avranno lo stesso nome in base a Data odierna, Data di scatto e Nome personalizzato, oppure una combinazione di Data di scatto e Nome personalizzato. Inoltre, il nome di ciascuna foto termina con un numero univoco.

    • Se non desiderate rinominare i file importati, potete selezionare Non rinominare i file dall'elenco a discesa.
    • Se desiderate rinominare i file in base al nome della sottocartella specificato al punto precedente, selezionate Stesso nome della sottocartella dall'elenco a discesa.

    Il testo Esempio sotto l'opzione Rinomina file visualizza in anteprima l'aspetto dei file rinominati in base alle opzioni selezionate.

    Per mantenere il nome del file originale della fotocamera nei metadati XMP per un utilizzo successivo, selezionate Mantieni nome file corrente in XMP. Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzare i metadati in Adobe Bridge.

    (Solo macOS) Nell'elenco a discesa Rinomina file, selezionate Denominazione avanzata per rinominare i file in base a una combinazione personalizzata di Testo, Nuova Estensione, Nome file mantenuto, Sequenza di numeri, Sequenza di lettere, Data e ora e Metadati. La selezione di questa opzione consente di aprire la finestra Photo Downloader - Denominazione avanzata, in cui potete creare la combinazione personalizzata.

    Photo Downloader - Denominazione avanzata. Disponibile solo su macOS.
    (Solo macOS) Photo Downloader - Denominazione avanzata

    Nella sezione Nuovi nomi file:

    • Fate clic sul pulsante (+) per aggiungere un campo personalizzato e selezionate il tipo di campo personalizzato dall'elenco a discesa -  Testo, Nuova Estensione, Nome file mantenuto, Sequenza di numeri, Sequenza di lettere, Data e ora e Metadati. A seconda del campo personalizzato selezionato, vengono visualizzate le opzioni aggiuntive corrispondenti a quel campo.
    • Per rimuovere un campo personalizzato, fate clic sul pulsante (-).

    Nella sezione Opzioni:

    • Potete selezionare le opzioni Windows e Unix in modo che i file rinominati siano compatibili su questi sistemi operativi.

    Nella sezione Anteprima viene visualizzato l’aspetto dei file rinominati (Nuovo nome file) in base alla combinazione di campi personalizzati creata in precedenza.

  8. Opzioni avanzate

    Apri Adobe Bridge

    Consente di aprire Adobe Bridge dopo l'importazione delle foto.

    Selezionare Converti in DNG

    Consente di convertire i file Camera Raw in formato DNG durante l’importazione. Fate clic sul pulsante Impostazioni per aprire la finestra Impostazioni di conversione in DNG (descritta di seguito). Per ulteriori informazioni sul formato DNG, consultate Negativo digitale (DNG).

    Elimina file originali

    Elimina le foto originali dalla fotocamera, dal lettore di schede o dal dispositivo mobile dopo l'importazione.

    Salva copia su

    Salva una copia delle foto durante l'importazione in una posizione specificata.

    Finestra di dialogo Impostazioni di conversione in DNG in Adobe Bridge
    Specificare le Impostazioni di conversione in DNG durante l'importazione di immagini in Bridge

    • Anteprima JPEG: selezionate Grandezza media o Grandezza naturale per generare anteprime in formato JPEG delle immagini DNG convertite. Se non desiderate generare le anteprime in formato JPEG, selezionate Nessuna dall'elenco a discesa.
    • Compresso (senza perdita di dati): selezionate questa opzione per ridurre le dimensioni del file dell'immagine convertita.
    • Metodo di conversione immagine: selezionate Mantieni immagine raw per massimizzare la quantità di dati conservati nel file DNG convertito. In caso contrario, selezionate Converti in immagine lineare.
    • Incorpora file raw originale: selezionate questa opzione per incorporare il file raw della fotocamera (non DNG) nel file DNG. Verrà creato un file DNG più grande, ma ciò consente di estrarre il file raw originale in un secondo momento, se necessario.
  9. Applicare i metadati

    (Facoltativo) Per applicare i metadati, selezionate Metadati di base dall’elenco a discesa Modello da utilizzare. Quindi, digitate le informazioni nelle caselle di testo Creatore e Copyright.

    Ogni modello di metadati personalizzati creato in Bridge è anche disponibile nel menu Modello da utilizzare. Per informazioni correlate, consultate Utilizzare i modelli di metadati.

  10. Fate clic su Ottieni file multimediali. Le foto vengono visualizzate in Adobe Bridge.

    Nota:

    Se in precedenza avete selezionato la casella di controllo Apri in Adobe Bridge, Bridge apre automaticamente la posizione di importazione dei file multimediali e visualizza le foto o sottocartelle all'interno di questa posizione nel pannello Contenuto.

Importazione da dispositivo su macOS

Su macOS, Bridge offre l’opzione File > Importa da dispositivo aggiuntiva per importare file multimediali da altri dispositivi. Questa opzione, che dispone di impostazioni di importazione limitate, può essere utilizzata come alternativa all’opzione File > Ottieni foto da fotocamera quando lavorate su sistemi macOS.

Per dispositivi collegati in modalità PTP o MTP (come videocamere o dispositivi con Android)

Modificate la modalità del dispositivo da PTP/MTP a USB/archiviazione di massa, quindi collegate il dispositivo al computer.

Nota:

Per istruzioni su come cambiare la modalità, consultate la documentazione fornita dal produttore del dispositivo.

Adobe Bridge ora rileva il dispositivo ed è possibile iniziare a importare i contenuti multimediali come descritto di seguito.

Per dispositivi iOS (come iPad o iPhone)

  1. Collegate il vostro dispositivo iOS al computer.

  2. Fate clic su File > Importa da dispositivo. Si apre una finestra di dialogo con il dispositivo collegato.

  3. Selezionate i file multimediali da importare, selezionate il percorso per Importa in e fate clic su Scarica.

    Importazione da dispositivo su macOS
    Importazione da dispositivo su macOS

    I contenuti multimediali selezionati vengono importati in Adobe Bridge.

  4. I contenuti multimediali selezionati vengono importati in Adobe Bridge. Per impostazione predefinita, i file multimediali di Bridge vengono importati in /Utenti/<nome utente>/Immagini. Potete trovare questa cartella nel pannello Cartelle.

    Pannello Cartelle

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online