Risoluzione di errori e conflitti relativi all'attivazione dei font

L'attivazione e la disattivazione dei font potrebbero non riuscire a causa di un'interruzione della connessione di rete o di un conflitto con i font che hai installato localmente.

In questa pagina vengono descritti i passaggi per la risoluzione dei problemi di attivazione dei font nell'app desktop Creative Cloud.

 

Messaggio di errore: "Questo errore potrebbe essersi verificato a causa di un'interruzione di rete."

Se un font non viene attivato a causa di un problema di rete, viene visualizzato un messaggio di errore: "Questo errore potrebbe essersi verificato a causa di un'interruzione di rete."

unable-activate-error

Verifica la connessione a Internet con la procedura seguente:

  1. Abilita il Wi-Fi sul dispositivo o seleziona una rete a cui connetterti
  2. Fai clic sull'icona Riprova accanto al nome del font o allo stile del font
  Se il problema persiste, la disconnessione da Creative Cloud e il riavvio del computer arrestano tutti i processi relativi ai font che potrebbero non essere eseguiti correttamente e avviano nuovi processi.  
  1. Per uscire dal desktop Creative Cloud fai clic sull'icona del tuo profilo e scegli Esci.

    informazioni sull’account

  2. Esci dall’app desktop Creative Cloud.

  3. Riavvia il computer.

  4. Avvia l'app desktop Creative Cloud.

  5. Accedi di nuovo a Creative Cloud.

 

Se questi passaggi non risolvono il problema, consulta la nostra guida per la risoluzione dei problemi dei font o contatta l'Assistenza clienti di Adobe per ulteriori informazioni.

Messaggio di errore: “Un font con lo stesso nome è già installato”.

Se tenti di attivare un font già installato sul computer, viene visualizzato il messaggio di errore: “Un font con lo stesso nome è già installato”.

same-name-error

La versione disponibile tramite Adobe Fonts potrebbe essere più recente di quella installata. Se desideri sostituire la versione sul computer, disinstalla la versione locale utilizzando il software di gestione dei font o gli strumenti dei font integrati nel sistema operativo.

  • In macOS, il gestore di caratteri predefinito è Libro Font. Evidenzia il nome del font e scegli Disabilita famiglia [carattere] dal menu Modifica.
  • In Windows, apri il Pannello di controllo e fai clic su Font. Copia il font dalla cartella Font in un’altra posizione per creare un backup, quindi eliminarlo dalla directory Font. Infine, esci dall’account Windows e quindi accedi di nuovo per aggiornare il menu dei font di sistema.

Quindi fai clic su Riprova per provare ad attivare di nuovo i font.

Uso di InDesign per trovare i font installati

Se InDesign è installato, puoi utilizzarlo per individuare la posizione in cui il font è installato nel computer:

  1. Apri un nuovo documento in InDesign.

  2. Scegli Testo > Font > [font desiderato], quindi traccia una casella di testo.

  3. Scegli Testo > Trova font.

  4. Nella finestra Trova font, fai clic sul nome del font nell’elenco Informazioni font e quindi fai clic su Altre informazioni. La riga Percorso mostra la posizione in cui il file di font è installato nel computer.

Nota:
  • A volte, due caratteri condividono lo stesso nome PostScript interno ma appaiono all’utente con nomi leggermente diversi. Cerca un carattere simile se non hai esattamente quello installato.
  • Se il font non è elencato nel software di gestione dei font in uso, cerca il nome del font nel computer. Può essere installato in una cartella locale, ad esempio nella cartella dei font di InDesign.
Logo Adobe

Accedi al tuo account