Scopri ulteriori informazioni sulla liberatoria per modello e linee guida per la protezione per Adobe Stock.

Quando includere la liberatoria per modello

Se fai un servizio fotografico con modelli professionisti o amatoriali oppure scatti immagini di amici e familiari, devi ottenere il loro consenso prima di poter pubblicare le foto per fini commerciali. 

Domandati se la persona si può riconoscere nella tua foto. Se la risposta è affermativa, quando invii il contenuto, dovrai includere la liberatoria per modello. Il riconoscimento può basarsi su fattori esterni (ad esempio, altre persone riconoscibili, abbigliamento unico, equipaggiamento o località) oppure su elementi personali (ad esempio, tatuaggi o voglie). Ecco perché è sempre più sicuro ottenere la liberatoria per modello, anche per un primo piano di una parte del corpo. Se il modello è nudo o raffigurato in una posa sensuale, ma comunque non riconoscibile, la liberatoria per modello è comunque richiesta. La liberatoria per modello deve includere una copia della carta di identità del modello per poter constatare che sia maggiorenne.

Le stesse regole sono applicabili ai video che carichi che includono attori, amici, famiglia o anche persone a caso. Inoltre, se il video contiene delle voci, dovrai ottenere la liberatoria per modello dal narratore.

La liberatoria per modello è richiesta anche per qualsiasi illustrazione o grafica vettoriale che sia basata su persone reali o parti del corpo. La liberatoria per modello è ad esempio richiesta se la fotografia include un volto stampato su una maglietta o una foto ritratto appesa alla parete.  

Infine, non dimenticarti di includere la liberatoria per modello per gli autoritratti. In questo caso, devi firmare la liberatoria per modello come fotografo e modello.

Requisiti per la liberatoria per modello

Puoi scaricare un modello per la liberatoria per modello dal portale di Adobe Stock per autori, puoi trovarlo qui o puoi inviare direttamente dal portale per autori la liberatoria per modello in formato digitale in modo che sia firmata con una firma elettronica utilizzando Adobe Sign. La procedura è semplice e per utilizzarla non è richiesto scaricare alcun software. Per informazioni, consulta Caricare la liberatoria per modello o proprietà

Per verificare che tutte le informazioni necessarie siano incluse, scarica il nostro elenco di controllo dettagliato:

Scarica

Tieni presente i requisiti seguenti:

  • Per garantirne la leggibilità, scrivi tutti i nomi in LETTERE MAIUSCOLE 
  • Il nome del fotografo deve essere lo stesso del titolare dell’account Adobe Stock.
  • Le aziende e le agenzie hanno il diritto di utilizzare fotografi/cineasti diversi. Se invii contenuto in qualità di azienda, il nome dell’azienda deve sempre comparire accanto al nome del fotografo o del cineasta.
  • Se il modello è minorenne, dovrai ottenere la firma di un genitore/tutore. Cerca di ottenere la firma sulla liberatoria da entrambi i genitori; uno come genitore o custode e l’altro come testimone. Questa precauzione riduce il rischio che uno dei genitori tenti di revocare il consenso concesso dall’altro.
  • Se sei il genitore che fotografa/riprende il proprio figlio, devi scrivere in stampatello il tuo nome e firmare due volte: una come l’artista e l’altra come genitore. 
  • Quando fotografi/riprendi un gruppo, devi ottenere i nomi e le firme di ciascuna persona con una liberatoria diversa. Ad esempio, se fotografi/riprendi una squadra di calcio, l’allenatore non può firmare per tutta la squadra.
  • Il testimone non può essere il modello o il fotografo. La firma del testimone non è necessaria se utilizzi la funzione Adobe Sign per ottenere le firme elettroniche.
  • Tutte le firme devono essere datate e le date devono corrispondere.
  • I moderatori non possono accettare una liberatoria che sembra essere un composito digitale.
  • Le liberatorie per modello devono essere inviate nel formato JPEG e il titolo non deve contenere più di 30 caratteri.

Facoltativo, ma consigliato:

  • Etnia del modello.
  • Informazioni sulla data e sulla località del servizio fotografico.
  • Immagine di riferimento visivo del modello. Il riferimento visivo è necessario se utilizzi la funzione Adobe Sign per ottenere le firme elettroniche.

Moduli per liberatoria accettabili

Accettiamo liberatorie per modello in diverse lingue. Accettiamo inoltre moduli ottenuti da altre fonti purché contengano tutte le informazioni richieste evidenziate nel nostro elenco di controllo e siano compilati correttamente. Vedi sopra per informazioni su come scaricare l’elenco di controllo per la liberatoria per modello.

Le lingue accettate sono:

  • Cinese
  • Ceco
  • Danese
  • Olandese
  • Finlandese
  • Finlandese
  • Francese
  • Tedesco
  • Italiano
  • Giapponese
  • Coreano
  • Norvegese
  • Polacco
  • Portoghese
  • Russo
  • Spagnolo
  • Svedese
  • Turco
  • Ucraino

Le fonti accettabili per i moduli della liberatoria sono:

  • 123rf 
  • Alamy
  • Clausole per modello, minore e proprietà per il fotografo e all’app per liberatorie della American Society of Media Photographers
  • Liberatorie per modello, minore e proprietà di Bigstock 
  • Corbis 
  • Dreamstime 
  • App Easy Release, con impostazioni predefinite 
  • Liberatorie per modello, minore e proprietà di Fotolia
  • Getty Images e iStockphoto 
  • App iD Release 
  • App LeaseMe 
  • Shutterstock 
  • App Top Model Release 
  • App VMRelease 

Per istruzioni su come creare, riutilizzare e allegare i moduli delle liberatorie al tuo contenuto, consulta Caricare la liberatoria per modello o proprietà.

Newreleasefeature

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online