Il contenuto per avere valore commerciale deve essere di alta qualità. Scopri informazioni sui problemi di qualità e tecnici e come evitare che il tuo contenuto sia rifiutato.

Panoramica sulla qualità

In generale, le immagini e i video devono essere a fuoco e ben illuminati senza segni di artefatti. I vettoriali devono essere organizzati e i tracciati di forme con riempimento devono essere chiusi. Il contenuto può essere adatto a una galleria d’arte ma non come stock. Prima di caricare il contenuto, domandati come può essere utilizzato commercialmente. Se fossi il cliente, acquisteresti l’immagine? Se la risposta è sì, pensa a quale uso la destineresti.

Di seguito sono riportati i problemi di qualità sui quali il team di revisione si concentra nello specifico e il loro significato.

Sfocato 

Prima di inviare il contenuto, controllalo sempre con un ingrandimento al 100%. 

La sfocatura con effetto di movimento può essere utilizzata per trasmettere un senso di velocità e movimento nell’immagine o nel video. Quando utilizzi questa tecnica, assicurarti che il soggetto principale sia nitido e a fuoco.

Una profondità di campo ridotta può aiutarti ad attirare l’occhio di chi guarda dove desideri. Assicurati che la scelta della profondità di campo sia intenzionale. Se scatti con un diaframma aperto, la profondità di campo deve migliorare la foto. Assicurati che elementi importanti non siano sfocati a causa della profondità di campo ridotta. Se l’immagine è a fuoco ma non è nitida, assicurati che la regolazione della nitidezza in post-produzione non introduca artefatti.

Nota:

Per ottenere immagini più nitide, utilizza quando possibile, un treppiede o un monopiede. I vantaggi di una velocità dell’otturatore più rapida sono indubbi. Ricordati che un modo per aumentare la velocità dell’otturatore è quello di incrementare l’apertura del diaframma, che a sua volta riduce la profondità di campo. Trova il giusto equilibrio per garantire la massima qualità. Puoi anche aumentare la velocità dell’otturatore incrementando l’ISO, ma se è troppo alto, può causare disturbi o artefatti.

Impara i limiti della tua fotocamera. Non temere di spingere il tuo lavoro ai confini di questi limiti, ma fai attenzione a non andare (troppo) oltre.

Artefatti

Il problema con artefatti più comune è un disturbo eccessivo, che rende l’immagine a macchie. Gli artefatti sono generalmente causati da un’impostazione elevata dell’ISO per immagini acquisite in condizioni di scarsa illuminazione. Impara le limitazioni della tua fotocamera. La maggior parte delle macchine fotografiche introducono disturbi eccessivi a ISO 1600 ed alcune anche a impostazioni inferiori. 

Gli artefatti possono essere causati da una post-produzione eccessiva. Salva sempre il file originale. Se il tuo contenuto è rifiutato sulla base di artefatti, confronta l’immagine inviata con l’originale per determinare in quale fase sono stati introdotti gli artefatti.  

Gli artefatti possono infine essere causati da polvere sul sensore. Il più piccolo puntino di polvere sul sensore può causare una macchia sull’immagine. Le macchie di polvere sul sensore possono essere rimosse in post-produzione, ma la soluzione più semplice è quella di mantenere il sensore pulito. Ti consigliamo di chiedere al tuo negozio di attrezzature fotografiche per determinare le opzioni per la pulizia a tua disposizione.

Esposizione 

Una quantità eccessiva di luce (sovraesposizione) o insufficiente (sottoesposizione) può ridurre notevolmente la qualità generale della foto. Controlla l’istogramma o guarda l’immagine a schermo durante lo scatto per assicurarti che l’esposizione sia corretta.

La velocità dell’otturatore, l’apertura e l’ISO sono i tre fattori principali che determinano l’esposizione. Sia con luce ambiente che con luci da studio, impara a modificare l’esposizione delle tue immagini per riprendere al meglio la scena.

Problemi tecnici 

Quando rifiutiamo un file sulla base di problemi tecnici, abbiamo identificato difetti tecnici diversi da problemi di messa a fuoco, esposizione o artefatti, che dichiariamo specificamente. 

I problemi tecnici nella fotografia e nei video includono, in via esemplificativa:

Bilanciamento del bianco: il bilanciamento del bianco può essere troppo caldo o troppo freddo.

Nota:

Quando scatti nel formato raw, hai una flessibilità maggiore per regolare il bilanciamento del bianco nei flussi di lavoro di post-produzione.

Contrasto: il contrasto può essere troppo alto o troppo basso.

Saturazione: la saturazione eccessiva può dar luogo a un file dall’aspetto innaturale, ma anche colori poco saturi o spot possono comportare una riduzione della qualità tecnica.

Nota:

In Lightroom puoi provare a utilizzare il cursore Vividezza invece che Saturazione.

Selezioni: il ritocco non deve essere evidente. La selezione di oggetti per estrarli dallo sfondo (o la creazione di maschere) al fine di comporli in nuove immagini richiede tempo, pazienza e cura. Non inviare immagini con selezioni poco accurate o che non sembrino parte naturale della scena.

Aberrazione cromatica: si riferisce all’alone di colore intorno agli oggetti nell’immagine.

Composizione in generale: l’orizzonte è dritto? Hai ritagliato troppo l’immagine? Tieni presente che il designer avrà bisogno di spazio per aggiungere testo e oggetti. 

Oltre a quanto citato, i problemi tecnici per il video includono, in via esemplificativa:

Stabilità visiva: tutte le riprese devono dimostrare un supporto appropriato della telecamera e l’uso della stabilizzazione dell’immagine. Se il mosso nella ripresa è una scelta estetica, il file sarà moderato in base a tale merito. L’uso della stabilizzazione in post-produzione è accettabile se non detrae dalla qualità dell’immagine.

Audio: rimuovi l’audio non utilizzabile, ad esempio l’audio sovramodulato o che può essere protetto da marchio. Le clip senza audio sono assolutamente accettabili. Se la clip contiene il suono di voci umane, è necessaria una liberatoria per modello per ogni voce.

Artefatti causati da scansione lineare: le riprese che contengono artefatti non rilevanti causati da scansione lineare possono essere accettate o rifiutate in base alla decisione del team di moderatori. Le riprese che contengono artefatti dovuti a oscillazioni o all’effetto “gelatina” saranno rifiutate. Le riprese che contengono artefatti da inclinazione saranno giudicate in base a quanto tali artefatti siano evidenti e siano causa di disturbo o distrazione alla bellezza o all’efficacia dell’immagine. Le riprese che contengono righe bianche causate da flash non sono accettabili e saranno rifiutate.

Filmati in gamma logaritmica (log): ai filmati ripresi in log deve essere applicata una correzione del colore semplice; si consiglia una semplice LUT Rec 709.

Incremento della risoluzione dei filmati: non incrementare la risoluzione dei filmati (ad esempio, da HD a 4K). Invia i filmati come ripresi o, se necessario, a una risoluzione inferiore. Ove possibile, riprendi in 4K.

I problemi tecnici nei vettoriali includono:

Tracciati aperti: tutti i tracciati di forme con riempimento devono essere chiusi.

Immagini raster: non incorporare immagini basate su pixel (JPEG) nei file vettoriali; tali immagini non sono vettoriali.

Ricalco automatico: non utilizzare il ricalco automatico su immagini complesse come le foto. La modifica dei vettoriali risultanti risulta troppo difficile per il cliente.

Dimensioni della tavola da disegno: per poterla caricare dal portare per autori, la dimensione minima della tavola da disegno è di 15 megapixel.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online