Consulta i nostri suggerimenti al fine di ottenere l’approvazione di tutti i tuoi video nella nostra collezione.

Hai delle riprese eccezionali e ora è arrivato il momento di sceglierle e modificarle per inviarle ad Adobe Stock. I suggerimenti riportati di seguito sono stati preparati per aiutarti a inviare video che possano essere concessi in licenza ai clienti. Queste regole generali non sono imperativi, ma offrono alcune linee guida di valore per ogni fase.

Tagli

Assicurati di tagliare correttamente in modo che il video non inizi su una clip separata.  

Crea clip brevi separando ciascuna inquadratura. La durata accettata delle riprese è fino a 60 secondi e consigliamo 10-20 secondi. 

Non rimuovere le maniglie di modifica all’inizio e alla fine delle clip video; la durata consigliata è 1-5 secondi. 

Taglia i movimenti di regolazione della telecamera, ad esempio focheggiamento e zoom.

Regolazioni

Usa un tocco leggero nell’editing del video: le riprese a colori essenziali e a fuoco si vendono bene.

Non usare una maschera di contrasto troppo aggressiva, dato che può evidenziare disturbi o texture indesiderate.

Non aumentare drasticamente il contrasto, dato che puoi introdurre disturbi e perdere dettagli.

Immagini di anteprima

Tieni presente che l’immagine di anteprima del video sarà selezionata automaticamente dai fotogrammi dei primi 5 secondi del video.

Correzione colore

Regola livelli, curve o luminosità/contrasto per offrire la migliore gamma tonale.

Non saturare troppo i colori; se l’estetica ricercata richiede colori brillanti, utilizza un correttore secondario o il controllo Vividezza nel pannello di correzione colore Lumetri di Premiere Pro.

Non inviare filmati ripresi in gamma logaritmica (log) senza correzione. Ai filmati ripresi in log deve essere applicata una correzione del colore semplice; si consiglia una semplice LUT Rec 709.

Effetti

Non aggiungere vignettatura o altri effetti a meno che non siano veramente essenziali alla ripresa.

Non creare un video da immagini fisse. I video in timelapse o stop motion sono l’eccezione.

Audio

Conserva il suono ambiente se la qualità è accettabile.

Ottieni la liberatoria per modello dalle persone le cui voci si sentono nel video oppure rimuovi l’audio.

Rimuovi l’audio non utilizzabile, ad esempio l’audio sovramodulato o che può essere protetto da marchio. Le clip senza audio sono assolutamente accettabili.

Non aggiungere musica o effetti sonori.

Varianti

Non inviare inquadrature in cui la differenza è minima o è dovuta esclusivamente agli effetti di postproduzione. Assicurarti che ciascun file inviato offra un qualcosa di unico al cliente.

Invio

Non aumentare la risoluzione delle riprese (ad esempio, da HD a 4k). Invia i filmati come ripresi o, se necessario, a una risoluzione inferiore.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online