In questa pagina sono illustrate le linee guida per l’utilizzo di un file CSV per indicizzare i file.

Un documento CSV (valori separati da virgole) è un foglio elettronico che consente di allegare titoli, parole chiave e liberatorie a più file contemporaneamente. L’utilizzo di un file CSV semplifica l’organizzazione dei file, ma è facoltativo. Puoi creare un file CSV in Microsoft Excel o un altro software per fogli elettronici e salvare il file come CSV.

Nota:

Se sei residente al di fuori degli Stati Uniti e utilizzi Microsoft Excel per creare un file CSV, devi salvare il documento come CSV UTF-8. Se utilizzi una versione precedente di Excel e non trovi questa opzione, dovrai aprire il file CSV in Notepad e salvarlo come CSV con codifica UTF-8.

Requisiti per il file CSV

Inizia con il nostro modello: scarica il file CSV di esempio da utilizzare come modello. 

Nome file: assegna il nome al tuo file CSV con il tuo nome e la data di caricamento del file CSV. Non includere spazi nel nome del file CSV. Ad esempio, se il tuo nome è Giovanni Bianchi, il nome file sarà GiovanniBianchi_17_07_17.CSV.

Intestazione: le intestazioni di ogni colonna devono corrispondere alle intestazioni nel nostro file CSV di esempio. Non tradurre questa riga di intestazione.

Righe: ogni riga del file CSV deve rappresentare un file che carichi in Adobe Stock.

Numero massimo di righe: limita il file CSV a un massimo di 5000 righe.

Dimensione del documento: la dimensione complessiva del file deve essere uguale o inferiore a 1 MB.

Colonne obbligatorie: filename, keywords e title sono obbligatorie. Le altre colonne sono facoltative, ma ti consigliamo di utilizzare anche category.

COLONNE 

INFORMAZIONI ATTESE 

Filename 

Il nome file esatto di una risorsa che hai caricato, compresa l’estensione, ad esempio, Foto1.jpg o Video1.mov.

Deve contenere meno di 30 caratteri.

Title 

Descrizione semplice e breve del tuo file (uguale o inferiore a 70 caratteri).

I titoli non devono contenere virgole.

Keywords 

Parole chiave separate da virgola e in ordine di importanza (massimo 50).

Le parole chiave non devono contenere dati tecnici; per ulteriori informazioni, consulta Titoli e parole chiave.

Category 

Immetti il numero che corrisponde alla categoria che descrive più accuratamente il file. Ulteriori informazioni sulle categorie sono disponibili in Scelta della categoria corretta

Releases 

Utilizza il nome esatto della liberatoria per modello o proprietà che hai caricato nel portale per autori; i nomi file devono contenere meno di 30 caratteri.

Se sono presenti più liberatorie con lo stesso nome, viene utilizzata quella più recente. 

Tutte le liberatorie devono essere in formato JPEG.

Opzione Carica CSV
L’opzione Carica CSV è disponibile nella scheda Carica

Per caricare il file CSV, seleziona File caricati >Nuovo, quindi fai clic su Carica CSV.

Pulsante Scegli un file CSV
Fai clic su per sfogliare al file CSV

Fai clic su Scegli un file CSV, quindi sfoglia per selezionare il tuo file CSV. Puoi quindi selezionare il pulsante Carica. Se i nomi file sono corretti, il sistema collega tutti i metadati (titoli, categorie e parole chiave) ai tuoi file.

Puoi continuare ad aggiornare lo stesso file CSV e a caricarlo, fino a un massimo di 5000 righe.

Nota:

I file XLS o altri tipi di file non sono consentiti. Invia un file CSV per un batch completo di file caricati.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online