Scoprite come Creare siti dinamici in Adobe Muse. Utilizzate layout vuoti o modelli iniziali predefiniti per creare siti dinamici.

Nota:

Non verranno più aggiunte ulteriori funzioni ad Adobe Muse, e il supporto verrà sospeso a partire dal giovedì 26 marzo 2020. Per ulteriori informazioni e assistenza, consultate la pagina dedicata alla fine del ciclo di vita di Adobe Muse.

Potete iniziare a creare siti Web dinamici in Adobe Muse in uno dei seguenti modi:

  • Utilizzando un file iniziale: Adobe Muse offre modelli introduttivi dinamici e personalizzabili da usare come pratici punti di partenza. Personalizzate il modello iniziale e pubblicate il sito Web dinamico con soli pochi clic. Per informazioni dettagliate, consultate Utilizzo dei modelli introduttivi dinamici.
  • Utilizzando un layout vuoto: se preferite non essere vincolati da modelli e griglie, Adobe Muse offre un’area di lavoro vuota su cui potete progettare un sito dinamico. Potrete utilizzare un singolo file Adobe Muse per creare layout differenti da visualizzare su browser con diverse larghezze. Per creare un nuovo sito Web dinamico Adobe Muse, consultate Creare un nuovo sito dinamico.
  • Convertendo un sito Web esistente in un sito Web dinamico: Adobe Muse consente di convertire i siti Adobe Muse esistenti in siti dinamici. Modificate i siti Adobe Muse esistenti in siti a larghezza fluida e regolate il layout degli oggetti in base alle varie larghezze dei browser. Per ulteriori informazioni, consultate Convertire in siti dinamici i siti Web esistenti creati in Adobe Muse.

Quando iniziate a progettare un sito dinamico, Adobe Muse visualizza la Panoramica sulle funzioni dinamiche, una breve introduzione ai punti di interruzione, al ridimensionamento degli oggetti e alla formattazione del testo per layout dinamici. Potete seguire la Panoramica sulle funzioni dinamiche, oppure visualizzarla in un secondo momento, scegliendo Aiuto > Panoramica sulle funzioni dinamiche.

Per guardare un’esercitazione video introduttiva al design di siti Web dinamici in Adobe Muse, fate riferimento all’esercitazione video sui layout dinamici.

Utilizzo dei modelli iniziali per siti dinamici

Adobe Muse offre vari modelli per diversi tipi di siti Web, ad esempio per un sito personale o per presentare fotografie.

Per accedere ai modelli iniziali, consultate la sezione relativa ai progetti iniziali nella pagina di Adobe Muse. Scegliete un modello dalla sezione e fate clic su Download per scaricare i file iniziali.

Quando aprite i file iniziali, nella vista Pianificazione di Adobe Muse vengono aperti una pagina mastro e un set di singole pagine con modelli predefiniti. Dal pannello superiore potete scegliere Desktop (larghezza: 1160 pixel), Tablet (larghezza: 768 pixel) o Telefono (larghezza: 380 pixel). Potete anche modificare i modelli iniziali in base alle vostre esigenze e visualizzare in anteprima le pagine scorrendole con il cursore.

Se non desiderate scaricare il modello, potete fare clic su Anteprima dalla sezione Progetti iniziali. Il sito di esempio viene aperto nel browser.

Creare un nuovo sito dinamico

Per creare un nuovo sito con un layout dinamico, selezionate l’opzione Larghezza fluida dalla finestra di dialogo Nuovo sito. Gli oggetti nella pagina reagiscono e si ridimensionano in base alla dimensione del browser. L’opzione Larghezza fluida consente anche di progettare un sito dinamico da un layout vuoto, senza i vincoli di un modello o un layout predefinito.

  1. Fate clic su File > Nuovo sito.

    newsitefluid
    Scegliere Larghezza fluida per un layout dinamico

  2. Fate clic su Larghezza fluida. Quando selezionate l’opzione Larghezza fluida, gli oggetti sulla pagina diventano fluidi e scorrono tra i punti di interruzione. In altre parole, gli oggetti reagiscono alla larghezza del browser in base al loro comportamento dinamico.

  3. Fate clic su Impostazioni avanzate e impostate i valori di larghezza, altezza e margini per il sito. Potete scegliere di iniziare con la larghezza del browser più utile per le vostre esigenze. Disponete i vari elementi, quindi aggiungete eventuali punti di interruzione per altre larghezze del browser.

    Quindi, selezionate le impostazioni di risoluzione e lingua. Fate clic su OK.

    advancedsettingsfluid
    Impostazioni avanzate per creare un sito a larghezza fluida

    Dopo aver creato il nuovo sito, disponete le immagini, il testo e gli altri elementi in base alla larghezza del browser.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online