Scoprite come visualizzare e formattare un gruppo di contenuti correlati utilizzando pannelli a schede o a soffietto in Adobe Muse.

Nota:

Non verranno più aggiunte ulteriori funzioni ad Adobe Muse, e il supporto verrà sospeso a partire dal giovedì 26 marzo 2020. Per ulteriori informazioni e assistenza, consultate la pagina dedicata alla fine del ciclo di vita di Adobe Muse.

Aggiungere un widget Pannello a schede

  1. Aprite il pannello della libreria dei widget (Finestra > Libreria di widget). Espandete la sezione Pannelli e selezionate il widget Pannello a schede. Trascinate il widget dalla Libreria di widget nel pannello Progettazione.

    Widget Pannello a schede trascinato sulla pagina, con lo stile predefinito.
    Widget Pannello a schede trascinato sulla pagina, con lo stile predefinito.

  2. Fate clic tre volte sulla scheda superiore a destra. Con il primo clic viene selezionato l’intero pannello a schede, con il secondo clic viene selezionato il contenitore delle schede e con il terzo la scheda a destra.

    L’indicatore della selezione indica quale sottoelemento del widget è attualmente selezionato. Premete Canc per eliminare la terza scheda. Restano ora solo 2 schede. Fate clic altrove sulla pagina.

  3. Fate clic ancora una volta sul widget, per selezionare l’intero pannello a schede. Trascinate le maniglie per ridimensionare il widget e ottenere 840 pixel di larghezza e 645 pixel di altezza. Mentre trascinate le maniglie, tenete d’occhio le misurazioni che vengono visualizzate.

    Oppure osservate i valori dei campi di larghezza e altezza nel pannello Trasformazione.

    Osservate i campi di larghezza e altezza che riportano le dimensioni del widget ridimensionato.
    Osservate i campi di larghezza e altezza che riportano le dimensioni del widget ridimensionato.

  4. Con lo strumento Selezione, posizionate il widget Pannello a schede sulla pagina, in alto e centrato verticalmente.

  5. Fate clic sul punto in alto al centro dell’interfaccia Fissa nel pannello di controllo per fissare in posizione il widget Pannello a schede. Per informazioni su come fissare gli oggetti in posizione per evitarne lo scorrimento, consultare questo collegamento.

  6. Con il widget Pannello a schede ancora selezionato, fate clic sulla scheda a sinistra per selezionare il contenitore di schede. Con lo strumento selezione, trascinate la maniglia centrale verso il basso, per ottenere un’altezza di circa 98 pixel.

    Nel pannello Spaziatura, impostate i seguenti valori come illustrato nell’immagine qui sotto:

    • Sinistra: 220
    • Destra: 220
    • Basso: 2
    • Distanza: 10
    Impostate i valori di spaziatura per il contenitore delle schede del pannello Spaziatura.
    Impostate i valori di spaziatura per il contenitore delle schede del pannello Spaziatura.

  7. Dopo aver apportato queste modifiche, con lo strumento Selezione trascinate l’intero widget Pannello a schede fino al bordo superiore della pagina, in modo che la parte superiore del pannello a schede tocchi la parte inferiore del rettangolo dell’intestazione.

    Se necessario, effettuate uno zoom per visualizzare con maggiore precisione il corretto allineamento dei due elementi. Al termine, ripristinate il livello di ingrandimento 100%.

Formattare il widget Pannello a schede

Dopo aver aggiunto il widget Pannello a schede, occorre aggiornare gli stili per formattare le due schede.

  1. Fate clic tre volte sulla scheda a sinistra per selezionarla. Nel pannello Stati, selezionate lo stato Normale. Utilizzate il menu Riempimento per impostare il colore di riempimento. Impostate lo spessore della traccia su 0.

  2. Selezionate lo stato Al passaggio del mouse nel pannello Stati. Impostate il colore di riempimento dello stato Al passaggio del mouse su 571E00. Osservate come, quando impostate il colore dello stato Al passaggio del mouse, lo stato Mouse premuto si aggiorna automaticamente di conseguenza.

    Selezionate lo stato Attivo e applicatevi lo stesso colore di riempimento. Ora allo stato Normale è applicato il colore di riempimento che è stato scelto al punto precedente e agli altri tre stati è applicato il 571E00.

  3. Fate di nuovo clic sulla scheda a sinistra per selezionarne l’etichetta. Quando questa è selezionata, l’indicatore di selezione presenta la dicitura “Etichetta”. Selezionate lo stato Normale nel pannello Stati e usate il pannello Testo per definire i seguenti attributi, come illustrato nell’immagine di seguito:

    • Font Web: Kaushan Script (o un altro font di tipo script a vostra scelta)
    • Dimensione font: 26Color: #70909D (è possibile rinominare questo colore. Ad esempio, blu-menu)
    • Interlinea: 120%
    • Allineamento: Centrato
    Formattate il testo dell’etichetta mediante le impostazioni del pannello Testo.
    Formattate il testo dell’etichetta mediante le impostazioni del pannello Testo.

  4. Con l’etichetta selezionata, fate clic sul pulsante Nuovo stile nella parte inferiore del pannello Stili di paragrafo. Per riapplicare questa formattazione ogni volta che desiderate, con un solo clic, rinominate questo nuovo stile di paragrafo. Ad esempio, head-tabs.

  5. Osservate il pannello Stati: la formattazione applicata all’etichetta nello stato Normale viene applicata anche agli stati Al passaggio del mouse e Mouse premuto. Selezionate lo stato Attivo e fate di nuovo clic sullo stile di paragrafo head-tabs per applicarlo anche allo stato Attivo. Ora tutti gli stati di entrambe le schede sono stati formattati.

    Selezionate di nuovo lo stato Normale.

  6. Con lo strumento Testo, selezionate il testo dell’etichetta in tutte le schede e inserite un nome per le vostre etichette.

  7. Se selezionate la scheda di sinistra e osservate il pannello Stati, potete vedere la formattazione finale applicata alla scheda e all’etichetta. Fate clic sulla scheda a destra e osservate come gli stati hanno lo stesso aspetto e cambia solo il contenuto di testo di ciascuna scheda.

    Verificate la formattazione di ciascuna scheda nel pannello Stati di Adobe Muse.
    Verificate la formattazione di ciascuna scheda nel pannello Stati.

Aggiungere cornici di testo all’area del contenuto di un widget Pannello a schede

  1. Per iniziare, fate clic su avanti e indietro tra le due schede diverse, che hanno etichette diverse. Il testo segnaposto è diverso su entrambe le schede e potete così riconoscere quale contenitore è visualizzato e quale è nascosto.

  2. Fate clic sulla scheda a destra nel widget. Quando viene selezionata la scheda a destra, sotto la scheda viene visualizzata la corrispondente area di contenuto. Questo stesso comportamento si verifica sia nella vista Progettazione quando si modifica la pagina, sia nel sito Web pubblicato. I widget Pannello a schede sono molto utili proprio per questo, perché consentono di visualizzare rapidamente più contenuti su una stessa pagina.

  3. Selezionate l’area del contenuto per le schede. L’indicatore della selezione presenta la dicitura “Area contenuto”. Selezionate il file immagine segnaposto e premete il tasto Canc per eliminarlo.

  4. Con lo strumento Testo, selezionate il titolo del testo segnaposto. Selezionate il titolo in grassetto, Mauris sit amet, ed eliminatelo.

  5. Passate temporaneamente da Adobe Muse al desktop. Nella cartella dei file di esempio, individuate il file text-about-ourstory.txt. Fate doppio clic sul file per aprirlo in un editor di testo. Copiate la prima parte di pagina, fino alla riga “...crafted through years of baking for friends and family”.

  6. Tornate a Muse. Con lo strumento Testo, selezionate il testo segnaposto. Incollate nella cornice il testo che avete appena copiato. Lasciate un ritorno a capo in più all’inizio della cornice di testo.

  7. Con la cornice di testo selezionata, impostate le opzioni nel pannello Testo per formattare il testo. Ad esempio, potete scegliere le seguenti impostazioni:

    • Font: Droid Serif
    • Dimensione font: 14
    • Colore : #222222
    • Allineamento: A sinistra
    • Interlinea: 120%
  8. Con il testo selezionato, fate clic sul pulsante Nuovo stile nella parte inferiore del pannello Stili di paragrafo. Fate doppio clic sul nuovo stile di paragrafo e rinominatelo. Ad esempio, corpo. in modo da poterlo applicare facilmente anche ad altro testo.

  9. Nel pannello Campioni, fate doppio clic sul valore di colore #222222 e rinominate questo colore. Ad esempio, katieblack.

  10. Nel pannello di controllo, impostate il colore della traccia del campo di testo su #222222 (katieblack) e lo spessore della traccia su 5 pixel.

  11. Con il menu Riempimento, impostate il colore di riempimento del campo di testo su un colore beige chiaro (#F8F3E2). Fate clic sull’icona della cartella accanto alla sezione Immagine e selezionate il file denominato bg-texture.png nella cartella dei file di esempio. Impostate il menu Adatta su Affianca.

  12. Nel pannello Spaziatura, impostate la spaziatura destra e sinistra. Ad esempio, potete impostare la spaziatura sinistra su 24 e quella destra su 15.

    Impostate i valori di spaziatura per creare uno spazio visivo attorno al testo incollato.
    Impostate i valori di spaziatura per creare uno spazio visivo attorno al testo incollato.

  13. Ora verrà aggiunto del contenuto nei contenitori dell’area del contenuto di ciascuna delle schede.

    Con lo strumento Selezione, ridimensionate il campo di testo. Trascinatelo verso il lato sinistro del contenitore, quindi usate le maniglie per espanderlo in larghezza fino a occupare circa la metà dell’area del contenuto disponibile (circa 390 pixel di larghezza e 381 pixel di altezza).

Duplicare le cornici di testo in un Pannello a schede

Quindi, duplicate la cornice di testo esistente in modo da ottenere una seconda cornice di testo con cui riempire il lato destro dell’area del contenuto.

  1. Con lo strumento Selezione, selezionate la cornice di testo. Tenete premuto il tasto Option (Mac) o Alt (Windows) mentre trascinate un duplicato della cornice di testo nella metà destra dell’area del contenuto (immagine sotto).

    Servitevi delle guide di allineamento che compaiono per allineare orizzontalmente la cornice di testo a destra con quella a sinistra.

    Duplicate la cornice di testo esistente per ottenere una seconda colonna a destra.
    Duplicate la cornice di testo esistente per ottenere una seconda colonna a destra.

  2. Passate temporaneamente da Muse al programma di elaborazione testi in cui è presente il contenuto del Pannello a schede. Copiate il contenuto da inserire nella tabella duplicata.

  3. Tornate a Muse. Eliminate tutto il testo nella cornice di testo duplicata a destra. Incollate il testo che avete appena copiato.

  4. Se necessario, con lo strumento Selezione posizionate le due cornici di testo in modo che siano allineate e centrate nell’area del contenuto.

  5. Con la cornice di testo ancora selezionata, premete il tasto Esc per selezionare l’area del contenuto della scheda duplicata. Impostate la spessore della traccia su 0 e il colore di riempimento su Nessuno.

La copia delle cornici di testo è quasi completata. Occorre solo aggiungere una piccola immagine e fare scorrere attorno ad essa il testo della cornice di sinistra.

Utilizzo dei Pannelli a soffietto

I widget per pannello a soffietto sono utili per inserire contenuti estesi in un’area ridotta dello schermo. Il comportamento di riduzione ed espansione consente ai visitatori di fare clic su un pannello con etichette per visualizzare l’area contenuto corrispondente. Oltre ai siti desktop, i widget Pannello a soffietto vengono spesso utilizzati nei layout per dispositivi mobili.

In questa sezione viene descritto come aggiungere dei contenuti alle singole pagine del sito. Verrà utilizzato un altro tipo di widget, chiamato Pannello a soffietto. I widget di tipo pannello (a soffietto e a schede) sono utili perché consentono di visualizzare più contenuti su una pagina in un’area ridotta della schermata.

  1. Aprite il progetto nella vista progettazione e iniziate a modificarlo.

  2. Scegliete File > Inserisci. Nella finestra di dialogo Importa, accedete alla cartella delle risorse e selezionate il file di immagine desiderato. Fate clic su Seleziona, quindi fate clic una volta nella parte superiore della pagina THE per inserire nella pagina l’immagine con le dimensioni originali, come testo di intestazione. Aggiungerete quindi il widget Pannello a soffietto sotto questa intestazione.

Aggiungere un Pannello a soffietto a una pagina Web

  1. Aprite la libreria dei widget scegliendo Finestra > Libreria di widget. Se è già aperta, fate clic sulla scheda superiore per rendere attiva Libreria di widget nel gruppo di pannelli agganciati.

  2. Fate clic su Pannelli per espandere l’elenco dei widget per pannelli. Selezionate il widget Pannello a soffietto. Trascinate il widget Pannello a soffietto sulla pagina e posizionatelo nell’angolo in alto a sinistra dell’area del contenuto della pagina.

    Trascinate e posizionate il widget Pannello a soffietto sulla pagina Adobe Muse.
    Trascinate e posizionate il widget Pannello a soffietto sulla pagina.

  3. Con lo strumento Selezione, selezionate i vari componenti del widget. Quando selezionate l’intero widget, nell’indicatore della selezione in alto a sinistra nel pannello di controllo compare la parola “Widget”. Se fate di nuovo clic, l’indicatore della selezione si aggiorna per indicare che è selezionato un contenitore o una cornice di testo. L’indicatore della selezione indica quale parte del widget è attualmente selezionata.

    Per deselezionare tale elemento del widget, premete il tasto Esc per tornare indietro di un livello nella selezione, oppure premetelo più volte per ritornare indietro in una serie di elementi nidificati. In alternativa, potete fare clic fuori dal widget, in un’altra parte della pagina.

    Per impostazione predefinita, il widget Pannello a soffietto ha due pannelli. Il pannello superiore contiene un nome di scheda segnaposto, Lorem 1. Il pannello inferiore contiene invece il nome di scheda segnaposto Ipsum 2.

  4. Aprite la finestra di dialogo Opzioni widget facendo clic sull’icona circolare della freccia blu. Accertatevi che l’opzione Modifica insieme sia attivata. In questo modo, eventuali modifiche apportate al nome di una scheda del componente Pannello a soffietto vengono applicate anche alle altre.

    Assicuratevi che l’opzione Modifica insieme sia selezionata nel pannello Opzioni dei widget Pannello a soffietto.
    Assicuratevi che l’opzione Modifica insieme sia selezionata nel pannello Opzioni dei widget Pannello a soffietto.

  5. Con lo strumento selezione, fate clic una volta sul widget per selezionarlo e trascinate la maniglia destra verso destra per estendere la larghezza del widget, fino a coprire due colonne come illustrato di seguito.

    Trascinate la maniglia del widget per espanderlo su due colonne.
    Con il widget selezionato, trascinate la maniglia destra per espanderlo fino a coprire due colonne.

  6. Fate clic sul pulsante più (+) nella parte inferiore del widget, sotto Ipsum 2, per aggiungere un terzo pannello. Al terzo pannello viene assegnato il nome di scheda segnaposto Ipsum 3.

Nella sezione successiva viene descritto come inserire un contenuto di testo in un pannello del widget Pannello a soffietto. Prima è però necessario modificare il nome della scheda superiore, sopra il primo pannello nel widget Pannello a soffietto.

Aggiungere il testo al Pannello a soffietto

  1. Con lo strumento Selezione, selezionate la cornice di testo della scheda superiore, al momento denominata Lorem 1. Fate clic una volta su “Lorem 1” per selezionare l’intero widget e espandere il contenitore che corrisponde alla scheda superiore. Quindi fate clic sul testo “Lorem 1” per selezionare la cornice di testo. Quando è selezionata la cornice di testo, nell’indicatore della selezione è riportata la dicitura “Cornice di testo”.

  2. Fate doppio clic sul testo segnaposto “Lorem 1” per modificarlo e digitate il testo desiderato.

  3. Selezionate il contenitore più grande grigio chiaro sotto la prima scheda. Con lo strumento Testo, trascinate per aprire una cornice di testo nel contenitore più grande.

  4. Nella nuova cornice di testo, immettete il testo di intestazione.

Compilare le schede superiori del Pannello a soffietto con immagini di sfondo

  1. Selezionate la scheda superiore del widget Pannello a soffietto con l’intestazione.

  2. Fate clic sul pulsante tondo con la freccia blu per aprire il menu Opzioni. Deselezionate l’opzione Modifica insieme. Fate clic fuori dal menu Opzioni per chiuderlo.

  3. Fate clic due volte sulla scheda superiore finché nell’indicatore della selezione non sia riportato “Cornice di testo”. Con la cornice di testo della scheda superiore selezionata, fate clic sul collegamento Riempimento nel pannello di controllo per aprire il menu Riempimento. Fate clic sul selettore colore e impostate il colore di riempimento dello sfondo su Nessuno, anziché sul colore grigio scuro predefinito.

  4. Fate clic sull’icona della cartella nella sezione Immagine per aprire la finestra di dialogo Importa. Accedete alla cartella delle risorse e selezionate l’immagine da aggiungere.

  5. Aprite il pannello Spaziatura. Tenete premuta la freccia verso l’alto nella sezione Spaziatura a sinistra per aumentare lo spazio prima dell’intestazione in modo da centrare il testo sull’immagine di sfondo della scheda.

    Configurare la spaziatura per il Pannello a soffietto in Adobe Muse
    Utilizzate il pannello Spaziatura per aumentare la spaziatura interna a sinistra e centrare il testo nel pannello a soffietto.

La prima scheda del widget Pannello a soffietto è completata.

Se avete deselezionato l’impostazione Modifica Insieme durante la modifica della prima scheda, le modifiche per le altre schede non vengono visualizzate. È necessario formattare separatamente le altre schede del Pannello a soffietto.

Ruotare i widget Pannello a soffietto

Per impostazione predefinita, i widget Pannello a soffietto sono impostati con i pannelli delle etichette nella parte superiore e le aree dei contenuti nella parte inferiore, con orientamento verticale.

Per impostazione predefinita, i widget Pannello a soffietto di Adobe Muse sono visualizzati in verticale.
Quando aggiungete un widget per pannello a soffietto a una pagina, questo viene visualizzato verticalmente.

Per creare un cursore con orientamento orizzontale mediante il widget Pannello a soffietto, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Nella vista Progettazione, aprite la libreria dei widget ed espandete la sezione Pannelli.

  2. Selezionate l’opzione Pannello a soffietto nella sezione Pannelli e trascinatelo sulla pagina.

  3. Con lo strumento Selezione, fate clic una volta per selezionare l’intero widget. Nell’indicatore della selezione in alto a sinistra nel pannello di controllo compare la parola “Pannello a soffietto”.

  4. Tenete premuto il tasto Maiusc mentre ruotate per mantenere inalterate le proporzioni e per ruotare il widget in incrementi di 45 gradi. Mentre ruotate il widget, viene riportato il valore di rotazione corrente.

    Ruotate il widget a -90° o +90° a seconda delle vostre esigenze.
    Ruotate il widget a -90° o +90° a seconda delle vostre esigenze.

  5. Dopo aver ruotato il widget, fate clic sul collegamento Anteprima o visualizzate in anteprima la pagina in un browser per verificare che i pannelli del componente Pannello a soffietto si espandono e si riducono come previsto. Verificate che i contenitori delle etichette siano impostati in modo da visualizzare l’area di contenuto corrispondente al clic del mouse.

    Ora non resta che inserire nelle etichette e nei contenitori delle aree del contenuto i contenuti effettivi in modo che vengano visualizzati dritti.

    Per visualizzare del testo nelle aree del contenuto, effettuate le seguenti operazioni. Verrà utilizzato lo stesso metodo già descritto per ruotare il campo di testo in un contenitore Area contenuto.

     

  6. Fate clic due volte sul testo predefinito nell’area del contenuto. Con il primo clic viene selezionato il widget del pannello a soffietto e con il secondo il contenitore dell’area del contenuto. Con l’area del contenuto selezionata, utilizzate lo strumento Selezione per espanderla agendo sulle relative maniglie di ridimensionamento.

  7. Con l’area del contenuto ancora selezionata, fate clic ancora una volta per selezionare la cornice di testo all’interno dell’area del contenuto. Avvicinate il cursore a un angolo della cornice di testo fino a ottenere il cursore di rotazione. Tenete premuto il tasto Maiusc mentre ruotate la cornice di testo con la stessa rotazione di 90 gradi applicata al widget esterno.

    Ruotate il testo segnaposto esistente per visualizzare il testo nell’area del contenuto.
    Ruotate il testo segnaposto esistente per visualizzare il testo nell’area del contenuto.

  8. Dopo aver ruotato la cornice di testo, usate lo strumento Selezione per riposizionarla nell’area del contenuto. Con lo strumento Testo sostituite il testo segnaposto con il testo effettivo che desiderate visualizzare. Quindi formattate il testo con le opzioni di formattazione disponibili nel pannello di controllo e nel pannello Testo (oppure applicatevi uno stile di paragrafo).

  9. Inserite delle immagini, disegnate dei rettangoli o incorporate del codice HTML nei contenitori dell’area del contenuto. Non è necessario ruotare tale contenuto, poiché viene automaticamente inserito dritto all’interno del contenitore ruotato.

Aggiornare il testo nei contenitori delle etichette

Per aggiornare il testo nei contenitori delle etichette, sono disponibili diverse opzioni.

Se le etichette sono brevi e il testo deve rimanere con orientamento laterale (ad esempio, come i libri su uno scaffale) potete usare lo strumento Testo per selezionare il testo segnaposto esistente e digitare le etichette desiderate (figura sotto).

Modificate il testo dell’etichetta con lo strumento Testo per i widget Pannello a soffietto.
Modificate il testo dell’etichetta con lo strumento Testo per i widget Pannello a soffietto.

Se non desiderate utilizzare le etichette di testo, potete semplicemente eliminare il testo segnaposto dai contenitori delle etichette e quindi utilizzare le opzioni di formattazione disponibili nel pannello di controllo o nel pannello Riempimento (con il pannello Stati) per applicare un colore diverso a ogni etichetta (immagine sotto). Per modificare singolarmente l’aspetto di ogni contenitore di etichette, fate clic sul pulsante della freccia blu per accedere al menu Opzioni e disattivate l’opzione Modifica insieme.

Utilizzate il menu Riempimento e le opzioni di formattazione per assegnare un colore diverso ai contenitori delle etichette e al corrispondente contenuto di testo.
Utilizzate il menu Riempimento e le opzioni di formattazione per assegnare un colore diverso ai contenitori delle etichette e al corrispondente contenuto di testo.

In alternativa, con un programma per la modifica delle immagini potete creare delle immagini da inserire nei pannelli delle etichette. Inserite le immagini sulla pagina, tagliatele, selezionate il testo dell’etichetta con lo strumento Testo e incollate le immagini nei contenitori delle etichette. Se lo desiderate, le immagini possono contenere del testo con orientamento verticale (immagine sotto).

Inserite delle immagini con testo orientato in verticale nei contenitori delle etichette.
Inserite delle immagini con testo orientato in verticale nei contenitori delle etichette.

Aggiungere collegamenti di ancoraggio nei pannelli a soffietto

Potete collegare qualsiasi elemento di pagina ai widget Pannello a soffietto, aggiungendo collegamenti di ancoraggio nei pannelli a soffietto. Seguono informazioni su come aggiungere i collegamenti di ancoraggio ai widget Pannello a soffietto:

  1. Selezionate il widget Pannello a soffietto a cui desiderate aggiungere il collegamento di ancoraggio. Fate clic sulla scheda a cui desiderate aggiungere il collegamento di ancoraggio.

  2. Fate clic sullo strumento Ancoraggio per caricare un collegamento di ancoraggio nel cursore di inserimento.

    Selezionate lo strumento Ancoraggio nel pannello Strumenti.
    Selezionate lo strumento Ancoraggio nel pannello Strumenti.

  3. Inserite il collegamento di ancoraggio nel widget Pannello a soffietto.

    Viene visualizzata una finestra a comparsa che consente di rinominare l’ancoraggio. Digitate il nome da assegnare all’ancoraggio, quindi fate clic su OK.

    Inserire il collegamento di ancoraggio nel widget Pannello a soffietto
    Inserire il collegamento di ancoraggio nel widget Pannello a soffietto

    Ora è possibile collegare l’ancoraggio a qualsiasi elemento di pagina da qualsiasi pagina del sito Web.

  4. Per collegare un elemento di pagina all’ancoraggio, selezionate l’elemento di pagina in questione. Dal menu a discesa Collegamenti ipertestuali in alto, scegliete l’ancoraggio che avete creato.

    Nel sito pubblicato, ogni volta che si fa clic sull’elemento di pagina, viene visualizzata la scheda del pannello a soffietto in cui avete inserito il collegamento di ancoraggio.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online