Scopri come gestire le revisioni di produzione

Nota:

Adobe interromperà il servizio Adobe Story CC il 22 gennaio 2019. Adobe Story CC, Adobe Story CC (Classic) e l’applicazione Adobe Story CC per desktop verranno terminati. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti sulla fine del servizio.

Potete personalizzare il modo in cui i contrassegni di revisione vengono visualizzati sulle pagine riviste.

  1. Scegliete Produzione > Gestisci revisioni.

    Revisioni di produzione
    Revisioni di produzione

  2. In Opzioni di visualizzazione, personalizzate le opzioni in base alle vostre esigenze:

Mostra contrassegni per

Selezionate Tutto o Attivo per specificare se desiderate mostrare i contrassegni per tutte le revisioni o solo per la revisione attiva (corrente). Selezionate Nessuno per non visualizzare alcun contrassegno di revisione.

Posizione contrassegno

Per impostazione predefinita, il contrassegno impostato in Stile revisione viene visualizzato a destra del testo rivisto. Potete modificare la distanza del contrassegno rispetto al margine sinistro. Per visualizzare il contrassegno a sinistra del testo rivisto, inserite un valore ridotto, ad esempio 0,5 oppure 1.

Bloccare e sbloccare le revisioni di produzione

È possibile bloccare le pagine in revisioni di produzione per:

  • Evitare che le pagine vengano rinumerate a causa di contenuto eliminato o in eccedenza derivante dalle revisioni
  • Individuare e stampare solo le pagine con revisioni

Bloccare le pagine

Quando si bloccano le pagine di un copione durante la revisione, viene creata una nuova pagina, con numerazione nA, in cui vengono inseriti eventuali contenuti in eccesso. La notazione “n” corrisponde al numero della pagina in cui si verifica l’eccedenza dei contenuti.

Ad esempio, se dopo il blocco delle pagine la pagina 2 viene modificata in modo tale che il testo non rientra più in essa, il testo in eccesso non scorre nella pagina 3. Viene invece creata la pagina 2A, in cui viene inserito il contenuto in eccesso. Eventuali ulteriori pagine vengono quindi numerate 2B, 2C e così via.

  1. Scegliete Produzione > Blocca pagine.

Sbloccare le revisioni di produzione

Quando sbloccate le pagine, per la numerazione delle pagine viene ripristinata la sequenza di numerazione naturale del copione (1, 2, 3...).

  • Per sbloccare le pagine, scegliete Produzione > Sblocca pagine.

Bloccare e sbloccare i numeri di scena

Il blocco dei numeri delle scene evita che queste vengano rinumerate a seguito dell’aggiunta di scene e in fase di revisione di produzione.

In modo analogo alle revisioni di produzione, per la rinumerazione delle scene viene usato un formato di numerazione diverso, solitamente alfanumerico. Il formato usato dipende dal formato di numerazione delle scene che precedono e seguono la scena.

Ad esempio, se durante la produzione bloccate le scene e aggiungete una scena tra le scene 100 e 101, alla nuova scena viene assegnato il numero 100A.

Bloccare i numeri di scena

  1. Scegliete Produzione > Gestisci numeri scena.

  2. Nella finestra di dialogo Gestisci numeri scena, selezionate Mantieni numero scena esistente. Quando si seleziona questa opzione, vengono bloccati tutti i numeri di scena attualmente presenti nel copione.

    Nota:

    accertatevi che sia selezionata l’opzione Assegna automaticamente i numeri alle scene.

  3. Aggiungete una scena al copione. Al numero di scena viene assegnato un diverso formato di numerazione.

Sbloccare i numeri di scena

Quando sbloccate i numeri di scena, vengono tutti ripristinati in base alla sequenza di numerazione originale.

  1. Scegliete Produzione > Gestisci numeri scena.

  2. Nella finestra di dialogo Gestisci numeri scena, deselezionate Mantieni numero scena esistente.

Visualizzare i contenuti di una scena omessa

Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic sulla scena omessa nel pannello Struttura.
  • Nel copione, portate il mouse sulla dicitura OMESSO.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online