Nota:

Adobe interromperà il servizio Adobe Story CC il 22 gennaio 2019. Adobe Story CC, Adobe Story CC (Classic) e l’applicazione Adobe Story CC per desktop verranno terminati. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti sulla fine del servizio.

Disponibile per: Adobe Story Plus

Quando aggiungete le informazioni di ripresa al copione, questo diventa un copione per riprese. Un copione per riprese contiene informazioni quali dimensione delle riprese, numeri di ripresa e durata delle riprese.

Nota:

Quando aggiungete le informazioni di ripresa, viene modificata la formattazione del copione originale. È consigliabile salvare una copia del copione prima di iniziare ad aggiungere informazioni di ripresa al copione originale.

Elementi di ripresa

Disponibile per: Adobe Story Plus

Un elemento di ripresa offre informazioni sulla dimensione delle riprese, sulla videocamera e sullo spostamento della videocamera per effettuare la ripresa.

La dimensione della ripresa definisce quanto del soggetto sia visibile nell’inquadratura.

Dimensione della ripresa/Angolazione della videocamera

Descrizione

Primissimo piano

Primissimo piano del volto del soggetto, dalla fronte al mento.

Taglio di transizione

Un primo piano di qualcosa che non fa parte dell’azione corrente. Potrebbe trattarsi della ripresa di un soggetto diverso oppure di una parte diversa del soggetto.

Ingresso a schiaffo

La videocamera entra improvvisamente nella scena contenente il soggetto.

Ingresso lento

La videocamera entra molto lentamente da dietro il soggetto.

PP (primo piano)

Salvo specificazione contraria, si tratta del primo piano del volto del soggetto.

Dettaglio soggetto

Primo piano di una parte del soggetto, in dettaglio. Ad esempio, un primo piano dei pollici che girano del soggetto.

Ripresa con altri elementi parziali

Viene inquadrato il volto del soggetto e parte dell’intervistatore di spalle (testa e spalle).

Ripresa in lunghezza

Offre all’operatore della videocamera un’area di lavoro che si estende oltre la parte anteriore del carrello.

Inclinazione olandese

La videocamera è inclinata lateralmente in modo che l’orizzonte si trova ad angolo rispetto alla parte inferiore dell’inquadratura.

Ingresso graduale

Effettua uno zoom leggero sul soggetto.

PPP (Primissimo piano)

Consente di acquisire i dettagli più minuti del soggetto e di escludere l’ambientazione. La videocamera riprende solo una piccola porzione del soggetto nella scena.

Inquadratura d’ambientamento

Offre un contesto per la scena o il soggetto. Ad esempio, una ripresa esterna di un edificio di notte, seguita da una ripresa interna di persone che parlano. Questo tipo di ripresa indica che la conversazione ha luogo di notte all’interno di quel particolare edificio.

CLL (Campo lunghissimo)

Riprende l’ambientazione del soggetto. In genere, il soggetto è appena visibile nell’inquadratura. Il campo lunghissimo viene spesso usato per definire il contesto della scena.

Campo lunghissimo

Consente di definire il contesto per il soggetto della scena. Simile a CLL.

A livello degli occhi

Colloca l’osservatore alla stessa altezza del soggetto ripreso.

Totale

Mostra per intero la persona o l’oggetto ripreso nella scena o nel fotogramma.

Angolazione dall’alto

La videocamera è collocata al di sopra del livello degli occhi e orientata in basso verso il soggetto. Questo tipo di ripresa rende il soggetto più piccolo o più debole.

Ripresa con teleobiettivo

Ripresa con un teleobiettivo per effettuare uno zoom sul soggetto; spesso utilizzata nelle fotografie di natura.

Campo lungo

Mette il soggetto in una qualche relazione con l’ambiente circostante.

Angolazione dal basso

La videocamera è collocata al di sotto del livello degli occhi e orientata in alto verso il soggetto. Questo tipo di ripresa rende il soggetto più grande, più forte o più nobile.

MPP

Mostra il soggetto in primo piano, senza avvicinarsi troppo. La ripresa è una via di mezzo tra un campo intermedio e un primo piano.

Campo medio

Offre una veduta parziale del soggetto, sufficiente a coprire le espressioni del soggetto e l'eventuale azione circostante.

Campo intermedio

Offre una veduta completa del soggetto e dell’azione nella scena.

MCL (Medio campo lungo)

Consente di riprendere circa il 75% del corpo del soggetto.

Ripresa interlocutore

Mostra l’intervistatore che risponde all’ospite.

Angolazione obliqua/inclinata

La videocamera è inclinata a un angolo rispetto al suolo. Riprese di questo tipo conferiscono un’idea di squilibrio, transizione e instabilità. L’inclinazione viene inoltre usata per ritrarre il punto di vista del soggetto, ossia la scena come appare agli occhi del soggetto.

DQ (Di quinta)

Primo piano del soggetto all’altezza della spalla di un altro soggetto nella ripresa.

Sovrastante

La videocamera è direttamente sopra il soggetto.

P.V. (Punto di vista)

Mostra ciò che sta osservando il soggetto (rappresentato attraverso la videocamera). La videocamera è posizionata all’altezza degli occhi del personaggio.

Ripresa di profilo

Ripresa del soggetto di lato.

Carrello avanti

La videocamera si sposta fisicamente in avanti verso il soggetto.

Controcampo

Il soggetto e l’altro attore nella scena appartengono alla stessa scena ma non sono ripresi dalla videocamera nello stesso fotogramma. Durante la conversazione uno degli attori è “invisibile”.

Angolazione sbieca

Simile all’inclinazione olandese. La videocamera è tenuta a un angolo rispetto al soggetto.

Vista a volo d’uccello

Vista obliqua del soggetto dall’alto, come se l’osservatore fosse un uccello.

Doppia inquadratura

Cattura due soggetti, che non devono trovarsi necessariamente l’uno accanto all’altro, nello stesso fotogramma.

CML (Campo molto lungo)

Definisce l’ambiente in cui si trova il soggetto. La ripresa è più vicina al soggetto rispetto a CLL, ma non quanto in CL (Campo lungo).

Inquadratura tempo

Riprende il tempo atmosferico come soggetto della scena.

CL (Campo lungo)

Offre una panoramica dell’azione nella scena.

Spostamento videocamera

Descrizione

Aerea

Ripresa con una gru, o con la videocamera fissata a uno speciale elicottero per la ripresa di ampi paesaggi.

Arco

Spostamento della videocamera con una combinazione di carrello e spostamento. La videocamera effettua uno zoom sul soggetto e allo stesso tempo uno spostamento circolare, descrivendo un arco, mentre si sposta mantenendo sempre l’inquadratura sul soggetto.

Avanzamento laterale

Termine meno comune per carrellata o avanzamento con carrello.

Gru

Ripresa effettuata da una videocamera fissata a una gru.

Zoom in a schiaffo/Zoom out a schiaffo

Effetti prodotti da rapidi movimenti dell’obiettivo, come zoom in avanti e indietro.

Sfocatura

La videocamera perde la messa a fuoco corretta.

Carrellata zoom/Contro-zoom/Carrellata indietro

La videocamera viene allontanata dal soggetto quando l’obiettivo viene ritratto, o viceversa. Durante lo zoom, si verifica una distorsione della prospettiva continua, particolarmente evidente nello sfondo che sembra cambiare dimensione relativa rispetto al soggetto.

Carrello

La videocamera è montata su una piattaforma con ruote che viene spinta su rotaie.

Carrellata avanti

Mentre la videocamera si sposta verso il soggetto, una parte sempre maggiore dello sfondo viene nascosto “dietro” il soggetto nella scena.

Inclinazione olandese

La videocamera è inclinata in modo che l’orizzonte si trova ad angolo rispetto alla parte inferiore dell’inquadratura. Viene usata per ritrarre disagio psicologico o tensione nel soggetto ripreso.

Segui

Tecnica di spostamento della videocamera utilizzata per seguire il soggetto.

Messa a fuoco

La videocamera viene messa a fuoco su un oggetto in un primo piano, mentre tutto ciò che si trova sullo sfondo diventa sfocato.

MdP a mano

L’operatore tiene la macchina da presa in mano e si sposta per riprendere l’azione.

Gru

Braccio aereo con la videocamera a un’estremità e un contrappeso all’altra. Grazie al bilanciamento fornito dal contrappeso, la videocamera può essere spostata lungo un arco esteso.

Cambio di messa a fuoco

La messa a fuoco della videocamera cambia alternando tra la persona in primo piano e la persona sullo sfondo.

Spostamento

La videocamera attraversa orizzontalmente la scena. Consente di definire un tempo e uno spazio per luoghi o personaggi nella scena.

Piedistallo

La videocamera si sposta verticalmente rispetto al soggetto.

Steadicam

Montatura stabilizzante per consentire riprese fluide.

Messa a fuoco durante ripresa

Inizia la ripresa con messa a fuoco su un oggetto in primo piano, quindi la messa a fuoco passa al soggetto.

Inclinazione

La videocamera è stazionaria, ma ruota verticalmente sul suo asse.

Tracciamento/Con carrello

Una ripresa con tracciamento in genere segue il soggetto mentre questo si muove sullo schermo.

Panoramica veloce

Tipo di ripresa panoramica nella quale la videocamera si sposta lateralmente a una velocità tale che l’immagine diventa sfocata con striature indistinte.

Zoom

Effetto prodotto da un obiettivo zoom, con ampia variazione della lunghezza focale.

Inserire elementi di ripresa in un copione

Disponibile per: Adobe Story Plus

Accertatevi di aver attivato Completamento automatico (Visualizza > Completamento automatico) prima di aggiungere a un copione degli elementi di ripresa. Un elemento di ripresa può essere inserito ovunque in una scena in cui sia necessario fornire informazioni sulla modalità di ripresa con la videocamera.

Le informazioni sulla ripresa sono rappresentate in formato Dimensioni ripresa/angolazione videocamera - Numero videocamera - Movimento videocamera.

  1. Premete Invio dopo un paragrafo nella scena in cui desiderate inserire l’elemento ripresa.

  2. Selezionate Ripresa dal menu degli elementi di ripresa.

  3. Viene visualizzato un messaggio in cui viene chiesto se desiderate creare una copia del copione. Poiché a un copione di ripresa viene applicato un formato diverso dal copione originale, è consigliabile crearne una copia. Quando fate clic su Continua, viene creata una copia del copione nella cartella del progetto. Se non desiderate creare una copia del copione, selezionate Continua senza salvare una copia.

  4. Premete Invio. Compare un menu con le opzioni disponibili.

  5. Selezionate un’opzione tra quelle proposte.

  6. Nel menu che viene visualizzato, selezionate una videocamera.

  7. Nel menu che viene visualizzato, selezionate un movimento di videocamera.

    cs_shootingscript
    Copione per riprese

    A. Numero scena B. Elementi di ripresa C. Numero ripresa D. Durata ripresa 

Numeri delle ripresa

Disponibile per: Adobe Story Plus

Una ripresa è associata a una scena. Il formato dei numeri di ripresa è <numero scena>.<numero ripresa>.

Assegnare i numeri di ripresa

Disponibile per: Adobe Story Plus

Adobe Story aggiunge automaticamente i numeri di ripresa agli elementi Ripresa di un copione. I numeri di ripresa non possono essere modificati.

Visualizzare i numeri di ripresa

Disponibile per: Adobe Story Plus

  1. Selezionate Visualizza > Numerazione > Ripresa.

Durata scena

Adobe Story consente di assegnare la durata di scene o riprese in modo manuale.

Modificare manualmente le durate di ripresa

  1. Fate clic sulla durata di ripresa che desiderate modificare.

  2. Selezionate Visualizza > Durata scena/ripresa, quindi fate clic sulla durata, che è visualizzata nell’editor. Immettete la durata di riproduzione della scena, espressa in formato HH:MM:SS.

    Nota:

    Accertatevi di selezionare Tempo corrente o Tempo corrente cum. per la durata della ripresa.

Visualizzare la durata di ripresa come tempo corrente

Disponibile per: Adobe Story Plus

Il tempo corrente di una ripresa corrisponde alla somma delle precedenti durate di ripresa. Ad esempio, se la prima ripresa ha una durata di 30 secondi (00:00:30) e la seconda ripresa ha una durata di 20 secondi (00:00:20), il tempo corrente indicato nella ripresa due è di 50 secondi (00:00:50).

Nota:

Quando si effettua il calcolo della durata della scena corrente, la durata di ripresa di una scena omessa viene ignorata.

  1. Selezionate Visualizza > Durata scena/ripresa > Tempo corrente.

Visualizzare la durata di ripresa come tempo corrente cumulativo

Disponibile per: Adobe Story Plus

Il tempo corrente cumulativo riepiloga la durata della seguente sequenza in un copione.

  1. Selezionate Visualizza > Durata scena/ripresa > Cum. Tempo corrente.

Nascondere la visualizzazione della durata delle riprese

Disponibile per: Adobe Story Plus

  1. Selezionate Visualizza > Durata scena/ripresa > Nascondi .

Inserire informazioni sulla ripresa durante una scena

Disponibile per: Adobe Story Plus

Potete aggiungere informazioni sulla ripresa videocamere durante una scena. Tali informazioni aiutano il personale dello studio a identificare e preparare le modifiche apportate a videocamera, posizione videocamera o effetto nel punto specificato della scena.

cs_shotline
Informazioni sulla ripresa durante una scena

A. Numero ripresa B. Informazioni ripresa C. Linea ripresa D. Linea di taglio 

Nota:

In Adobe Story viene utilizzato un modello diverso per i copioni contenenti informazioni sulla videocamera, sull’audio e sull’origine durante una scena. Prima di consentire la riformattazione del documento da parte di Adobe Story, eseguite una copia di backup del file originale.

  1. Posizionate il cursore nel punto in cui desiderate inserire le informazioni sulla videocamera.

  2. Selezionate Produzione > Ripresa videocamera. Se utilizzate questa opzione per la prima volta, accettate il messaggio di richiesta in cui è indicato di eseguire una copia di backup del file originale prima di procedere.

  3. Nella finestra di dialogo Camera selezionate una delle seguenti opzioni in base alle esigenze.

    Linea ripresa unita

    Nel copione, un indicatore di taglio (linea di taglio) viene visualizzato nella posizione del cursore da cui parte una linea ripresa verso il margine della pagina. Le informazioni sulla ripresa vengono visualizzate alla fine della linea ripresa. Se non desiderate che Adobe Story assegni un numero di ripresa, deselezionate Numero ripresa. Immettete le informazioni relative agli effetti visivi (Effetti visivi), al numero di videocamera (Camera), alla posizione della videocamera (Posizione) e la descrizione della ripresa nelle rispettive opzioni.

    Linea ripresa tratteggiata

    Simile a una linea ripresa unita, ma lo stile della linea è formato da trattini consecutivi. Può essere usata nel copione laddove intendiate inserire della grafica a schermo.

    Sviluppo ripresa

    Utilizzate questa opzione per modificare le informazioni relative alla videocamera e alla ripresa durante un dialogo. Le opzioni per gli effetti e la posizione della videocamera vengono disabilitate se scegliete questa opzione. Ad esempio, se desiderate che la videocamera esegua uno zoom out dell’oggetto durante il dialogo, immettete il numero della videocamera e una descrizione della ripresa nelle rispettive opzioni.

    Riposizionamento della videocamera

    Utilizzate questa opzione per modificare la posizione della videocamera durante una ripresa. Immettete il numero della videocamera e la descrizione dopo aver selezionato l’opzione.

Modificare le informazioni sulla ripresa con la videocamera

Disponibile per: Adobe Story Plus

  1. Fate doppio clic sulle informazioni sulla ripresa videocamera nel copione.

  2. Nella finestra di dialogo visualizzata, modificate le informazioni.

Aggiungere elementi da videocassetta durante una scena

Disponibile per: Adobe Story Plus

Posizionate gli elementi da videocassetta (VC) in un punto della scena in cui l’origine del contenuto sia una videocassetta.

Aggiungere elementi da videocassetta (VC) con dettagli relativi al numero di ripresa e alla durata

Disponibile per: Adobe Story Plus

  1. Posizionate il cursore nel punto in cui desiderate aggiungere l’elemento da videocassetta.

  2. Selezionate Produzione > Videocassetta.

  3. Nella finestra di dialogo Istruzioni videocassetta, selezionate Linea ripresa.

  4. Il numero della ripresa viene aggiunto per impostazione predefinita. Se non desiderate aggiungere il numero della ripresa, deselezionate l’opzione. Ad esempio, deselezionate questa opzione nel caso di riprese per cui l’origine non viene modificata rispetto alla ripresa corrente.

  5. Quando selezionate Dettagli durata, vengono visualizzate le opzioni seguenti nel copione. Immettete le informazioni pertinenti per le rispettive opzioni.

    In

    Informazioni (dialogo) che introducono la ripresa VC.

    Out

    Informazioni (dialogo) che indicano la fine della ripresa VC.

    Durata

    La durata della ripresa VC. Non è indicato un formato specifico, pertanto potete immettere la durata nel formato che desiderate.

Aggiungere informazioni per Pausa VC

Disponibile per: Adobe Story Plus

Utilizzate questa opzione per fornire informazioni sulla videocassetta in modalità pausa.

  1. Posizionate il cursore nel punto in cui desiderate aggiungere l’elemento da videocassetta.

  2. Selezionate Produzione > Videocassetta.

  3. Nella finestra di dialogo Istruzioni videocassetta, selezionate Pausa VC.

Potete scegliere di accettare le opzioni predefinite o aggiungere informazioni nell’opzione Ident. In questa opzione aggiungete le videocassette che desiderate utilizzare in modalità pausa. Per indicare più videocassette, utilizzare i separatori ;, + o &. Ad esempio, per indicare le videocassette 1 e 4, immettete 1+4, 1;4 o 1&4.

Aggiungere informazioni per Esegui VC

Disponibile per: Adobe Story Plus

Utilizzate questa opzione per fornire informazioni sulla videocassetta da riprodurre.

  1. Posizionate il cursore nel punto in cui desiderate aggiungere l’elemento da videocassetta.

  2. Selezionate Produzione > Videocassetta.

  3. Nella finestra di dialogo Istruzioni, selezionate Esegui VC.

Potete scegliere di accettare le opzioni predefinite o aggiungere informazioni nell’opzione Ident. In questa opzione aggiungete le videocassette da riprodurre. Per indicare più videocassette, utilizzare i separatori ;, + o &. Ad esempio, per indicare le videocassette 1 e 4, immettete 1+4, 1;4 o 1&4.

Modificare le informazioni sulla videocassetta

Disponibile per: Adobe Story Plus

  1. Fate doppio clic sulle informazioni sulla videocassetta nel copione.

  2. Nella finestra di dialogo visualizzata, modificate le informazioni.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online