Nota:

Adobe interromperà il servizio Adobe Story CC il 22 gennaio 2019. Adobe Story CC, Adobe Story CC (Classic) e l’applicazione Adobe Story CC per desktop verranno terminati. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti sulla fine del servizio.

Disponibile per: Adobe Story Plus

È possibile consentire agli utenti di immettere vari tipi di ripresa per creare un copione per riprese per il proprio progetto. In un copione ora è possibile aggiungere i seguenti tipi di linee di taglio:

  1. Ripresa videocamera: è possibile aggiungere a un copione una ripresa di videocamera insieme a una linea continua o tratteggiata. Tali informazioni aiutano il personale di studio a identificare e preparare le modifiche alla videocamera, alla posizione della videocamera o agli effetti nel punto indicato della scena.

    • CLL (campo lunghissimo): è un’inquadratura lontana dal soggetto. Il soggetto non è visibile a causa della distanza. Il campo lunghissimo viene spesso utilizzato come inquadratura di ambientamento, ad esempio una ripresa che mostra un fiume e una montagna, con un soggetto appena visibile.

    • CML (campo molto lungo): è un’inquadratura in cui è possibile vedere il soggetto e che viene utilizzata per collocare i soggetti nel relativo ambiente. Ad esempio, una ragazza in piedi accanto a un fiume.

    • CL (campo lungo): il soggetto occupa l’intero fotogramma o la maggior quantità di spazio possibile. Ad esempio, una ragazza nella storia attribuisce enfasi alla ripresa.

    • CI (campo intermedio): mostra in modo più dettagliato una parte del soggetto, dando tuttavia l’impressione di vederlo per intero. Il campo intermedio corrisponde al modo in cui normalmente si guarda una persona con cui si sta parlando. Poiché mentre si parla non si presta attenzione alla parte inferiore del suo corpo, nella scena tale parte non è significativa.

    • MPP (primo piano medio): è un’inquadratura a metà fra un campo intermedio e un primo piano.

    • PP (primo piano): in un primo piano il fotogramma è completamente occupato da una determinata caratteristica o parte del soggetto, ad esempio un’inquadratura che mostra solo il viso di una ragazza.

    • PPP (primissimo piano): mostra un livello di dettaglio estremo, ad esempio il naso di un soggetto che sta annusando qualcosa.

    • Dettaglio soggetto: mostra in dettaglio una parte del soggetto, ad esempio le mani di un soggetto che impugna una pistola e tira lentamente il grilletto in una scena.

    • Taglio di transizione: è un’inquadratura di un elemento diverso dal soggetto, ad esempio una serie di persone di passaggio.

    • Doppia inquadratura: include due persone. Il livello di dettaglio e la distanza sono simili a quelli del campo intermedio (CI).

    • Di quinta: il soggetto viene inquadrato da un punto situato dietro una persona.

    • Ripresa interlocutore: si riferisce a una persona che ascolta il soggetto e reagisce.

    • PV (punto di vista): mostra un’inquadratura dal punto di vista di un soggetto. Ad esempio, nel caso di un pilota di auto da corsa che esamina la pista viene mostrata solo la pista.

    • Inquadratura tempo: in questo caso il soggetto è il tempo atmosferico. Questa inquadratura viene utilizzata anche per altri scopi, ad esempio come sfondo per la grafica.

  2. Videocassetta: fornisce informazioni relative a qualsiasi videocassetta da riprodurre fra due scene.

  3. Interrompi registrazione: inserisce un’interruzione della registrazione per indicare una pausa, ad esempio la pausa caffè o l’arresto del nastro.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online