In CS4 e versioni successive, puoi eseguire diverse operazioni utilizzando la riga di comando invece dell'area di lavoro di Extension Manager.

Nozioni di base della riga di comando di Extension Manager

La riga di comando consente di gestire le estensioni utilizzando sintassi, comandi e attributi speciali.

  1. In Windows, aprire il prompt dei comandi selezionando Start > Tutti i programmi > Accessori > Prompt dei comandi. In Mac OS, aprite Terminale facendo doppio clic sulla relativa icona all'interno della cartella Applicazioni/Utility.
  2. Accedete alla seguente cartella:

    • Windows: C:\Programmi\Adobe\Adobe Extension Manager CSx\
    • Mac OS: /Applications/Adobe Extension Manager CSx/Adobe Extension Manager CSx.app/Contents/MacOS

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

  3. Specificate l'eseguibile nella riga di comando (virgolette doppie incluse):
    • Windows (CS5 e versioni successive): XManCommand.exe
    • Windows (CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe"
    • Mac OS: “./Adobe Extension Manager CSx

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

  4. Dopo l'eseguibile, inserite il comando desiderato.

    Il seguente elenco descrive i comandi disponibili:

    -package

    Crea il pacchetto di un'estensione. Attributi obbligatori: mxi e mxp (CS5.5 e versioni precedenti) o zxp.

    -install

    Installa un'estensione. Attributo obbligatorio: mxp o zxp. Attributi opzionali: suppresseula (CS5.5 e versioni successive), forallusers (CS6 e versioni successive) e timeout (CS5 e versioni successive).

    -remove

    Rimuovere un'estensione. Attributi obbligatori: product, extension. Attributo opzionale (CS5 e versioni successive): timeout.

    -enable

    Attiva un'estensione. Attributi obbligatori: product, extension. Attributo opzionale (CS5 e versioni successive): timeout.

    -disable

    Disattiva un'estensione. Attributi obbligatori: product, extension. Attributo opzionale (CS5 e versioni successive): timeout.

    -activate

    (CS6 e versioni successive) Attiva un gruppo per un prodotto accessorio. Attributo obbligatorio: product, set.

    -import

    (CS6 e versioni successive) Importa la configurazione del gruppo da un file XML. Attributo obbligatorio: setcfg.

    -convert

    (CS6 e versioni successive) Converte un'estensione MXP in ZXP Attributi obbligatori: mxp e zxp.

    -locate

    Individua il prodotto nell'area di lavoro di Extension Manager. Attributo obbligatorio: product.

    -from

    (CS5 e versioni successive) Specifica il creatore del comando quando il parametro della riga di comando è passato tramite BridgeTalk. Dopo aver eseguito il comando, Extension Manager restituisce il risultato al creatore specificato. Attributi obbligatori: product o pcdentry.

    -EMBT

    Utilizzato solo quando il parametro della riga di comando è passato tramite BridgeTalk. "-EMBT" deve essere inserito prima di tutti gli altri comandi. Attributi: nessuno.

    -suppress

    Elimina l'interfaccia utente di Extension Manager. Deve precedere qualsiasi altro comando tranne -EMBT. Attributi: nessuno.

    -locale

    Specifica le impostazioni internazionali di Extension Manager all'avvio. Attributo obbligatorio: lang.

    -quit

    (CS5 e versioni successive) Esce da Extension Manager. Questo comando deve essere utilizzato da solo.

    Il seguente elenco descrive gli attributi disponibili:

    mxi

    Specifica il nome e il percorso del file di installazione dell'estensione.

    mxp

    Specifica il nome e il percorso del file del pacchetto in formato MXP.

    zxp

    Specifica il nome e il percorso del file del pacchetto in formato ZXP.

    product

    Specifica il prodotto che utilizza l'estensione. Il valore deve corrispondere al nome del prodotto visualizzato nel pannello sinistro della finestra di Extension Manager.

    extension

    Specifica il nome dell'estensione (come indicato nel file MXI).

    pcdentry

    (CS5 e versioni successive) Specifica gli identificatori BridgeTalk del creatore del comando.

    suppresseula

    (CS5.5 e versioni successive) Specifica se rimuovere la finestra di dialogo dell'EULA quando si installa l'estensione. I valori validi sono "y" (eliminare) o "n" (non eliminare). Il valore predefinito è "n".

    forallusers

    (CS6 e versioni successive) Specifica che l'estensione deve essere installata per tutti gli utenti se il valore è "y" e l'estensione è un'estensione per- utente. Un'estensione per-utente è un tipo di estensione i cui file vengono copiati in cartelle specifiche per l'utente durante l'installazione. Il valore predefinito è "n".

    lang

    Specifica il codice della lingua, per esempio it_IT.

    timeout

    (CS5 e versioni successive) Specifica il numero di secondi massimo per cui Extension Manager deve attendere la chiusura del prodotto prima dell'esecuzione del comando successivo. Deve seguire i comandi install/enable/disable/remove e deve essere un valore positivo intero compreso tra 0 e 1000.

    set

    (CS6 e versioni successive) Specifica il nome del gruppo da attivare.

    setcfg

    (CS6 e versioni successive) Specifica il nome e la posizione del file di configurazione del gruppo esportato.

Creare il pacchetto di un'estensione dalla riga di comando

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. (Windows) Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • (CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe" -package mxi="c:\myfile.mxi" mxp="c:\myfile.mxp"
    • (CS5 e CS5.5, formato MXP): "XManCommand.exe" -package mxi="c:\myfile.mxi" mxp="c:\myfile.mxp"
    • (CS5 e versioni successive, formato ZXP): "XManCommand.exe" -package mxi="c:\myfile.mxi" zxp="c:\myfile.zxp"
  3. (Macintosh) Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • (CS4/CS5/CS5.5, formato MXP): "./Adobe Extension Manager CSx" -package mxi="/myfolder/mysubfolder/myfile.mxi" mxp="/myfolder/mysubfolder/myfile.mxp"
    • (CS5 e versioni successive, formato ZXP): "./Adobe Extension Manager CSx" -package mxi="/myfolder/mysubfolder/myfile.mxi" zxp="/myfolder/mysubfolder/myfile.zxp"
  4. Installate e provate l'estensione per controllare che tutto funzioni come dovuto.

Installare un'estensione dalla riga di comando

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. (Windows) Immettete il seguente comando, specificando il valore desiderato per l'attributo:
    • (CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe" -install mxp="c:\myfile.mxp"
    • (CS5 e versioni successive, formato MXP): "XManCommand.exe" -install mxp="c:\myfile.mxp"
    • (CS5 e versioni successive, formato ZXP): "XManCommand.exe" -install zxp="c:\myfile.zxp"
  3. (Macintosh) Immettete il seguente comando, specificando il valore desiderato per l'attributo:
    • (formato MXP): "./Adobe Extension Manager CSx" -install mxp="/myfolder/mysubfolder/myfile.mxp"
    • (formato ZXP): "./Adobe Extension Manager CSx" -install zxp="/myfolder/mysubfolder/myfile.zxp"
  4. Per rimuovere l'interfaccia utente di Extension Manager, aggiungi il comando di rimozione prima di quello di installazione, come mostrato di seguito:
    ... -suppress -install zxp="c:\myfile.zxp"
  5. Per specificare un'impostazione internazionale, aggiungi il relativo comando e specifica l'attributo lang prima del comando di installazione, come mostrato di seguito:
    ... -locale lang="it_IT" -install zxp="c:\myfile.zxp"
  6. Prova l'estensione per verificare il corretto funzionamento.

Rimuovere un'estensione dalla riga di comando

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • (Windows, CS5 e versioni successive): XManCommand.exe -remove product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"
    • (Windows, CS4) "Adobe Extension Manager CS4.exe" -remove product="Dreamweaver CS4" extension="Sample"
    • (Macintosh): "./Adobe Extension Manager CSx" -remove product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

    Utilizzate l'attributo product per specificare il prodotto che utilizza l'estensione. Utilizzate l'attributo extension per specificare il nome dell'estensione.

Attivare un'estensione dalla riga di comando

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • (Windows, CS5 e versioni successive): XManCommand.exe -enable product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"
    • (Windows, CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe" -enable product="Dreamweaver CS4" extension="Sample"
    • (Macintosh): "./Adobe Extension Manager CSx" -enable product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

    Utilizzate l'attributo product per specificare il prodotto che utilizza l'estensione. Utilizzate l'attributo extension per specificare il nome dell'estensione.

Disattivare un'estensione dalla riga di comando

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • (Windows, CS5 e versioni successive): XManCommand.exe -disable product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"
    • (Windows, CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe" -disable product="Dreamweaver CS4" extension="Sample"
    • (Macintosh): "./Adobe Extension Manager CSx" -disable product="Dreamweaver CSx" extension="Sample"

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

    Utilizzate l'attributo product per specificare il prodotto che utilizza l'estensione da disattivare. Utilizzate l'attributo extension per specificare il nome dell'estensione.

Individuare il prodotto nell'area di lavoro di Extension Manager

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando il valore desiderato per l'attributo:
    • (Windows, CS5 e versioni successive): XManCommand.exe -locate product="Dreamweaver CSx"
    • (Windows, CS4): "Adobe Extension Manager CS4.exe" -locate product="Dreamweaver CS4"
    • (Macintosh): "./Adobe Extension Manager CSx" -locate product="Dreamweaver CSx"

    dove CSx è il numero di versione di Extension Manager, ad esempio CS6.

    Utilizzate l'attributo product per specificare il prodotto da individuare.

Convertire un'estensione MXP in estensione ZXP dalla riga di comando (CS6 e versioni successive)

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando i valori desiderati per gli attributi:
    • Windows: XManCommand.exe -convert mxp="c:\myOldExtension.mxp" zxp=”c:\myNewExtension.zxp"
    • Mac OS: "./AdobeExtension Manager CS6" -convert mxp="/myfolder/mysubfolder/myOldExtension.mxp" zxp="/myfolder/mysubfolder/myNewExtension.zxp"

Utilizzate l'attributo mxp per specificare l'estensione MXP da convertire. Utilizzate l'attributo zxp per specificare il percorso e il nome della nuova estensione ZXP.

Attivare un'estensione impostata dalla riga di comando (CS6 e versioni successive)

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando il valore desiderato per l'attributo:
    • Windows: XManCommand.exe -activate product="Dreamweaver CS6" set="Adobe Extensions"
    • Mac OS: "./Adobe Extension Manager CS6" -activate product="Dreamweaver CS6" set="Adobe Extensions"

Utilizzate l'attributo product per specificare il prodotto per attivare l'estensione. Utilizzate l'attributo set per specificare il nome dell'estensione da attivare.

Importare la configurazione del gruppo dalla riga di comando (CS6 e versioni successive)

  1. Spostatevi nella cartella di Extension Manager.
  2. Immettete il seguente comando, specificando il valore desiderato per l'attributo:
    • Windows: XManCommand.exe -import setcfg="c:\SetConfig.xml"
    • Mac OS: "./Adobe Extension Manager CS6" -import setcfg="/myfolder/mysubfolder/SetConfig.xml"

Utilizzate l'attributo setcfg per specificare il percorso e il nome del file di configurazione del gruppo da importare.

Eseguire comandi tramite BridgeTalk

Extension Manager può eseguire i comandi passati tramite BridgeTalk. Tutti i comandi inviati tramite BridgeTalk deve iniziare con il parametro di "-EMBT". Per inviare comandi a Extension Manager, specificate l'identificatore BridgeTalk di destinazione come "exman-6.0".

Eseguite lo script di esempio riportato di seguito in ExtendScript Toolkit CS6 per inviare un comando package a Extension Manager tramite BridgeTalk.

Windows:
 
var bt = new BridgeTalk();
bt.target = "exman-6.0";
bt.body = '-EMBT -package mxi="C:\\test.mxi" zxp="C:\\test.zxp"';
bt.send();
Mac OS:
 
var bt = new BridgeTalk();
bt.target = "exman-6.0";
bt.body = '-EMBT -package mxi="/Volumes/x1/test.mxi" zxp="/Volumes/x1/test.zxp"';
bt.send();

Codici restituiti dopo l'esecuzione dei comandi

Extension Manager fornisce codici di restituzione dopo l'esecuzione dei comandi quando uno dei seguenti due parametri è incluso nel comando:

  • "-suppress" (l'interfaccia utente di Extension Manager non viene visualizzata quando il comando viene eseguito)
  • "-from"

Dopo aver eseguito il comando, Extension Manager restituisce uno dei seguenti codici di restituzione:

0 - Comando riuscito

1 - Installazione estensione non riuscita

2 - Rimozione estensione non riuscita

3 - Attivazione estensione non riuscita

4 - Disattivazione estensione non riuscita

5 - Creazione pacchetto estensione non riuscita

6 - Attivazione gruppo estensione non riuscita

7 - Esiste già un'istanza di Extension Manager

8 - Importazione configurazione gruppo non riuscita

101 - Formato CLI errato

102 - Il prodotto specificato non esiste

103 - L'estensione specificata non esiste

104 - L'estensione specificata è già attivata

105 - L'estensione specificata è già disattivata

106 - Il gruppo estensione specificato non esiste

107 - Il file di configurazione gruppo specificato non esiste

108 - Il file di configurazione gruppo specificato non è valido

109 - L'estensione specificata non può essere attivata o disattivata quando il gruppo estensione è un gruppo estensione preimpostato

Nota: se l'esecuzione del comando richiede privilegi di amministratore e l'autorizzazione attuale non è sufficiente, Extension Manager CS5.5 e versioni successive richiede le credenziali di amministratore quando l'interfaccia utente non è eliminata. Quando l'interfaccia utente è eliminata (quando è specificato il parametro "-suppress"), l'esecuzione non riesce. In questo caso, aprite il prompt dei comandi come amministratore (Windows) o usate il comando sudo nella finestra Terminal (Macintosh).

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online