La collaborazione è un nuovo miglioramento al servizio Creative Cloud Assets che consente di condividere gruppi di risorse dal proprio account Creative Cloud con altri utenti di Creative Cloud e di lavorare in cooperazione con le risorse condivise.

Per informazioni sull’utilizzo della collaborazione, consulta Collaborare con altri.

Domande frequenti

Qual è la differenza tra una collaborazione e l’invio di un collegamento?

Invia collegamento è utilizzato per condividere con altri utenti una singola risorsa, cartelle, creazioni per dispositivi mobili, librerie o elementi di una libreria. Le collaborazioni sono utilizzate per condividere e rendere disponibile un’intera cartella di risorse o una libreria ai collaboratori indicati.

Quando si invia un collegamento per una risorsa con altri utenti, essi possono eseguire poche azioni su di essa quali visualizzarla e, facoltativamente, scaricarla o aggiungervi commenti. Con le collaborazioni, i collaboratori hanno la possibilità di effettuare tutto ciò che è consentito con una risorsa condivisa e possono anche modificare le risorse nella collaborazione. Tra le altre attività, i collaboratori possono rinominare, spostare, aggiungere ed eliminare le risorse nella collaborazione.

Come si crea una collaborazione?

Accedi all’account Creative Cloud e passa alla cartella o alla libreria nella quale vuoi collaborare. Fai clic sulmenu inbasso a destra, quindi su Collabora.

Immettere l'indirizzo e-mail della persona da includere nella collaborazione e fate clic sul pulsante Invita. Per invitare più collaboratori, immettete un elenco di indirizzi e-mail separati da virgola o punto e virgola. Aggiungere altri collaboratori e/o fate clic sul pulsante Chiudi (X) per uscire dalla finestra di dialogo.

Come si aggiunge o rimuove un utente da una collaborazione esistente?

Per aggiungere altri collaboratori, effettuate i passaggi suggeriti precedentemente. Per rimuovere collaboratori, nella finestra Collaboratori, fate clic sulla X accanto al nome di un collaboratore.

Cosa accade se si aggiunge o rimuove un utente da una collaborazione esistente?

Quando è stato aggiunto, il collaboratore riceve un invito per iscriversi alla collaborazione. Una volta accettato l’invito, l’utente avrà accesso a tutte le risorse nella collaborazione. I collaboratori rimossi dalla collaborazione, non avranno più accesso alle risorse nella collaborazione.

Iscrivendovi alla collaborazione utilizzate la quota di spazio di memorizzazione personale.

Cosa accade se si aggiunge o rimuove una risorsa da una propria collaborazione esistente?

Quando aggiungi risorse alla collaborazione, tutti i collaboratori indicati avranno accesso a tutte le risorse nella collaborazione.

Le risorse rimosse dalla collaborazione, saranno spostate nella cartella Eliminato e non saranno più disponibili ai collaboratori.

Cosa accade se un collaboratore aggiunge una risorsa da una collaborazione esistente?

Quando aggiungi risorse alla collaborazione, tutti i collaboratori indicati avranno accesso a tutte le risorse nella collaborazione.

Cosa accade se un collaboratore rimuove una risorsa da una collaborazione esistente?

Le risorse rimosse dalla collaborazione, saranno spostate nella cartella Eliminato del proprietario e non saranno più disponibili ai collaboratori. Tali risorse possono essere ripristinate solo dai proprietari. 

Localmente, le risorse sono eliminate e spostate nella cartella Eliminato.

Secondo quale modalità la collaborazione influisce sulla quota dello spazio di memorizzazione?

Il contenuto di una collaborazione utilizza lo spazio dalla quota di memorizzazione di ciascun collaboratore.

Che cosa accade se una cartella o una sottocartella è rinominata?

Se un collaboratore rinomina la cartella di livello superiore della collaborazione, la modifica avviene solo a livello locale e non influisce sul nome della cartella di altri collaboratori. Tuttavia, se si rinomina una sottocartella all’interno della collaborazione, la modifica è riportata a tutti i collaboratori. 

Se il proprietario rinomina la cartella di livello superiore della collaborazione, la modifica non influisce sul nome della cartella per gli altri collaboratori esistenti. Ma se successivamente si aggiungono nuovi collaboratori, questi vedranno la cartella con il nuovo nome.

Sono presenti diritti o autorizzazioni diverse?

Sì. I livelli di autorizzazione per la collaborazione disponibili sono tre: proprietario, collaboratore a livello di modifica e collaboratore a livello di visualizzazione. Solo il proprietario può eliminare la cartella o la libreria di collaborazione. I collaboratori a livello di modifica possono modificare, rinominare, spostare ed eliminare il contenuto della cartella o della libreria. I collaboratori a livello di visualizzazione possono visualizzare e utilizzare il contenuto della cartella o della libreria e pubblicare commenti relativi ad esso.

I collaboratori possono invitare altri collaboratori?

I collaboratori con autorizzazioni a livello di modifica possono estendere l’invito a chiunque non sia stato originariamente invitato alla collaborazione. I collaboratori con autorizzazioni a livello di visualizzazione non hanno accesso a questa funzione.

I collaboratori possono rimuovere altri collaboratori?

I collaboratori (ad eccezione del proprietario) possono essere rimossi dalla collaborazione solo dai collaboratori con autorizzazioni a livello di modifica. I collaboratori con autorizzazioni a livello di visualizzazione non hanno accesso a questa funzione.

Quali file possono essere inclusi nella collaborazione?

Praticamente tutti. Qualsiasi file che può essere caricato nell’account Creative Cloud può essere incluso nella collaborazione.

Le persone con le quali si collabora devono essere iscritte a Creative Cloud?

Sì, tutti i collaborati devono essere iscritti a un piano gratuito o a pagamento a Creative Cloud.

Se l’invito è inviato a un’indirizzo e-mail già mappato a un Adobe ID, allora solo tale Adobe ID può accettarlo.

Tuttavia, se l’invito è inviato a un’indirizzo e-mail che non corrisponde ancora a un Adobe ID, allora verrà utilizzato l’account con il quale l’utente accede per accettarlo. Questo può essere un nuovo account o un Adobe ID esistente.

Come si verificano gli utenti che fanno parte della collaborazione?

Seleziona la cartella nel sito Web Creative Cloud Assets che contiene le risorse di collaborazione, fai quindi clic sull’icona Condividi () e seleziona Invita a cartella. L’elenco dei collaboratori viene visualizzato. Puoi aggiungere o rimuovere collaboratori in qualsiasi momento.

Come si termina la collaborazione?

Per terminare la collaborazione, rimuovete semplicemente tutti i collaboratori e chiudete la finestra di dialogo Collaboratori. Solo il proprietario può terminare la collaborazione e mantenere l’accesso alle risorse. I collaboratori perdono l’accesso alle risorse quando vengono rimossi (o quando si rimuovono).

Quali operazioni può effettuare un collaboratore?

Quando aggiungi collaboratori a una libreria o a una cartella, puoi scegliere se assegnare autorizzazioni a livello di modifica o a livello di visualizzazione.

I collaboratori con autorizzazioni a livello di modifica possono modificare, rinominare, spostare ed eliminare il contenuto della cartella o della libreria.

I collaboratori con autorizzazioni a livello di visualizzazione possono solo visualizzare il contenuto della cartella o della libreria e commentarlo.

Il collaboratore deve seguire una procedura particolare per partecipare?

Sì. È richiesto un account Creative Cloud/Adobe ID (anche un account gratuito). Il collaboratore deve accedere al suo account Creative Cloud e accettare l’invito per ciascun collaborazione per la quale ha ricevuto un invito.

È possibile incorporare sottocartelle nella collaborazione?

Sì.

L’utilizzo della collaborazione in Creative Cloud è a pagamento?

No. La collaborazione è un miglioramento a Creative Cloud ed è disponibile a tutti gli utenti senza costi aggiuntivi.

Sono presenti dei limiti?

Potete avere fino a 32 collaborazioni attive. Ciascuna di esse può avere fino a 100 collaboratori.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online