Scopri come risolvere l’errore “Impossibile convalidare l’abbonamento ad Adobe Muse” quando avvii Adobe Muse.

Nota:

Non verranno più aggiunte ulteriori funzioni ad Adobe Muse, e il supporto verrà sospeso a partire dal giovedì 26 marzo 2020. Per ulteriori informazioni e assistenza, consultate la pagina dedicata alla fine del ciclo di vita di Adobe Muse.

Errore "Impossibile convalidare l'iscrizione Adobe Muse" all'avvio di Adobe Muse

Ricevete questo errore quando avviate Adobe Muse?

"Impossibile convalidare l'iscrizione Adobe Muse. Non è stato possibile convalidare l'iscrizione Adobe Muse per un certo periodo di tempo. Per continuare a utilizzare Adobe Muse, connettetevi a Internet."

Provate le soluzioni indicate in questo documento.

Impossibile convalidare l'iscrizione Adobe Muse
Impossibile convalidare l'iscrizione Adobe Muse

1. Eliminazione delle cartelle di configurazione di Adobe Muse.

Seguite le istruzioni relative al sistema operativo in uso.

Attenzione: assicurati di aver eliminato i file e le cartelle corretti dalle giuste posizioni per evitare perdite di dati irrecuperabili. In caso di dubbio, contatta il supporto.

Mac OS

  1. Nel Finder, accedete a /Libreria/Application Support/Adobe.

    Nota:

    Non vedete la cartella Libreria? Consulta Accesso ai file della libreria utente nascosti | Mac OS 10.7 Lion per assistenza.

  2. Trascinate le cartelle MBL Store e OOBE nel cestino.

    Eliminazione delle cartelle MBL Store e OOBE in macOS
    Elimina le cartelle MBL Store e OOBE

  3. Nel Finder, accedete a /Libreria/Preferences.

  4. Trascina la cartella AdobeMuse (all’interno della cartella Preferenze) nel cestino.

    Trascina la cartella Adobe Muse nel cestino.
    Trascina la cartella Adobe Muse nel cestino.

  5. Avviate Adobe Muse e seguite le istruzioni visualizzate. Adobe Muse chiede di immettere di nuovo le informazioni di configurazione, ad esempio l'ID Adobe e la lingua dell'interfaccia.

Windows

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Windows 7: in Esplora risorse, accedi a [nome utente]\AppData\Local\Adobe.
    • Windows XP: in Esplora risorse, accedi a [nome utente]\Local Settings\Application Data\Adobe.
  2. Fate clic con il tasto destro del mouse sulle cartelle MBL Store e OOBE e selezionate Elimina.

    Win7_MBL_Store_OOBE
    Eliminazione delle cartelle MBL Store e OOBE dal computer Windows

  3. Effettua una delle seguenti operazioni:

    • Windows 7: in Esplora risorse, accedi a [nome utente]\AppData\Roaming.
    • Windows XP: in Esplora risorse, accedi [nome utente]\Impostazioni locali.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella AdobeMuse (all’interno della cartella Roaming/Impostazioni locali) e scegli Elimina.

    Elimina la cartella AdobeMuse dal computer Windows.
    Elimina la cartella AdobeMuse dal computer Windows.

  5. Avviate Adobe Muse e seguite le istruzioni visualizzate. Adobe Muse chiede di immettere di nuovo le informazioni di configurazione, ad esempio l'ID Adobe e la lingua dell'interfaccia.

2. Verifica della possibilità di connettersi al server dell'abbonamento Adobe.

Avvia un browser web, come Firefox o Internet Explorer, e visita https://na1mbls.licenses.adobe.com.

  • Se riuscite ad aprire questo sito Web, il computer può connettersi al server dell'abbonamento Adobe. Vai al prossimo passaggio (Invio del file PDApp.log ad Adobe).
  • Se non riuscite ad aprire questo sito Web, il computer non può connettersi al server dell'abbonamento Adobe. Risolvete i problemi relativi al firewall. Consultate l’amministratore di rete o la documentazione relativa al firewall della rete domestica.

3. Invio del file PDApp.log ad Adobe.

  1. Individuate il file PDApp.log:

    • Mac OS: nel Finder, accedete a Libreria/Logs/PDApp.log.
    • Windows: in Esplora risorse, accedi a [nome utente]\AppData\Local\Temp.
    Individuazione del file PDApp.log in macOS
    Individuazione del file PDApp.log in macOS

     

     

    Individuazione del file PDApp.log nel sistema operativo Windows
    Individuazione del file PDApp.log nel sistema operativo Windows

  2. Utilizzate un client e-mail, come Microsoft Outlook o Gmail, per inviare il file PDApp.log a muse-support@adobe.com.  

    Il team di Adobe Muse analizzerà il file di registro, individuerà il problema e vi contatterà con la procedura da seguire.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online