Nota:

Non verranno più aggiunte ulteriori funzioni ad Adobe Muse, e il supporto verrà sospeso a partire dal giovedì 26 marzo 2020. Per ulteriori informazioni e assistenza, consultate la pagina dedicata alla fine del ciclo di vita di Adobe Muse.

Nota:

  Typekit è ora chiamato Adobe Fonts ed è incluso in Creative Cloud e altri abbonamenti. Ulteriori informazioni.

Adobe Muse è ora integrato con l’app Adobe Comp CC per iPhone e iPad. Comp CC consente di esplorare diverse possibilità di layout e colma il divario tra dispositivi mobili e computer desktop per la creazione di layout. Con l’integrazione di Comp CC con Adobe Muse, potete iniziare a creare un layout sull’iPad o iPhone e apportare le ultime modifiche sul computer desktop con Adobe Muse.

L’integrazione di Comp CC con Adobe Muse consente di creare, impostare, inviare e finalizzare le strutture wireframe dei siti in modo molto rapido. Potete aggiornare all’istante il layout in Adobe Muse e finalizzare le strutture wireframe con i vostri clienti.

Per ulteriori informazioni su Comp CC, consultate Adobe Comp CC - Layout veri e propri, alla velocità della luce.

Scaricare e installare Adobe Comp CC

Prima di iniziare, scaricate e installate Adobe Comp CC.

  1. Sull’iPad, aprite iTunes App Store.
  2. Cercate Adobe Comp CC.
  3. Premete Scarica e quindi Installa per installare Adobe Comp CC sull’iPad.
  4. Effettuate l’accesso al vostro account Creative Cloud e iniziate a utilizzare Adobe Comp CC.

Usare Comp CC per creare layout

Potete utilizzare Comp CC per creare strutture wireframe o layout per i siti Web creati in Adobe Muse. Questa app è utile per riprodurre il layout di un sito per un cliente e per creare rapidamente una bozza di un sito Web. Comp permette inoltre di sperimentare liberamente con diversi layout prima di finalizzarne uno in Adobe Muse.

Con Comp CC è possibile aggiungere componenti quali rettangoli, segnaposto per immagini o caselle di testo utilizzando semplici gesti. Ad esempio, disegnando un rettangolo con poche linee potete ottenere un contenitore di testo segnaposto. Comp CC converte i gesti in grafica nitida e consente di completare il layout in pochi minuti.

Aggiungere segnaposti, testo e grafica al layout in Comp CC
Aggiungere segnaposti, testo e grafica al layout in Comp CC

Comp CC è inoltre integrato con Creative Cloud. Potete quindi inserire nel layout di un sito forme vettoriali, immagini, elementi grafici, colori e stili di testo da CC Libraries, nonché font professionali da Adobe Typekit.  

Potete anche creare risorse interattive come mappe o moduli di contatto con Adobe Muse e utilizzarle in Comp CC. È sufficiente trascinare le risorse interattive in Libraries CC e utilizzare lo stesso widget in Comp CC.

Aggiungere oggetti da Creative Cloud
Aggiungere oggetti al layout tramite Creative Cloud

Per alcuni spunti su come utilizzare Comp CC, visitate questa pagina.

Portare il layout in Adobe Muse

Potete trasferire un layout ad Adobe Muse facendo clic su Condividi > Invia a Muse CC da Comp CC. Quando passate ad Adobe Muse, potete accedere immediatamente al layout di Comp in Adobe Muse.

Inviare il layout da Comp CC a Muse
Portare il layout da Comp CC in Adobe Muse

Completare il layout in Adobe Muse

Dopo averlo inviato da Comp ad Adobe Muse, il layout è pronto per essere modificato in Adobe Muse. In Adobe Muse potete modificare i vari componenti come testo, grafica o stili di carattere.

Se avete aggiunto al layout oggetti come moduli di contatto o mappe di Google Maps, potete ora configurarli in Adobe Muse. Ad esempio, potete configurare la posizione nel widget Google Maps.

Configurare i widget creati con Adobe Muse
Configurare gli oggetti creati con Adobe Muse

Se nel layout avete utilizzato un oggetto che non è supportato in Adobe Muse, questo viene convertito in grafica vettoriale. Queste immagini non possono essere modificate o configurate dopo che il layout sarà stato portato in Adobe Muse.

Oltre alle operazioni di modifica potete anche utilizzare l’opzione Anteprima di Adobe Muse per visualizzare in anteprima il layout man mano che lo modificate.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online