Scoprite come aggiungere, impostare e modificare i livelli in Adobe Muse.

Nota:

Non verranno più aggiunte ulteriori funzioni ad Adobe Muse, e il supporto verrà sospeso a partire dal giovedì 26 marzo 2020. Per ulteriori informazioni e assistenza, consultate la pagina dedicata alla fine del ciclo di vita di Adobe Muse.

Utilizzo del pannello Livelli in Muse

Il pannello Livelli di Muse permette di strutturare gli elementi della pagina e di organizzare le progettazioni del sito. Questo articolo descrive il pannello Livelli e propone alcune strategie volte a facilitare l’aggiornamento dei progetti.

Nozioni di base sui livelli

Per impostazione predefinita, ogni pagina di un sito Muse contiene almeno un livello con un nome. Utilizzando più livelli, potete creare e modificare specifiche aree o specifici tipi di contenuto presenti sulla pagina senza incidere su altre aree e senza correre il rischio di modificare erroneamente altri contenuti. Ad esempio, potete usare i livelli per visualizzare il contenuto della pagina principale e le informazioni della barra laterale nella stessa progettazione Web. Oppure potete inserire in un livello dei contenuti che non richiedono aggiornamenti frequenti e su un altro livello quelli che invece dovrete aggiornare spesso.

I livelli possono essere considerati come fogli trasparenti posizionati l’uno sopra l’altro. Se un livello non contiene oggetti, potete vedere attraverso di esso quelli contenuti nel livello sottostante.

Osservate il pannello Livelli e soffermatevi sul funzionamento dell’ordine di sovrapposizione.

Pannello Livelli di Adobe Muse
Il pannello Livelli di Adobe Muse.

In questo esempio, i livelli 1, 2 e 3 contengono ciascuno un campo di testo, rispettivamente con il testo “1”, “2” e “3”.

Qualsiasi elemento inserito sul livello 3 (livello superiore) apparirà sopra agli elementi presenti nei livelli 2 e 1. Questo comportamento è analogo all’ordine di sovrapposizione che si verifica quando si seleziona un oggetto e si sceglie Disponi > Porta in primo piano. Eccetto quando li inserite su livelli specifici, gli elementi vengono organizzati in modo che possiate controllare l’ordine di sovrapposizione di gruppi di elementi.

Per cambiare l’ordine di sovrapposizione, selezionate un livello e trascinatelo per riposizionarlo nel pannello Livelli. In questo esempio, il livello 1 è stato trascinato in alto nel pannello Livelli e il livello 3 è stato spostato in fondo.

Riordinare i livelli in Adobe Muse
Cambiate l’ordine dei livelli per definire l’elemento superiore.

Ciascun livello può contenere più elementi e l’ordine di sovrapposizione degli elementi su ciascun livello stabilisce anche quali elementi vengono visualizzati sopra o sotto agli altri elementi della pagina.

Utilizzando i livelli potete controllare accuratamente la disposizione degli elementi sulle pagine dei progetti di siti Muse.

Utilizzo dei livelli nei siti Muse

Anche se conoscete già il pannello Livelli di altri strumenti, ad esempio di un editor di immagini, è importante comprendere come funzionano i livelli in Muse:

Espandere e ridurre i livelli. Ciascun livello dispone di un triangolo a sinistra del nome. Quando il livello è compresso, fate clic sul triangolino per espandere il contenuto del livello e visualizzare l’elenco degli oggetti presenti su tale livello per la pagina attiva e il loro ordine di sovrapposizione. Gruppi, widget e alcune parti di widget dispongono anch’essi di un triangolino su cui potete fare clic per espandere il set e visualizzarne gli oggetti. Tali oggetti possono essere riordinati, bloccati e sbloccati, nonché aggiunti o rimossi da un gruppo. I livelli che non contengono oggetti sulla pagina corrente sono già espansi e quindi privi del triangolino di espansione.

Gli oggetti delle pagine mastro sono sempre elencati in fondo al livello di appartenenza. Tuttavia, se sono stati inseriti in un livello che si trova sopra ad altri livelli, gli elementi della pagina mastro appariranno davanti ad altri oggetti di pagina appartenenti a livelli sottostanti.

I livelli coinvolgono tutte le pagine di un sito, incluse le mastro. Ad esempio, se nascondete il livello 1 mentre modificate la pagina Home del documento, il contenuto del livello 1 risulterà nascosto su tutte le pagine finché non lo rendete nuovamente visibile.

Il pannello Livelli

Il pannello Livelli è molto potente e offre numerose funzioni utili per lavorare in modo più efficiente. Esaminate le funzioni principali.

  • Creare nuovi livelli
  • Impostare le opzioni dei livelli
  • Aggiungere oggetti ai livelli
  • Selezionare, spostare e copiare oggetti sui livelli
  • Incollare oggetti su livelli diversi
  • Duplicare un livello
  • Cambiare l’ordine dei livelli
  • Mostrare o nascondere livelli e oggetti
  • Bloccare o sbloccare i livelli
  • Eliminare i livelli
  • Unire i livelli di un documento

Tali funzionalità vengono descritte nelle sezioni che seguono. Gli elementi principali del pannello Livelli sono evidenziati qui sotto.

Funzioni dettagliate nel pannello Livelli.
Funzioni dettagliate nel pannello Livelli.

A. Livello di destinazione B. Elimina livello C. Nuovo livello D. Cerca E. Aiuto sui livelli F. Livello bloccato G. Livello nascosto H. Livello visibile 

Creare nuovi livelli

Potete aggiungere dei livelli in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante Nuovo livello nella parte inferiore del pannello Livelli. Il numero di livelli che un documento può contenere è limitato solo dalla RAM disponibile per Muse. I nuovi livelli creati compariranno sempre in alto nel pannello Livelli, ma potete trascinarli per riposizionarli.

Per creare un nuovo livello:

  1. Fate clic sulla scheda Livelli per rendere attivo il pannello Livelli, oppure scegliete Finestra > Livelli per aprire il pannello Livelli se questo era chiuso.
  2. Fate clic sul pulsante Nuovo livello in fondo al pannello Livelli.

Nota: per creare un nuovo livello e aprire la finestra di dialogo Opzioni livello, premete Alt/Opzione mentre fate clic sul pulsante Nuovo livello.

Impostare le opzioni dei livelli

Potete aggiornare gli attributi dei livelli nel pannello Livelli: potete modificare il colore associato a un livello, nascondere o mostrare i livelli, nascondere o mostrare le guide e bloccare i livelli per impedire che possano essere selezionati e modificati per errore. Per aggiornare le opzioni di livello:

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse o fate doppio clic su un livello esistente. In alternativa, premete Alt/Opzione mentre fate clic sul pulsante Nuovo livello.
  2. Nella finestra di dialogo Opzioni livello, specificate le opzioni desiderate e fate clic su OK.
Finestra di dialogo Opzioni livello
Aggiornate le impostazioni nella finestra di dialogo Opzioni livello.

Potete aggiornare le seguenti impostazioni:

  • Nome livello: inserite un nome descrittivo per il livello, per facilitare l’organizzazione del contenuto delle pagine.
  • Colore: assegnate un colore con cui identificare gli oggetti appartenenti a quel livello. Assegnare un colore a un livello vi consente di riconoscere facilmente a quale livello appartengono gli oggetti selezionati. Per ogni elemento selezionato sulla pagina, il bordo e le maniglie di selezione, le cornici di testo e i bordi delle cornici di immagini vengono visualizzati con il colore del livello di appartenenza. Quando gli oggetti sono deselezionati, il colore del livello non è visibile.
  • Mostra livello: selezionate questa opzione per rendere visibile il livello. La selezione di questa opzione corrisponde al fare clic sull’icona occhio per rendere il livello visibile nel pannello Livelli.
  • Blocca livello: selezionate questa opzione per impedire che gli oggetti di un livello possano essere modificati.

Aggiungere oggetti ai livelli

Ogni nuovo oggetto viene inserito sul livello di destinazione, visualizzato nel pannello Livelli in grassetto e con un triangolo nell’angolo in alto a destra. Per impostare un livello come destinazione, fate clic su di esso.

Per aggiungere degli oggetti al livello di destinazione:

  • Create nuovi oggetti con lo strumento testo o rettangolo.
  • Importate, inserite o incollate testo o grafica.
  • Selezionate oggetti su altri livelli e spostateli sul nuovo livello.

Non potete disegnare o posizionare un nuovo oggetto su un livello bloccato o nascosto. Se selezionate uno strumento di disegno o lo strumento testo oppure inserite un file mentre il livello di destinazione è nascosto o bloccato, il puntatore diventa una matita barrata quando si trova sulla pagina in vista Progettazione. Mostrate o sbloccate il livello di destinazione o designate come destinazione un livello visibile non bloccato.

Se scegliete Modifica > Incolla quando il livello di destinazione è nascosto o bloccato, un avviso vi chiede se mostrare o sbloccare il livello di destinazione.

Quando fate clic su un livello nel pannello Livelli per impostarlo come destinazione, viene visualizzato un triangolo nell’angolo in alto a destra del livello selezionato, la sua etichetta appare in grassetto e il livello viene evidenziato per indicare che è impostato come destinazione.

Selezionare, spostare e copiare oggetti sui livelli

Per impostazione predefinita, potete selezionare qualsiasi oggetto su qualsiasi livello. Nel pannello Livelli, i quadratini colorati a destra contrassegnano i livelli contenenti oggetti selezionati. Un quadratino indica che sul livello è selezionato almeno un elemento; un quadrato più rande indica che sono selezionati tutti gli oggetti del livello. Il colore di selezione del livello consente di identificare il livello di un oggetto. Per evitare di selezionare gli oggetti di un particolare livello, potete bloccare tale livello.

  • Per selezionare i singoli oggetti di un livello, fate clic sull’icona a triangolo a sinistra del nome del livello per espanderlo e selezionate gli elementi di destinazione nell’elenco. Potete anche trascinare l’oggetto di destinazione in una posizione diversa senza selezionarlo.
  • Per selezionare tutti gli oggetti di un livello, fate clic sul quadratino a destra del suo nome.
  • Per spostare o copiare degli oggetti in un altro livello, selezionate gli oggetti sulla pagina o pagina mastro con lo strumento selezione. Nel pannello Livelli, trascinate il quadratino colorato sulla destra dell’elenco dei livelli per spostare gli oggetti selezionati su un altro livello.

Incollare oggetti su livelli diversi

L’opzione Incolla sui livelli originali influisce sul modo in cui gli oggetti incollati da altre posizioni interagiscono con i livelli esistenti.

Se l’opzione Incolla sui livelli originali è selezionata, gli oggetti tagliati o copiati da vari livelli conservano le relative assegnazioni di livello quando vengono incollati su una nuova pagina o posizione. Se incollate un oggetto su una pagina che non ha gli stessi livelli della pagina originale, nel pannello Livelli del secondo documento viene aggiunto un nuovo livello con il nome del livello originale e l’oggetto viene incollato in esso.

Se l’opzione Incolla sui livelli originali non è selezionata, gli oggetti tagliati o copiati da diversi livelli vengono incollati insieme sul livello di destinazione corrente.

  1. Accertatevi che l’opzione Incolla sui livelli originali non sia selezionata nel menu di scelta rapida Livelli visualizzabile facendo clic con il pulsante destro del mouse ovunque nel pannello.
  2. Selezionate gli oggetti e scegliete Modifica > Copia oppure Modifica > Taglia.
  3. Nel pannello Livelli, fate clic su un altro livello per impostarlo come destinazione.
  4. Scegliete Modifica > Incolla.

Duplicare un livello

Quando duplicate un livello, ne copiate il contenuto e le impostazioni. Il livello duplicato appare sopra il livello originale nel pannello Livelli.

Nel pannello Livelli, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Selezionate il nome del livello e scegliete Duplica livello dal menu di scelta rapida che compare quando fate clic con il pulsante destro del mouse su un livello (o sui livelli selezionati).
  • Trascinate il nome di un livello e rilasciatelo sul pulsante Nuovo livello.

Cambiare l’ordine dei livelli

Per modificare l’ordine di sovrapposizione dei livelli nel documento, cambiatene la disposizione nel pannello Livelli. Quando cambiate l’ordine dei livelli, viene cambiato l’ordine dei livelli su ogni pagina del sito e non solo sulla pagina corrente nella vista Progettazione.

Potete inoltre modificare l’ordine di sovrapposizione degli oggetti di un livello, riposizionando i singoli oggetti all’interno del livello.

Nel pannello Livelli, trascinate un livello verso l’alto o il basso nell’elenco. Potete anche trascinare più livelli selezionati.

Mostrare o nascondere livelli e oggetti

Potete nascondere o visualizzare qualsiasi livello in qualsiasi momento, nonché nascondere o visualizzare gli oggetti di un livello. I livelli e gli oggetti nascosti non possono essere modificati e non appaiono sullo schermo nella vista Progettazione, nell’anteprima, nella pubblicazione o dopo l’esportazione dei siti. Nascondere i livelli può risultare utile per:

  • Nascondere gli oggetti mentre progettate siti che utilizzano layout reattivi o dinamici. È anche possibile nascondere degli oggetti durante la progettazione di una pagina per dispositivi diversi, in una stessa area di lavoro. Ad esempio, potete nascondere un menu tradizionale e mostrare invece un pannello a soffietto mentre lavorate su un sito per dispositivi mobili. Per informazioni su come nascondere gli oggetti nel layout dinamico, consultate Mostrare o nascondere gli oggetti nel layout dinamico.
  • Nascondere parti di un documento che non devono apparire nel documento finale.
  • Nascondere varianti di un documento.
  • Semplificare la visualizzazione di un documento e facilitarne la modifica di altre sue parti.
  • Impedire l’esportazione di un livello.
  • Velocizzare l’aggiornamento dello schermo se un livello contiene grafica ad alta risoluzione.

Nota: i livelli nascosti o gli elementi di pagina nascosti non vengono esportati. Tuttavia, nella vista Progettazione la pagina risulta ancora completa con tutti gli elementi. Ad esempio, una cornice di testo nascosta spingerebbe eventuali altri oggetti sottostanti sulla pagina. Questa funzione impedisce che i contenuti della pagina vengano spostati quando nascondete o mostrate i livelli.

Per mostrare o nascondere i livelli:

  • Per mostrare o nascondere un livello alla volta, fate clic sul quadratino all’estrema sinistra del nome di un livello nel pannello Livelli per mostrare o nascondere l’icona occhio corrispondente.
  • Per mostrare o nascondere singoli oggetti su un livello, fate clic sull’icona di espansione a sinistra del nome dei livello per visualizzare tutti gli oggetti del livello in questione, quindi fate clic sull’icona occhio di un oggetto per mostrarlo o nasconderlo.

Bloccare o sbloccare i livelli

Il blocco è utile per evitare che vengano apportate modifiche accidentali a un livello. Un livello bloccato è identificato da un’icona Matita barrata nel pannello Livelli. Non potete selezionare o modificare direttamente gli oggetti nei livelli bloccati; se, tuttavia, tali oggetti presentano attributi modificabili in modo indiretto, potranno essere modificati. Ad esempio, se modificate un campione di tonalità, tale modifica avrà effetto anche sugli oggetti in livelli bloccati che usano tale tonalità.

È inoltre possibile bloccare o sbloccare gli oggetti di un livello mediante il pannello Livelli. Per bloccare e sbloccare i livelli:

  • Per bloccare o sbloccare un livello alla volta, nel pannello Livelli fate clic sul quadratino nella seconda colonna da sinistra per mostrare (bloccare) o nascondere (sbloccare) il livello.

Eliminare i livelli

Ricordate che ogni livello è valido per l’intero sito e appare su ogni pagina del sito. Prima di eliminare un livello, nascondete tutti gli altri livelli e verificate pagina per pagina che sia effettivamente corretto eliminare gli oggetti restanti. Quando siete certi di volere eliminare un livello, effettuate le seguenti operazioni:

  • Per eliminare un livello, trascinatelo dal pannello Livelli all’icona Elimina in basso a destra nel pannello Livelli oppure fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliete Elimina livello dal menu di scelta rapida.
  • Per eliminare più livelli, tenete premuto il tasto Ctrl/Comando mentre fate clic sui livelli per selezionarli. Quindi trascinate i livelli dal pannello Livelli all’icona Elimina oppure fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliete Elimina livelli dal menu di scelta rapida.
  • Per eliminare un oggetto di un livello, selezionate l’oggetto nel pannello Livelli e fate clic sull’icona Elimina.

Unire i livelli di un documento

Per ridurre il numero di livelli di un documento senza eliminare alcun oggetto, li potete unire. Gli oggetti di tutti i livelli uniti vengono portati sul livello di destinazione. Dei livelli da unire, solo quello di destinazione rimane nel documento; gli altri vengono eliminati. Potete anche unire tutti i livelli di un sito.

Nota: se unite dei livelli contenenti sia oggetti di pagina che oggetti mastro, gli oggetti mastro risulteranno sul fondo del livello unito risultante.

  1. Nel pannello Livelli, selezionate una combinazione di livelli. Includete anche il livello da impostare come livello di destinazione. Per ridurre a livello singolo il sito, selezionate tutti i livelli nel pannello.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sul pannello Livelli e scegliete Unisci livelli dal menu di scelta rapida.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online