Scopri come aggiungere copioni a un progetto

Nota:

Adobe interromperà il servizio Adobe Story CC il 22 gennaio 2019. Adobe Story CC, Adobe Story CC (Classic) e l’applicazione Adobe Story CC per desktop verranno terminati. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti sulla fine del servizio.

  • Per creare un copione in visualizzazione Inizio, fate clic su Create un nuovo copione.

  • Per creare un copione in visualizzazione Progetti, selezionate il progetto e fate clic su Nuovo. Selezionate il tipo di copione da creare, digitate un titolo e fate clic su Crea.

  • Per creare un copione in visualizzazione Creazione, scegliete File > Nuovo. Selezionate il tipo di copione da creare, digitate un titolo e fate clic su Crea.

  • Per importare un copione in visualizzazione Progetti, fate clic su Importa. Scegliete Copione.

  • Per importare un copione in visualizzazione Creazione, scegliete File > Importa.

  • Per duplicare un copione in un progetto, in visualizzazione Progetti, selezionate il copione e fate clic su Duplica.

  • Per copiare un copione da un altro progetto, selezionate il copione in visualizzazione Progetti. Trascinatelo nel progetto nel pannello a sinistra.

    Nota: se importate un copione, Adobe Story lo formatta e crea una struttura di scena.

Redigere i copioni

Mentre redigete i copioni, usate i tasti Tab e Invio per passare ai vari elementi del copione. Con questi tasti diventa attivo il successivo elemento logico.

Mentre premete i tasti Tab e Invio, osservate le modifiche nel menu Elemento.

  1. Fate doppio clic su un copione in visualizzazione Progetti. Il copione viene aperto in visualizzazione Creazione.

  2. Adobe Story assegna l’elemento Titolo scena al primo paragrafo. Immettete il titolo della scena e premete Invio/Tab. Viene automaticamente inserito l’elemento Azione.

    Nota: se il copione non inizia con un Titolo scena, scegliete l’opzione desiderata dal menu Elementi. In alternativa, premete Tab per passare al successivo elemento logico nel menu.

  3. Premete Tab dopo l’elemento Azione per passare all’elemento Personaggio. Premete Invio per passare a un elemento Azione.

  4. Premete Invio dopo l’elemento Personaggio. Diventa attivo l’elemento Dialogo. Per un elemento tra parentesi, premete Tab.

  5. Quando premete Invio dopo l’elemento Personaggio o Tra parentesi, diventa attivo l’elemento Dialogo.

  6. Premete Invio dopo l’elemento Dialogo. Diventa attivo l’elemento Personaggio. Premete Tab per passare al successivo elemento logico.

  7. Continuate a digitare il testo della scena utilizzando gli elementi scena desiderati. Adobe Story assegna agli elementi la corrispondente formattazione standard.

  8. Per indicare la fine di una scena, usate un elemento Transizione. Per passare alla scena successiva premete il tasto Invio.

Nota:

Quando all’inizio digitate INT, EST, I/E oppure E/I, l’elemento Azione viene convertito automaticamente in Titolo scena. Tuttavia la conversione automatica non viene effettuata quando copiate dei contenuti nell’elemento Azione.

I collegamenti ipertestuali forniscono dei riferimenti ai termini presenti nel copione. Ad esempio, potete inserire un collegamento ipertestuale verso una pagina contenente una descrizione di un termine usato nel copione.

  1. Selezionate il testo a cui desiderate associare il collegamento ipertestuale.

  2. Scegliete Modifica > Inserisci collegamento.

  3. Nella finestra di dialogo Inserisci collegamento, immettete quanto segue e fate clic su OK.

    Testo collegamento

    Modificate il testo che desiderate visualizzare come collegamento ipertestuale. Potete anche scegliere di mantenere il testo già presente in questo campo.

    URL collegamento

    Digitate l’URL di destinazione.

Nota:

Per creare un collegamento, potete anche utilizzare l’opzione disponibile nella barra degli strumenti contestuale.

Attivare e disattivare Cont. per i personaggi ripetuti

Quando attivate l’opzione Cont. per personaggi, Adobe Story aggiunge “CONT.” accanto al nome dei personaggi che vengono ripetuti.

  • Quando attivate l’opzione per la prima volta, compare un messaggio mediante il quale potete attivare le continuazioni. Tuttavia, in qualsiasi momento potete attivare o disattivare questa impostazione ovunque nel documento.

    1. Scegliete Visualizza > Cont. per personaggi.

    2. Nella finestra di dialogo Impostazioni Cont. per personaggi, selezionate o deselezionate l’opzione Inserisci Cont. per la continuazione dei dialoghi.

    Nota: in un documento importato contenente le indicazioni di continuazione, queste vengono mantenute dopo l’importazione a prescindere dall’impostazione di questa opzione. Per disattivare le indicazioni di continuazione, attivate l’opzione, quindi disattivatela.

  • Per attivare o disattivare selettivamente le indicazioni di continuazione, effettuate le seguenti operazioni:

    1. Portate il cursore sull’elemento personaggio per il quale desiderate attivare o disattivare l’opzione.

    2. Scegliete Visualizza > Cont. per personaggi.

    3. Nella finestra di dialogo Impostazioni Cont. per personaggi, selezionate o deselezionate l’opzione Inserisci Cont. per questo dialogo.

Attivare “Continua” e “Cont.” per le interruzioni di pagina

Quando abilitate Continua e Cont., la parola Continua viene inserita in fondo alle pagine nelle quali il contenuto di un elemento scorre nella pagina successiva. Nella pagina successiva contenente il testo in eccesso, la parola Cont. è riportata all’inizio della pagina, accanto all’elemento della scena.

Quando esportate il documento come file PDF con questa opzione attivata, le parole “Continua” e “Cont.” vengono riportate anche nel file PDF.

  1. Scegliete Visualizza > Continua e Cont.

Elementi di ausilio alla scrittura

Adobe Story fornisce numerose opzioni che vi consentono di rendere più semplice ed efficace il processi di scrittura del copione.

Completamento automatico

Se è attivata la funzione Completamento automatico, quando digitate le prime lettere di una parola riconosciuta da Adobe Story, viene visualizzato un elenco di opzioni. Invece di digitare l’intera parola, potete selezionare l’opzione corrispondente dal menu.

Per gli elementi scena, viene visualizzato un elenco di opzioni quando inserite l’elemento scena. Ad esempio, se state digitando il titolo della scena con una località già citata, Adobe Story propone un elenco di località che corrispondono al testo. Fate clic sulla località desiderata nel menu delle località proposte. La località viene aggiunta in corrispondenza della posizione del puntatore.

  1. Selezionate Visualizza > Completamento automatico per attivare o disattivare la funzione di completamento automatico del testo.

cs_smart_type
Completamento automatico - Adobe Story ha riconosciuto automaticamente il personaggio nel copione.

Opzioni Completamento automatico per l’inserimento di elementi scena

Tasto

Contesto

Effetto

Invio

Elemento titolo scena

Inserisce l’elemento Azione.

Invio

Elemento titolo scena vuoto

Visualizza un elenco di elementi rilevanti.

Invio

Elemento Tra parentesi

Inserisce l’elemento Dialogo.

Invio

Elemento Dialogo

Inserisce l’elemento Personaggio.

Tab

Elemento Azione

Inserisce l’elemento Personaggio.

Tab

Elemento Personaggio

Inserisce l’elemento Tra parentesi.

Tab

Elemento Transizione

Inserisce l’elemento Titolo scena.

Tab

Elemento Dialogo vuoto

Inserisce l’elemento Tra parentesi.

Opzioni Completamento automatico per l’inserimento di elementi personaggio

Dopo aver aggiunto un elemento personaggio, premete spazio + ( per accedere alle relative opzioni.

cs_chararacterelements
Opzioni Completamento automatico per l’elemento personaggio

Elemento

Descrizione

F.C.

Fuori campo . L’attore o il narratore sta parlando fuori dall’azione inquadrata.

F.S.

Fuori scena. L’attore o il narratore non fa parte della scena.

F.R.

Fuori ripresa. L’attore o il narratore fa parte della scena ma non è ripreso dalla videocamera.

CONT.

Continua. Quando un elemento personaggio compare ripetutamente in una scena, la parola CONT. compare automaticamente accanto a tale elemento. Se un dialogo è suddiviso in più pagine, Adobe Story aggiunge l’indicazione “(CONTINUA)” nell’ultima riga della pagina. In cima alla pagina successiva compare il nome del personaggio preceduto dall’indicazione “(CONT.)”.

Sottotitolo

Il contenuto usato per i sottotitoli quando l’attore parla in una lingua diversa dalla lingua principale del copione.

Barra degli strumenti di formattazione

La barra degli strumenti di formattazione offre le opzioni necessarie per formattare il testo di un documento. La barra degli strumenti viene visualizzata solo se è stata abilitata la relativa opzione.

cs_formattingtoolbar
Barra degli strumenti di formattazione

A. Famiglia e dimensione font B. Stile font C. Colore font D. Colore evidenziazione testo E. Opzioni di allineamento F. Spaziatura verticale G. Opzioni di rientro 
  1. Scegliete Visualizza > Barra degli strumenti di formattazione. Con la barra degli strumenti di formattazione è possibile effettuare le seguenti operazioni:

    • Cambiare lo stile del testo selezionato.

    • Cambiare il colore del testo.

    • Cambiare il rientro del testo.

    • Evidenziare del testo nel copione.

    • Cambiare la spaziatura verticale tra le righe del copione. Selezionate le righe e fate clic sull’icona Spaziatura verticale. Selezionate la spaziatura desiderata tra le opzioni del menu.

Se avete abilitato la barra degli strumenti contestuale, il menu di formattazione compare accanto al testo selezionato.

Barra degli strumenti contestuale

Per abilitare la barra degli strumenti contestuale, scegliete Visualizza > Barra degli strumenti contestuale. La barra degli strumenti contestuale viene visualizzata automaticamente quando si seleziona del testo nel pannello di modifica. È paragonabile al menu che compare quando si fa clic con il pulsante destro del mouse nella maggior parte delle applicazioni. Quando è disattivata, potete comunque eseguire le operazioni corrispondenti mediante i comandi disponibili nella barra dei menu.

cs_contextualtoolbar
Barra degli strumenti contestuale

Opzioni zoom

  1. Scegliete Visualizza > Zoom e scegliete una delle seguenti opzioni:

    Adatta all’altezza

    La visualizzazione del copione viene ridimensionata in modo da rientrare nell’altezza del pannello di modifica.

    Adatta alla larghezza

    La visualizzazione del copione viene ridimensionata in modo da rientrare nella larghezza del pannello di modifica.

    Adatta al testo

    La visualizzazione del copione viene ridimensionata in modo da visualizzare solo il testo nel pannello di modifica.

Scorrimento dei paragrafi

Se un dialogo non rientra su una pagina, l’intero dialogo scorre nella pagina successiva. In questo modo il dialogo non viene diviso su più pagine. Questa funzione è valida solo se per le interruzioni pagina non sono attivate le opzioni Altro e Continua.

Quanto la seguente sequenza di elementi non rientra su una pagina, l’intera sequenza viene ripresa sulla pagina successiva:

  • Personaggio seguito da Dialogo

  • Personaggio seguito da Dialogo e quindi da Tra parentesi

  • Personaggio seguito da Tra parentesi e quindi da Dialogo

In questo modo gli elementi Personaggio e Tra parentesi restano sulla stessa pagina del Dialogo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online