Quando lavorate in un ambiente collaborativo, potete condividere una cache con altri utenti di Bridge e lasciare che usino la cache condivisa anziché crearne una nuova. La condivisione della cache offre i seguenti vantaggi:

  • Migliora le prestazioni rendendo più veloci esplorazione, ricerche e applicazione di filtri agli elementi della cache
  • Elimina la necessità di creare nuovamente la cache e risparmia agli altri la fatica che comporta la creazione di una cache

Qualsiasi utente Adobe Bridge può esportare la cache in una posizione condivisa, mentre gli altri utenti possono importare una copia della cache condivisa nei propri sistemi locali. Considerato che i sistemi sono sincronizzati, la gestione della cache da una posizione centralizzata vi consente di riusare la cache già esportata senza doverne creare un’altra sulle macchine di altri utenti.

updatedartboard_2
Condivisione della cache in un ambiente collaborativo

Per ulteriori informazioni sulle impostazioni delle preferenze per la cache, consultate Utilizzare la cache di Adobe Bridge.

Creare e gestire una cache condivisa

Per creare e gestire la cache per una cartella che desiderate condividere tra più utenti, scegliete Strumenti Gestisci cache. Viene visualizzata la finestra di dialogo Gestisci cache.

ManageCache_1
Finestra di dialogo Gestisci cache

Nella finestra di dialogo Gestisci cache, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Per creare la cache per la cartella selezionata e le relative sottocartelle, selezionate Crea ed esporta la cache per la cartella “nome della cartella selezionata” e per tutte le cartelle incluse. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita.

    Notail livello di accesso di ciascuna cartella viene preso in considerazione durante la creazione della cache.

    • Selezionate Crea anteprime 100% per creare l’anteprima completa delle immagini nella cache. Questa opzione è disattivata per impostazione predefinita.

    Suggerimentose lavorate di frequente su immagini ingrandite o con zoom, si consiglia di selezionare l’opzione Crea anteprime 100%. Tuttavia, questa opzione consuma più spazio su disco e aumenta significativamente il tempo di elaborazione iniziale.

    • Fate clic su OK.
  2. Per importare la cache da una determinata cartella condivisa, selezionate Importa cache. Fate clic su Avanti e scegliete una cartella condivisa dalla quale importare la cache.

    Quando esplorate una cartella contenente una cache condivisa, per impostazione predefinita Bridge scarica automaticamente la cache sul computer. Per disattivare questa funzione di importazione automatica, deselezionate l’opzione Importa automaticamente cache dalle cartelle se possibile scegliendo Modifica Preferenze Cache.

    Cache_autoImport
    Preferenza per l'importazione automatica della cache
  3. Per eliminare la cache, selezionate Pulisci cache. Potete utilizzare questa opzione se sospettate che la cache per una cartella sia obsoleta e debba essere ricreata (ad esempio, se le miniature e i metadati non sono aggiornati).

    • Per eliminare tutti i file della cache sul computer, selezionate Elimina tutti i file della cache locale. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita. Quando fate clic su Avanti, viene visualizzato un messaggio di avviso per confermare l’azione.
    ManageCache_purge
    Messaggio di avviso
    • Per eliminare in modo selettivo i file della cache da una posizione specifica, selezionate Elimina contenuto cache per un percorso specifico. Fate clic su Avanti e selezionate una posizione dalla quale eliminare i file. Se nella posizione selezionata per l’eliminazione dei file della cache non è presente una cartella con la cache esportata, viene visualizzata una finestra di dialogo di avviso. In questa finestra selezionate una delle seguenti opzioni:
      • Elimina solo il contenuto della mia cache: consente di eliminare solo la copia locale dei file della cache. I file della cache condivisa non vengono eliminati.
      • Elimina contenuto cache per tutti gli utenti: consente di eliminare sia i file della cache condivisa sia le relative copie locali.
    • Selezionate Includi sottocartelle per eliminare la cache per le sottocartelle.
    • Fate clic su Continua.
    Purge_cache
    Messaggio di avviso
    • Se nella posizione selezionata per l’eliminazione dei file della cache non è presente una cache esportata, viene visualizzata una finestra di dialogo.
      • Selezionate Includi sottocartelle per eliminare la cache per le sottocartelle.
      • Fate clic su Annulla per chiudere questa finestra di dialogo.
      • Fate clic su Continua per eliminare la cache locale.
    ManageCache_warning
    Messaggio di avviso

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online