Ricalco immagine

  1. Guida utente di Illustrator
  2. Scoprire Illustrator
    1. Introduzione a Illustrator
      1. Novità di Illustrator
      2. Domande frequenti
      3. Requisiti di sistema per Illustrator
      4. Illustrator per Apple Silicon
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Creare documenti
      3. StrumentiScelte rapide da tastiera predefinite | Illustrator
      4. Personalizzare le scelte rapide da tastiera
      5. Tavole da disegno
      6. Personalizzazione dell’area di lavoro
      7. Pannello Proprietà
      8. Impostare le preferenze
      9. Area di lavoro Tocco
      10. Supporto di Microsoft Surface Dial in Illustrator
      11. Ripristino, annullamento e automazione
      12. Ruota vista
      13. Righelli, griglie e guide
      14. Accesso facilitato in Illustrator
      15. Modalità protetta
      16. Visualizzare la grafica
      17. Usare la Touch Bar con Illustrator
      18. File e modelli
      19. Sincronizzare le impostazioni con Adobe Creative Cloud
    3. Strumenti in Illustrator
      1. Selezione
        1. Panoramica
        2. Selezione
        3. Selezione diretta
        4. Lazo
      2. Navigazione
        1. Panoramica
        2. Zoom
        3. Ruota vista
      3. Pittura
        1. Panoramica
        2. Sfumatura
        3. Crea forme
      4. Testo
        1. Panoramica
        2. Testo
        3. Testo su tracciato
  3. Illustrator per iPad
    1. Introduzione a Illustrator per iPad
      1. Panoramica di Illustrator per iPad
      2. Domande frequenti su Illustrator per iPad
      3. Requisiti di sistema | Illustrator per iPad
      4. Cosa è possibile fare con Illustrator per iPad
    2. Area di lavoro
      1. Area di lavoro di Illustrator per iPad
      2. Scelte rapide tocco e gesti
      3. Scelte rapide da tastiera per Illustrator per iPad
      4. Gestire le impostazioni dell'app
    3. Documenti
      1. Utilizzare i documenti in Illustrator per iPad
      2. Importazione di documenti Photoshop e Fresco
    4. Selezionare e disporre oggetti
      1. Creare oggetti ripetuti
      2. Fusione di oggetti
    5. Disegno
      1. Disegnare e modificare i tracciati
      2. Disegnare e modificare le forme
    6. Testo
      1. Utilizzo di testo e font
      2. Creare progetti di testo lungo un tracciato
      3. Aggiungere i propri font
    7. Utilizzo delle immagini
      1. Utilizzo delle immagini
    8. Colore
      1. Applicare colori e sfumature
  4. Documenti cloud
    1. Nozioni di base
      1. Utilizzare i documenti cloud di Illustrator
      2. Condividere e collaborare sui documenti cloud di Illustrator
      3. Aggiornare l'archiviazione cloud per Adobe Illustrator
      4. Documenti cloud di Illustrator | Domande frequenti
    2. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi di creazione o salvataggio dei documenti cloud di Illustrator
      2. Risoluzione dei problemi relativi ai documenti cloud di Illustrator
  5. Aggiunta e modifica di contenuti
    1. Disegno
      1. Nozioni di base sul disegno
      2. Modificare i tracciati
      3. Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato
      4. Disegnare con lo strumento Penna, Curvatura o Matita
      5. Disegnare linee e forme semplici
      6. Ricalco immagine
      7. Semplificare un tracciato
      8. Definire le griglie prospettiche
      9. Strumenti simboli e set di simboli
      10. Regolare i segmenti di tracciato
      11. Disegna un fiore in 5 semplici passaggi
      12. Disegno in prospettiva
      13. Simboli
      14. Disegnare tracciati allineati ai pixel per i flussi di lavoro Web
    2. Effetti 3D e materiali Adobe Substance
      1. Informazioni sugli effetti 3D in Illustrator
      2. Creare grafica 3D
      3. Creare oggetti 3D
      4. Creare testo 3D
    3. Colore
      1. Il colore
      2. Selezionare i colori
      3. Usare e creare i campioni
      4. Regolare i colori
      5. Utilizzare il pannello Temi Adobe Color
      6. Gruppi di colori (armonie)
      7. Pannello Temi colore
      8. Ricolorare il disegno
    4. Colorare
      1. Pittura
      2. Colorare con riempimenti e tracce
      3. Gruppi di pittura dinamica
      4. Sfumature
      5. Pennelli
      6. Metodi di trasparenza e fusione
      7. Applicare la traccia a un oggetto
      8. Creare e modificare i pattern
      9. Trame
      10. Pattern
    5. Selezionare e disporre oggetti
      1. Selezionare gli oggetti
      2. Livelli
      3. Raggruppare ed espandere gli oggetti
      4. Spostare, allineare e distribuire gli oggetti
      5. Sovrapporre gli oggetti    
      6. Bloccare, nascondere ed eliminare gli oggetti
      7. Duplicare gli oggetti
      8. Ruotare e riflettere gli oggetti
    6. Rimodellare oggetti
      1. Ritagliare le immagini
      2. Trasformare gli oggetti
      3. Combinare più oggetti
      4. Tagliare, dividere e rifilare gli oggetti
      5. Alterazione marionetta
      6. Ridimensionare, inclinare e distorcere gli oggetti
      7. Fusione di oggetti
      8. Rimodellare con gli involucri
      9. Rimodellare gli oggetti con gli effetti
      10. Creare nuove forme con gli strumenti Shaper e Crea forme
      11. Lavorare con gli angoli dinamici
      12. Flussi di lavoro migliorati per rimodellare gli oggetti con supporto touch
      13. Modificare le maschere di ritaglio
      14. Forme dinamiche
      15. Creare forme con lo strumento Crea forme
      16. Modifica globale
    7. Testo
      1. Creare il testo
      2. Font e composizione tipografica
      3. Tipo di formato
      4. Importare ed esportare il testo
      5. Formattare i paragrafi
      6. Caratteri speciali
      7. Creare testo su un tracciato
      8. Stili di carattere e di paragrafo
      9. Tabulazioni
      10. Testo e composizione tipografica
      11. Trovare i font mancanti (flusso di lavoro Typekit)
      12. Aggiornare testo da Illustrator 10
      13. Testo in arabo e in ebraico
      14. Font | Domande frequenti e suggerimenti per la risoluzione dei problemi
      15. Creazione di un effetto di testo 3D
      16. Progettazioni di composizione tipografica creativa
      17. Ridimensionare e ruotare il testo
      18. Spaziatura tra righe e caratteri
      19. Sillabazione e interruzioni di riga
      20. Miglioramenti del testo
      21. Dizionari per il controllo ortografico e la sillabazione
      22. Formattare i caratteri asiatici
      23. Modulo di composizione per scritture asiatiche
      24. Creare progettazioni di testo con oggetti di fusione
      25. Creare un poster di testo utilizzando Ricalco immagine
    8. Creare effetti speciali
      1. Utilizzo degli effetti
      2. Stili di grafica
      3. Creare un’ombra esterna
      4. Attributi di aspetto
      5. Creare schizzi e mosaici
      6. Ombre esterne, bagliori e bordi sfocati
      7. Riepilogo degli effetti
    9. Grafica per il Web
      1. Come ottenere risultati ottimali nella creazione di grafica per il Web
      2. Grafici
      3. SVG
      4. Creare animazioni
      5. Sezioni e mappe immagini
  6. Importare, esportare e salvare
    1. Importazione
      1. Importare i file di grafica
      2. Importare immagini bitmap
      3. Importare immagini di Photoshop
      4. Inserire più file | Illustrator CC
      5. Scorporare le immagini
      6. Importare i file Adobe PDF
      7. Importare file EPS, DCS e AutoCAD
      8. Informazioni sui collegamenti
    2. Creative Cloud Libraries in Illustrator 
      1. Creative Cloud Libraries in Illustrator
    3. Salva
      1. Salvare un disegno
    4. Esporta
      1. Esportare un disegno
      2. Raccolta delle risorse ed esportazione in blocco
      3. Creare pacchetti di file
      4. Creare file Adobe PDF
      5. Estrarre il codice CSS | Illustrator CC
      6. Opzioni Adobe PDF
      7. Informazioni file e metadati
  7. Stampa
    1. Preparare la stampa
      1. Impostare i documenti per la stampa
      2. Modificare le dimensioni e l’orientamento della pagina
      3. Specificare gli indicatori di taglio per rifilare o allineare
      4. Introduzione al quadro di grandi dimensioni
    2. Stampa
      1. Sovrastampa
      2. Stampare con la gestione colore
      3. Stampa PostScript
      4. Predefiniti di stampa
      5. Segni di stampa e pagine al vivo
      6. Stampare e salvare un disegno con trasparenza
      7. Abbondanza
      8. Stampare le selezioni colore
      9. Stampare sfumature, trame e fusioni di colore
      10. Sovrastampa del bianco
  8. Automatizzare operazioni
    1. Unione dei dati mediante il pannello Variabili
    2. Automazione con script
    3. Automazione con le azioni
  9. Risoluzione dei problemi 
    1. Problemi di arresto anomalo all’avvio
    2. Recuperare i file dopo l'arresto anomalo
    3. Problemi relativi ai file
    4. Problemi relativi ai driver del dispositivo GPU
    5. Problemi dei dispositivi Wacom
    6. Problemi relativi ai file DLL
    7. Problemi relativi alla memoria
    8. Problema del file delle preferenze
    9. Problemi di font
    10. Problemi con la stampante
    11. Condividere il rapporto sugli arresti anomali con Adobe

Ricalco immagine consente di convertire immagini raster (JPEG, PNG, PSD ecc.) in disegni vettoriali. Questa funzione consente di basare facilmente un nuovo disegno su un disegno esistente ricalcandolo. Ad esempio, è possibile convertire l’immagine di uno schizzo a matita su carta in un disegno vettoriale tramite Ricalco immagine. È possibile scegliere tra diversi predefiniti di ricalco per ottenere i risultati desiderati in tempi brevi.

Prima e dopo il ricalco di un’immagine raster utilizzando predefiniti di ricalco

A. Immagine originale B. Risultato di ricalco con diversi predefiniti 

Ricalcare un'immagine

  1. Aprite o inserite un’immagine raster in un documento Illustrator.

  2. Con l’immagine inserita selezionata, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Scegliete Oggetto > Ricalco immagine > Crea per ricalcare con i parametri predefiniti. Illustrator converte l’immagine in un risultato di ricalco in bianco e nero per impostazione predefinita.
    • Fate clic sul pulsante Ricalco immagine nel pannello Controllo o nel pannello Proprietà, oppure selezionate un predefinito dal pulsante Predefiniti di ricalco ().
    • Scegliete Finestra > Ricalco immagine oppure passate all’area di lavoro Ricalco per aprire il pannello Ricalco immagine, ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    Nota:
    • Nel pannello Ricalco immagine, attivate Anteprima per vedere i risultati delle modifiche. 
    • La risoluzione dell’immagine inserita determina la velocità di ricalco.
  3. (Facoltativo) Regolate i risultati del ricalco nel pannello Ricalco immagine (Finestra > Ricalco immagine).

  4. Per convertire oggetti di ricalco in tracciati, nonché modificare manualmente il disegno vettoriale, scegliete Oggetto > Ricalco immagine > Espandi.

Per un video sul tracciamento, guardate questo video di istruzioni su Ricalco immagine.

Specificare le opzioni di ricalco

Quando si seleziona l’immagine, le opzioni nel pannello Ricalco immagine diventano disponibili. Le opzioni di base si trovano nella parte superiore del pannello; è possibile visualizzare le opzioni aggiuntive ruotando il triangolo accanto all’etichetta Avanzate.

Controlli di base

Specificate le opzioni di base nel pannello Ricalco immagine per ottenere il risultato di ricalco desiderato.

Predefinito

Specifica un predefinito di ricalco. Le icone nella parte superiore del pannello sono scelte rapide denominate come i flussi di lavoro più diffusi. Scegliendo uno di questi predefiniti è possibile impostare tutte le variabili necessarie per produrre questo risultato di ricalco correlato.

Esempi di predefiniti di ricalco disponibili nel pannello Ricalco immagine

Icona

Nome del predefinito

Definizione

Colore automatico

Crea una foto o un disegno da un’immagine posterizzata

Colore con luminosità alta

Crea un disegno fotorealistico ad alta fedeltà

Colore con luminosità bassa

Crea un disegno fotorealistico semplificato

Scala di grigi

Ricalca il disegno con la scala di grigi

Bianco e nero

Semplifica l’immagine in un disegno in bianco e nero

Contorno

Semplifica l’immagine in contorni neri

Nel menu a discesa superiore sono disponibili ulteriori predefiniti.

Esempi di predefiniti di ricalco disponibili nel menu a discesa Predefiniti.

A. 3 colori B. 6 colori C. Foto ad alta fedeltà 

Fate clic sull'icona del menu () per salvare le impostazioni correnti come nuovo predefinito, oppure per eliminare o rinominare i predefiniti esistenti. Per i dettagli, consultate Salvare un predefinito di ricalco.

Vista

Specifica la vista dell’oggetto ricalcato. Un oggetto di ricalco è composto da due componenti: l’immagine sorgente originale e il risultato di ricalco (ovvero, il disegno vettoriale). Potete scegliere se visualizzare il risultato di ricalco, l’immagine sorgente, i profili e altre opzioni. È possibile fare clic sull’icona occhio per sovrapporre la vista selezionata sopra all’immagine sorgente.

Scegliere la vista dell’oggetto ricalcato
Scegliere la vista dell’oggetto ricalcato

A. Risultato di ricalco B. Risultato di ricalco con contorni C. Contorni D. Contorni con immagine sorgente E. Immagine sorgente 

Metodo

Specifica un metodo colore per il risultato di ricalco. Le opzioni disponibili definiscono il metodo colore di base o a scala di grigi per il ricalco.

Le seguenti impostazioni colore appaiono in base alle impostazioni nell’opzione Metodo:

Specifica il numero di colori da utilizzare in un risultato di ricalco a colori. Se come palette avete selezionato Libreria documento, potete scegliere un campione. Questa opzione è disponibile solo se Metodo è impostato su Colore.

Regolate il numero dei colori nel Risultato di ricalco quando Metodo è impostato su Colore.

Specifica il numero di grigi da utilizzare in un risultato di ricalco in scala di grigi (questa opzione è disponibile solo se Metodo è impostato su Scala di grigi).

Regolate il numero dei grigi nel Risultato di ricalco quando Metodo è impostato su Scala di grigi.

Specifica un valore per creare un risultato di ricalco in bianco e nero dall'immagine originale. Tutti i pixel più chiari del valore Soglia vengono convertiti in bianco, mentre tutti i pixel più scuri vengono convertiti in nero (questa opzione è disponibile solo quando Metodo è impostato su Bianco e nero).

Regolate il valore di soglia per convertire i pixel in bianco e nero nel risultato di ricalco quando Metodo è impostato su bianco e nero.

Palette

Specifica una palette di colori per creare un ricalco a colori o in scala di grigi dall’immagine originale (questa opzione è disponibile solo quando Metodo è impostato su Colore o Scala di grigi).

Potete scegliere una delle seguenti opzioni:

Passa automaticamente dalla palette limitata alla palette completa per il ricalco, a seconda dell’immagine di input. Quando si seleziona Automatica per la palette, è possibile regolare il Cursore colore per modificare la semplicità e la precisione vettoriale nel ricalco. Il valore 0 significa semplificato a discapito della precisione e il valore 100 significa preciso o fotorealistico a discapito della semplicità.

Esempio: Risultato di ricalco quando si sceglie Automatica

Utilizza un numero limitato di colori per la palette di ricalco. È possibile utilizzare il Cursore colore per ridurre ulteriormente i colori selezionati.

Esempio: Risultato di ricalco quando si sceglie Limitato

Utilizza tutti i colori per la palette di ricalco. Questa è l’opzione migliore per ricalcare foto in grado di generare un disegno fotorealistico. Se questa opzione è selezionata, il Cursore colore determina la variabilità dei pixel che compongono ciascuna delle regioni di riempimento. Quando il Cursore colore è a destra, la variabilità è inferiore, quindi il numero di tracciati definiti da piccole aree di colore è maggiore. D’altro canto, se il cursore è a sinistra, le aree di riempimento sono meno numerose e più grandi.

Esempio: Risultato di ricalco quando si sceglie Completa

Utilizza un gruppo di colori esistenti per la palette di ricalco. Questa opzione consente di definire i colori esatti per il proprio disegno di ricalco. Potete scegliere una qualsiasi libreria colori caricata tramite il pannello Campioni per la vostra palette di ricalco.

Esempio: risultato di ricalco quando si sceglie Libreria documento

Aggiungete librerie colori al pannello Campioni dal menu Librerie campioni

  1. Per aprire il pannello Campioni, scegliete Finestra > Campioni.
  2. Fate clic sull’icona Menu Librerie Campioni () in basso a sinistra nel pannello Campioni. In alternativa, scegliete Apri Libreria Campioni dal menu del pannello.
  3. Scegliete una libreria dall’elenco.
  4. Per aggiungere il gruppo colori desiderato al pannello Campioni, fate clic sul pulsante Salva il gruppo colori nel pannello Campioni (). Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzare librerie campioni.
Aggiungete librerie colori al pannello Campioni dal menu Librerie campioni.

Scegliete una qualsiasi libreria colori caricata tramite il pannello Campioni per la vostra palette di ricalco.

Aggiungere librerie colori al pannello Campioni utilizzando il pannello Temi di Adobe Color

  1. Per aprire il pannello Temi di Adobe color, selezionate Finestra > Temi di colore.
  2. Esplorate i molteplici temi di colore pubblici disponibili nella scheda Esplora o create i vostri temi di colore. Quindi, aggiungete il tema di colore al pannello Campioni. Per ulteriori informazioni, consultate Utilizzare il pannello Temi di Adobe Color.
Aggiungete librerie colori per il pannello Campioni dal pannello Temi colore di Adobe.

Scegliete una qualsiasi libreria colori caricata tramite il pannello Temi di Adobe Color per la vostra palette di ricalco.

Controlli avanzati

Perfezionate il Risultato di ricalco utilizzando le opzioni avanzate nelle opzioni di Ricalco immagine.

Tracciati

Controlla la distanza tra la forma ricalcata e la forma originale in pixel. Valori inferiori generano un tracciato che segue in modo meno preciso l’originale e viceversa.

Angoli

Specifica l’entità di angoli risultanti e la probabilità che una piega netta diventi un punto angolo. Un valore maggiore genera più angoli.

Disturbo

Specifica un’area in pixel che verrà ignorata durante il ricalco. Un valore maggiore genera minore disturbo.

Suggerimento: per un’immagine ad alta risoluzione, spostate il cursore Disturbo su un valore più elevato (ad esempio nell’intervallo 20-50) per vedere qualche risultato. Per un’immagine a bassa risoluzione, impostate il cursore su un valore più basso (1- 10).

Metodo

Specifica un metodo di ricalco. Potete scegliere una delle seguenti opzioni:

Icona

Nome del predefinito

Definizione

Contigui

Crea tracciati spezzati e contigui. Il bordo di un tracciato coincide esattamente con il bordo del tracciato adiacente.

Sovrapposti

Crea tracciati in sovrapposizione. Ogni tracciato si sovrappone leggermente a quello adiacente.

Riempimenti

Crea delle aree con riempimento nel risultato di ricalco.

Tracce

Crea tracciati con traccia nel risultato di ricalco.

Traccia

Specifica lo spessore massimo dei particolari dell’immagine originale a cui è possibile applicare una traccia. I particolari di spessore maggiore verranno visualizzati come aree contornate nel risultato di ricalco.

Allinea curve a linee

Specifica se le linee leggermente curve devono essere sostituite con linee rette e se le linee vicino a 0 o 90 gradi devono essere allineate a 0 o 90 gradi assoluti.

Suggerimento: è possibile scegliere questa opzione per forme geometriche o se le forme nell’immagine sorgente sono leggermente ruotate.

Ignora bianco

Specifica se i riempimenti bianchi devono essere convertiti in nessun riempimento.

Per un video sul tracciamento, guardate questo video di istruzioni su Ricalco immagine.

Salvare un predefinito di ricalco

  1. Aprite il pannello Ricalco immagine selezionando Finestra > Ricalco immagine.

  2. Impostate le opzioni di ricalco per il predefinito tramite il pannello Ricalco immagine.

    Nota:

    I predefiniti preimpostati non possono essere modificati né eliminati e sono elencati tra parentesi quadre []. Tuttavia, è possibile creare una copia modificabile di un predefinito preimpostato selezionando il predefinito e scegliendo Salva come nuovo predefinito dal menu pannello.

  3. Fate clic sull’icona del menu () e scegliete Salva come nuovo predefinito.

  4. Immettete un nome per ilpredefinitoe fate clic su OK.

  5. (Opzionale) Per rinominare il predefinito salvato, fate clic sull’icona del menu () e scegliete Rinomina. Immettete un nome per ilpredefinitoe fate clic su OK.

  6. (Opzionale) Per eliminare il predefinito salvato, fate clic sull’icona del menu () e scegliete Elimina.

Modificare il Risultato di ricalco

Quando il risultato di ricalco è soddisfacente, è possibile convertire l’oggetto di ricalco in tracciati. Quest’ultima fase consente di lavorare con il risultato di ricalco come con qualsiasi altro disegno vettoriale. Una volta convertito l’oggetto di ricalco, non potrete più regolare le opzioni di ricalco.

  1. Selezionate il risultato di ricalco.

  2. Per convertire il risultato di ricalco in tracciati, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Fate clic su Espandi nel pannello Controllo o nel pannello Proprietà.
    • Scegliete Oggetto > Ricalco immagine > Espandi

    I tracciati risultanti verranno raggruppati.

  3. Per separare i tracciati raggruppati, fate clic su Separa nel pannello Proprietà. In alternativa, scegliete Oggetto > Separa.

  4. (Opzionale) Per semplificare i tracciati rimuovendo i punti di ancoraggio in eccesso, scegliete Oggetto > Tracciato > Semplifica. Per ulteriori informazioni, consultate Semplificare un percorso

    È inoltre possibile rimodellare o modificare i tracciati. Per ulteriori informazioni, consultate Regolare i segmenti di un tracciato.

  5. Per colorare il Risultato di ricalco, convertitelo in gruppi di pittura dinamica selezionando i tracciati desiderati e scegliendo Oggetto > Pittura dinamica > Crea. Per ulteriori informazioni, consultate Gruppi di pittura dinamica.

     

Rilasciare un oggetto di ricalco

Per eliminare un ricalco e mantenere l’immagine originariamente inserita, rilasciate l’oggetto di ricalco.

  1. Selezionate l’oggetto di ricalco.

  2. Scegliete Oggetto > Ricalco immagine > Rilascia.

Logo Adobe

Accedi al tuo account