Gli oggetti di testo creati in Illustrator 10 e nelle versioni precedenti sono modificabili solo dopo averne eseguito l’aggiornamento per l’uso in versioni successive. Una volta effettuato l’aggiornamento, potete accedere a tutte le funzioni di testo contenute in Illustrator CS5 e nelle versioni successive, come stili di paragrafo e carattere, crenatura ottica e supporto completo dei font OpenType®.

Aggiornare il testo creato in Illustrator 10

Gli oggetti di testo creati in Illustrator 10 e nelle versioni precedenti sono modificabili solo dopo averne eseguito l’aggiornamento per l’uso in versioni successive. Una volta effettuato l’aggiornamento, potete accedere a tutte le funzioni di testo contenute in Illustrator CS5 e nelle versioni successive, come stili di paragrafi e caratteri, crenatura ottica e supporto completo dei font OpenType®.

Non è necessario aggiornare il testo se non intendente modificarlo. Il testo non aggiornato viene denominato testo precedente. Potete visualizzare, spostare e stampare il testo precedente ma non potete modificarlo. Quando viene selezionato, il testo precedente è contrassegnato da una x nel rettangolo di selezione.

Dopo aver aggiornato il testo di versioni precedenti, potreste notare alcune piccole variazioni nello scorrimento del testo. Potete comunque riadattare il testo o usare una copia del testo originale come riferimento. Per impostazione predefinita, Illustrator aggiunge la parola “[Convertito]” al nome file sia che aggiorniate o meno il testo in un file, creando di fatto una copia del documento per mantenere inalterato il file originale. Potete così decidere successivamente di aggiornare l’originale o, se lo avete già aggiornato, di tornare alla versione originale.

Nota: se non volete che Illustrator modifichi il nome del file, scegliete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o Illustrator > Preferenze > Generali (Mac OS), e deselezionate Aggiungi [convertito] all’apertura dei file di precedenti versioni.

 

Aggiornare tutto il testo di versioni precedenti in un documento

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • All’apertura del documento, fate clic su Aggiorna quando richiesto da Illustrator.

    • Dopo aver aperto il documento, scegliete Testo > Testo precedente > Aggiorna tutto il testo precedente.

Aggiornare il testo precedente selezionato

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per aggiornare il testo senza creare una copia, selezionate l’oggetto di testo e scegliete Testo > Testo precedente > Aggiorna testo precedente selezionato. Oppure, selezionate uno strumento testo e fate clic sul testo da aggiornare, o fate doppio clic sul testo direttamente con lo strumento selezione. Quindi fate clic su Aggiorna.

    • Per mantenere il testo precedente su un livello inferiore rispetto al testo aggiornato, selezionate uno strumento testo e fate clic all’interno del testo da aggiornare. Oppure, fate doppio clic sul testo da aggiornare con lo strumento selezione. Quindi fate clic su Copia oggetto di testo. Questa opzione consente di mettere a confronto il layout del testo precedente e quello del testo aggiornato.

    Se in fase di aggiornamento create una copia del testo precedente, potete usare i seguenti comandi:

    • Testo > Testo precedente > Mostra copie (o Nascondi copie) per visualizzare (o nascondere) gli oggetti di testo copiati.

    • Testo > Testo precedente > Seleziona copie per selezionare gli oggetti di testo copiati.

    • Testo > Testo precedente > Elimina copie per eliminare gli oggetti di testo copiati.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online