Nota:

Questa è la guida di Photoshop Lightroom Classic (in precedenza Lightroom CC).
Se non è la versione che vi interessa, Consultate la guida per Photoshop Lightroom.

Esportare le foto con i predefiniti

I predefiniti di esportazione facilitano l’esportazione delle foto per gli usi più comuni. Ad esempio, potete usare un predefinito di Lightroom Classic per esportare file JPEG adatti per l’invio mediante e-mail a clienti o amici.

Esercitazione video: salvataggio dei predefiniti di esportazione

Esercitazione video: salvataggio dei predefiniti di esportazione
Infinite Skills

Esportare le foto con i predefiniti

  1. Selezionate le foto che desiderate esportare, quindi scegliete File > Esporta con predefinito o fate clic sul pulsante Esporta.
  2. Scegliete un predefinito. In Lightroom Classic sono disponibili i seguenti predefiniti di esportazione integrati:

    Masterizza JPEG a dimensione intera

    Consente di esportare le foto come JPEG convertite e con tag sRGB a qualità massima, senza scala e con una risoluzione di 240 pixel per pollice. Per impostazione predefinita, questo predefinito salva i file esportati nella destinazione File su CD/DVD specificata nella parte superiore della finestra di dialogo Esporta, in una sottocartella denominata Esportazioni masterizzate di Lightroom Classic.

    Esporta in DNG

    Consente di esportare le foto in formato file DNG. Per impostazione predefinita, con questo predefinito non viene applicata alcuna azione di post-elaborazione e dopo aver fatto clic su Esporta è possibile scegliere una cartella di destinazione.

    Per e-mail

    Viene aperto un messaggio che consente di inviare le foto tramite e-mail. Consultate Inviare foto tramite e-mail da Lightroom Classic.

    Per e-mail (disco rigido)

    Le foto vengono esportate sul disco rigido come file JPEG sRGB. Le foto esportate avranno una dimensione massima di 640 pixel (in larghezza o altezza), qualità media e una risoluzione di 72 pixel per pollice. Al termine, Lightroom Classic mostra le foto in Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS). Dopo aver fatto clic su Esporta potete scegliere una cartella di destinazione.

Salvare le impostazioni di esportazione come predefiniti

  1. Nella finestra di dialogo Esporta, specificate le impostazioni di esportazione che desiderate salvare.
  2. Fate clic su Aggiungi nella parte inferiore del pannello Predefinito, a sinistra nella finestra di dialogo.
  3. Nella finestra di dialogo Nuovo predefinito, digitate un nome nella casella Nome predefinito e fate clic su Crea.

Esportare le foto con le impostazioni precedenti

È possibile esportare le foto con le stesse impostazioni della precedente sessione di esportazione con impostazioni manuali, compresi eventuali predefiniti modificati. Il comando Esporta con precedente non funziona invece con i predefiniti di esportazione.

  1. Selezionate le foto da esportare.
  2. Scegliete File > Esporta con precedente.

Creare le azioni di esportazione

Nella cartella Export Actions potete inserire un elemento che può essere aperto con una serie di file di foto. Ad esempio, nella cartella Export Actions potete inserire un’applicazione oppure il relativo collegamento (Windows) o alias (Mac OS). Alla successiva operazione di esportazione di foto, gli elementi aggiunti alla cartella compaiono elencati nel menu Dopo l’esportazione, nella finestra di dialogo Esporta.

Nota:

Potete anche aggiungere alla cartella Export Actions dei file di script o droplet di Photoshop.

  1. Per aprire la cartella Export Actions, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nella finestra di dialogo Esporta, scegliete Dopo l’esportazione > Vai a cartella Export Actions.

    • Windows 7 e 8: individuate \Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\Lightroom\Export Actions\.

    • Mac OS: individuate /Users/[nome utente]/Libreria/Application Support/Adobe/Lightroom/Export Actions/.

  2. Aggiungete l’elemento alla cartella Export Actions.

Plug-in di esportazione

Lightroom Classic supporta i plug-in di terze parti che aggiungono funzionalità alla finestra di dialogo Esporta. A seconda del plug-in di terze parti installato, la finestra di dialogo Esporta può contenere ulteriori opzioni. Per assistenza e documentazione su tali plug-in, contattate lo sviluppatore del plug-in stesso.

I plug-in che si trovano nelle seguenti cartelle vengono automaticamente caricati da Lightroom Classic e possono essere attivati e disattivati, ma non rimossi, mediante Gestione plug-in:

  • Mac OS: /Libreria/Application Support/Adobe/Lightroom/Modules

  • Windows 7 e 8: C:\Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\Lightroom\Modules

Per la documentazione sul kit di sviluppo (SDK) di Lightroom Classic, visitate il sito www.adobe.com/go/devnet_it.

Gestire i plug-in di esportazione

  1. Scegliete File > Gestione plug-in o fate clic sul pulsante Gestione plug-in nell’angolo in basso a sinistra della finestra di dialogo Esporta.

    I plug-in sono elencati nel pannello a sinistra, nella finestra di dialogo Gestione plug-in di Lightroom Classic.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate un plug-in dal pannello a sinistra per visualizzarne le informazioni nel pannello principale.

    • Per aggiungere un plug-in a Lightroom Classic, fate clic sul pulsante Aggiungi. Individuate e selezionate il plug-in, quindi fate clic su Aggiungi plug-in.

    • Per rimuovere un plug-in da Lightroom Classic, selezionatelo nel pannello a sinistra e fate clic su Rimuovi.

    • Per aprire il sito Web di Adobe e cercare plug-in, fate clic su Plug-In Exchange.

  3. Per chiudere Gestione plug-in di Lightroom Classic e tornare alla finestra di dialogo Esporta, fate clic su Chiudi.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online