Cos'è il processo di ARMsvc.exe?

In Windows 7, Vista e Server 2008, Adobe Reader 10.1 installa ARMsvc.exe insieme all'Updater. È un servizio Windows che viene eseguito in un contesto di Sistema. Il nuovo servizio consente di eseguire aggiornamenti automatici e invisibili all'utente su computer in cui un utente ha configurato l'applicazione per ottenere gli aggiornamenti in modo automatico. (Per gli aggiornamenti automatici, scegliete Modifica > Updater > Scarica e installa gli aggiornamenti automaticamente o°Preferenze > Updater > Scarica e installa gli aggiornamenti automaticamente.) Senza questo servizio, l'utente conferma l'elevazione tramite la finestra di dialogo Controllo dell'account utente (UAC) durante il processo di aggiornamento.

Qual è la frequenza con cui controllate la disponibilità di aggiornamenti?

Il servizio non dispone di un modulo di pianificazione e non fa nulla da solo. L'Updater utilizza il servizio quando richiede l'elevazione. Per impostazione predefinita, l'Updater verifica la presenza di aggiornamenti ogni tre giorni dopo l'ultima verifica eseguita correttamente.

Il processo è configurabile?

Non è configurabile, tranne per il fatto che qualcuno con i privilegi necessari può arrestarlo o disattivarlo. Le impostazioni per la modifica dell'intervallo o della modalità di verifica degli aggiornamenti appartengono all'Updater. Per informazioni dettagliate, consultate http://kb2.adobe.com/cps/837/cpsid_83709/attachments/Acrobat_Reader_Updater.pdf.

Il processo può essere interrotto o arrestato?

Sì. Come qualsiasi servizio Windows standard, esso può essere configurato tramite Gestione servizio Windows. Se configurato per essere arrestato o disattivato, Updater non può utilizzarlo.

Questo servizio è compatibile con XP?

No. Gli aggiornamenti per gli utenti standard XP sono disattivati.

In che modo interagisce il servizio con il controllo dell'account utente?

In Vista e Windows 7 se il controllo dell'account utente (UAC) è disattivato, l'Updater viene disattivato per gli utenti standard. Se il controllo dell'account utente è attivato, l'Updater è attivato per gli utenti standard. Tuttavia, l'installazione invisibile non è possibile per gli utenti standard poiché è necessario fornire le credenziali dell'amministratore per elevare l'installazione degli aggiornamenti. In questo flusso di lavoro, gli utenti standard passano alla modalità di interfaccia utente (con la visualizzazione di finestre di dialogo) per immettere le credenziali. (Le modalità utente vengono invertite anche se le preferenze dell'Updater sono impostate per l'esecuzione in modalità automatica completa.) Gli utenti standard non possono installare gli aggiornamenti senza immettere le credenziali anche con l'introduzione di armsvc.exe.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online