Attraverso l’automazione dei mixaggi potete modificare le impostazioni di mix nel tempo. Potete, ad esempio, aumentare automaticamente il volume durante un passaggio musicale di particolare importanza e ridurlo successivamente con una graduale dissolvenza in chiusura. Guardate questa esercitazione video per vedere l’automazione di mixaggio in azione.

Gli inviluppi di automazione indicano in modo visivo le impostazioni in corrispondenza di determinati punti nel tempo e possono essere modificati trascinando i fotogrammi chiave sulle relative linee. Gli inviluppi sono un effetto non distruttivo e pertanto non modificano in alcun modo i file audio. Se aprite un file nell’editor forma d’onda, ad esempio, non percepite l’effetto degli inviluppi applicati nell’editor multitraccia.

Inviluppi di clip e di traccia nel pannello Editor
Inviluppi di clip e di traccia nel pannello Editor

Automatizzare le impostazioni delle clip

Gli inviluppi di clip consentono di automatizzare le impostazioni di volume, panning ed effetti delle clip.

Nelle tracce stereo, gli inviluppi di volume e panning delle clip vengono visualizzati per impostazione predefinita e possono essere individuati in base al colore e alla posizione iniziale. Gli inviluppi di volume sono rappresentati da linee gialle inizialmente posizionate nella parte superiore delle clip, mentre quelli di panning sono costituiti da linee blu inizialmente posizionate al centro. Negli inviluppi di panning la parte superiore di una clip rappresenta l’estrema sinistra, mentre quella inferiore rappresenta l’estrema destra.

Nota:

Nelle tracce mono e surround 5.1, le clip sono prive di inviluppi di panning.

Due inviluppi di clip
Due inviluppi di clip

Mostrare o nascondere gli inviluppi di clip

Gli inviluppi di clip sono visibili per impostazione predefinita; tuttavia, possono essere nascosti se interferiscono con le operazioni di montaggio o se causano disturbo visivo.

  1. Nel menu Visualizza, scegliete una delle seguenti opzioni:
    • Mostra inviluppi di volume clip
    • Mostra inviluppi di panning di clip
    • Mostra inviluppi di effetti di clip

Mostrare o nascondere singoli parametri di automazione

Mostrare un parametro per un effetto
Mostrare un parametro per un effetto
  1. Nell’angolo in alto a destra di una clip, fate clic sul menu dei parametri e selezionate un’opzione di mixaggio Rack o un parametro di effetto. Nel menu, i parametri visibili vengono visualizzati con segni di spunta. Selezionate nuovamente un parametro per nasconderlo.

    Dopo aver modificato i fotogrammi chiave di un parametro, questo viene visualizzato con un asterisco (*) nel menu.

    Nota:

    L’opzione Accendi rack consente di attivare o disattivare il rack effetti della clip nel tempo.

Disattivare la modifica dei fotogrammi chiave delle clip

Per evitare che si possano creare o modificare fotogrammi chiave per errore, è possibile disattivarne la modifica.

  1. Nel menu Multitraccia, disattivate Consenti modifica fotogrammi chiave della clip.

Automazione delle impostazioni delle tracce

Gli inviluppi di traccia consentono di modificare nel tempo le impostazioni di volume, panning ed effetti. In Adobe Audition gli inviluppi di traccia vengono visualizzati in una procedura automatizzata al di sotto di ogni traccia. Ciascun parametro automatizzato dispone di un inviluppo proprio che potete modificare allo stesso modo degli inviluppi di clip.

Automazione delle impostazioni delle tracce nel pannello Editor
Automazione delle impostazioni delle tracce nel pannello Editor

Creare inviluppi di traccia

Gli inviluppi di traccia consentono di modificare con precisione le impostazioni della traccia in corrispondenza di specifiche posizioni temporali.

Mostrare le procedure di automazione nel pannello Editor
Mostrare le procedure di automazione nel pannello Editor
  1. Nel pannello Editor, fate clic sul triangolo a sinistra del menu Traccia modalità automatica per la traccia da automatizzare. Il menu è impostato su Leggi per impostazione predefinita.

  2. Dal menu Mostra inviluppi, scegliete un parametro da automatizzare.
  3. Sulla linea dell’inviluppo, fate clic e trascinate per aggiungere e regolare dei fotogrammi chiave.

Registrare l’automazione delle tracce

Durante l’esecuzione di una sessione, potete registrare le regolazioni apportate alle impostazioni di volume, panning ed effetti della traccia, creando un mix che si evolve in modo dinamico nel corso del tempo. In Adobe Audition le regolazioni vengono automaticamente convertite in inviluppi di traccia, che potete modificare con precisione.

Nota:

Mediante un controller esterno quale il controllo Mackie, potete regolare più impostazioni contemporaneamente. Consultate Supporto per superfici di controllo.

  1. Nel pannello principale, posizionate l’indicatore del tempo corrente sul punto in cui avviare la registrazione dell’automazione.
  2. Scegliete un’opzione dal menu Traccia modalità automatica.
  3. Per iniziare la registrazione dell’automazione, avviate la riproduzione. Durante la riproduzione audio potete regolare le impostazioni della traccia o degli effetti nei pannelli Editor, Mixer o Rack effetti.
  4. Per arrestare la registrazione dell’automazione, interrompete la riproduzione.

Nota:

Se i fotogrammi chiave registrati sono troppi o irregolari, consultate Ottimizzare i fotogrammi chiave di automazione registrati.

Opzioni Traccia modalità automatica

Nel pannello Editor o nel Mixer, potete scegliere una delle seguenti modalità per ciascuna traccia:

Disattivata

Ignora gli inviluppi di traccia durante la riproduzione e il mixdown, ma continua a visualizzare gli inviluppi per consentire di aggiungere o regolare manualmente i fotogrammi chiave.

Leggi

Applica gli inviluppi di traccia durante la riproduzione e il mixdown, ma non registra alcuna modifica a essi apportata. Sebbene sia possibile visualizzare l’anteprima di tali modifiche, vengono ripristinate le impostazioni registrate dei fotogrammi chiave.

Scrivi

Quando inizia la riproduzione, sovrascrive i fotogrammi chiave esistenti con le impostazioni correnti e continua a registrare le nuove impostazioni fino all’interruzione della riproduzione.

Fissa

Inizia la registrazione dei fotogrammi chiave in seguito alla prima modifica di un’impostazione e continua a registrare le nuove impostazioni fino all’interruzione della riproduzione.

Ritocca

Simile all’opzione Fissa, con la differenza che ripristina gradualmente le impostazioni sui valori registrati in precedenza quando viene interrotta la regolazione. Con Ritocca potete sovrascrivere determinate sezioni di automazione lasciando le altre invariate.

Proteggere le impostazioni durante la registrazione dell’automazione

Durante la registrazione dell’automazione, potete proteggere determinati parametri da modifiche accidentali mentre ne regolate altri.

  1. A sinistra del pannello Editor, individuate i comandi della traccia.
  2. Fate clic sull’icona Mostra/Nascondi procedure automatizzate [ICON].
  3. Scegliete il parametro dal menu Mostra inviluppi.
  4. Fate clic sull’icona Proteggi parametro [ICON].

Ottimizzare i fotogrammi chiave di automazione registrati

Per evitare che si creino fotogrammi chiave in eccesso o irregolari con l’automazione registrata, potete ottimizzare le seguenti impostazioni nella sezione Multitraccia della finestra di dialogo Preferenze.

Tempo automatico

Determina la rapidità con cui vengono ripristinati i valori originali dei parametri nella modalità Ritocca. Potete impostare un valore tra 0,00 e 5,00 secondi; il valore predefinito è 1,00 secondo.

Modifica lineare assottigliamento punto

Rimuove i fotogrammi chiave che rappresentano impostazioni di parametri statiche che non cambiano.

Assottigliamento intervallo tempo minimo

Crea fotogrammi chiave a intervalli maggiori rispetto al valore specificato. Immettete un intervallo compreso tra 1 e 2000 millesimi di secondo nel campo Tempo minimo.

Regolare l’automazione mediante fotogrammi chiave

I fotogrammi chiave sulle linee di inviluppo modificano nel tempo i parametri delle clip e delle tracce. Adobe Audition calcola automaticamente, o interpola, tutti i valori intermedi tra fotogrammi chiave utilizzando uno dei seguenti due metodi di transizione:

  • Le transizioni blocco creano un cambiamento improvviso del valore di ciascun nuovo fotogramma chiave.

  • Le transizioni lineari creano un cambiamento graduale e uniforme fra i fotogrammi chiave.

Potete anche applicare curve spline a un intero inviluppo, ignorando l’impostazione specifica del fotogramma chiave precedente per creare transizioni dall’effetto sonoro naturale che cambiano velocità vicino ai fotogrammi chiave. Consultate Le curve spline per i grafici.

mu_score_keyframes
Transizioni fra fotogrammi chiave

A. Blocca B. Lineare (impostazione predefinita) C. Curve spline 

Aggiungere un fotogramma chiave

Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Portate il puntatore su una linea di inviluppo. Quando viene visualizzato un segno più , fate clic.

  • Posizionate la testina di riproduzione in corrispondenza del punto in cui desiderate modificare un parametro di traccia. Quindi fate clic sull’icona Aggiungi fotogramma chiave  nei controlli della traccia.

Spostarsi tra i fotogrammi chiave di una traccia

  1. Nel pannello Editor, scegliete un parametro dal menu Seleziona, verso il fondo dei controlli di traccia.

  2. Fate clic sull’icona Fotogramma chiave precedente  o Fotogramma chiave successivo .

Selezionare più fotogrammi chiave per un parametro

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse su un fotogramma chiave e scegliete Seleziona tutti i fotogrammi chiave.

  • Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e selezionate specifici fotogrammi chiave.

  • Tenete premuto Maiusc e fate clic per selezionare una serie di fotogrammi chiave.

Riposizionare fotogrammi chiave o la linea di inviluppo

  • Per riposizionare i fotogrammi chiave selezionati, trascinateli. Per mantenere la posizione temporale o il valore del parametro, tenete premuto Maiusc e trascinate.

  • Per riposizionare un segmento di un inviluppo senza creare un fotogramma chiave, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate.

Modificare la transizione fra due fotogrammi chiave

  • Fate clic son il pulsante destro del mouse sul primo fotogramma chiave, quindi selezionate Blocca fotogramma chiave per cambiare bruscamente valore. Deselezionate invece questa opzione per passare gradualmente da un valore a quello successivo.

Applicare curve spline a un intero inviluppo

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse su una linea di inviluppo e scegliete Curve spline.

Eliminare i fotogrammi chiave

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse su una linea di inviluppo e scegliete Elimina i fotogrammi chiave selezionati. Oppure trascinate un singolo fotogramma chiave da una clip o una traccia.

Disattivare la modifica dei fotogrammi chiave delle clip

Per evitare che si possano creare o modificare fotogrammi chiave per errore, è possibile disattivarne la modifica.

  • Nel menu Multitraccia, disattivate Consenti modifica fotogrammi chiave della clip.

Modificare manualmente il fotogramma chiave

Fate clic con il pulsante destro del mouse su un fotogramma chiave per aprire il menu di scelta rapida in un inviluppo di automazione traccia o di automazione clip in una sessione multitraccia e scegliete Modifica fotogramma chiave. Verrà visualizzata una finestra di dialogo. Immettete un valore di tempo e un valore di parametro per il fotogramma chiave specifico. Per i parametri che non sono basati su numeri, come gli switch di attivazione/disattivazione, sul secondo controllo della finestra di dialogo sarà presente una descrizione che mostra il nome del valore del parametro.

Modifica fotogramma chiave
Modifica fotogramma chiave
Immettere i valori dei parametri
Immettere i valori dei parametri

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online