Guida utente Annulla

Spostarsi sulla timeline e riprodurre l’audio in Adobe Audition

  1. Guida utente di Audition
  2. Introduzione
    1. Novità di Adobe Audition
    2. Requisiti di sistema per Audition
    3. Trovare e personalizzare le scelte rapide
    4. Applicazione degli effetti nell’editor multitraccia
  3. Spazio di lavoro e impostazione
    1. Supporto per superfici di controllo
    2. Visualizzazione, ingrandimento e navigazione nei file audio
    3. Personalizzare gli spazi di lavoro
    4. Connessione ai dispositivi audio in Audition
    5. Personalizzazione e salvataggio delle impostazioni dell’applicazione
  4. Principi di base dell’audio digitale
    1. Informazioni sul suono
    2. Digitalizzare l’audio
  5. Importare, registrare e riprodurre
    1. Flusso di lavoro per audio multicanale
    2. Creare, aprire o importare i file in Adobe Audition
    3. Importare con il pannello File
    4. Estrarre audio da CD
    5. Formati di importazione supportati
    6. Spostarsi sulla timeline e riprodurre l’audio in Adobe Audition
    7. Registrazione dell’audio
    8. Eseguire il monitoraggio dei livelli di registrazione e riproduzione
    9. Rimuovi silenzi dalle registrazioni audio
  6. Modifica dei file audio
    1. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il con Audio essenziale
    2. Generazione di sintesi vocale
    3. Corrispondenza del volume tra più file audio
    4. Visualizzazione dell’audio nell’editor forma d’onda
    5. Selezione dell’audio
    6. Come copiare, tagliare, incollare ed eliminare l’audio in Audition
    7. Modifica dell’ampiezza e della dissolvenza in modo visivo
    8. Lavorare con i marcatori
    9. Invertire, riprodurre all’indietro e disattivare l’audio
    10. Come automatizzare le attività più comuni in Audition
    11. Analizzare fase, frequenza e ampiezza con Audition
    12. Separatore banda di frequenze
    13. Annulla, Ripristina e Cronologia
    14. Conversione dei tipi di campione
    15. Creazione di podcast con Audition
  7. Applicazione degli effetti
    1. Abilitare le estensioni CEP
    2. Controlli per gli effetti
    3. Applicazione degli effetti nell’editor forma d’onda
    4. Applicazione degli effetti nell’editor multitraccia
    5. Aggiungere i plug-in di terze parti
    6. Effetto Filtro elimina banda
    7. Effetti Inviluppo dissolvenza e guadagno (solo editor forma d’onda)
    8. Effetto Correzione intonazione manuale (solo editor forma d’onda)
    9. Effetto Scostamento fase grafico
    10. Effetto Doppler Shifter (solo editor forma d’onda)
  8. Gli effetti
    1. Applicare all’audio effetti di ampiezza e compressione
    2. Effetti Ritardo ed eco
    3. Effetti Diagnostica (solo nell’editor forma d’onda) di Audition
    4. Effetti Filtro ed equalizzatore
    5. Effetti Modulazione
    6. Ridurre il rumore e ripristinare l’audio
    7. Effetti Riverbero
    8. Come utilizzare gli effetti speciali con Audition
    9. Effetti Immagine stereo
    10. Effetti per la modifica di tempo e intonazione
    11. Generare toni e rumore
  9. Mixaggio di sessioni multitraccia
    1. Creazione di un remix
    2. Panoramica dell’editor multitraccia
    3. Controlli multitraccia di base
    4. Controlli di indirizzamento multitraccia ed equalizzazione
    5. Disporre e montare le clip multitraccia con Audition
    6. Riprodurre le clip in ciclo
    7. Come uniformare il volume delle clip, applicare dissolvenze e mixare con Audition
    8. Automazione dei mixaggi con inviluppi
    9. Dilatazione di clip multitraccia
  10. Video e audio surround
    1. Lavorare con applicazioni video
    2. Importare video e lavorare con clip video
    3. Audio surround 5.1
  11. Scelte rapide da tastiera
    1. Trovare e personalizzare le scelte rapide
    2. Scelte rapide da tastiera predefinite
  12. Salvare ed esportare
    1. Salvate ed esportate i file audio
    2. Visualizzare e modificare metadati XMP

Monitoraggio del tempo

Nel pannello Editor, le seguenti funzioni consentono di monitorare il tempo:

  1. Nella timeline vicino alla parte superiore del pannello, l’indicatore del tempo corrente consente di avviare la riproduzione o registrazione in un punto specifico.

  2. Nella parte inferiore sinistra del pannello viene mostrato il tempo corrente in formato numerico. Il formato predefinito del tempo è Decimale, ma puoi cambiarlo con facilità. Consultate Modificare il formato di visualizzazione del tempo. Lo stesso formato viene utilizzato per la timeline.

    Nota:

    Per visualizzare l’ora in un pannello a parte, scegliete Finestra > Ora.

    Funzioni di monitoraggio del tempo

    A. Indicatore del tempo corrente  B. Timeline  C. Visualizzazione del tempo 

Posizionare l’indicatore del tempo corrente

Nel pannello Editor, effettua una delle seguenti operazioni:

  1. Nella timeline, trascina l’ indicatore  oppure fai clic su una posizione temporale specifica.

  2. Nella visualizzazione dell’ora in basso a sinistra trascina i numeri oppure fai clic su un punto specifico nel tempo.

  3. Nella parte inferiore del pannello fate clic su uno dei pulsanti seguenti:

    Nota:

    Per visualizzare questi pulsanti in un pannello a parte, scegliete Finestra > Trasporto.

    Pausa

    Interrompe temporaneamente l’indicatore del tempo corrente. Fate nuovamente clic sul pulsante Pausa per riprendere la riproduzione o la registrazione.

    Sposta CTI al precedente

     Colloca l’indicatore del tempo corrente all’inizio del marcatore successivo. Se non sono presenti marcatori, l’indicatore del tempo corrente si sposta all’inizio della forma d’onda o della sessione.

    Riavvolgi

     Sposta l’indicatore del tempo corrente all’indietro nel tempo.

    Nota:

    Fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Riavvolgi per impostare la velocità di spostamento del cursore.

    Avanzamento rapido


     Sposta l’indicatore del tempo corrente in avanti nel tempo.

    Nota:

    Fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Avanzamento rapido per impostare la velocità di spostamento del cursore.

    Sposta CTI al successivo

     Sposta l’indicatore del tempo corrente al marcatore successivo. Se non sono presenti marcatori, l’indicatore del tempo corrente si sposta alla fine della forma d’onda o della sessione.

Anteprima dell’audio mediante trascinamento

Per trascinare l’audio (produrre un’anteprima sonora mentre ci si sposta all’interno di un file), eseguite una delle operazioni seguenti:

  1. Trascina l’indicatore del tempo corrente .

  2. Premi i pulsanti Riavvolgi o Avanzamento rapido .

  3. Premi i tasti J, K e L per spostarti indietro, fermarti o andare avanti. Premendo ripetutamente i tasti J o L aumenterai gradualmente la velocità di spostamento. Per modificare l’impostazione predefinita, imposta Velocità shuttle JKL nelle preferenze di Riproduzione.

Riprodurre l’audio in modo lineare o in un ciclo

Nota:

Per avviare e interrompere rapidamente la riproduzione, premete la barra spaziatrice.

  1. Nel pannello Editor posizionate l’indicatore del tempo corrente o selezionate un intervallo.
  2. (Facoltativo) Nella parte inferiore del pannello, fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Riproduci e seleziona una delle opzioni seguenti:

    All’arresto, riporta indicatore CTI alla posizione di inizio

    Rispecchia il comportamento di Audition 3.0 e versioni precedenti. (Premete Maiusc+X per attivare e disattivare questa opzione).

    Eseguire solo selezione spettrale

    Riproduce solo le frequenze selezionate con lo strumento Selezione scorrevole , Selezione lazo  o Selezione pennello .

  3. (Facoltativo) Fai clic sul pulsante Riproduzione ciclo continuo per regolare un intervallo selezionato o provare diverse elaborazioni di effetti.
  4. Per avviare la riproduzione, fai clic sul pulsante Riproduci.
Nota:

Per impostazione predefinita, il pannello Editor scorre quando la riproduzione si estende oltre la sezione visibile di una forma d’onda. Nell’area Riproduzione della finestra di dialogo Preferenze potete disattivare lo scorrimento automatico.

Sincronizzare l’indicatore del tempo corrente tra file o viste

Nell’editor forma d’onda potete mantenere la posizione dell’indicatore del tempo corrente quando passate da un file all’altro; si tratta di una tecnica utile nel montaggio di versioni diverse della stessa forma d’onda. Nell’editor multitraccia potete mantenere la posizione dell’indicatore del tempo corrente quando passate all’editor forma d’onda; si tratta di una tecnica utile nell’applicazione di modifiche ed effetti in entrambe le viste.

Sincronizzare l’indicatore del tempo corrente tra file nell’editor della forma d’onda

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o Adobe Audition > Preferenze > Generali (Mac OS).

  2. Selezionate Sincronizza selezione, livello di zoom e indicatore del tempo corrente tra i file nell’editor di forme d’onda.

Sincronizzare l’indicatore del tempo corrente tra gli editor multitraccia e della forma d’onda

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Multitraccia (Windows) o Adobe Audition > Preferenze > Multitraccia (Mac OS).

  2. Selezionate Sincronizza le clip con l’editor forma d’onda.

Modificare il formato di visualizzazione del tempo

Nota:

Per impostazione predefinita, tutti i file audio e le sessioni multitraccia utilizzano lo stesso formato di visualizzazione del tempo. Per personalizzare il formato per un file o una sessione aperti, scegliete Finestra > Proprietà, espandete le impostazioni avanzate e deselezionate Sincronizza con preferenze Visualizzazione tempo.

Scegliete Visualizza > Visualizza formato ora e scegliete l’opzione desiderata:

Decimale (mm:ss.ddd)

Visualizza il tempo in minuti, secondi e millesimi di secondo.

Compact Disc 75 fps

Visualizza il tempo nello stesso formato adottato dai CD audio, in cui ogni secondo equivale a 75 fotogrammi.

SMPTE 30 fps

Visualizza il tempo nel formato SMPTE, in cui ogni secondo equivale a 30 fotogrammi.

SMPTE Drop (29,97 fps)

Visualizza il tempo nel formato drop-frame SMPTE, in cui ogni secondo equivale a 29,97 fotogrammi.

SMPTE 29,97 fps

Visualizza il tempo nel formato non-drop-frame SMPTE, in cui ogni secondo equivale a 29,97 fotogrammi.

SMPTE 25 fps (EBU)

Visualizza il tempo in base alla frequenza fotogrammi europea PAL, in cui ogni secondo equivale a 25 fotogrammi.

SMPTE 24 fps (Film)

Visualizza il tempo in un formato adatto a film, in cui ogni secondo equivale a 24 fotogrammi.

Campioni

Visualizza il tempo in formato numerico usando come riferimento il numero effettivo di campioni passati dall’inizio del file modificato.

Misure e battute

Visualizza il tempo in un formato di misurazione musicale composto da misure:battute:suddivisioni. Per personalizzare le impostazioni, scegli Modifica tempo e imposta le opzioni seguenti nel pannello Proprietà.

 

Tempo

Specifica le battute al minuto.

Personalizzare (X fotogrammi per secondo)

Visualizza il tempo in un formato personalizzato. Per modificare un formato personalizzato, scegliete Modifica frequenza fotogrammi personale e immettete un numero di fotogrammi al secondo. I valori validi sono numeri interi compresi tra 2 e 1000.

Passa a tempo

Utilizza la scelta rapida Passa a tempo per rendere attiva la visualizzazione del codice di tempo. Questo permette di immettere un codice di tempo per posizionare la testina di riproduzione. Per accedere al codice di tempo, effettua le seguenti operazioni:

  1. Nella visualizzazione dell’ora in basso a sinistra trascina i numeri oppure fai clic su un punto nel tempo specifico.

  2. Il codice di tempo viene evidenziato. Immetti l’ora per portare la testina di riproduzione alla posizione temporale corrispondente.

  3. Premi Invio. Il codice di tempo si è spostato sull’ora specificata.

Logo Adobe

Accedi al tuo account