Guida utente Annulla

Applicazione degli effetti nell’editor multitraccia

  1. Guida utente di Audition
  2. Introduzione
    1. Novità di Adobe Audition
    2. Requisiti di sistema per Audition
    3. Trovare e personalizzare le scelte rapide
    4. Applicazione degli effetti nell’editor multitraccia
  3. Spazio di lavoro e impostazione
    1. Supporto per superfici di controllo
    2. Visualizzazione, ingrandimento e navigazione nei file audio
    3. Personalizzare gli spazi di lavoro
    4. Connessione ai dispositivi audio in Audition
    5. Personalizzazione e salvataggio delle impostazioni dell’applicazione
  4. Principi di base dell’audio digitale
    1. Informazioni sul suono
    2. Digitalizzare l’audio
  5. Importare, registrare e riprodurre
    1. Flusso di lavoro per audio multicanale
    2. Creare, aprire o importare i file in Adobe Audition
    3. Importare con il pannello File
    4. Estrarre audio da CD
    5. Formati di importazione supportati
    6. Spostarsi sulla timeline e riprodurre l’audio in Adobe Audition
    7. Registrazione dell’audio
    8. Eseguire il monitoraggio dei livelli di registrazione e riproduzione
    9. Rimuovi silenzi dalle registrazioni audio
  6. Modifica dei file audio
    1. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il con Audio essenziale
    2. Generazione di sintesi vocale
    3. Corrispondenza del volume tra più file audio
    4. Visualizzazione dell’audio nell’editor forma d’onda
    5. Selezione dell’audio
    6. Come copiare, tagliare, incollare ed eliminare l’audio in Audition
    7. Modifica dell’ampiezza e della dissolvenza in modo visivo
    8. Lavorare con i marcatori
    9. Invertire, riprodurre all’indietro e disattivare l’audio
    10. Come automatizzare le attività più comuni in Audition
    11. Analizzare fase, frequenza e ampiezza con Audition
    12. Separatore banda di frequenze
    13. Annulla, Ripristina e Cronologia
    14. Conversione dei tipi di campione
    15. Creazione di podcast con Audition
  7. Applicazione degli effetti
    1. Abilitare le estensioni CEP
    2. Controlli per gli effetti
    3. Applicazione degli effetti nell’editor forma d’onda
    4. Applicazione degli effetti nell’editor multitraccia
    5. Aggiungere i plug-in di terze parti
    6. Effetto Filtro elimina banda
    7. Effetti Inviluppo dissolvenza e guadagno (solo editor forma d’onda)
    8. Effetto Correzione intonazione manuale (solo editor forma d’onda)
    9. Effetto Scostamento fase grafico
    10. Effetto Doppler Shifter (solo editor forma d’onda)
  8. Gli effetti
    1. Applicare all’audio effetti di ampiezza e compressione
    2. Effetti Ritardo ed eco
    3. Effetti Diagnostica (solo nell’editor forma d’onda) di Audition
    4. Effetti Filtro ed equalizzatore
    5. Effetti Modulazione
    6. Ridurre il rumore e ripristinare l’audio
    7. Effetti Riverbero
    8. Come utilizzare gli effetti speciali con Audition
    9. Effetti Immagine stereo
    10. Effetti per la modifica di tempo e intonazione
    11. Generare toni e rumore
  9. Mixaggio di sessioni multitraccia
    1. Creazione di un remix
    2. Panoramica dell’editor multitraccia
    3. Controlli multitraccia di base
    4. Controlli di indirizzamento multitraccia ed equalizzazione
    5. Disporre e montare le clip multitraccia con Audition
    6. Riprodurre le clip in ciclo
    7. Come uniformare il volume delle clip, applicare dissolvenze e mixare con Audition
    8. Automazione dei mixaggi con inviluppi
    9. Dilatazione di clip multitraccia
  10. Video e audio surround
    1. Lavorare con applicazioni video
    2. Importare video e lavorare con clip video
    3. Audio surround 5.1
  11. Scelte rapide da tastiera
    1. Trovare e personalizzare le scelte rapide
    2. Scelte rapide da tastiera predefinite
  12. Salvare ed esportare
    1. Salvate ed esportate i file audio
    2. Visualizzare e modificare metadati XMP

Applicare gli effetti a clip o tracce

Nell’editor multitraccia potete applicare fino a 16 effetti a ciascuna clip, traccia e bus e regolarli durante la riproduzione di un mix. Se una traccia contiene più clip da elaborare singolarmente, applicate gli effetti per clip.

Potete inserire, riordinare e rimuovere effetti nel pannello Mixer, Editor o Rack effetti. Soltanto il Rack effetti, tuttavia, consente di salvare le impostazioni preferite come predefiniti da applicare a più tracce.

Nell’editor multitraccia gli effetti sono non distruttivi e possono essere modificati in qualsiasi momento. Per riadattare una sessione in modo da usarla in progetti diversi, è sufficiente riaprirla e modificare gli effetti per creare nuove texture sonore.

Mostrare gli slot degli effetti nel pannello Editor

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Seleziona una clip e fai clic su Effetti clip nella parte superiore del Rack effetti.
    • Seleziona una clip e fai clic su Effetti traccia nella parte superiore del Rack effetti.
    • Visualizza la sezione fx nel pannello Editor o Mixer. (Nel pannello Editor, fai clic sul pulsante  in alto a sinistra.)
  2. Nell’elenco, scegliete gli effetti per un massimo di 16 slot. Consultate Inserire, ignorare, riordinare o rimuovere gli effetti nei rack.
  3. Premete la barra spaziatrice per riprodurre la sessione e quindi modificate, riordinate o rimuovete gli effetti secondo le vostre esigenze.
Nota:

Per modificare le impostazioni degli effetti nel tempo, usate gli inviluppi. Consultate Automazione dei mix mediante gli inviluppi.

Pre-rendering degli effetti traccia per migliorare le prestazioni

Nell’editor multitraccia, potete effettuare il pre-rendering degli effetti traccia per risolvere situazioni di utilizzo eccessivo della CPU e migliorare le prestazioni con mixaggi complessi o registrazione a bassa latenza. La latenza misura il ritardo tra l’input dell’utente e l’output del suono da un computer. Se la latenza è elevata, viene generata un’eco percepibile durante la registrazione che disturba la sincronizzazione dei musicisti.

Potete continuare a modificare normalmente le impostazioni delle tracce; con il pre-rendering l’audio viene elaborato in corrispondenza di pause nella riproduzione o nella modifica.

  1. Nel pannello Editor, nel Rack effetti o nel Mixer, fate clic sul pulsante Pre-rendering traccia  .

Inserire effetti prima o dopo le mandate e l’equalizzazione

Per ciascuna traccia potete inserire effetti in pre- o post-dissolvenza. Gli effetti in pre-dissolvenza elaborano l’audio prima delle mandate e dell’equalizzazione. Gli effetti in post-dissolvenza elaborano l’audio dopo le mandate e l’equalizzazione. Per la maggior parte dei mix, l’impostazione predefinita di pre-dissolvenza fornisce risultati soddisfacenti. L’impostazione di post-dissolvenza garantisce flessibilità di indirizzamento dei segnali per i mix particolarmente complessi.

  1. Nella sezione fx del pannello Editor o Mixer, fai clic sul pulsante Pre-dissolvenza/Post-dissolvenza per inserire gli effetti prima  o dopo  le mandate e l’equalizzazione.
    Nota:

    Se modificate le impostazioni degli effetti nel Rack effetti, fate clic sul pulsante Pre-dissolvenza/Post-dissolvenza nell’angolo inferiore sinistro.

    Effetto di pre-dissolvenza/post-dissolvenza e indirizzamento di mandate per ciascuna traccia:

    A. Input B. Equalizzatore C. Volume D. Disattiva audio E. Invia F. Rack effetti 

Logo Adobe

Accedi al tuo account