Nota:

Se durante la risoluzione di un problema si disinstalla l’app Creative Cloud Desktop e poi la si reinstalla, il pannello di Libraries nell’app Creative Cloud Desktop potrebbe smettere di funzionare. Per risolvere il problema, vedere Il pannello di Libraries ha smesso di funzionare.

Problema

Quando si tenta di utilizzare le librerie di Creative Cloud nelle applicazioni desktop supportate, il pannello non viene caricato e restituisce il seguente errore:

Si è verificato un errore durante l'inizializzazione delle librerie di Creative Cloud

«Si è verificato un errore durante l'inizializzazione delle librerie di errore Creative Cloud»

Soluzioni alternative

Il team tecnico di Adobe è attualmente impegnato nella risoluzione di questo problema. Nel frattempo, le soluzioni riportate di seguito consentono di utilizzare la funzione fino a quando una soluzione più permanente sia disponibile.  

Riavviate il processo di CCLibrary

  1. Chiudete tutti i prodotti Adobe che usano le librerie, tra cui:

    • Photoshop CC
    • Illustrator CC
    • InDesign CC
    • Premiere Pro CC
    • Adobe After Effects CC
  2. Aprite l'app desktop di Creative Cloud dall'icona nella barra delle applicazioni.

  3. Usate la scelta rapida da tastiera Comando + Opzione + R (Mac OS) o Ctrl + Alt + R (Windows). In questo modo viene nuovamente avviata Creative Cloud e tutti i suoi processi di supporto, tra cui CCLibraries.

  4. Riavviate il prodotto Adobe in cui avete ricevuto l'errore della libreria.

Creazione ulteriore della cache delle librerie

  1. Chiudi tutte le applicazioni Creative Cloud. 

  2. Esci dall’account nell’app Creative Cloud per desktop. 

    Consulta: Disattivazione dell’app dal desktop in Attivazione e disattivazione delle app Adobe Creative Cloud

  3. Accedi alla seguente cartella.

    • Mac: C:\Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe
    • Win: C:\Users\[nome utente]\AppData\Adobe

    NOTA: la cartella Library è nascosta in Mac OS. Per renderla visibile, consulta: Impossibile visualizzare i file della libreria utente in Mac OS X 10.7 e versioni successive

    NOTA: la cartella AppData è nascosta in Windows OS. Per renderla visibile, consulta: Visualizzazione di file e cartelle nascosti in Windows 10 e versioni precedenti

  4. Elimina la cartella Creative Cloud Libraries.

  5. Registrati nell’account nell’app Creative Cloud per desktop e riavvia il prodotto Adobe in cui è stato ricevuto l’errore relativo alle librerie.

    Consulta: Attivazione dell’app in Attivazione e disattivazione delle app Adobe Creative Cloud

Assicuratevi che il file degli host sia stato impostato correttamente

  1. Accedete alla seguente cartella:

    • Mac OS: /etc
      Nota: Questa cartella è solitamente nascosta. Nel Finder scegliete Vai > Vai a cartella, digitate «/etc» (senza virgolette) e fate clic sul pulsante Vai.
    • Windows: C:\Windows\System32\drivers\etc
  2. Aprite il file «hosts» (con un semplice editor di testo come Blocco Note o TextEdit).

  3. Verificate che non vi siano elencate siti web di Adobe. Se sono presenti nell'elenco, potete eliminarli né aggiungere # all'inizio della linea per fare i commenti relativi all'esterno.

    Ad esempio, modifica: 

    127.0.0.1 activate.adobe.com

    a

    #127.0.0.1 activate.adobe.com

  4. Verificate che sia installata la riga seguente e che non sia commentata all'esterno (non ha commentato # all'inizio): 

    127.0.0.1 localhost

  5. (Facoltativo) Usate Creative Cloud Cleaner Tool per ripararvi il vostro file hosts. Consultate le istruzioni qui: Utilizzate Creative Cloud Cleaner Tool per la risoluzione dei problemi di installazione

Configurate il proxy per lavorare con le librerie

Mac OS X

Se la rete è gestita mediante il Rilevamento automatico proxy o la Configurazione automatica di proxy, consultate la Configurazione di un proxy da un amministratore di rete.

  1. Aprite Preferenze di Sistema dal menu Apple.

  2. Selezionate Rete.

    Configurate il proxy in Mac per lavorare con le librerie - Fase 2
  3. Fate clic su Avanzate.

    Configurate il proxy in Mac per lavorare con le librerie - Fase 3
  4. Selezionate la scheda Proxies.

  5. Assicuratevi che l'opzione di Escludere i nomi host semplici sia selezionata.

    Configurate il proxy in Mac per lavorare con le librerie - Fase 5

Windows 10

Se la rete è gestita mediante il Rilevamento automatico degli impostazioni o Usare lo script di configurazione, vedete la Configurazione di un proxy da un amministratore di rete.

  1. Nella casella di ricerca, digitate Modifica impostazioni del proxy ed aprite il risultato corrispondente di ricerca.

    Configurate le impostazioni del proxy in Win 10 per lavorare con le librerie - Fase 1
  2. Scorrete in fondo alla finestra di dialogo Impostazioni del proxy e assicurate che l'opzione Non utilizzare il server proxy per gli indirizzi locali (intranet) è selezionato.

    Configurate il proxy in Windows 10 per lavorare con le librerie - Fase 2

Windows 7

Se la rete è gestita mediante il Rilevamento automatico degli impostazioni o Usare lo script automatico di configurazione, vedete la Configurazione di un proxy da un amministratore di rete.

  1. Scegliete Start > Tutti i programmi > Internet Explorer.

  2. Fate clic sull'icona degli Strumenti (icona dell'ingranaggio in IE 9 +) e scegliete Opzioni Internet dal menu.

    Configurate il proxy in Windows 7 per lavorare con le librerie - Fase 1
  3. Andate alla scheda Connessioni e fate clic sulle impostazioni LAN.

    Configurate il proxy in Windows 7 per lavorare con le librerie - Fase 3
  4. Assicurate che la opzione Server proxy di esclusione per indirizzi locali sia selezionata.

    Configurate il proxy in Windows 7 per lavorare con le librerie - Fase 4

Configurazione di un proxy da un amministratore di rete

Se la rete è gestita da un amministratore di rete mediante il Rilevamento automatico proxy o le opzioni Configurazione automatica di proxy in Mac OS o Individuare automaticamente le impostazioni o Usare lo script automatico di configurazione in Windows, questa sezione spiega come abilitare le librerie in Creative Cloud.

Chiedete all'amministratore di rete della organizzazione di effettuare le seguenti operazioni:

  1. Aprite il file di configurazione di proxy PAC/WPAD.
  2. Accertatevi che sia presente la seguente impostazione:
    FindProxyForURL(url, host)
    se (isInNet(host, "127.0.0.1", "255.255.255.255")) {
    return "DIRECT";
    }

     

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online