Nota:

Questa è la guida di Photoshop Lightroom Classic CC (in precedenza Lightroom CC).
Se non è la versione che vi interessa, visualizzate la guida del nuovo Photoshop Lightroom CC.

Specificare le opzioni nel pannello Processo di stampa

Con l’opzione Stampa in modalità Bozza potete stampare provini a contatto e bozze rapide di una foto. In questa modalità, Lightroom Classic CC utilizza per la stampa le anteprime delle foto memorizzate nella cache. Se le foto selezionate non sono completamente memorizzate nella cache e le stampate con l’opzione Stampa in modalità Bozza selezionata, vengono inviati in stampa i dati delle miniature; di conseguenza, la qualità di stampa di tali foto potrebbe risultare scadente. I comandi di nitidezza e di gestione del colore non sono disponibili quando usate l’opzione Stampa in modalità Bozza.

  1. Nel pannello Processo di stampa del modulo Stampa, selezionate Stampa in modalità Bozza.

Nel modulo Stampa, potete salvare le foto come file JPEG da condividere con un fornitore di servizi di stampa. Quando stampate in JPEG, potete scegliere una risoluzione, applicare la nitidezza di stampa e impostare la qualità della compressione. Potete inoltre specificare le dimensioni del file e applicare un profilo RGB ICC e un intento di rendering.

Stampa di più immagini su una singola immagine JPEG

Stampa di più immagini su una singola immagine JPEG
In Lightroom Classic CC, scoprite come stampare rapidamente più immagini in un singolo file JPEG da pubblicare online.
Julieanne Kost. Principal Evangelist, Photoshop and Lightroom Classic CC

  1. Nel pannello Processo di stampa del modulo Stampa, scegliete Stampa su > File JPEG.

  2. Nella casella Risoluzione file, specificate una risoluzione compresa tra 72 ppi e 600 ppi.
  3. Specificate la quantità di Nitidezza stampa desiderata: Bassa, Media o Alta.
  4. Specificate la quantità di compressione usando il cursore Qualità JPEG. JPEG usa una compressione con perdita, scartando alcuni dati per ottenere un file più piccolo. Trascinate il cursore o immettete un valore compreso tra 0 e 100.
  5. Per specificare dimensioni di file personali, selezionate Dimensioni file personali e immettete i valori nei campi relativi alla larghezza e all’altezza.
  6. Specificate le opzioni di gestione del colore.

Impostare la risoluzione di stampa

Nel modulo Stampa, con l’impostazione Risoluzione di stampa potete specificare il valore di pixel per pollice (ppi) della foto per la stampante. Se necessario, i dati di immagine vengono ricampionati in base alla risoluzione e alle dimensioni di stampa. Il valore predefinito di 240 ppi è idoneo alla maggior parte dei lavori di stampa, incluse le stampe a getto di inchiostro di alta qualità. Per stabilire la risoluzione migliore, consultate la documentazione della stampante usata.

  1. Nel pannello Processo di stampa del modulo Stampa, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per controllare la risoluzione di stampa, selezionate Risoluzione di stampa e, se necessario, specificate un valore diverso.

    • Per usare la risoluzione nativa della foto (purché non sia inferiore a 72 ppi né superiore a 720 ppi), deselezionate Risoluzione di stampa.

Rendere una foto più nitida per la stampa

L’opzione Nitidezza stampa consente di rendere l’immagine più nitida prima di inviarla alla stampante. La nitidezza di stampa viene applicata in aggiunta all’eventuale nitidezza applicata nel modulo Sviluppo. La quantità di nitidezza di stampa applicata automaticamente dipende dalla risoluzione e dal supporto di output del file. Quando l’opzione Stampa in modalità Bozza è attivata, l’opzione Nitidezza stampa è disattivata. Nella maggior parte dei casi, potete lasciare per Nitidezza stampa l’impostazione predefinita, Bassa.

  1. Nel pannello Processo di stampa del modulo Stampa, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • (Facoltativo) Selezionate Nitidezza stampa e nel menu a comparsa sulla destra specificate Bassa, Standard o Alta. Successivamente, specificate se la stampa è destinata a un supporto Opaco o Lucido. Esempi di supporti di tipo Opaco sono carta per acquerelli, tela e altri tipi di carta non lucida. Esempi di supporti di tipo Lucido sono carta lucida, semilucida, fotografica lucida e altri tipi di carta lucida.

    Nota:

    Il tipo di carta specificato nel pannello Processo di stampa viene usato per calcolare la nitidezza di stampa. Per alcuni driver di stampa è disponibile un’opzione per il tipo di carta nella finestra di dialogo Stampa; tale opzione deve essere specificata separatamente.

    • Se non desiderate applicare la nitidezza nel modulo Stampa, deselezionate Nitidezza stampa. Questo può essere utile nei casi in cui la nitidezza applicata nel modulo Sviluppo produca già i risultati desiderati.
  1. Per eseguire la stampa con una stampante a 16 bit o superiore in un sistema operativo Mac OS 10.5 (Leopard), selezionate Output a 16 bit nel pannello Processo di stampa.

    Nota:

    Se selezionate Output a 16 bit ed eseguite la stampa con una stampante che non supporta questa funzione, le prestazioni di stampa risultano rallentate, ma la qualità rimane inalterata.

Impostare la gestione del colore per la stampa

Potete specificare se la gestione del colore durante la stampa deve essere eseguita da Lightroom Classic CC o dal driver di stampa. Se desiderate usare un profilo di colore personale della stampante, creato per una specifica combinazione di carta e stampante, la gestione del colore viene eseguita da Lightroom Classic CC. Altrimenti, i colori vengono gestiti dalla stampante. Se l’opzione Stampa in modalità Bozza è attivata, la gestione del colore viene effettuata automaticamente dalla stampante.

Nota:

Generalmente, i profili colore della stampante personali vengono creati tramite dispositivi e software specifici. Se i profili colore della stampante non sono installati nel vostro computer o se Lightroom Classic CC non è in grado di individuarli, Gestito da stampante e Altro sono le uniche opzioni disponibili nell’area Profilo del pannello Processo di stampa.

  1. Nell’area Gestione colore del pannello Processo di stampa, scegliete una delle seguenti opzioni nel menu a comparsa Profilo:
    • Per usare un profilo colore della stampante in base al quale convertire l’immagine prima di inviarla alla stampante, scegliete un profilo RGB tra quelli elencati nel menu.

    Nota:

    Se scegliete un profilo colore della stampante personale, accertatevi che la gestione del colore sia disattivata nel software del driver di stampa. Altrimenti, il colore delle foto verrà convertito due volte e i colori stampati potrebbero essere diversi da quanto previsto. Per istruzioni su come disattivare la gestione del colore nel software del driver, consultate la documentazione della stampante. Lightroom Classic CC non riconosce i profili stampante CMYK.

    • Per inviare i dati di immagine al driver di stampa senza convertire prima l’immagine in base a un profilo, scegliete Gestito da stampante.

     

    • Per selezionare i profili della stampante da visualizzare nel menu a comparsa Profilo, scegliete Altro e selezionate i profili colore nella finestra di dialogo Scegli profili.

     

    Nota:

    Generalmente potete scegliere questa opzione se non vi sono profili elencati nel menu a comparsa Profilo o se il profilo desiderato non è presente nell’elenco. Lightroom Classic CC tenta di individuare i profili di stampa personali sul vostro computer. Se non è possibile individuare alcun profilo, scegliete Gestito da stampante in modo che la gestione del colore sia eseguita dal driver di stampa.

  2. Se specificate un profilo, scegliete un intento di rendering per specificare la modalità di conversione dei colori dallo spazio colore dell’immagine a quello della stampante:

    Percettivo

    Con il rendering percettivo viene mantenuta la relazione visiva tra i colori. Quando i colori fuori gamma vengono modificati in colori riproducibili, è pertanto possibile che vengano modificati anche i colori che rientrano nella gamma stampabile. Il rendering percettivo rappresenta una buona scelta quando l’immagine presenta molti colori fuori gamma.

    Relativo

    Il rendering relativo mantiene inalterati tutti i colori che rientrano nella gamma e modifica i colori fuori gamma nel colore riproducibile più vicino. Con l’opzione Relativo vengono mantenuti inalterati un maggior numero di colori originali ed è la scelta ideale quando sono presenti pochi colori fuori gamma.

    Nota:

    Lo spazio colore della stampante è, generalmente, più limitato rispetto a quello dell’immagine e potrebbe non essere possibile riprodurre fedelmente alcuni colori. Mediante l’intento di rendering scelto si tenta di compensare tali colori fuori gamma.

  3. (Facoltativo) Affinché i colori stampati corrispondano al meglio ai colori brillanti e saturi visualizzati sullo schermo in Lightroom Classic CC, selezionate Regolazione di stampa. Quindi trascinate i cursori Luminosità e Contrasto.

    Nota:

    Trascinando i cursori Luminosità e Contrasto vengono regolate le curve di viraggio. Poiché tali regolazioni non vengono visualizzate in anteprima sullo schermo, è necessario fare alcune prove per riuscire a determinare le impostazioni più adatte a singole foto con una particolare stampante.

Salvare le impostazioni di stampa come raccolta di stampa

Se salvate le impostazioni di stampa come una raccolta di stampa, a tutte le foto che aggiungerete alla raccolta verranno applicate automaticamente le impostazioni di stampa. Si tratta di un concetto diverso dai modelli personalizzati: questi ultimi infatti comprendono le opzioni di output, ma nessuna foto. Con una raccolta di stampa, le impostazioni di stampa vengono applicate alle foto inserite nella raccolta.

  1. Nel modulo Libreria, selezionate le foto da stampare.
  2. Nel modulo Stampa, selezionate un modello e specificate le impostazioni desiderate nei pannelli sul lato destro del modulo.
  3. Nell’area Provino, selezionate le foto da includere nella creazione di output.
  4. Fate clic sull’icona Più (+) nel pannello Raccolte e scegliete Crea stampa.

  5. Digitate un nome per la raccolta di stampa nella finestra di dialogo Crea stampa. Scegliete un set di raccolte nel menu a comparsa Set per aggiungere la raccolta a un set esistente, oppure scegliete Nessuno.

  6. In Opzioni di stampa, selezionate Includi foto selezionate (per provini a contatto) o Includi foto con riferimento (per pacchetti di immagini). Se desiderate che la creazione di output includa copie virtuali anziché le foto originali, selezionate Crea nuove copie virtuali.

  7. Fate clic su Crea.

La raccolta di stampa viene aggiunta al pannello Raccolte, con l’icona di un layout di pagina .

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online