Nota:

  Typekit è ora chiamato Adobe Fonts ed è incluso in Creative Cloud e altri abbonamenti. Ulteriori informazioni.

Nota:

Se nel tentativo di risolvere un problema, disinstalli e reinstalli l’app desktop Creative Cloud, il pannello Librerie dell’app desktop Creative Cloud potrebbe smettere di funzionare. Per risolvere il problema, consulta Il pannello Librerie non funziona più.

libraries

Creative Cloud Libraries ti consente di avere sempre a disposizione le risorse di progettazione indispensabili per il tuo marchio o i tuoi progetti personali. Raccogli e organizza con facilità immagini, colori, stili di testo e altri elementi creati in diverse app Creative Cloud per desktop e dispositivi mobili. Quindi riutilizza e modifica queste risorse in progetti, dispositivi, altre app Creative Cloud e team, il tutto dal tuo pannello Creative Cloud Libraries.

Introduzione a Creative Cloud Libraries >


Panoramica di Creative Cloud Libraries

Operazioni con Adobe Creative Cloud Libraries

Raccolta

Creative Cloud Libraries offre un meccanismo per raccogliere le risorse di progettazione da diverse app e non solo quelle per desktop. Grazie alla famiglia di app per dispositivi mobili di Creative Cloud, potrai catturare l’ispirazione ogni volta che si presenta o persino scaricare risorse da Adobe Stock.

Gestione

Le risorse di progettazione possono essere organizzate in librerie Creative Cloud diverse, che possono essere basate su marchi, progetti, tipi di risorse o persino sulle tue preferenze personali che riutilizzi per creare il tuo stile personale.

Utilizzo nelle progettazioni

Crea progetti e grafica utilizzando le risorse più recenti disponibili in Creative Cloud Libraries.

App che supportano Creative Cloud Libraries

App per dispositivi mobili

App Supporto per salvare risorse nelle librerie Supporto per utilizzare risorse dalle librerie Risorse che offrono ulteriori informazioni
Capture Forme vettoriali, temi colore, pennelli e pattern N/D Domande frequenti su Adobe Capture
Comp N/D Domande frequenti su Adobe Comp
App per dispositivi mobili Creative Cloud N/D Creative Cloud | Domande frequenti
Illustrator Draw N/D Immagini e forme Domande frequenti su Adobe Illustrator Draw
Illustrator Line N/D Colore e grafica Domande frequenti su Adobe Illustrator Line
Photoshop Fix N/D Domande frequenti su Adobe Photoshop Fix
Photoshop Mix N/D Domande frequenti su Adobe Photoshop Mix
Photoshop Sketch N/D Pennelli Domande frequenti su Adobe Photoshop Sketch
Premiere Clip N/D Domande frequenti su Adobe Premiere Clip

App desktop e Web

App o servizio Supporto per salvare risorse nelle librerie Supporto per utilizzare risorse dalle librerie Risorse che offrono ulteriori informazioni
App desktop
After Effects Creative Cloud Libraries in After Effects
Animate Creative Cloud Libraries in Animate
Bridge N/D Creative Cloud Libraries in Bridge
Dimension N/D  
Dreamweaver Creative Cloud Libraries in Dreamweaver
Illustrator Creative Cloud Libraries in Illustrator
InDesign Creative Cloud Libraries in InDesign
Photoshop Creative Cloud Libraries in Photoshop
Premiere Pro Creative Cloud Libraries in Premiere Pro
XD N/D Creative Cloud Libraries in Adobe XD
Creative Cloud Market (tramite l’app desktop Creative Cloud) N/D Creative Cloud Market
Web app
Creative Cloud Assets Solo visualizzazione e gestione (ridenominazione, eliminazione) Creative Cloud Assets | Archiviare e condividere contenuti

Utilizzo di Creative Cloud Libraries

Aggiungere risorse a una libreria

Creative Cloud Libraries offre un meccanismo per acquisire risorse di progettazione da diverse app e non si limita alle app desktop. Grazie alla famiglia di app per dispositivi mobili di Creative Cloud, potrai catturare l’ispirazione ogni volta che si presenta o persino scaricare risorse da Adobe Stock. Trascina con facilità le risorse archiviate nel tuo computer locale o in Creative Cloud in una libreria nel pannello di Creative Cloud Libraries.

Dispositivi mobili

Puoi aggiungere risorse alla tua libreria tramite una famiglia di app per dispositivi mobili Adobe in continua crescita. Per comprendere come, consulta le risorse di apprendimento per la tua app per dispositivi mobili.

Creative Cloud Market

Scopri e aggiungi risorse alle librerie da Creative Cloud Market. Utilizza l’app desktop Creative Cloud per sfogliare e aggiungere risorse da Creative Cloud Market. Puoi inoltre aggiungere risorse a una libreria utilizzando le app per dispositivi mobili Creative Cloud.

Desktop

Aggiungi risorse a Creative Cloud Libraries nel computer utilizzando un’app desktop Creative Cloud. Trascina le risorse nel pannello Librerie nell’app desktop. Puoi inoltre visualizzare e sfogliare le librerie nella pagina Creative Cloud Assets.

Consulta le risorse di apprendimento per la tua app desktop Creative Cloud per ulteriori informazioni su come utilizzarla con le librerie.

Utilizzare le risorse in una libreria nelle progettazioni

Desktop

In un’app desktop che supporti le librerie, apri il pannello Librerie (Finestra > Librerie) e trascina gli oggetti sull’area di lavoro.

Web

Sfoglia e gestisci le tue librerie nella pagina Creative Cloud Assets. Consulta Sfogliare, sincronizzare e gestire risorse.

Dispositivi mobili

Seleziona una risorsa dalla libreria per inserirla nel tuo progetto utilizzando le app per dispositivi mobili.

Organizzazione delle risorse della libreria in gruppi

Desktop

In un’app desktop che supporta le librerie, puoi raggruppare le risorse della libreria per meglio organizzarle in uno dei seguenti modi:

  • Genera automaticamente i gruppi quando non ne esistono
  • Crea gruppi personalizzati

Nota:

Per ordinare le risorse e i gruppi nella libreria, devi essere il proprietario o disporre dei diritti di modifica.

Generazione automatica dei gruppi

Quando non esiste nessun gruppo, puoi organizzare automaticamente le risorse della libreria in gruppi basati sul tipo di risorsa, ad esempio, composizione tipografica, stili, immagini, colori e altro ancora.

  1. Apri il pannello Librerie (Finestra > Librerie).

  2. Nel pannello, fai clic su Genera gruppi automaticamente.

    Generazione automatica dei gruppi

Creazione di gruppi personalizzati

  1. Apri il pannello Librerie (Finestra > Librerie).

  2. Nel pannello, fai clic su Crea gruppo. Viene creato un nuovo gruppo. Assegna un nome al gruppo.

    Creazione del gruppo
  3. Per aggiungere risorse al gruppo, trascinale nel gruppo. In alternativa, puoi utilizzare il menu di scelta rapida della risorsa e selezionare Aggiungi al gruppo, e scegliere il nome del gruppo.

    Le risorse non raggruppate sono mostrate in una sezione separata nella parte inferiore del riquadro della libreria.

Dal menu delle opzioni della libreria, puoi selezionare Rinomina gruppoElimina gruppo o Elimina gruppo e contenuto. Quando selezioni Elimina gruppo, il contenuto del gruppo eliminato è spostato nelle risorse non raggruppate.

Rinomina gruppo, elimina gruppo o elimina gruppo e contenuto

Quando visualizzi la libreria di gruppi, puoi modificare l’ordine delle risorse della libreria nei gruppi, oltre a modificare l’ordine dei gruppi nella libreria.

Ordinamento delle risorse della libreria nei gruppi

Per specificare l’ordine, rilascia le risorse della libreria nel gruppo o tra i gruppi. Per impostazione predefinita, le risorse sono ordinate cronologicamente, ossia le risorse aggiunte più di recente sono elencate per prime. Quando cambi l’ordine delle risorse in un gruppo, lo stesso ordine è visibile in tutte le applicazioni e per i collaboratori della libreria.

Ordinamento dei gruppi nella libreria

Per ordinare i gruppi nella libreria, trascinali. Quando cambi l’ordine dei gruppi nella libreria, lo stesso ordine è visibile in tutte le applicazioni e per i collaboratori della libreria.

Aggiunta di una nota a una risorsa

Desktop

Per fornire una breve descrizione della risorsa o del suo utilizzo, puoi aggiungere una nota a una risorsa della libreria. Per aggiungere una nota a una risorsa, fai clic con il tasto destro del mouse sulla risorsa nel pannello Libreria, quindi seleziona Aggiungi nota. Immetti il testo della nota fino a un massimo di 130 caratteri.

Sulle risorse in cui è stata inserita una nota è presente l’icona della nota. L’icona della nota e la descrizione sono visibili quando passi il mouse sopra la risorsa. Puoi anche utilizzare il contenuto della nota nel campo di ricerca per cercare le relative risorse nella libreria.

Dal menu di scelta rapida della risorsa, puoi selezionare Modifica nota o Elimina nota.

Web

Puoi visualizzare le note aggiunte alle risorse nel sito Web delle risorse.

Collaborare o condividere collegamenti a una libreria

Desktop

Apri il pannello Librerie (Finestra > Librerie) in un’app desktop che supporti Creative Cloud Libraries. Dal menu a comparsa del pannello, seleziona CollaboraCondividi collegamento. Seleziona Collabora per condividere librerie contenenti risorse di progettazione relative a campagne o prodotti che non devono diventare di pubblico dominio. L’opzione Collabora ti consente inoltre di specificare se i destinatari possono aggiungere o modificare le risorse nella libreria. Seleziona Condividi collegamento se non prevedi che il destinatario possa aggiungere o modificare le risorse nella libreria.

  • Collabora: quando aggiungi collaboratori a un libreria, puoi scegliere se assegnare loro autorizzazioni a livello di modifica (per modificare, rinominare, spostare ed eliminare il contenuto) o autorizzazioni a livello di visualizzazione (esclusivamente per visualizzare il contenuto della libreria e inserire commenti su di esso).
  • Condividi collegamento: puoi creare librerie che possono essere seguite da altri. Chiunque disponga dell’URL di tale libreria può seguirla. Quando aggiorni il contenuto della libreria, coloro che ti seguono riceveranno automaticamente gli aggiornamenti in tutte le app Creative Cloud supportate.

Web

Nel riquadro sinistro Creative Cloud Assets, fai clic su Librerie. Dal menu della cartella della libreria, seleziona Collabora o Invia collegamento. Seleziona Collabora per condividere librerie contenenti risorse di progettazione relative a campagne o prodotti che non devono diventare di pubblico dominio. L’opzione Collabora ti consente inoltre di specificare se i destinatari possono aggiungere o modificare le risorse nella libreria.SelezionaInvia collegamento se non prevedi che il destinatario possa aggiungere o modificare le risorse nella libreria.

  • Collabora: quando aggiungi collaboratori a un libreria, puoi scegliere se assegnare loro autorizzazioni a livello di modifica (per modificare, rinominare, spostare ed eliminare il contenuto) o autorizzazioni a livello di visualizzazione (esclusivamente per visualizzare il contenuto della libreria e inserire commenti su di esso).
  • Invia collegamento: puoi creare librerie che possono essere seguite da altri. Chiunque disponga dell’URL di tale libreria può seguirla. Quando aggiorni il contenuto della libreria, coloro che ti seguono riceveranno automaticamente gli aggiornamenti in tutte le app Creative Cloud supportate.

Dispositivi mobili

Le app per dispositivi mobili come Creative Cloud per dispositivi mobili, Capture e altre consentono di condividere e collaborare in Creative Cloud Libraries e con risorse di libreria specifiche.

Esportare o importare un libreria

Puoi esportare librerie e importarle come nuove librerie, mantenendo il collegamento degli elementi dall’originale. L’esportazione e l’importazione delle librerie ti consente di ricrearle con un nome utente diverso.

Passaggi per esportare un libreria:

  1. Nel pannello Libreria di un’applicazione Adobe, fai clic sul menu Opzioni in alto a destra del pannello e seleziona Esporta<nome_libreria>.  

    Opzioni della libreria
  2. Nella parte superiore del pannello viene visualizza la finestra a comparsa Esporta libreria. Nella finestra a comparsa, fai clic su Seleziona cartella.

  3. Nella finestra di dialogo Seleziona una cartella, sfoglia e seleziona la posizione in cui salvare la libreria. Fai clic su Salva.

  4. Nella finestra a comparsa Esporta libreria, viene visualizzata la posizione selezionata. Fai clic su Esporta. Viene visualizzato un messaggio di conferma. Fai clic su OK.

Passaggi per importare un libreria:

  1. Nel pannello Libreria di un’applicazione Adobe, fai clic sul menu Opzioni in alto a destra del pannello e seleziona Importa libreria.

    Opzioni della libreria
  2. Nella parte superiore del pannello viene visualizza la finestra a comparsa Importa libreria. Nella finestra a comparsa, fai clic su Seleziona cartella.

  3. Nella finestra di dialogo Seleziona una cartella, sfoglia e seleziona il file della libreria, quindi fai clic su OK.

  4. Nella finestra a comparsa Importa libreria, viene visualizzata la posizione selezionata. Fate clic su Importa. Viene visualizzato un messaggio di conferma. Fai clic su OK.

Operazioni con Adobe Stock

Adobe Stock e Creative Cloud Libraries

Adobe Stock è strettamente integrato con Creative Cloud Libraries. Dal sito Web di Adobe Stock si può aggiungere direttamente un’anteprima con filigrana di un’immagine stock a qualsiasi libreria. Nelle app Creative Cloud che supportano le librerie (Photoshop, Illustrator, InDesign, Premiere Pro, After Effects, Dreamweaver e Dimension), l’immagine stock con filigrana può quindi essere trascinata dal pannello Librerie in un progetto creativo. Quando si ritiene che l’immagine stock è appropriata per il progetto, si può scegliere di acquistarne la licenza direttamente dal pannello Librerie.

Le app Creative Cloud che supportano gli risorse collegate alle librerie (Photoshop, Illustrator e InDesign), sono ancora più integrate. Quando acquisti la licenza per l’immagine stock, tutte le istanze collegate di tale immagine nei documenti aperti, sono aggiornate automaticamente con la versione con licenza ad alta risoluzione senza la filigrana. Per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo di Adobe Stock.

 

Domande frequenti

Quanti elementi posso aggiungere a una libreria?

Una libreria può contenere fino a 1000 risorse.

Esiste un limite al numero di librerie che posso creare?

No, non esistono limiti al numero di librerie che è possibile creare. 

Le risorse memorizzate nelle librerie sono tutte utilizzabili dalle app supportate?

Mentre lavori in un’app, puoi visualizzare e utilizzare il contenuto delle librerie correlato a tale app. Ad esempio, sebbene sia possibile aggiungere gli stili livello in una libreria, tali stili sono correlati solo a Photoshop.

Quale tipo di informazioni di colore è supportato?

Le librerie supportano dati di colore per un singolo campione o temi di colore. Librerie supportano solo la quadricromia. Le tinte piatte non sono supportate e vengono aggiunte alle librerie come quadricromia.

È possibile riutilizzare qualsiasi risorsa archiviata nelle librerie tra le app desktop Creative Cloud?

La maggior parte delle risorse sono riutilizzabili tra le app desktop. Gli stili livello di Photoshop sono un’eccezione rilevante in quanto possono attualmente essere riutilizzati solo in Photoshop.

Se utilizzi una risorsa per lo stile del testo di InDesign in Illustrator o Photoshop, tali app tentano di mappare le proprietà della risorsa con le proprietà degli stili di testo disponibile nell’app host. Tutte le proprietà non trovate nell’app host sono ignorate.

Dove vengono memorizzate le risorse?

Le risorse vengono memorizzate localmente nel tuo dispositivo e sincronizzate con Creative Cloud.

Posso condividere una libreria con gli altri?

Sì. Consulta Collaborare su librerie.

È richiesta l’iscrizione a Creative Cloud?

Per utilizzare Creative Cloud Libraries è richiesta l’iscrizione gratuita oppure a pagamento a Creative Cloud.

Dove posso reperire ulteriori informazioni su Creative Cloud Libraries?

Ulteriori informazioni sulle librerie sono disponibili mediante le seguenti risorse:

Esercitazioni video

Esercitazioni video in cui viene illustrato Creative Cloud Libraries nelle app per dispositivi mobili

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online