Regolare colore e tonalità con i pennelli avanzati

Gli strumenti pennello avanzato e dettaglio pennello avanzato applicano regolazioni di tonalità e colore a specifiche aree di una foto. Con questi strumenti è possibile applicare anche alcuni effetti. È sufficiente scegliere un predefinito e applicare la correzione. Entrambi gli strumenti creano automaticamente livelli di regolazione. Questa funzione offre flessibilità in quanto permette di lavorare sulle foto senza modificare il livello dell’immagine originale. Potete così modificare le regolazioni in qualsiasi momento mantenendo tutte le informazioni dell’immagine.

Quando applicate lo strumento pennello avanzato, viene effettuata una selezione in base a colori e texture simili. La regolazione viene applicata simultaneamente all’area selezionata. Potete regolare le ombre, le luci, i colori e i contrasti. Potete applicare i colori agli oggetti nell’immagine, aggiungere texture e applicare vari effetti fotografici.

Strumento pennello avanzato
Applicazione di una selezione di regolazione con lo strumento pennello avanzato

  1. Selezionate lo strumento pennello avanzato.

  2. Selezionate un effetto dal menu a discesa tra i predefiniti nella barra delle opzioni degli strumenti e trascinate il mouse sugli elementi dell’immagine a cui desiderate applicare gli effetti.

Potete applicare vari effetti e pattern con il pennello avanzato tra le opzioni di predefiniti disponibili.

Smart-Brush
Predefiniti disponibili

Tuttavia non potete modificare le impostazioni di un effetto perché il livello su cui si trova l’effetto è un livello pixel e non un livello di regolazione.

tt_texture1
Opzione Texture

I predefiniti Texture offrono i seguenti effetti per le immagini:

  • Per migliorare sfondi di poco interesse o impatto.

  • Per creare un effetto raso per vestiti o tessuti nell’immagine.

  • Per aggiungere pattern a fiori ai vestiti in un’immagine.

  • Per aggiungere pattern da designer a pareti o sfondi in un’immagine.

Lo strumento dettaglio pennello avanzato può essere utilizzato come un normale pennello, per “pitturare” la regolazione su specifiche aree di una foto. Consente di regolare dettagli minuti con predefiniti per pattern ed effetti. L’applicazione del predefinito mediante un pennello in aree ridotte risulta più precisa. Fate clic su un effetto nell’elenco a discesa e pitturate sull’area per applicare l’effetto. Potete scegliere tra un’ampia varietà di pennelli e impostarne dimensione e forma nella barra delle opzioni.

Inoltre funziona anche come uno strumento di selezione. È infatti possibile fare clic su Migliora bordo nella barra delle opzioni per modificare la forma e le dimensioni della selezione. Per rimuovere un’area dalla selezione, fate clic sul pennello Sottrai da selezione.

Entrambi questi pennelli vi permettono di aggiungere o sottrarre aree dalla selezione interessata dalla regolazione. A una foto è inoltre possibile applicare più predefiniti di regolazione. Ogni predefinito viene applicato su un proprio di livello di regolazione. Potete inoltre modificare le impostazioni separatamente per ogni regolazione.

Quando viene apportata una correzione, una puntina viene visualizzata nel punto iniziale della regolazione, come riferimento per quella data regolazione. Quando viene applicato un altro predefinito di regolazione, viene inserita una nuova puntina. Questo facilita la successiva modifica di una particolare regolazione, soprattutto nel caso ne vengano applicate diverse.

Strumento dettaglio pennello avanzato
Applicazione di un tratto di regolazione con lo strumento dettaglio pennello avanzato

Applicare gli strumenti pennello avanzato

  1. Selezionate lo strumento pennello avanzato o dettaglio pennello avanzato dalla finestra degli strumenti.

    Un pannello a comparsa presenta i predefiniti di regolazione disponibili.

  2. Selezionate un effetto dal menu a discesa dei predefiniti nella barra delle opzioni degli strumenti.

    Nota:

    Scegliete un’opzione dal menu del pannello a comparsa per visualizzare diversi set di regolazioni. Per ulteriori informazioni sulla configurazione del pannello a comparsa, consultate I predefiniti.

  3. (Facoltativo) Regolate la dimensione e la qualità del pennello effettuando una delle seguenti operazioni:
    • Per il pennello avanzato, aprite il selettore pennelli nella barra delle opzioni e regolate le impostazioni.
    • Per lo strumento dettaglio pennello avanzato, selezionate una punta di pennello predefinita dal pannello a comparsa dei predefiniti di pennello. Regolate quindi la dimensione del pennello nella barra delle opzioni.
  4. Pitturate o trascinate sull’immagine.

    La correzione viene applicata su un proprio livello di regolazione e una puntina indica il punto in cui avete inizialmente applicato il pennello.

  5. (Facoltativo) Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per applicare la regolazione corrente anche ad altre parti dell’immagine, pitturate o trascinate sull’immagine. Se necessario, accertatevi che Aggiungi alla selezione sia selezionato.
    • Per rimuovere aree dalla regolazione corrente, selezionate Sottrai dalla selezione e pitturate sull’immagine.
    • Per applicare un diverso tipo di regolazione, selezionate Nuova selezione, selezionate un predefinito dal pannello a comparsa e pitturate sull’immagine.

    Nota:

    Se usate un altro strumento e poi tornate allo strumento pennello avanzato o dettaglio pennello avanzato, l’ultima regolazione applicata diventa la regolazione attiva.

  6. (Facoltativo) Se avete applicato più regolazioni, effettuate una delle seguenti operazioni per selezionare la regolazione da modificare o a cui aggiungere o sottrarre un’area dell’immagine:
    • Fate clic su una puntina.
    • Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla foto e scegliete la regolazione desiderata nella parte inferiore del menu.

Modificare le impostazioni di correzione dello strumento pennello avanzato

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nell’immagine, fate clic con il pulsante destro del mouse su una puntina o una selezione attiva e scegliete Modifica impostazioni di regolazione.
    • Nel pannello Livelli, fate doppio clic sulla miniatura del livello di regolazione desiderato.
    • Fate doppio clic su una puntina.
  2. Regolate le impostazioni nella finestra di dialogo, quindi fate clic su OK.

Cambiare il predefinito di correzione dello strumento pennello avanzato

  1. Fate clic su una puntina o una selezione attiva, quindi aprite il pannello a comparsa dei predefiniti nella barra delle opzioni.
  2. Scegliete un predefinito di regolazione dal pannello a comparsa.

Eliminare una correzione apportata con lo strumento pennello avanzato

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse su una puntina o una selezione attiva e scegliete Elimina regolazione.

    Nota:

    Nel pannello Livelli, eliminate il livello di regolazione corrispondente alla correzione pennello avanzato che desiderate eliminare.

Pannello a comparsa Pennello avanzato

Photoshop Elements permette di applicare diversi predefiniti di regolazione mediante gli strumenti pennello avanzato e dettaglio pennello avanzato . Potete scegliere una regolazione dal pannello a comparsa dei predefiniti nella barra delle opzioni. Come tutti i pannelli a comparsa, è possibile configurare anche il pannello a comparsa dei predefiniti del pennello avanzato. Dal menu del pannello, scegliete se visualizzare le regolazioni come miniature o sotto forma di elenco. Potete inoltre trascinare il selettore fuori dalla barra delle opzioni in modo da renderlo mobile nell’area di lavoro.

Un menu nell’area in alto a sinistra del pannello permette di visualizzare tutte le regolazioni o determinati set di regolazioni. Le regolazioni sono di diverso tipo, tonali o correttive.

Le regolazioni Livelli

La finestra di dialogo Livelli è un potente strumento per la regolazione della gamma tonale e del colore. È possibile apportare regolazioni all’intera immagine o a una porzione selezionata. Per accedere alla finestra di dialogo, scegliete Migliora > Regola illuminazione > Livelli.

Nella finestra di dialogo Livelli, potete effettuare una o più delle seguenti operazioni:

Finestra di dialogo Livelli
Finestra di dialogo Livelli

A. Canali per la regolazione del colore B. Valori di ombra C. Mezzitoni D. Valori di luce 
  • Impostare i valori di luce e d’ombra in modo che l’immagine usi l’intera gamma tonale.

  • Regolare la luminosità dei mezzitoni dell’immagine senza alterare i valori di luce e d’ombra.

  • Correggere una dominante di colore rendendo neutri i grigi. Potete anche migliorare un’immagine aggiungendo una leggera dominante di colore, ad esempio aggiungendo un colore caldo a un tramonto.

  • Se preparate le immagini per la stampa tipografica, definite i valori di destinazione per i valori RGB di luce e d’ombra.

Con la finestra Livelli potete lavorare direttamente sui pixel dell’immagine o su un livello di regolazione. I livelli di regolazione garantiscono un’ottima flessibilità:

  • Potete modificare una regolazione in qualsiasi momento facendo doppio clic sul livello di regolazione per riaprire la finestra di dialogo Livelli.

  • Potete ridurre l’effetto di una regolazione riducendo l’opacità del livello di regolazione, nel pannello Livelli.

  • Potete utilizzare più livelli di regolazione sovrapposti per effettuare più regolazioni senza correre il rischio di rovinare l’immagine a causa delle troppe regolazioni successive.

  • Potete applicare una maschera al livello di regolazione per limitare la regolazione a una porzione dell’immagine.

Migliorare i particolari delle aree di luce e d’ombra

  1. Scegliete Migliora > Regola illuminazione > Luci/ombre.

  2. Trascinate i cursori di regolazione o inserite i valori nelle caselle di testo, quindi fate clic su OK.

    Schiarisci ombre

    Schiarisce le aree scure della foto e rivela più particolari nelle aree d’ombra di quanti non siano stati acquisiti nell’immagine.

    Scurisci luci

    Scurisce le aree chiare della foto e rivela più particolari acquisiti nell’immagine nelle aree di luce. Le aree di bianco puro non contengono alcun particolare e non vengono alterate da questa regolazione.

    Contrasto mezzitoni

    Aumenta o riduce il contrasto dei mezzitoni. Usate questo cursore se il contrasto dell’immagine non è soddisfacente dopo aver regolato luci e ombre.

    Per ripristinare l’aspetto dell’immagine così come era al momento dell’apertura della finestra di dialogo, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic sul pulsante Ripristina.

    Particolari delle aree di luce e d’ombra
    Prima (in alto) e dopo (in basso) la regolazione di ombre e luci. La regolazione addolcisce il volto e rivela più particolari dietro gli occhiali da sole.

Regolare le ombre e la luminosità con il comando Livelli

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Scegliete Migliora > Regola illuminazione > Livelli.
    • Scegliete Livello > Nuovo livello di regolazione > Livelli o aprite un livello di regolazione Livelli esistente.
  2. Scegliete RGB dal menu Canale. Scegliendo RGB la regolazione avrà effetto su tutti i tre canali di colore (rosso, verde e blu). Se lavorate su un’immagine in scala di grigio, sarà disponibile solo il canale grigio.
  3. Per impostare i valori di luce e d’ombra, trascinate i cursori bianco e nero di Livelli in input (rispettivamente i cursori destro e sinistro sotto l’istogramma) fino all’inizio del primo gruppo di pixel dalla rispettiva estremità dell’istogramma. Oppure, inserite i valori direttamente nella prima e terza casella di Livelli in input.
    Regolazione della luce
    Trascinando il cursore delle luci verso sinistra la foto viene schiarita.

    Nota:

    Per visualizzare le aree che verranno ritagliate sul nero (livello 0), tenete premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinate il cursore Ombra. Per visualizzare le aree che verranno ritagliate sul bianco (livello 255), tenete premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinate il cursore Luce. Le aree colorate mostrano dove avviene tale conversione nei singoli canali.

  4. Per regolare la luminosità dei mezzitoni senza alterare i valori di luce e d’ombra, trascinate il cursore grigio di Livelli in input (quello centrale). Potete anche immettere i valori direttamente nella casella centrale di Livelli in input (1,0 rappresenta il valore corrente di mezzitoni, senza regolazione). Fate clic su OK.

    La regolazione viene riportata nel pannello Istogramma.

    Nota:

    Potete fate clic su Automatico per spostare automaticamente i cursori delle luci e delle ombre verso i punti più chiari e più scuri di ogni canale. Questa operazione equivale a usare il comando Livelli automatici e potrebbe causare uno scostamento dei colori nell’immagine.

Regolare la luminosità e il contrasto in aree selezionate

È consigliabile usare il comando Luminosità/contrasto su porzioni di un’immagine. Utilizzate questo comando per regolare la luminosità di un’intera immagine o ridurne il contrasto. I comandi Livelli e Luci/ombre sono invece più adatti per apportare regolazioni sulla gamma tonale.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per effettuare regolazioni direttamente sui pixel dell’immagine, scegliete Migliora > Regola illuminazione > Luminosità/contrasto.
    • Per effettuare regolazioni su un livello, scegliete Livello > Nuovo livello di regolazione > Luminosità/contrasto.
  2. Trascinate i cursori per regolare la luminosità e il contrasto, quindi fate clic su OK.

    Trascinando a sinistra si diminuisce il livello; a destra, lo si aumenta. Il numero a destra di ciascun cursore indica rispettivamente il valore di luminosità e contrasto.

Schiarire o scurire rapidamente aree isolate

Lo strumento scherma schiarisce le aree di un’immagine, mentre lo strumento brucia le scurisce. Usate lo strumento scherma per mettere in evidenza i particolari nelle aree d’ombra e lo strumento brucia per evidenziare quelli nelle aree di luce.

Schiarire o scurire aree isolate
Immagine originale (a sinistra), dopo aver usato lo strumento brucia (in alto al centro) e dopo aver usato lo strumento scherma (in basso a destra)

  1. Selezionate lo strumento scherma o brucia. Se non trovate tali strumenti, li potete selezionare nel gruppo dello strumento spugna.

  2. Impostate le opzioni per lo strumento nella barra delle opzioni:

    Menu a comparsa dei pennelli

    Imposta la punta del pennello. Fate clic sulla freccia accanto al pennello campione e scegliete una categoria di pennelli dal menu a comparsa, quindi selezionate la miniatura di un pennello.

    Dimensioni

    Imposta le dimensioni del pennello in pixel. Trascinate il cursore Dimensioni o specificate una dimensione nella casella di testo.

    Intervallo

    Imposta la gamma tonale dell’immagine da regolare. Selezionate Mezzitoni per modificare l’intervallo intermedio dei grigi, Ombre per modificare le aree scure e Luci per modificare quelle chiare.

    Esposizione

    Imposta l’effetto che lo strumento applica con ogni tratto. Una percentuale maggiore aumenta l’effetto.

    Suggerimento: per schermare o bruciare gradualmente un’area, impostate un valore basso di esposizione per lo strumento e trascinatelo più volte sull’area da correggere.

  3. Trascinate sulla parte dell’immagine da modificare.

Saturare o desaturare rapidamente aree isolate

Lo strumento spugna rende più o meno sature specifiche aree di un’immagine. Usate lo strumento spugna per mettere in evidenza o attenuare il colore di un oggetto o di un’area.

  1. Selezionate lo strumento spugna. Se non trovate lo strumento spugna, lo potete selezionare nel gruppo dello strumento scherma o brucia.

  2. Impostate le opzioni per lo strumento nella barra delle opzioni.

    Menu a comparsa dei pennelli

    Imposta la punta del pennello. Fate clic sulla freccia accanto al pennello campione e scegliete una categoria di pennelli dal menu a comparsa, quindi selezionate la miniatura di un pennello.

    Dimensioni

    Imposta le dimensioni del pennello in pixel. Trascinate il cursore Dimensioni o specificate una dimensione nella casella di testo.

    Modalità

    Specificate se lo strumento deve essere utilizzato per saturare o desaturare il colore.

    Flusso

    Imposta l’intensità di ogni tratto dello strumento. In modalità Saturazione, un valore percentuale più elevato aumenta la saturazione. In modalità Togli saturazione, un valore percentuale più elevato aumenta la desaturazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online