Bagliore diffuso

Il filtro Bagliore diffuso dà all’immagine l’aspetto che avrebbe attraverso un filtro a leggera diffusione. Questo filtro aggiunge disturbi bianchi trasparenti all’immagine, con il bagliore che si dissolve a partire dal centro della selezione.

Muovi

Il filtro Muovi usa un’immagine, chiamata mappa di spostamento, per determinare il metodo di distorsione di una selezione. Per esempio, usando una mappa di spostamento a forma di parabola, potete creare un’immagine che sembri stampata su un pezzo di stoffa tenuto sospeso per gli angoli.

Il filtro fa riferimento a un file mappa di spostamento, composto da un’immagine con un unico livello salvata in formato Photoshop o da un’immagine in modalità bitmap. Potete usare i vostri file o quelli presenti nelle seguenti posizioni:

  • C:\Programmi\Adobe\Photoshop Elements 2018\Predefiniti\Texture
  • C:\Programmi\Adobe\Photoshop Elements 2018\Required\Plug-Ins\Displacement Maps

Applicare il filtro Muovi

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Selezionate Filtro> Distorsione > Muovi.

  3. Per definire l’ampiezza dello spostamento, immettete un valore compreso tra –999 e 999 nelle caselle di testo Scala orizzontale e Scala verticale.

    Quando i valori di scala verticale e orizzontale sono impostati su 100%, lo spostamento massimo è di 128 pixel (il grigio medio non produce infatti alcuno spostamento).

  4. Se la mappa di spostamento non ha le stesse dimensioni della selezione, potete specificare in che modo la mappa dovrà adattarsi all’immagine:

    Allunga e adatta

    Ridimensiona la mappa.

    Affianca

    Riempie la selezione ripetendo la mappa come in un pattern.

  5. Specificate in che modo dovranno essere riempiti i vuoti creati nell’immagine dal filtro, quindi fate clic su OK:

    Ripeti

    Riempie i vuoti con il contenuto del bordo opposto dell’immagine.

    Ripeti pixel del bordo

    Estende i colori dei pixel lungo il bordo dell’immagine nella direzione specificata.

  6. Selezionate e aprite la mappa di spostamento. Photoshop Elements applica la mappa all’immagine.

Vetro

Il filtro Vetro fa apparire un’immagine come se venisse vista attraverso diversi tipi di vetro. Potete scegliere un effetto vetro oppure creare una superficie di vetro personale come file Photoshop e applicarla. Potete modificare le impostazioni di ridimensionamento, distorsione e sfumatura. Per applicare il vostro file texture, fate clic sull’icona  e selezionate Carica Texture.

Fluidifica

Il filtro Fluidifica facilita la manipolazione delle aree di un’immagine, come se queste fossero state fuse. In un’anteprima del livello corrente, appositi comandi consentono di alterare (o distorcere), torcere a spirale, espandere, contrarre, far scorrere o riflettere diverse aree dell’immagine. Potete apportare modifiche lievi o distorsioni marcate per ottenere un effetto artistico.

Applicare il filtro Fluidifica

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Scegliete Filtro > Distorsione > Fluidifica.
  3. Per ingrandire o ridurre la visualizzazione dell’anteprima dell’immagine, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete un livello di zoom dal menu a comparsa nella sezione inferiore sinistra della finestra di dialogo.

    • Selezionate lo strumento zoom nella finestra degli strumenti della finestra di dialogo, quindi fate clic sull’immagine per ingrandire la visualizzazione; per ridurla, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre fate clic. Potete anche usare lo strumento zoom per trascinare il puntatore su un’area dell’anteprima da ingrandire.

    • Selezionate uno strumento dalla finestra degli strumenti.

  4. Selezionate uno degli strumenti seguenti nella finestra degli strumenti:

    Alterare

    Spinge i pixel in avanti mentre trascinate.

    Spirale senso orario

    Ruota i pixel in senso orario mentre trascinate o tenete premuto il tasto del mouse.

    Spirale senso antiorario

    Ruota i pixel in senso antiorario mentre trascinate o tenete premuto il tasto del mouse.

    Piega

    Sposta i pixel verso il centro dell’area pennello mentre trascinate o tenete premuto il tasto del mouse.

    Gonfiamento

    Allontana i pixel dal centro dell’area pennello mentre trascinate o tenete premuto il tasto del mouse.

    Sposta pixel

    Sposta i pixel perpendicolarmente alla direzione del tratto. Trascinate per spostare i pixel verso sinistra; tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinate per spostare i pixel verso destra.

    Ricostruisci

    Ripristina totalmente o in parte le modifiche apportate.

  5. Nella sezione Opzioni strumento, regolate secondo necessità la dimensione del pennello e la pressione:
    • Per modificare la dimensione del pennello, trascinate il cursore a comparsa o immettete un valore tra 1 e 15000 pixel per Dimensione pennello.

    • Per modificare la pressione del pennello, trascinate il cursore a comparsa o immettete un valore tra 1 e 100 pixel per Pressione pennello.

    Nota:

    A valori di pressione più bassi corrispondono modifiche più graduali.

    • Se usate una tavoletta grafica, selezionate Pressione stilo.

    Nota:

    Per trascinare in linea retta tra il punto corrente e quello su cui avete fatto clic in precedenza, tenete premuto Maiusc e fate clic con lo strumento altera, sposta pixel o riflessione.

  6. Fate clic su OK per applicare le modifiche dell’anteprima all’immagine effettiva.
  7. (Facoltativo) Per ripristinare uno stato precedente, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate lo strumento Ricostruisci  e tenete premuto il pulsante del mouse o trascinate sulle aree distorte. La ricostruzione avviene più rapidamente al centro del pennello. Tenete premuto il tasto Maiusc e fate clic per ricostruire in linea retta tra il punto corrente e quello su cui avete precedentemente fatto clic.

    • Per ripristinare l’intera anteprima allo stato in cui si trovava all’apertura della finestra di dialogo, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic su Ripristina. Oppure, fate clic su Ripristina per ripristinare l’immagine originale e le impostazioni precedenti degli strumenti.

Increspatura oceano

Il filtro Increspatura oceano aggiunge increspature distribuite casualmente sulla superficie dell’immagine, facendola apparire come se fosse sott’acqua.

Deforma

Il filtro Deforma comprime una selezione verso l’interno o verso l’esterno.

Applicare il filtro Deforma

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Dal menu Filtro scegliete Distorsione > Deforma.
  3. Trascinate il cursore a destra, sui valori positivi, per deformare la selezione verso l’interno o verso il centro; trascinate a sinistra, sui valori negativi, per deformare la selezione verso l’esterno. Quindi fate clic su OK.

Coordinate polari

Il filtro Coordinate polari converte una selezione da coordinate rettangolari a coordinate polari e viceversa, in base all’opzione selezionata. Potete usare questo filtro per creare un’anamorfosi del cilindro, arte diffusa nel 18° secolo, in cui l’immagine distorta appare normale se viene vista in un cilindro riflesso.

Effetto increspatura

Il filtro Effetto increspatura crea un pattern ondulato su una selezione, come le increspature sulla superficie di uno stagno. Per un maggior controllo, usate il filtro Effetto onda. Le opzioni includono la quantità e la dimensione delle increspature.

Distorsione curvilinea

Il filtro Distorsione curvilinea distorce l’immagine rispetto a una curva.

Applicare il filtro Distorsione curvilinea

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Dal menu Filtro scegliete Distorsione > Distorsione curvilinea.
  3. Per definire una curva di distorsione, effettuate una delle seguenti operazioni nella finestra di dialogo Distorsione curvilinea:
    • Fate clic in un punto qualunque ai due lati della linea verticale.

    • Fate clic sulla linea verticale e trascinate il nuovo punto della curva.

      Potete trascinare un punto qualunque della curva per regolare la distorsione, nonché aggiungere altri punti.

  4. Selezionate una delle seguenti opzioni nella sezione Aree non definite e fate clic su OK.

    Ripeti

    Riempie i nuovi vuoti creati nell’immagine con il contenuto del bordo opposto dell’immagine.

    Ripeti pixel del bordo

    Estende i colori dei pixel lungo il bordo dell’immagine. Se i pixel del bordo sono di colori diversi, si potrebbero verificare delle striature.

    Potete fare clic su Predefinito per ripartire da zero, ritrasformando la curva in una linea retta.

Effetto sfera

Il filtro Effetto sfera conferisce agli oggetti un aspetto 3D, avvolgendo una selezione dentro o attorno a una forma sferica, distorcendo e allungando l’immagine.

Applicare il filtro Effetto sfera

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Dal menu Filtro scegliete Distorsione > Effetto sfera.
  3. In Fattore, inserite un valore positivo per stirare l’immagine verso l’esterno, come se fosse avvolta attorno a una sfera. Inserite un fattore negativo per comprimere l’immagine verso l’interno, come se fosse avvolta attorno a una sfera.
  4. Per modalità, scegliete Normale, Orizzontale o Verticale, quindi fate clic su OK.

Effetto spirale

Il filtro Effetto spirale ruota un’immagine o una selezione in modo più marcato al centro rispetto ai bordi. Specificando un angolo si produce un pattern a spirale. Trascinate il cursore a destra, sui valori positivi, per un effetto spirale in senso orario; trascinate a sinistra, sui valori negativi, per un effetto in senso antiorario. Oppure, immettete un valore tra –999 e 999.

Effetto onda

Il filtro Effetto onda crea un pattern ondulato su un livello o una selezione.

Applicare il filtro Effetto onda

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Dal menu Filtro scegliete Distorsione > Effetto onda.
  3. Selezionate un tipo di onda nella sezione Tipo. Le opzioni sono Sinusoidale (crea un pattern di un’onda fluttuante), Triangolare o Quadrato.
  4. Per impostare il numero di generatori di onde, trascinate il cursore o immettete un numero compreso tra 1 e 999.
  5. Trascinate i cursori per impostare la lunghezza d’onda minima e massima, in modo da definire la distanza tra una cresta d’onda e quella successiva. Impostate lo stesso valore per entrambi i cursori se desiderate creare un pattern regolare di onde.
  6. Trascinate i cursori per impostare l’ampiezza minima e massima, in modo da definire la potenza dell’onda.
  7. Trascinate i cursori orizzontale e verticale per ridimensionare l’altezza e la larghezza dell’effetto onda.
  8. Per applicare risultati casuali ricavati dal gruppo di valori presenti nella finestra di dialogo, fate clic su Parametri casuali. Fate clic su Parametri casuali più volte per ottenere un numero maggiore di risultati.
  9. Selezionate una delle seguenti opzioni e fate clic su OK:

    Ripeti

    Riempie i vuoti creati nell’immagine con il contenuto del bordo opposto dell’immagine.

    Ripeti pixel del bordo

    Estende i colori dei pixel lungo il bordo dell’immagine nella direzione specificata.

Zig zag

Il filtro Zig zag distorce una selezione in modo radiale in base al raggio dei pixel nella selezione.

Applicare il filtro Zig zag

  1. Nell’area di lavoro Modifica, selezionate un’immagine, un livello o un’area specifica.

  2. Dal menu Filtro scegliete Distorsione > Zig zag.
  3. Trascinate il cursore Fattore per impostare il livello e la direzione della distorsione.
  4. Trascinate il cursore Rilievi per impostare il numero di inversioni di direzione dello zig zag dal centro della selezione verso il bordo.
  5. Scegliete un’opzione di spostamento dal menu a comparsa Stile, quindi fate clic su OK:

    Intorno al centro

    Ruota i pixel attorno al centro della selezione.

    Concentrico

    Produce un effetto a mulinello che si avvicina o si allontana rispetto al centro della selezione.

    Effetto pozzanghera

    Produce un effetto a mulinello che distorce la selezione verso un punto in alto a sinistra o in basso a destra.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online