Diventa esperto nelle tecniche di mixaggio audio con Premiere Pro. Scopri come utilizzare il Mixer clip audio per regolare in modo efficace il volume e il panning di clip filmato.

Il Mixer clip audio consente di regolare il volume e il panning delle clip che si trovano sotto la testina di riproduzione nel pannello Timeline, nelle situazioni in cui il Mixer tracce audio o il monitor Programma sia stato attivo più recentemente rispetto al monitor Sorgente, prima dell’attivazione di Mixer clip audio.

Potete anche regolare il volume e il panning delle clip nel monitor Sorgente, se questo è stato attivo più recentemente rispetto alla timeline, al Mixer tracce audio o al monitor Programma, prima dell’attivazione di Mixer clip audio.

Per accedere al Mixer clip audio scegliete Finestra > Mixer clip audio dal menu principale.

Mixer clip audio utilizzato per regolare il volume e il panning della clip
Mixer clip audio

Esercitazione video: utilizzo del Mixer clip per regolare volume e panning

Esercitazione video: utilizzo del Mixer clip per regolare volume e panning
Imparate un nuovo modo di mixare l'audio in Premiere Pro. Oltre alle tracce di mixaggio, potete ora controllare le singole clip nell'interfaccia mixer e creare dissolvenze audio più regolari.
Jeff Sengstack

Esplorazione del Mixer clip audio

Il Mixer clip audio funge da ispettore. I fader sono mappati sul livello di volume della clip e il controllo di panning e bilanciamento viene mappato sul panning della clip.

Quando è attivo il pannello Timeline, il Monitor programma o il Mixer tracce audio, ogni clip che si trova sotto la testina di riproduzione della timeline viene mappata su un canale nel Mixer clip audio.

Il Mixer clip visualizza l'audio della clip solo quando è presente una clip sotto la testina di riproduzione. Quando una traccia contiene uno spazio, il corrispondente canale nel Mixer clip è vuoto se lo spazio è sotto la testina di riproduzione.

Ad esempio, nella timeline seguente, la traccia A2 è vuota.

Traccia A2 vuota
Traccia A2 vuota

Poiché è presente uno spazio sotto la testina di riproduzione (traccia A2 vuota), il Mixer clip visualizza un canale A2 vuoto.

Mixer clip di Premiere Pro
Mixer clip con la traccia A2 vuota in corrispondenza della testina di riproduzione

Il Mixer clip consente di regolare il volume della clip, il volume del canale e il panning della clip. Le tracce nel Mixer clip sono scalabili. L’altezza e la larghezza delle tracce e i relativi controlli dipendono dal numero di tracce nella sequenza nonché dall’altezza e dalla larghezza del pannello.

Per visualizzare il volume del canale, fate clic con il pulsante destro del mouse/Ctrl+clic sul Mixer clip e selezionate Mostra volume canale dal menu di scelta rapida. L'opzione è disattivata come impostazione predefinita.

Lo stato del pulsante del fotogramma chiave determina il tipo di modifiche al volume o al panner che è possibile effettuare.

Se il pulsante del fotogramma chiave viene premuto, mentre regolate il volume o il panning, potete aggiungere un fotogramma chiave alla posizione della testina di riproduzione corrente. In alternativa, aggiornate il fotogramma chiave corrente, se è presente un fotogramma chiave sotto la testina di riproduzione.

Se il pulsante del fotogramma chiave non è premuto, spostate il segmento corrente.

Modalità di automazione del Mixer clip audio

Potete impostare le modalità di automazione per una traccia dal menu a comparsa nell'angolo superiore destro del Mixer clip. Ad esempio, trascinate un controllo del panning o della dissolvenza del volume di una traccia durante la riproduzione. Quando riproducete nuovamente l’audio dopo aver impostato il menu per l’automatizzazione della traccia su Ritocca o Fissa, Premiere Pro riproduce la traccia con le regolazioni apportate. Man mano che apportate le modifiche ai canali nel Mixer clip, Premiere Pro le applica alle rispettive tracce creando fotogrammi chiave per la traccia in un pannello Timeline. Al contrario, per i fotogrammi chiave delle tracce audio aggiunti o modificati in un pannello Timeline, impostate i valori, come ad esempio le posizioni della dissolvenza, nel Mixer clip.

Per ogni traccia audio, potete selezionare una di queste opzioni, che determinano lo stato di automazione della traccia durante il processo di mixaggio:

  • Modalità fotogramma chiave Fissa: l'automazione non ha inizio finché non cominciate a regolare una proprietà. Le impostazioni della proprietà iniziale provengono dalla regolazione precedente.
  • Modalità fotogramma chiave Tocco: l'automazione non ha inizio finché non cominciate a regolare una proprietà. Quando smettete di regolare una proprietà, le relative opzioni riprendono le impostazioni precedenti, ovvero quelle anteriori alla registrazione delle correnti modifiche automatizzate. La velocità di ripristino del valore dipende dalla preferenza audio Adatta tempo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online