Con Adobe Prelude potete assimilare le clip, transcodificare il metraggio, create marcatori per clip secondarie e tagli di prova per poi importare i dati in Adobe Premiere Pro.

È possibile utilizzare la denominazione di clip e le funzioni di metadati di Prelude per creare rapidamente clip secondarie, realizzare un assemblaggio di tagli di prova e inviarlo a Premiere Pro come sequenza per il montaggio immediato. Potete quindi esportare i tagli di prova, le clip, le clip secondarie e i raccoglitori da Prelude a un progetto Adobe Premiere Pro per il montaggio.

Per ulteriori informazioni sull'uso di Adobe Prelude, consultate l'Aiuto di Adobe Prelude.

Esercitazione video: Organizzare clip, clip secondarie e sequenze in Prelude

Esercitazione video: Organizzare clip, clip secondarie e sequenze in Prelude
Scoprite come organizzare le clip in Prelude prima di portarle in Premiere Pro.
Jeff Sengstack

Esportazione di file da Adobe Prelude

Potete esportare i tagli di prova, le clip, le clip secondarie e i raccoglitori da Prelude a un progetto Adobe Premiere Pro oppure a un file XML FCP. In alternativa, potete inviare ad Adobe Premiere Pro i tagli di prova direttamente da modificare.

L'organizzazione e le informazioni dei metadati da Prelude è riportata in Adobe Premiere Pro. Questo flusso di lavoro continuo riduce il tempo e lo sforzo di post-produzione quando create il taglio finale di un filmato.

Esportazione di un progetto Premiere Pro o di un file XML Final Cut Pro

Per esportare un file di progetto di Premiere Pro contenente clip, clip secondarie, marcatori e tagli di prova da Adobe Prelude, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Scegliete File > Esporta.
  2. Viene visualizzata la finestra di dialogo Esporta.
  3. Scegliete la destinazione per il file di progetto.
  4. Assegnate un nome al file di progetto e selezionate la casella di controllo per abilitarlo.
  5. Dal menu Tipo, scegliete un file di Premiere Pro o un file XML di Final Cut Pro 7.
  6. Facoltativo: esportate gli oggetti multimediali associati selezionando la casella di controllo per abilitarli e creando una cartella.
  7. Fate clic su OK.

Il file viene esportato. Potete ora importare o aprire il file di progetto in Adobe Premiere Pro.

Risorse

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online