Premiere Pro include i plug-in audio VST (Virtual Studio Technology), progettati per alterare e potenziare le proprietà delle clip audio. Quasi tutti gli effetti audio sono disponibili nelle varie versioni per clip mono, stereo e 5.1 e possono essere applicati sia alle clip che alle tracce, se non altrimenti specificato. Se avete installato Soundbooth, Adobe Premiere Pro individua, riconosce e usa automaticamente anche gli effetti VST di tale programma.

Nota:

ogni effetto audio presenta un’opzione di esclusione che consente di attivare o disattivare l’effetto secondo quanto specificato nei fotogrammi chiave impostati.

Gli effetti audio sono combinati in un singolo effetto unificato e visualizzati in un elenco ridotto nella cartella Effetti audio. Quando applicate un effetto audio, Premiere Pro applica automaticamente alla clip il tipo di effetto corretto (mono, stereo o 5.1). Per un elenco e descrizioni degli effetti audio disponibili, consultate Effetti audio.

Alcuni effetti hanno dei limiti e possono essere usati solo con certi tipi di traccia. Ad esempio, l’effetto Bilanciamento può essere applicato solo a tracce stereo e non a tracce mono o 5.1. I seguenti effetti presentano questo tipo di limite:

  • Bilanciamento (solo stereo)

  • Volume canale (solo stereo e 5.1)

  • Riempi a sinistra (solo stereo)

  • Riempi a destra (solo stereo)

  • Scambia canali (solo stereo)

 

Nota:

è possibile creare i predefiniti per gli effetti audio unificati da un effetto audio singolo o da più effetti audio.

Applicazione di effetti audio in Mixer audio

Le opzioni degli effetti traccia vengono controllate nel Mixer audio dopo aver selezionato un effetto nel pannello Effetti e mandate. Se il pannello Effetti e mandate non è visibile, potete visualizzarlo facendo clic sul triangolino Mostra/nascondi effetti e mandate sul lato sinistro del Mixer audio. Questo pannello contiene i menu di selezione degli effetti per applicare fino a un massimo di cinque effetti traccia. Premiere Pro elabora gli effetti nell’ordine in cui sono elencati e trasmette il risultato di un effetto a quello successivo nell’elenco; di conseguenza, se cambiate l’ordine cambia anche il risultato finale. L’elenco degli effetti consente inoltre di controllare completamente eventuali plug-in VST aggiunti. In un pannello Timeline potete inoltre visualizzare e modificare gli effetti applicati nel Mixer audio.

Un effetto può essere applicato in pre- o in post-dissolvenza. La differenza sta nel fatto che l’effetto venga applicato prima o dopo l’applicazione della dissolvenza della traccia. Per impostazione predefinita, gli effetti sono applicati in pre-dissolvenza.

Nel Mixer audio potete registrare le opzioni degli effetti che cambiano nel tempo usando le opzioni di automazione o quelle specificate in una timeline usando i fotogrammi chiave.

Nota:

Se pensate di usare lo stesso effetto più volte, può essere utile risparmiare le risorse di sistema e condividere gli effetti attraverso un submix. Create un submix, applicatevi l’effetto e usate le mandate per indirizzare le tracce al submix per l’elaborazione degli effetti.

Applicazione di un effetto traccia nel Mixer audio

  1. (Facoltativo) Per visualizzare il pannello Effetti e mandate nel Mixer audio, fate clic sul triangolino Mostra/nascondi effetti e mandate sul lato sinistro del Mixer audio.
  2. Nella traccia nella quale volete applicare un effetto, fate clic sul triangolino Selezione dell’effetto e scegliete un effetto dal menu.

    Nota:

    Dato che non è possibile spostare un effetto in una posizione diversa nel pannello Effetti e mandate, pianificate l’ordine degli effetti traccia prima di applicarli.

  3. Se necessario, scegliete il parametro dell’effetto da modificare dal menu in fondo al pannello degli effetti e delle mandate.
  4. Per regolare le opzioni dell’effetto, usate i controlli sopra il menu dei parametri.

    Nota:

    per alcuni effetti plug-in VST potete regolare le opzioni dell’effetto in un pannello separato contenente i controlli delle opzioni. Fate doppio clic sul nome dell’effetto traccia per aprire un pannello dell’editor VST.

Regolare gli effetti della traccia audio in una timeline

Potete regolare gli effetti Traccia audio fissa o Panning manipolando la gomma dei fotogrammi chiave della traccia o usando i controlli del Mixer audio.

  1. In un pannello Timeline, espandete la vista di una traccia audio contenente una clip, se necessario, facendo clic sul triangolino accanto al nome della traccia.
  2. Fate clic sul pulsante Mostra fotogrammi chiave  e scegliete Mostra fotogrammi chiave traccia dal menu.
  3. Fate clic sul menu nell’angolo in alto a sinistra della clip nella traccia audio (per impostazione predefinita, viene visualizzato come “Traccia:Volume”), quindi scegliete il nome dell’effetto e la proprietà dal menu. Gli effetti in pre-dissolvenza compaiono nella parte superiore del menu, quelli in post-dissolvenza nella parte inferiore. Qualsiasi numero presente nei nomi degli effetti indica la loro posizione nell’elenco degli effetti delle tracce (ordine di rendering).
  4. Usate lo strumento penna per regolare il livello in modo uniforme, se non sono stati aggiunti fotogrammi chiave, o per aggiungere o modificare i fotogrammi chiave.

Copiare e incollare effetti di traccia

Potete copiare gli effetti di traccia da una sezione di una traccia e incollarli in un’altra. I fotogrammi chiave dell’effetto di traccia incollato vengono portati nella traccia da cui sono stati copiati, in corrispondenza della posizione dell’indicatore del tempo corrente. L’impostazione delle tracce come destinazione non influisce sulla posizione in cui vengono incollati i fotogrammi chiave.

  1. In una Timeline, selezionate uno o più fotogrammi chiave di traccia da copiare. Per selezionare più fotogrammi chiave, fate clic su di essi tenendo premuto Maiusc o trascinate per delimitare un rettangolo di selezione su di essi.
  2. Scegliete Modifica > Copia.
  3. Posizionate l’indicatore di tempo corrente nella posizione in cui volete incollare i fotogrammi chiave.
  4. Selezionate Modifica > Incolla.

Determinare se un effetto deve attivarsi in pre-dissolvenza o post-dissolvenza

  1. Nel pannello Effetti e mandate del Mixer audio, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto Ctrl (Mac OS) su un effetto e scegliete Pre-dissolvenza o Post-dissolvenza.

Rimuovere o ignorare un effetto traccia nel Mixer audio

  1. Nell’elenco degli effetti nel Mixer audio, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per rimuovere un effetto traccia, fate clic sul triangolino a destra dell’effetto da rimuovere e scegliete Nessuno.

    • Per ignorare un effetto traccia, fate clic sul pulsante Ignora effetti  nella parte inferiore dell’elenco degli effetti sino a visualizzare l’icona barrata.

Operazioni con gli effetti VST

Premiere Pro supporta il formato di plug-in audio Steinberg VST (Virtual Studio Technology) e offre la possibilità di aggiungere effetti audio VST di altri produttori. Premiere Pro include effetti di plug-in VST disponibili sia nel Mixer audio che nel pannello Controllo effetti. I plug-in VST basati su traccia possono offrire ulteriori controlli. Potete applicate gli effetti VST nello stesso modo in cui applichereste qualsiasi altro effetto a una traccia o alle clip.

Nei pannelli degli effetti e delle mandate del Mixer audio, gli effetti VST figurano nei menu di selezione degli effetti. Questi effetti sono presenti nel raccoglitore Effetti audio all’interno del pannello Effetti per consentire l’applicazione a singole clip. Nella maggior parte dei casi, gli effetti VST compaiono nel raccoglitore Effetti audio e nel tipo di traccia che corrisponde al numero di canali supportato dall’effetto. Gli effetti VST stereo, ad esempio, compaiono solo per le tracce stereo nei menu per gli effetti delle tracce audio nel Mixer audio e nella sezione Stereo del raccoglitore Effetti audio nel pannello Effetti. Dopo aver applicato uno degli effetti VST, potete aprire una finestra con tutti i relativi controlli. Potete aprire più finestre dell’editor VST lasciandole attive per tutto il tempo necessario, ad esempio per automatizzare gli effetti, ma Premiere Pro le chiuderà tutte alla chiusura del progetto.

Se in precedenza avete installato un’altra applicazione compatibile con lo standard VST, Premiere Pro trova gli effetti VST nella cartella VST già esistente. All’interno della cartella dei plug-in nella cartella dell’applicazione di Premiere Pro c’è anche una cartella VST Plugins con i plug-in usati solo da Premiere Pro. Premiere Pro ricerca i plug-in VST nei seguenti percorsi.

  • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\VST\VSTPluginsPath (Windows)

  • C:\Programmi\Steinberg\VSTPlugins (Windows)

  • HD sistema/Libreria/Audio/Plug-ins/VST (Mac OS)

  • HD sistema/<utente>/Libreria/Audio/Plug-ins/VST (Mac OS)

Se è già installata un’applicazione audio, il Registro di sistema dovrebbe già contenere un percorso di plug-in VST: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\VST\VstPluginsPath. Premiere Pro dovrebbe quindi usare questo stesso percorso, impostato solitamente su [Programmi]\Steinberg\VstPlugins\

Nota:

se usate un effetto VST non fornito da Adobe, la responsabilità del layout di controllo e dei risultati del plug-in spetta al produttore del plug-in. Adobe Premiere Pro si limita a presentare i controlli e a elaborare i risultati.

Regolare un effetto VST in un pannello dell’editor VST

Il Mixer audio consente di aprire un pannello dell’editor VST (per alcuni effetti VST) in modo da regolare le opzioni degli effetti.

Nota:

Non è possibile aprire una finestra dell’editor VST dal pannello Controllo effetti.

  1. Se è necessario visualizzare il pannello Effetti e mandate, fate clic sul triangolino Mostra/nascondi effetti e mandate sulla sinistra del Mixer audio.
  2. Nel pannello Effetti e mandate, fate clic su uno dei triangolini puntati verso il basso nella sezione di selezione dell’effetto e selezionate il nome di un effetto.
  3. Fate doppio clic sul nome dell’effetto.

    Viene aperto il pannello dell’editor VST. Questo pannello può essere ancorato o raggruppato come qualsiasi altro pannello.

  4. Nella finestra dell’editor VST, specificate le opzioni.

    Nota:

    i controlli delle opzioni per gli effetti plug-in VST sono disponibili anche nella parte inferiore del pannello Effetti e mandate.

Selezionare un’impostazione predefinita per un effetto VST

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) oppure tenete premuto Ctrl e fate clic sul nome dell’effetto nel pannello Effetti e mandate del Mixer audio e scegliete un’impostazione predefinita elencata nella parte inferiore del menu.

    Nota:

    se un effetto non supporta le impostazioni predefinite, l’unica scelta è Predefinito. Predefinito reimposta i valori di tutte le opzioni per l’effetto.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online