Scopri come iniziare a usare Premiere Pro, il software di editing non lineare per registi, emittenti televisivi, giornalisti, studenti e i videografi.

Premiere Pro è un software di editing non lineare per registi, emittenti televisivi, giornalisti, studenti e i videografi. Scopri come iniziare a usare Premiere Pro, dall’importazione di una ripresa fino alla realizzazione di un video completo.

Prima di iniziare

  • Raccogli le riprese e altri file multimediali: Premiere Pro supporta numerosi formati di file. Per capire se i tuoi file possono essere importati in Premiere Pro, consulta l’elenco dei formati di file supportati. Salva i file sul computer o in un’unità di archiviazione dedicata (scelta consigliata).
  • Verifica i requisiti di sistema: Se il tuo computer soddisfa questi requisiti di sistema, procedi con l’installazione di Premiere Pro. Se le tue schede grafiche non sono completamente supportate, Premiere Pro segnala tale problema all’avvio dell’applicazione. Per ottenere il meglio da Premiere Pro, controlla e aggiorna i driver.

Iniziare a effettuare il montaggio

Quando le riprese che desideri usare sono pronte sul tuo computer, apri Premiere Pro e inizia le operazioni di montaggio.

Se non hai delle riprese a portata di mano, per iniziare a lavorare in Premiere Pro puoi usare i file di progetto di esempio forniti con il prodotto. Nella schermata Home, fai clic su Apprendimento > Inizio per usare il progetto di esempio.

Avviare un nuovo progetto o aprirne uno esistente

open-premiere

Avvia un progetto o aprine uno esistente.

  • Per avviare un nuovo progetto, fai clic su Nuovo progetto (Windows: Ctrl+Alt+N, macOS: Opzione+Comando+N).
  • Per aprire un progetto esistente, fai clic su Apri progetto (Windows: Ctrl+O, macOS: Comando+O).
  • Se hai iniziato un progetto in Premiere Rush (l’app mobile per l’acquisizione e il montaggio video), puoi aprirlo direttamente in Premiere Pro per apportarvi ulteriori modifiche. Fai clic su Apri progetto Premiere Rush.
  • Se lavori con altri utenti, puoi creare un nuovo progetto team. Fai clic su Nuovo progetto team.

Per ulteriori informazioni, consulta Creazione e modifica di progetti.

Importare video e audio

Importa riprese video e altri file multimediali.

Per importare dei file puoi eseguire una delle seguenti operazioni:

bring-in-files

Assemblare e rifinire una sequenza

Importing-the-files

Per visualizzare una clip nel monitor Sorgente, fai doppio clic sulla clip nel pannello Progetto. Nel monitor Sorgente puoi visualizzare le clip, impostare punti di montaggio e contrassegnare i fotogrammi prima di aggiungere delle clip a una sequenza. Perfeziona le sequenze manipolando le clip nel pannello Timeline.

Per aggiungere delle clip a una sequenza nel pannello Timeline, trascinale dal pannello Progetto o utilizzando i pulsanti Inserisci (il tasto virgola) o Sovrascrivi (il tasto punto).

Aggiungere titoli

Per iniziare a lavorare sui titoli, puoi selezionare un modello di grafica animata esistente da Premiere Pro. Puoi anche creare un titolo direttamente nel video utilizzandolo strumento testo nel monitor Programma. Utilizza le scelte rapide da tastiera (Windows: Ctrl+T, macOS: Comando+T) per creare un nuovo livello di testo.

Digita un titolo e modificane l’aspetto. Salva il titolo come modello di grafica animata in modo che possa essere riutilizzato e condiviso. 

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo del pannello Grafica essenziale, consulta Creare titoli e grafica animata.

Add-Title-2

Aggiungere transizioni ed effetti

transitions

Aggiungi delle transizioni tra le clip per passare in modo fluido da una clip all’altra. Il pannello Controllo effetti offre una ricca serie di transizioni ed effetti.

Per aggiungere un effetto o una transizione a una clip nel pannello Timeline, trascina l’elemento desiderato dal pannello Effetti. Usa le funzioni disponibili nel pannello Controllo effetti per regolare l’effetto, la durata e l’allineamento.

Modificare il colore

In Premiere Pro sono disponibili diverse opzioni per la modifica del colore. Puoi eseguire le seguenti operazioni:

  • Applica un Look (predefinito di colore) e apporta le regolazioni desiderate.
  • Perfeziona i Look utilizzando le curve RGB e di tonalità e saturazione.
  • Confronta più clip e rendi il colore uniforme in tutte le clip.
  • Regola ombre, mezzitoni e luci utilizzando le ruote dei colori.
  • Applica i LUT e apporta correzioni tecniche alla luce e altro ancora.

Per iniziare, prova a usare i Look. Seleziona una clip nella timeline e un Look dalla sezione Creativo del pannello Colore Lumetri. Regola i cursori Intensità e Regolazioni per perfezionare il predefinito.

Per ulteriori informazioni, consulta Flussi di lavoro per il colore.

Color-Grading2

Mixare l’audio

audio

Premiere Pro offre una soluzione completa e integrata per l’editing audio. Ad esempio, puoi sincronizzare l’audio con il video o ridurre il rumore di fondo. Puoi anche scegliere di modificare l’audio in Audition, per operazioni di mixaggio audio più avanzate.

Modificare la durata e la velocità

Puoi impostare una durata per le clip video o audio, facendo sì che la loro velocità aumenti o diminuisca a seconda delle necessità, per la durata prevista.

Per modificare la velocità e la durata delle clip, puoi usare le seguenti opzioni:

  • Comando Velocità/Durata (Windows: Ctrl+R, macOS: Comando+R)
  • Strumento dilata frequenza (Windows: R, macOS: R)
  • Funzione Modifica tempo

 

Video-Speed

Esportare

Export

Puoi distribuire la sequenza realizzata nel formato che preferisci. Con Adobe Media Encoder puoi personalizzare le impostazioni di esportazione in base alle esigenze del tuo pubblico.

Per ulteriori informazioni, consulta Tipi di esportazioni.

Lavorare su piattaforme diverse

Puoi lavorare su uno stesso progetto su computer di diverse piattaforme. Ad esempio, puoi iniziare in Windows e continuare in macOS. Tuttavia, alcune funzioni variano nel passaggio da una piattaforma all’altra.

Puoi creare un progetto in una piattaforma e passarlo a un’altra. Se esistono, Premiere Pro seleziona le impostazioni di sequenza equivalenti per la seconda piattaforma.

Tutti gli effetti video disponibili per Mac sono disponibili anche per Windows. Gli effetti per Windows non disponibili per Mac vengono visualizzati come effetti non in linea se il progetto viene aperto su Mac. Tutti gli effetti audio sono disponibili in entrambe le piattaforme. I predefiniti degli effetti funzionano su entrambe le piattaforme (eccetto quelli relativi a effetti non disponibili su una piattaforma).

Le impostazioni predefinite create su una piattaforma non sono disponibili sull’altra.

File di anteprima creati su una piattaforma non sono disponibili sull’altra. Quando un progetto viene aperto su una piattaforma diversa, Premiere Pro esegue nuovamente il rendering dei file di anteprima. Quando il progetto viene successivamente aperto sulla piattaforma originale, Premiere Pro esegue nuovamente il rendering dei file di anteprima.

I file Windows AVI contenenti video non compressi a 10 bit 4:2:2 (v210) oppure video non compressi a 8 bit 4:2:2 (UYVU) non sono supportati su macOS.

La qualità di riproduzione di file non nativi non renderizzati non è elevata quanto la qualità di riproduzione degli stessi nella rispettiva piattaforma nativa. Ad esempio, i file AVI non vengono riprodotti su Mac OS con la stessa qualità con cui vengono riprodotti su Windows. Premiere Pro effettua il rendering dei file di anteprima per i file non nativi sulla piattaforma corrente. Il rendering dei file di anteprima viene sempre effettuato in un formato nativo. Una barra rossa nella timeline indica le sezioni contenenti file che devono essere sottoposti a rendering.

Accessibilità in Premiere Pro

Il termine accessibilità è riferito alla creazione di prodotti utilizzabili da parte di utenti con problemi visivi, uditivi, motori e affetti da altri tipi di disabilità.

Alcuni esempi di funzioni di accessibilità per prodotti software includono il supporto per programmi di lettura, gli equivalenti testuali per la grafica, le scelte rapide da tastiera, la modifica dei colori del display per avere un maggiore contrasto e così via.

Premiere Pro fornisce strumenti che consentono di rendere accessibile l’applicazione stessa e che puoi utilizzare per creare contenuti accessibili.

Per i programmi di montaggio video di Premiere Pro che necessitano di funzioni di accessibilità, l’applicazione offre:

  • Supporto per screen reader o lente di ingrandimento 
  • Navigazione da tastiera 
  • Supporto per le funzioni di accessibilità dei sistemi operativi

Per ulteriori informazioni, consulta Accessibilità in Premiere Pro.