Manuale di riferimento per gli Amministratori di integrazione che desiderano eseguire la migrazione di un LMS esistente all’LMS di Captivate Prime

Panoramica

Migration

Adobe Captivate Prime è una soluzione di gestione dell’apprendimento self-service ospitata nel cloud e incentrata sugli allievi. Adobe consente alle aziende con i sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS) esistenti di migrare i dati di formazione e il contenuto della formazione della loro organizzazione nell’applicazione LMS di Captivate Prime. 


Scenario di utilizzo

In generale, le aziende di grandi dimensioni dispongono di un proprio LMS interno o di un sistema di gestione dell'apprendimento legacy fornito da un qualsiasi rivenditore. Un LMS è costituito dai contenuti e dai dati di formazione dell’azienda. Quando un’azienda acquista Captivate Prime, potrebbe essere nel suo interesse trasferire i contenuti e i dati LMS esistenti a Captivate Prime in modo da sfruttare i vantaggi offerti da un LMS moderno e intuitivo senza perdere i propri dati legacy.

Captivate Prime fornisce le specifiche e gli strumenti necessari in modo che l’Amministratore di integrazione dell’organizzazione sia in grado di configurare ed eseguire le attività di migrazione. 

Nota:

A partire da oggi, gli Amministratori di un’organizzazione possono accedere alla funzione di migrazione in Captivate Prime contattando il team di supporto di Adobe. Per abilitare la funzione di migrazione nel tuo account, puoi contattare il team di supporto di Adobe all’indirizzo https://helpx.adobe.com/it/contact.html

Processo di migrazione

I prerequisiti per la migrazione, i passaggi chiave del processo di migrazione, gli sprint di migrazione, le specifiche, i passaggi per la migrazione dei dati e dei contenuti sono spiegati in questa sezione come esposto di seguito: 

Prerequisiti

Il team di Captivate Prime prevede che gli Amministratori di integrazione dell’organizzazione effettuino le seguenti operazioni prima di intraprendere il processo di migrazione:

  • L’Amministratore di integrazione estrae dati e contenuti dall’LMS in uso e trasforma i dati nei formati di file definiti da Captivate Prime. 
  • Captivate Prime non supporta l’importazione di utenti nell’ambito del processo di migrazione e prevede che l’importazione di utenti venga eseguita dall’organizzazione mediante connettori. Adobe Systems prevede che i connettori vengano configurati prima del processo di migrazione. Per maggiori informazioni, fai riferimento alla funzione Guida ai connettori di Captivate Prime

Nota:

Captivate Prime consiglia agli Amministratori di provare a eseguire il processo di migrazione in un account di prova prima di migrare dati e contenuti all’ambiente di produzione di Captivate Prime. 

Passaggi chiave del processo di migrazione

I passaggi chiave del processo di migrazione di contenuti e dati da un LMS esistente a Captivate Prime sono i seguenti: 
  1. Il partner o l’Amministratore di integrazione valuta i dati e i contenuti LMS esistenti di cui deve essere eseguita la migrazione.
  2. L’Amministratore di integrazione valuta gli strumenti e le specifiche forniti da Captivate Prime per l’inserimento di dati e contenuti. 
  3. L’Amministratore di integrazione scrive il codice o esporta manualmente dati e contenuti di formazione dall’LMS precedente sulla base delle funzionalità fornite dall’LMS precedente. 
  4. Una volta che i dati e i contenuti della formazione sono disponibili, l’Amministratore di integrazione analizza e mappa dati e contenuti in modo che siano in linea con le specifiche di migrazione di Captivate Prime. 
  5. L’Amministratore di integrazione utilizza gli strumenti forniti da Captivate Prime per eseguire la migrazione nel seguente ordine: 
    1. Trasferimento degli Allievi a Captivate Prime
    2. Trasferimento dei contenuti di formazione a Prime e 
    3. Trasferimento dei dati di formazione a Captivate Prime.

L’organizzazione può iniziare a utilizzare l’LSM di Captivate Prime insieme ai contenuti legacy. 

Area di validità degli oggetti di migrazione

È possibile migrare i contenuti solo per i seguenti oggetti di apprendimento: 

  • Modulo
  • Distintivi
  • Corso
  • Versione modulo
  • Istanza del corso
  • Modulo del corso
  • Abilità
  • Livello abilità
  • Corso abilità
  • Certificazione
  • Corso per la certificazione
  • Commit certificazione
  • Programma di apprendimento
  • Programma di apprendimento corso
  • Istanza del programma di apprendimento
  • Istanza del corso del programma di apprendimento
  • Risorsa formativa
  • Versione risorsa formativa
  • Corso risorsa formativa
  • Abilità risorsa formativa
  • Iscrizione
  • Iscrizione certificazione
  • Iscrizione programma di apprendimento
  • Iscrizione risorsa formativa
  • Valutazioni dei corsi degli utenti

 

Concetti chiave della migrazione

Di seguito sono illustrati brevemente alcuni dei concetti chiave del processo di migrazione di Captivate Prime, per un riferimento rapido: 

Progetto di migrazione

In Captivate Prime, un progetto di migrazione è costituito da uno o più sprint. Puoi avviare anche più progetti di migrazione per il tuo account. Il processo di migrazione in Captivate Prime inizia con la creazione di un progetto di migrazione. 

Sprint

Nel processo di migrazione di Captivate Prime, uno sprint definisce un insieme di elementi di migrazione che si desidera migrare dall’LMS esistente. Un elemento di migrazione può essere un modulo del corso, il record di un Allievo o un insieme di corsi. In uno sprint possono essere presenti anche più elementi dati di apprendimento. È possibile eseguire processi di migrazione in ciascuno sprint. 

Esecuzioni script

Esecuzione script è il processo di avvio di un processo di migrazione sprint. È possibile interrompere l’esecuzione dello sprint in qualsiasi momento. 

Riesecuzioni script

È possibile rieseguire uno sprint di migrazione in seguito al completamento dello stesso in qualsiasi momento. Questa situazione di riesecuzione di uno sprint si verifica quando si desidera aggiungere i dati a una voce sprint ed eseguirne nuovamente la migrazione all’applicazione o correggere gli errori nei CSV. 

Specifica CSV

Captivate Prime offre un set di specifiche CSV standard. È consigliabile prendere visione delle specifiche CSV prima di avviare il processo di migrazione. L’Amministratore di integrazione della tua organizzazione può analizzare i formati di dati esistenti e mapparli in modo che corrispondano agli elementi del modello CSV forniti da Captivate Prime.  

Tag progetto di migrazione

Adobe Systems consiglia di utilizzare una serie di parole chiave come tag per identificare facilmente i progetti di migrazione all’interno dell’applicazione Captivate Prime. Questi tag consentono di identificare i progetti all’interno dell’applicazione Captivate Prime in qualsiasi momento. 

Modulo senza contenuto

Captivate Prime consente di caricare un modulo senza contenuto. Adobe Systems lo considera come modulo senza contenuto in Captivate Prime. Per eseguire la migrazione di alcuni dati legacy dall’LMS esistente senza la necessità di alcun contenuto, è possibile caricare il file module_version.csv senza riferimento URL. 

Specifiche CSV e CSV di esempio

Di seguito sono riportate le specifiche CSV aggiornate che puoi utilizzare per mappare i dati di migrazione LMS esistenti. Fai clic sucsv- specifiche e campioni -csvsper scaricare i file zip. Il filecsv-specifications.zip scaricato contiene sette fogli Excel. I file Excel contengono specifiche accompagnate da descrizioni che illustrano come compilare i file .csv. I file .csv corrispondenti devono contenere i dati per ciascun campo nel formato prestabilito, come spiegato in questi file .xlsx. 

Sl.no Nome file Descrizione dei contenuti Note
1 module.xlsx Metadati per module.csv  
2 badge.xlsx Metadati per badge.xlsx  
3 course.xlsx Metadati per course.csv Indica il nome di un autore per un determinato corso poiché a volte i nomi di più autori non vengono visualizzati correttamente nell’applicazione in seguito alla migrazione. 
4 module_version.xlsx  Metadati per module_version.csv Assicurati di specificare il percorso URL della cartella dell’account Box in cui hai caricato il contenuto. 
5 course_instance.xlsx Metadati per course_instance.csv   
6 course_module.xlsx Metadati per course_module.csv  
7 skill.xlsx Metadati per skill.csv  
8 skill_level.xlsx Metadati per skill_level.csv  
9 course.xlsx Metadati per skill_course.csv  
10 certificazione Metadati per Certification.csv  
11 certification_course.xlsx Metadati per certification_course.csv  
12 certification_commit.xlsx Metadati per certification_commit.csv  
13 learning_program.xlsx Metadati per learning_program.csv  
14 learning_program_course.xls  Metadati per learning_program_course.csv   
15 learning_program_instance.xlsx  Metadati per learning_program_instance.csv  
16 learning_program_instance_course_instance.xlsx  Metadati per learning_program_instance_course_instance.csv  
17 job_aid.xlsx Metadati per job_aid.csv Ogni file job_aid migrato richiede la disponibilità di una o più versioni di job_aid.
18 Job_aid_version.xlsx Metadati per job_aid_version.csv  
19 job_aid_course.xlsx Metadati per job_aid_course.csv  
20 job_aid_skills.xlsx Metadati per job_aid_skills.csv  
21 iscrizioni Metadati per  enrollments.csv  
22 certification_enrollement.xlsx Metadati per certification_enrollement.csv  
23 learning_program_enrollment.xlsx Metadati per learning_program_enrollment.csv

 
24 job_aid_enrollment.xlsx Metadati per job_aid_enrollment.csv  
25 user_course_grade.xlsx
Metadati per user_course_grade.csv
Specifica i dati dei record allievi richiesti nel file .csv anche se non sono obbligatori. Senza queste informazioni, anche se il file .csv viene elaborato per la migrazione, l’applicazione Captivate Prime potrebbe non riflettere alcun dato.Il file sample-csvs.zip contiene sette file .csv con convenzione di denominazione simile a quanto riportato sopra.

Nota:

Captivate Prime supporta solo i valori di data e ora in formato UTF a 8 e 32 bit. È possibile che si verifichino errori durante la migrazione se nei file CSV si indica una data fuori intervallo come 2038-07-17T08:53:21.000Z o 1980-04-17T08:13:25.322Z. 

Scarica

Nota:

È necessario essere consapevoli delle seguenti dipendenze dai file CSV durante l'importazione:

  • module_version.csv dipende da module.csv
  • course_instance.csv dipende da course.csv
  • course_module.csv dipende da course.csv, module.csv e module_version.csv
  • course_instance.csv dipende da course.csv
  • enrollment.csv dipende da course.csv
  • user_course_grade.csv dipende da course.csv e module.csv
  • skill_course.csv dipende da course.csv
  • skill_level.csv dipende da skill.csv
  • learning_program_instance.csv dipende da learning_program e learning_program_course.csv
  • learning_program_course.csv dipende da learning_program.csv
  • learning_program_enrollment.csv dipende da learning_program e learning_program_instance.csv
  • learning_program_instance_course_instance.csv dipende da learning_program.csv, learning_program_instance.csv  e course_instance.csv
  • certification_course.csv  dipende da certification.csv e course.csv
  • certification_commit.csv dipende da certification.csv e certification_course.csv 
  • certification_enrollment.csv dipende da certification.csv, certification_course.csv e certification_enrollment.csv

Procedura di migrazione

Prima di avviare la procedura di migrazione, è importante tenere conto dei seguenti aspetti: 

  • Solo un progetto di migrazione può essere attivo in un account in qualsiasi momento. All’interno di un progetto, solo uno sprint può essere attivo in un dato momento.
  • Non è possibile annullare un’Esecuzione già in corso nel processo di migrazione. Tuttavia, è possibile utilizzare l’opzione di eliminazione esistente all’interno di ciascuna funzionalità di Captivate Prime per annullare qualsiasi migrazione di dati o contenuti. 
  • Non appena viene avviato il progetto di migrazione, avviene il passaggio allo stato “Migrazione in corso". Durante la migrazione, nessun altro ruolo diverso dal ruolo di amministratore di integrazione può accedere a Captivate Prime. 

Creazione di account FTP e Box

Pianificare il progetto di migrazione è molto importante. È consigliabile suddividere i progetti in più sprint e identificare chiaramente i dati di cui si desidera effettuare la migrazione in ciascuno sprint. Potrebbe inoltre essere una buona idea eseguire una convalida dopo ogni sprint per essere sicuri di aver eseguito la migrazione dei dati corretti nello sprint in questione, anziché limitarsi a un’unica convalida al termine del progetto. Prima di avviare lo sprint come parte del progetto di migrazione, è necessario caricare i file CSV di dati e contenuti nei server FTP e Box rispettivamente. Se non disponi di account per Box e FTP Exavault, puoi crearli. 

Creazione di un account FTP

Fai clic su Richiedi cartella FTP CSV. Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui viene richiesto di inserire l’ID e-mail. Segui le istruzioni online per creare un account FTP Exavault. Una volta creato l’account, puoi visualizzare le cartelle del progetto di migrazione e del progetto di sprint in FTP Exavault. 

Come riferimento, viene mostrata di seguito un’istantanea della cartella e dei file di progetto di ExaVault. 

Cartella e file di progetto di ExaVault
Cartella e file di progetto di ExaVault

Creazione di un account Box

Crea la cartella di caricamento dei contenuti seguendo un procedimento analogo a quello seguito per la creazione della cartella FTP. Fai clic su Migrazione nel riquadro di sinistra e seleziona Richiedi cartella di caricamento contenuti nella parte inferiore della pagina visualizzata.

Riceverai un’e-mail da Box con il collegamento alla cartella condivisa. Se non disponi di un account Box, fai clic su Iscrizione e creane uno. Le istruzioni di accesso vengono inviate all’ID e-mail dell’Amministratore di integrazione.

Caricamento di dati (file .csv) in cartelle FTP o Box

La creazione di un account FTP o Box costituisce un prerequisito ai fini dello sviluppo di un progetto di migrazione. In questafasepuoi creare un progetto di migrazione e uno sprint nell’applicazione Captivate Prime.  Fai riferimento alla sezione relativa alla Procedura di migrazione di dati e contenuti in questa pagina per creare un progetto di migrazione. 

Nell'account FTP o Box, fai clic sul nome della cartella dei progetti e quindi sul nome dello sprint. All'interno della cartella degli sprint, puoi caricare i file di dati .csv di cui desideri eseguire la migrazione. Per caricare i file, fai clic sul pulsante Carica file in alto nel server Box o FTP Exavault e trascina i file .csv. Di seguito viene mostrata un’istantanea di esempio della schermata in seguito al caricamento inExaVault,come riferimento. 

Caricamento in ExaVault
Caricamento in ExaVault

Puoi al progetto di migrazione a Captivate Prime, fare clic su Aggiorna e visualizzare tutti i tipi di dati .csv elencati nello Sprint di migrazione.

Caricamento dei contenuti di formazione nelle cartelle di contenuto

Carica i contenuti di formazione dell’LMS esistente nel tuo account Box. Se hai già creato lo sprint e il progetto di migrazione, l'account Box popolerà il campo relativo al nome di sprint e progetto di migrazione. Puoi caricare i contenuti nello stesso percorso. Fai riferimento alla sezione relativa alla Procedura di migrazione di dati e contenuti in questa pagina per creare un progetto di migrazione. 

È possibile trascinare e rilasciare i file di contenuto oppure fare clic su Carica e selezionare i file dal desktop. Se le dimensioni del file dei contenuti sono troppo grandi, si potrebbe verificare un ritardo nel caricamento dei file. Il tempo necessario per caricare i file nel tuo account Box varia a seconda delle dimensioni del file. 

Di seguito viene mostrata, come riferimento, un’istantanea di esempio dell’account Box in seguito al caricamento dei contenuti: 

Account Box
Account Box

Una volta caricati i file nel tuo account Box, assicurati di specificare il percorso relativo di questo file di contenuto Box nel file module_version.csv. Indicare il percorso dei contenuti del modulo è un passaggio obbligatorio. 

Una volta effettuato l’accesso ai server FTP e Box e caricato il contenuto, i percorsi CSV vengono visualizzati come mostrato nell'istantanea riportata di seguito in Captivate Prime. 

Percorsi CSV
Percorsi CSV

Procedura di migrazione di dati e contenuti

La procedura per migrare i contenuti e i dati LMS dell’azienda a Captivate Prime viene illustrata di seguito: 

Nota:

Prendi visione dei prerequisiti del processo di migrazione prima di avviare la migrazione. Fai riferimento alla sezione Specifiche CSV e CSV di esempio in questa pagina e preparare i CSV per la migrazione dei dati e dei contenuti. 

  1. Accedi all’applicazione Captivate Prime come Amministratore di integrazione e fai clic su Migrazione nel riquadro di sinistra. 

    Viene visualizzata la home page dei progetti di migrazione. Se la tua organizzazione ha già creato progetti di migrazione, puoi visualizzare l’elenco di tutti i progetti in questa pagina. 

  2. Fai clic su Nuovo nell'angolo in alto a destra della pagina per creare un progetto di migrazione. In alternativa, è possibile fare clic sul collegamento Creazione di un progetto di migrazione nella pagina per creare un progetto di migrazione. Viene visualizzata la pagina Creazione di un progetto di migrazione. 

    Nota:

    Se non hai ancora creato una cartella FTP, ti verrà chiesto di creare un account Exavault della cartella FTP. Si tratta di un passaggio obbligatorio prima di iniziare a creare un progetto di migrazione. 

    Creazione di un nuovo progetto di migrazione
    Creazione di un nuovo progetto di migrazione

    Specifica il nome del progetto, il tag del progetto, il catalogo dei corsi e la descrizione del progetto di migrazione. Fai clic su Crea

    Gli elementi dati di migrazione vengono identificati utilizzando il tag del progetto di migrazione. Se non disponi di un catalogo dei corsi specifico, seleziona il catalogo predefinito dal menu a discesa. Tutti i corsi che vengono migrati utilizzando un progetto di migrazione saranno inclusi nel catalogo selezionato in questa fase. Se non viene selezionato nessun catalogo, tutti i corsi migrati faranno parte del catalogo predefinito. 

  3. La pagina di configurazione degli sprint viene visualizzata come mostrato nell’istantanea riportata di seguito. È necessario creare uno sprint nell’ambito del progetto di migrazione. Scegli un nome per lo sprint e fornisci una breve descrizione. Puoi scegliere Sì se desideri migrare il contenuto come parte di questo sprint. Fai clic su Avanti

    Configurazione sprint
    Configurazione sprint

    Seleziona la casella di controllo denominata Sono stati aggiunti o modificati utenti dall'ultima esecuzione per sincronizzare l’elenco degli utenti con l’applicazione Captivate Prime. Se stai effettuando la migrazione di contenuti e dati all’applicazione Captivate Prime, questa operazione potrebbe non essere richiesta. Tuttavia, qualora sia trascorso un certo intervallo di tempo tra la precedente migrazione sprint e l’ultima, è consigliabile effettuare la sincronizzazione dell’elenco degli utenti. Questo passaggio consente la sincronizzazione del database Captivate Prime con gli utenti dell’LMS. 

    Nota:

    La sincronizzazione è consigliata durante la migrazione di enrollment.csv e user_course_grade.csv. Questo passaggio consente la sincronizzazione del database Captivate Prime con il database di migrazione e assicura che tutti gli utenti i cui record devono essere migrati nello sprint siano disponibili nel database di migrazione.

  4. È possibile avviare la migrazione sprint con i dati e i contenuti caricati. Fai clic sul collegamento Aggiorna prima di avviare l’esecuzione dello script per sincronizzare l’FTP e le cartelle dei contenuti con l’applicazione Captivate Prime. 

    Migrazione sprint
    Migrazione sprint

    Fai clic su Avvio nell'angolo in alto a destra della pagina. È possibile fare clic su Arresta in qualsiasi momento durante il processo di migrazione sprint per interrompere la migrazione. 

    Lo stato della migrazione viene visualizzato per ciascuno dei contenuti e degli elementi dati dello sprint. Verifica il numero di articoli riusciti e non riusciti nell’ambito dell’esecuzione di uno sprint di migrazione.

    Nota:

    Se stai caricando il contenuto di un modulo, assicurati che il percorso della cartella del contenuto sia specificato in module_version.csv. Se dimentichi questo passaggio, potrebbero verificarsi errori durante la migrazione. Ad esempio, per caricare i contenuti di un modulo di autoformazione, come video, è necessario specificare il relativo percorso URL Box in module_version.csv. Per il contenuto del modulo Attività, è possibile specificare il nome dell'URL. 

    Come riferimento, viene di seguito fornita un’istantanea della finestra di dialogo di stato. Come mostrato nell’istantanea, è possibile visualizzare il numero dei record elaborati per ciascun elemento dati di migrazione insieme allo stato degli elementi riusciti e non riusciti. Fai clic su Scarica record degli errori confrontandoli con gli elementi non riusciti per scaricare e visualizzare i registri degli errori. È possibile correggere i problemi in CSV e ricaricare su FTP. 

    Finestra di dialogo stato
    Finestra di dialogo stato

    Fai clic sull’elenco Sprint nel riquadro di sinistra per visualizzare l'elenco di tutti gli sprint di un progetto di migrazione. È possibile visualizzare un elenco di tutti gli sprint, il numero di Esecuzioni per ciascuno sprint, la  data di inizio, la durata e lo stato di completamento, come mostrato nell’istantanea di esempio riportata di seguito. 

    Impostazioni Sprint
    Impostazioni Sprint

  5. Dopo aver caricato i CSV aggiornati più di recente, puoi fare clic su Riesegui nell’angolo in alto a destra della pagina. Riesegui elabora nuovamente tutti gli elementi di dati, ignorando quelli che non presentano modifiche. Una volta che sei soddisfatto della migrazione degli elementi di dati in uno sprint, puoi contrassegnare la migrazione dello sprint come completata facendo clic sull’apposito pulsante nella parte superiore della pagina. Potrai avviare un nuovo sprint con più elementi di dati in un secondo momento. Una volta che uno Sprint è stato contrassegnato come completato, non è possibile rieseguirlo. Allo stesso modo, in un progetto di migrazione è possibile avere un numero qualsiasi di sprint. Una volta che sei soddisfatto dello stato di migrazione di tutti gli sprint, puoi contrassegnare il progetto di migrazione come completato facendo clic sul collegamento Contrassegna progetto come completato nella pagina dell’elenco di sprint. 

    Nota:

    Prima di contrassegnare il progetto di migrazione come completato, è necessario assicurarsi che tutti gli sprint del progetto siano completi. Dopo aver contrassegnato il progetto di migrazione come completato, non è possibile tornare indietro e creare eventuali sprint in tale progetto o apportare modifiche al progetto stesso. È necessario creare un altro progetto di migrazione e aggiungere sprint a esso.

Verifica migrazione

Dopo aver eseguito la migrazione dei dati e dei contenuti di formazione dall’LMS legacy della tua organizzazione, verifica i dati e i contenuti importati utilizzando le varie funzionalità degli oggetti di apprendimento. Ad esempio, è possibile accedere all’applicazione Captivate Prime come Amministratore e verificare la disponibilità dei dati e dei contenuti relativi ai moduli e ai corsi importati. 

Aggiornamento nella migrazione

Questa funzionalità di integrazione consente di trasformare i dati storici per un oggetto di apprendimento da un sistema di gestione dell’apprendimento legacy in un corso attivo creato in Captivate Prime.

Di seguito sono riportate le specifiche CSV aggiornate che puoi utilizzare per mappare i dati di migrazione LMS esistenti. Fai clic su csv-specifications e sample-csvs per scaricare i file zip. Il file csv-specifications.zip scaricato contiene quattro file Excel. I file Excel contengono specifiche accompagnate da descrizioni che illustrano come compilare i file .csv. I file .csv corrispondenti devono contenere i dati per ciascun campo nel formato prestabilito, come spiegato in questi file .xlsx.

1-enrollment.xlsx contiene le descrizioni dei metadati richiesti per il file retrofit_enrollment.csv.

2-certification_enrollment.xlsx contiene le descrizioni dei metadati richiesti per il file retrofit_certification_enrollment.csv.

3-learning_program_enrollment.xlsx contiene le descrizioni dei metadati richiesti per il file retrofit_learning_program_enrollment.csv.

4-user_course_grades.xlsx contiene le descrizioni dei metadati richiesti per il file retrofit_user_course_grades.csv.

Scarica

Risoluzione dei problemi di migrazione

Fai clic qui per informazioni su come aggirare/risolvere i problemi affrontati dagli Amministratori di integrazione durante la migrazione di dati e contenuti dall’LMS esistente all’applicazione Captivate Prime.

Suggerimenti per la gestione degli utenti

In questo argomento vengono forniti alcuni suggerimenti utili per capire in che modo vengono considerati e gestiti gli utenti in Captivate Prime. Questi concetti ti aiuteranno a gestire meglio gli utenti durante l’utilizzo dell’importazione CSV, dei connettori e delle funzionalità di migrazione di Captivate Prime. 

Id Captivate Prime

Captivate Prime fornisce due tipi di ID univoci per gli utenti:

  • ID e-mail 
  • UUID ( ID universalmente univoco)

Captivate Prime supporta UUID per fornire flessibilità alle organizzazioni nel controllo degli account utente. Come amministratore, se disponi di un UUID degli utenti in un account, puoi modificare gli ID e-mail degli utenti per quell’account.  

Scenario di utilizzo dell’UUID in un’organizzazione

Ipotizziamo uno scenario in cui un dipendente A entra a far parte di un’azienda chiamata Prime come lavoratore autonomo. Durante il periodo di validità del contratto, Prime potrebbe non fornire al lavoratore un ID e-mail aziendale, ad esempio A@prime.com, e potrebbe tenere in considerazione solo l’account e-mail personale del dipendente, ad esempio A@gmail.com. Al termine dei 6 mesi di validità del contratto, se il dipendente A entra a far parte di Prime come dipendente a tempo pieno, è possibile che Prime decida di sostituire il suo ID e-mail con l’ID e-mail aziendale: A@prime.com. 

L’accesso UUID all’account utente rappresenta un vantaggio per Prime nello scenario sopra citato. Prime può facilmente sostituire l'ID e-mail personale del dipendente A con un ID e-mail ufficiale. I record del dipendente rilevanti per questo account non sono interessati da questa modifica. 

Identificazione utente singolo

Captivate Prime identifica e ricorda la modalità con cui viene aggiunto un utente singolo, ad esempio mediante registrazione automatica, tramite caricamento CSV, oppure utilizzando l’interfaccia utente o tramite API. 

  • Se un utente singolo viene aggiunto utilizzando l’interfaccia utente o tramite API, è possibile eliminare tale tipo di utente tramite interfaccia utente o API. 
  • È possibile aggiornare gli utenti singoli utilizzando il processo di caricamento CSV, ma tieni presente che questi utenti vengono trattati come utenti CSV e che vengono loro applicati i flussi di lavoro CSV. 

Assegnazione del ruolo di Manager

Non è possibile assegnare direttamente un ruolo di Manager a un qualsiasi utente in Captivate Prime. Un utente X può diventare Manager Captivate Prime solo se viene impostato un attributo Manager di qualsiasi utente (ad esempio, Y) in quell’account come X. 

In uno scenario in cui X è Manager degli utenti, ad esempio, A, B e C, se X lascia l’organizzazione, è necessario assicurarsi che l’attributo Manager di A, B e C sia impostato sul nuovo Manager. In alternativa, è possibile impostare temporaneamente l’attributo Manager di questi utenti come ROOT e assegnare il nuovo nome Manager in un secondo momento. 

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta il seguente contenuto della Guida: 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online