Le release 2014, 2014.1 e 2014.2 di Adobe SpeedGrade CC offrono maggiore integrazione con Premiere Pro mediante un flusso di lavoro Direct Link migliorato, effetti clip master, nuovi predefiniti SpeedLooks e vari altri miglioramenti.

Continuate a leggere per un’introduzione rapida alle nuove funzionalità e collegamenti a risorse che offrono ulteriori informazioni.

Novità e modifiche | Dicembre 2014

La release di dicembre di SpeedGrade CC include varie modifiche e correzioni di bug. Per ulteriori informazioni, consultate Adobe SpeedGrade CC (2014.2) Update

Novità e modifiche | Ottobre 2014

La release 2014.1 di Adobe SpeedGrade CC offre strumenti creativi come le regolazioni della curva, il raggruppamento del livello di correzione, le anteprime di evidenziazione per i look e molti altri miglioramenti.

Continuate a leggere per un’introduzione rapida alle nuove funzionalità e collegamenti a risorse che offrono ulteriori informazioni.

Interfaccia utente migliorata

Come per altre applicazioni video di Creative Cloud, questa nuova release offre una nuova interfaccia utente migliorata con il supporto per schermi HiDPI, inclusi i sistemi Windows 8.1.

Lo schema del colore è più sottile e gli elementi dell'interfaccia utente sono stati semplificati. Per esempio, il menu Effetti è stato organizzato per consentire la ricerca semplice. Per visualizzarlo, fate clic sull'icona "+" nella parte inferiore del pannello Livello di correzione.

Il menu a comparsa degli effetti è ora organizzato in gruppi correlati come segue:

  • Sfocatura e Contrasta
  • Corrispondenza colore
  • Curve
  • Pellicola
  • Varie
  • Stilizzazione
  • Video

 

Regolazioni della curva

In Curve vi sono due nuove opzioni strumento di colore:

  • Curve RGB
  • Curve tonalità e saturazione

Potete usare le regolazioni della curva singolarmente o con tutti gli altri livelli di correzione, Look o LUT.

Per ulteriori informazioni consultate Regolazioni di colore.

Raggruppamento dei livelli di correzione

Con la release 2014.1, è ora possibile raccogliere le parti della correzione (o Look) e raggrupparli insieme. Ciò consente di creare look completi e organizzati. Inoltre, potete regolare l'opacità di un gruppo di correzioni in un solo passaggio. Con questo miglioramento, è facile combinare più look ed effetti e creare un remix di look. Per ulteriori informazioni consultate Raggruppamento dei livelli di correzione.

 

Supporto per le schede Blackmagic

Questa funzione è stata introdotta in questa release. SpeedGrade offre il supporto per le schede Blackmagic.

Miglioramenti apportati all’interfaccia utente

Passaggio del mouse per visualizzare in anteprima i Look

Se passate il mouse su una miniatura di Look, potete visualizzare come simili il Look aggiunge impatto all'immagine nello schermo. Questa funzione rende più semplice verificare e confrontare i Look. Per ulteriori informazioni, consultate Condividere e riutilizzare i Look.

Cursori verticali migliorati per il controllo della luminanza

SpeedGrade fornisce un nuovo cursore verticale oltre al quadrante circolare della luminanza esistente nel pannello di Look. Questa modifica consente di modificare e verificare le modifiche dello schema del colore in modo più semplice. Potete controllare i valori di luminanza nell'ombra dell'immagine e nei mezzitoni e illuminare le aree mediante il quadrante nella ruota dei colori o il cursore verticale.

Inoltre, le altre opzioni del controllo colore ora sono disattivate nel pannello di correzione colore fatta eccezione per l'opzione di controllo per l'attivazione del colore in uso. Tuttavia, quando fate clic su una delle opzioni del controllo colore, l'opzione diventa più luminosa e potete eseguire l'azione desiderata.

Direct Link migliorato

L'integrazione Direct Link migliorata tra Premiere Pro e SpeedGrade semplifica e rende ulteriormente flessibile la sfumatura dei colori.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di Direct Link, vedete Flusso di lavoro Direct Link tra Premiere Pro e SpeedGrade.

 

Altre modifiche

Nuovi SpeedLook

In questa versione, sono stati aggiunti nuovi SpeedLook al pacchetto SpeedLooks che offrono nuove possibilità creative.

SpeedGrade supporta quattro nuovi SpeedLook, fornendo ancora più opzioni per i predefiniti della sfumatura colore sofisticato che funzionano bene sui diversi tipi di metraggio e di condizioni di illuminazione. Potete raggruppare questo look con i livelli di correzione colore per creare istantaneamente nuovi look personalizzati.

 Gli SpeedLook sono disponibili nelle relative schede in Gestione Look.

Supporto audio per i progetti Premiere Pro

Il supporto audio è disponibile per i progetti Premiere Pro in SpeedGrade. Questa funzione consente di percepire il suono con il colore. Questa nuova funzione è utile perché le colonne sonore o dialoghi spesso forniscono indicazioni per le transizioni di luce.

Prestazioni con maschere

Anche le prestazioni con le maschere sono state migliorate, rendendo più semplice lavorare con le maschere in generale e con più maschere in particolare. In relazione a questo miglioramento, il tracciamento di SpeedGrade ora è più veloce.

Salvataggio automatico migliorato

SpeedGrade offre inoltre un Salvataggio automatico migliorato, sia in Direct Link sia in modalità nativa di SpeedGrade. Questa opzione è disponibile in Riferimenti  > Salvataggio automatico per salvare automaticamente i file. Il numero predefinito dei file di progetto salvati è 20.

Mercury Transmit è stato migliorato in modo da supportare l'output ai monitor 4K

SpeedGrade offre a Mercury Transmit per supportare l'output ai monitor 4K.

Pool di memoria condiviso con altre applicazioni DVA

SpeedGrade condivide un pool di memoria con altre applicazioni DVA.  

Il bilanciamento della memoria evita che si verifichi lo swapping della RAM su disco grazie alla gestione dinamica della memoria allocata a ciascuna applicazione. Ogni applicazione interessata registra con il bilanciamento della memoria alcune informazioni di base. Le informazioni costituiscono i requisiti minimi e massimi di memoria che possono essere utilizzati, la memoria corrente in uso e una priorità. La priorità dispone di tre impostazioni: bassa, normale e alta.

Novità e modifiche | 2014

Video: panoramica delle nuove funzioni

Video: panoramica delle nuove funzioni
Patrick Palmer presenta le nuove funzioni di Premiere Pro CC.
Patrick Palmer

Flusso di lavoro Direct Link migliorato

Panoramica di un minuto: Utilizzo di Direct Link

Panoramica di un minuto: Utilizzo di Direct Link
Maxim Jago

L'integrazione Direct Link migliorata tra Premiere Pro e SpeedGrade semplifica e rende ulteriormente flessibile la sfumatura dei colori.

Visibilità delle tracce

Potete attivare/disattivare le tracce nella modalità Direct Link in SpeedGrade facendo clic sull'icona occhio a sinistra di ciascuna traccia.

Attivare/disattivare gli effetti Lumetri in SpeedGrade

In precedenza, con Direct Link era necessario attivare l’effetto Lumetri in Premiere Pro prima di inviare il progetto a SpeedGrade. Ora è possibile attivare o disattivare gli effetti  Lumetri direttamente in SpeedGrade senza dover tornare a Premiere Pro per modificare tali impostazioni.

Per una clip o un fotogramma chiave selezionati, potete attivare o disattivare gli effetti Lumetri per un'intera pila di livelli nel pannello Look con un singolo clic.

Prestazioni migliorate

Oltre a questi miglioramenti, si nota un miglioramento globale delle prestazioni quando si utilizza SpeedGrade nella modalità Direct Link soprattutto in termini di sfumatura e riproduzione.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di Direct Link, vedete Flusso di lavoro Direct Link tra Premiere Pro e SpeedGrade.

Effetti clip master

Panoramica di un minuto: Uso degli effetti clip master in SpeedGrade

Panoramica di un minuto: Uso degli effetti clip master in SpeedGrade
Maxim Jago

La nuova funzione di effetti clip master di Premiere Pro è disponibile anche in SpeedGrade.

Potete usare gli effetti clip master per correggere in modo rapido il colore nei progetti in modalità nativa in SpeedGrade oppure nella modalità Direct Link.

Quando applicate delle regolazioni di colore a una clip master in SpeedGrade, queste vengono automaticamente trasmesse a tutte le parti della clip master utilizzate nelle sequenze.

Per applicare dei Look a più clip in scene o progetti diversi, potete applicare le regolazioni di colore a una clip master anziché ripetere le stesse regolazioni per tutte le singole clip.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di clip master, consultate Utilizzo di effetti clip master in SpeedGrade.

Oscilloscopi standard di trasmissione

Vettorscopio YUV (a sinistra) e vettorscopio HLS (a destra)

Nuovo vettorscopio YUV

SpeedGrade supporta ora vettorscopi standard per trasmissione migliorati che presentano le informazioni dell’immagine con scale fisse.

Il nuovo vettorscopio YUV di SpeedGrade utilizza lo spazio colore più familiare YUV con target di colore per visualizzare in modo più intuitivo la distribuzione dei pixel nelle immagini. Il vettorscopio HLS (Tonalità, Luminosità,, Saturazione) è ancora disponibile.  

Bloccare gli oscilloscopi

La nuova casella di controllo Blocca segnale nel pannello Strumenti di analisi consente di limitare la visualizzazione dell'oscilloscopio allo spettro visibile. Tramite quest'impostazione selezionata per impostazione predefinita, gli oscilloscopi visualizzano solo i valori che vanno da 0 a 100. Per vedere la quantità di segnale soggetto a ritaglio, deselezionate la casella di controllo Blocca segnale.

Oscilloscopio luminanza migliorato

L'Oscilloscopio luminanza di SpeedGrade presenta ora informazioni sull’immagine con la stessa modalità dell’Oscilloscopio luminanza di Premiere Pro.

Per ulteriori informazioni, consultate Strumenti di analisi dell’immagine.

Miglioramenti apportati all’interfaccia utente

Pannello Gestione Look riprogettato

Il pannello Gestione Look è stato migliorato e facilita la gestione dei predefiniti Look e delle librerie di Look personalizzati in SpeedGrade.

Le impostazioni predefinite di Look, comprese le emulazioni Filmstock, le patch della videocamera SpeedLooks, i Cine Look SpeedLooks e le impostazioni predefinite relative allo stile sono state riorganizzate per facilitarne la ricerca.  

Ora, non potete eliminare accidentalmente nessuna delle impostazioni predefinite dei Look di SpeedGrade. I Look personalizzati che create vengono salvati automaticamente in un'altra cartella. È inoltre possibile aggiungere nuove schede per salvare i Look in qualsiasi percorso nel sistema.  

Pannello Gestione Look riprogettato

Cursori verticali per il controllo della luminanza

SpeedGrade fornisce un nuovo cursore verticale oltre al quadrante circolare della luminanza esistente nel pannello di Look.

Potete controllare i valori di luminanza nell'ombra dell'immagine e nei mezzitoni e illuminare le aree mediante il quadrante nella ruota dei colori o il nuovo cursore verticale.

Anche se potete usare alternativamente i due comandi, il cursore è più facile da usare con i dispositivi tablet. Per le regolazioni cromatiche, come in precedenza, potete spostare il punto dell'asse nella ruota dei colori.

Due modalità per regolare la luminanza

A. Cursore verticale B. Quadrante esterno sulla ruota dei colori 

Altre modifiche

Nuovi SpeedLook

In questa versione, sono stati aggiunti nuovi SpeedLook al pacchetto SpeedLooks che offrono nuove possibilità creative.

Utilizzando gli SpeedLook unitamente alle Camera Patch potete ottenere un risultato di correzione cromatica uniforme nei metraggi ripresi con diverse videocamere.

SpeedLooks ele patch videocamera sono disponibili nelle relative schede in Gestione Look.

Scelte rapide da tastiera per la riproduzione uguali a quelle di Premiere Pro

Per facilitare ulteriormente l’esperienza di modifica e correzione colore, in SpeedGrade vengono ora utilizzate le stesse scelte rapide da tastiera per la riproduzione utilizzate anche da Premiere Pro.

Come in Premiere Pro, potete riprodurre le clip utilizzando le tre scelte rapide da tastiera shuttle (J-K-L).

RisultatoWindowsMac
Shuttle a sinistraJJ
Shuttle a destraLL
Shuttle lentamente a sinistraMaiusc + JMaiusc + J
Shuttle lentamente a destraMaiusc + LMaiusc + L
Arresto shuttleKK

Potete anche usare i tasti freccia Su e Giù per passare alla clip precedente e successiva nella timeline.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online