Adobe Audition consente di usare un’ampia gamma di dispositivi fisici di input e di output. I dispositivi di input con scheda audio consentono di importare audio da sorgenti come microfoni, videoregistratori e unità per effetti digitali. I dispositivi di output con scheda audio consentono di monitorare l’audio attraverso sorgenti come altoparlanti e cuffie.

su00
A. I dispositivi di input con scheda audio permettono il collegamento a sorgenti come microfoni e videoregistratori. B. I dispositivi di output con scheda audio permettono il collegamento ad altoparlanti e cuffie. 

Configurare dispositivi di input e output audio

Quando configurate i dispositivi di input e output per la registrazione e la riproduzione, Adobe Audition può usare i seguenti tipi di driver per schede audio:

  • In Windows, i driver ASIO supportano le schede professionali e i driver MME supportano in genere le schede standard.

  • In Mac OS, i driver CoreAudio supportano sia le schede professionali sia quelle standard.

È preferibile scegliere i driver ASIO e CoreAudio perché garantiscono prestazioni migliori e latenza inferiore. Potete anche monitorare l’audio mentre viene registrato e verificare immediatamente volume, panning e cambi di effetti durante la riproduzione.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Hardware audio (Windows) oppure Audition > Preferenze > Hardware audio (Mac OS).
  2. Dal menu Classe dispositivo, scegliete il driver per la scheda audio che desiderate usare.
  3. Scegliete un’impostazione Input predefinito e Output predefinito per la scheda.

    Nota:

    Nell’editor multitraccia, per specifiche tracce potete ignorare le impostazioni predefinite. Consultate Assegnare input e output audio alle tracce.

  4. (MME e CoreAudio) Per Clock master, scegliete il dispositivo di input o output con cui desiderate sincronizzare altri componenti hardware audio digitali (per il corretto allineamento dei campioni).
  5. Per Dimensione buffer I/O (ASIO e CoreAudio) o Latenza (MME), specificate l’impostazione minima possibile senza perdita di audio. L’impostazione ideale dipende dalla velocità del sistema e pertanto potrebbe essere necessario procedere per tentativi.
  6. Scegliete una Frequenza campionamento per l’hardware audio. Per i valori più comuni per diversi supporti di output, consultate Frequenza di campionamento.
  7. (Facoltativo) Per ottimizzare le prestazioni di schede ASIO e CoreAudio, fate clic su Impostazioni. Per ulteriori informazioni, consultate la documentazione fornita a corredo della scheda audio.

Nota:

per impostazione predefinita, Adobe Audition gestisce le schede audio ASIO durante la riproduzione o il monitoraggio dell’audio. Per accedere alla scheda in un’altra applicazione, selezionate Rilascia driver ASIO in background. Audition controlla ancora la scheda durante la registrazione, per evitare che le registrazioni possano subire interruzioni improvvise.

Applicare le impostazioni hardware specifiche della macchina per gli utenti di rete

Negli ambienti di rete, le preferenze di Adobe Audition sono memorizzate con ogni account utente. Il software è in grado di creare un’esperienza personalizzata per ogni utente in termini di modifiche, interfaccia e altre preferenze. Le preferenze hardware dell’audio, tuttavia, devono rimanere generalmente coerenti su un dato computer, in modo che gli input e gli output sull’interfaccia audio installata siano disponibili in Adobe Audition.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Hardware audio (Windows) oppure Audition > Preferenze > Hardware audio (Mac OS).

  2. Nella parte inferiore delle impostazioni hardware dell’audio, selezionate Usa impostazioni predefinite del dispositivo specifiche per la macchina. (Deselezionate questa opzione solo se un’interfaccia audio specificata viene spostata da un computer all’altro).

Nota:

Per duplicare invece le impostazioni hardware da una macchina all'altra, cercate e copiate il file MachineSpecificSettings.xml.

Assegnare canali di file ai dispositivi di input e output

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Mapping canale audio (Windows) o Audition > Preferenze > Mapping canale audio (Mac OS).

  2. Fate clic sui triangoli all’estrema destra delle voci elencate per Input e Output per scegliere una porta hardware per ciascun canale del file.

Nota:

Con questa procedura vengono inoltre impostati i dispositivi di output predefiniti per la traccia Master nell’editor multitraccia. Per escludere le impostazioni predefinite, consultate Assegnare input e output audio alle tracce.

Output di codice di tempo lineare

Il segnale del codice di tempo lineare può essere creato da Audition e scritto in un canale di output audio. Utilizzate questa funzione per ottenere tutta la flessibilità necessaria per precisione il comportamento in situazioni quali modalità di arresto, spostarsi da una posizione a un’altra, avviare una riproduzione o modificare la velocità di riproduzione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online