Registrare l’audio nell’editor forma d’onda

Potete registrare l’audio da un microfono o un dispositivo da collegare alla porta Line In di una scheda audio. Prima di registrare, è necessario regolare il segnale di ingresso in modo da ottimizzare i livelli del rapporto segnale-disturbo. Consultate Regolare i livelli di registrazione delle schede audio standard o la documentazione relativa a una scheda professionale.

  1. Impostate i dispositivi di input audio. Consultate Configurare dispositivi di input e output audio.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Create un nuovo file.

    • Aprite un file esistente su cui sovrascrivere o a cui aggiungere nuovo audio e inserite l’indicatore del tempo corrente  nella posizione in cui desiderate registrare.

  3. Nella parte inferiore del pannello Editor fate clic sul pulsante Registra per avviare e interrompere la registrazione.

Correggere lo scostamento CC

Alcune schede audio registrano con un leggero scostamento CC: la corrente continua viene introdotta nel segnale determinando lo spostamento del centro della forma d’onda rispetto al punto zero (linea centrale nella rappresentazione della forma d’onda). Lo scostamento CC può causare la riproduzione di uno scatto o uno schiocco all’inizio e alla fine di un file.

  1. Nell’editor forma d'onda, scegliete Preferiti > Ripara scostamento CC.

Nota:

Per misurare lo scostamento CC, consultate Analizzare l’ampiezza.

Registrazione diretta su file nell’editor multitraccia

Nell’editor multitraccia Adobe Audition salva automaticamente ciascuna clip registrata direttamente su un file WAV. La registrazione diretta su file consente di registrare e salvare velocemente diverse clip, con una flessibilità notevole.

All’interno della cartella della sessione sono contenute tutte le clip registrate nella cartella [nome sessione]_Recorded (Registrati). I nomi dei file di clip iniziano con il nome della traccia, seguito dal numero di registrazione (ad esempio, Traccia 1_003.wav).

Dopo la registrazione, potete modificare le singole registrazioni effettuate in modo da ottenere un mixaggio finale rifinito. Ad esempio, se create diverse registrazioni di un assolo di chitarra, potete unire le sezioni migliori di ciascun assolo. Consultate Tagliare ed estendere le clip. Oppure, potete usare una versione dell’assolo per la colonna sonora di un video e un’altra versione per un CD audio.

Registrare le clip audio nell’editor multitraccia

Nell’editor multitraccia potete registrare l’audio su più tracce attraverso la sovrascrittura. Quando eseguite la sovrascrittura delle tracce, dovete ascoltare le tracce precedentemente registrate e riprodurre insieme a queste in modo da ottenere composizioni sofisticate suddivise in livelli. Ciascuna registrazione diventa una nuova clip audio in una traccia.

  1. Nell’area Input/Output del pannello Editor scegliete una sorgente dal menu Input di una traccia.

    Nota:

    Per modificare l’input disponibile scegliete Hardware audio e quindi fate clic su Impostazioni.

  2. Fate clic sul pulsante Abilita traccia per la registrazione  per la traccia.

    I controlli di traccia mostrano l’input per semplificare l’ottimizzazione dei livelli. Per disattivare questa impostazione predefinita e visualizzare i livelli solo durante la registrazione, deselezionate Attiva controllo input per tracce armate per la registrazione nelle preferenze Multitraccia.

  3. Per ascoltare l’input hardware indirizzato attraverso qualsiasi effetto e mandata, fate clic sul pulsante Monitoraggio input .

    Nota:

    Per indirizzare l’input attraverso effetti e mandate è necessaria una notevole quantità di risorse di elaborazione. Per ridurre la latenza (e il ritardo percepito) che altera la sincronizzazione dei musicisti, consultate Configurare dispositivi di input e output audio.

  4. Per registrare simultaneamente su più tracce, ripetete i passaggi 1-3.
  5. Nel pannello Editor posizionate l’indicatore del tempo corrente  nella posizione iniziale desiderata o selezionate un intervallo per la nuova clip.
  6. Nella parte inferiore del pannello fate clic sul pulsante Registra  per avviare e interrompere la registrazione.

Inserire un punto di entrata in un intervallo specifico nell’editor multitraccia

Se non siete soddisfatti dell’intervallo di tempo di una clip registrata, potete selezionare tale intervallo e inserire un punto di entrata per una nuova registrazione, lasciando intatto l’originale. Sebbene sia possibile registrare in un intervallo specifico senza punti di entrata, questi ultimi consentono di ascoltare l’audio immediatamente prima e dopo un intervallo; tale audio garantisce il contesto essenziale per la creazione di transizioni musicali naturali.

Per le sezioni importanti o difficili, potete inserire punti di entrata per diverse registrazioni e quindi selezionare o modificare le registrazioni per ottenere risultati ottimali.

ir05
Registrazione creata con il comando Punto di entrata

  1. Nel pannello Editor trascinate lo strumento Selezione del tempo  nella traccia appropriata per selezionare un intervallo di tempo per la clip.
  2. Selezionate l’input della traccia corretta. Consultate Assegnare input e output audio alle tracce.
  3. Fate clic sul pulsante Abilita traccia per la registrazione  per la traccia.
  4. Posizionate l’indicatore del tempo corrente  a pochi secondi prima dell’intervallo selezionato.
  5. Nella parte inferiore del pannello Editor fate clic sul pulsante Registra .

Audition riproduce l’audio precedente alla selezione, registra durante l’intervallo selezionato e quindi riprende la riproduzione.

Inserimento di un punto di entrata durante la riproduzione nell’editor multitraccia

Se non è essenziale che il punto di entrata sia inserito in un intervallo specifico, potete inserirlo in un’area generale durante le riproduzione.

  1. Abilitate una o più tracce per la registrazione. Consultate Registrare le clip audio nell’editor multitraccia.

  2. Nella parte inferiore del pannello Editor fate clic sul pulsante Riproduci .
  3. Appena raggiungete un’area in cui desiderate iniziare a registrare, fate clic sul pulsante Registra . Al termine della registrazione, fate nuovamente clic sul pulsante.

Scegliere riprese di tipo “punch in”

Se si inseriscono diverse riprese, Audition sovrappone le riprese l’una sull’altra nel pannello Editor. Per scegliere una ripresa, effettuate le seguenti operazioni:

  1. con lo strumento selezione tempo , selezionate un intervallo che si allinei all’inizio e alla fine delle riprese punch in. Consultate Agganciare alle estremità delle clip.
  2. Nella traccia, posizionate il mouse sull’intestazione della clip. L’intestazione è l’area in cui vengono riportati il nome e il numero della traccia.
  3. Trascinate la prima ripresa in un’altra posizione (in genere alla fine della sessione, per evitare che venga erroneamente riprodotta).
  4. Riproducete la sessione. Se preferite una ripresa precedentemente spostata, trascinatela di nuovo nell’intervallo selezionato.

Nota:

Per disattivare l’audio della clip originale per la durata dell’intervallo di punch in, regolate l’inviluppo di volume. Consultate Automatizzare le impostazioni delle clip.

Monitoraggio degli input

Il monitoraggio degli input consente di visualizzare un’anteprima dell’input proveniente dal dispositivo di registrazione prima di avviare la registrazione effettiva osservando il controllo dei livelli o ascoltandolo.
Per attivare il monitoraggio degli input, fate clic sul pulsante [I] nei controlli delle intestazioni delle tracce o nel mixer. Il pulsante [R] attiva la traccia da registrare. In base alle preferenze, questa operazione condiziona l’indirizzamento audio.

Attivare la traccia da registrare
Attivare la traccia da registrare

I controlli di livello della traccia indicano l’audio proveniente dal dispositivo di input che viene indirizzato all’output della traccia.
Audition mette a disposizione due modalità di monitoraggio che vengono attivate quando si attiva una traccia per la registrazione.

Controlli di input
Controlli di input

Controlli di input: attivate l’opzione Controlli di input per visualizzare i livelli dell’input nel controllo dei livelli della traccia quando è in stato di arresto o registrazione.
Per attivare i controlli di input, procedete come segue:

1. Selezionate Adobe Audition > Preferenze > Multitraccia.

2. Selezionate la casella di controllo Attiva controlli di input.
 

Per ulteriori informazioni sui controlli dei livelli, consultate Panoramica sui controlli di livello.

Controllo avanzato: il controllo avanzato consente di attivare automaticamente il monitoraggio degli input durante la registrazione e in stato di arresto, per una migliore sovrascrittura. In stato di arresto, potete ascoltare l’input audio, ad esempio, per comunicare con la persona di cui state registrando la voce. Dopo aver avviato la riproduzione, l’input viene ignorato e viene riprodotto solo il contenuto della traccia. In questo modo potete trovare il punto di entrata perfetto. Dopo la registrazione dal punto di entrata, potete ascoltare di nuovo il contenuto registrato per analizzare la registrazione.
Per attivare il monitoraggio degli input, procedete come segue:


1. Selezionate Adobe Audition > Preferenze > Multitraccia.


2. Attivate la casella di controllo Abilita controlloavanzato.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online