Strumento di mascheratura

  1. Guida utente di Lightroom Classic
  2. Introduzione a Lightroom Classico
    1. Novità di Lightroom Classic
    2. Requisiti di sistema di Lightroom Classic
    3. Lightroom Classic | Domande frequenti
    4. Concetti chiave di Lightroom Classic
    5. Tutorial di Lightroom Classic
    6. Riepilogo delle funzioni | Lightroom CC 2015.x/Lightroom 6.x
  3. Lightroom e i servizi Adobe
    1. Creative Cloud Libraries
    2. Tramite le app Adobe Stock in Creative Cloud
  4. Lightroom per dispositivi mobili, TV e il Web
    1. Adobe Photoshop Lightroom per dispositivi mobili e Apple TV | Domande frequenti
    2. Sincronizzare Lightroom Classic con l’ecosistema Lightroom
    3. Famiglia di app Photoshop per dispositivi mobili
  5. Importare foto
    1. Importare immagini da una fotocamera o da un lettore di schede multimediali
    2. Importare le foto da una cartella di un disco rigido
    3. Importare le foto automaticamente
    4. Importare le foto da Photoshop Elements
    5. Importare le foto da una fotocamera per l’acquisizione diretta
    6. Specificare le opzioni di importazione
    7. Impostare le preferenze di importazione
    8. Editor modello nome file ed Editor modello di testo
  6. Flussi di lavoro
    1. Applicare la mascheratura nelle foto
    2. Esportare e salvare le foto come file JPEG
    3. Esportare e aggiungere una filigrana alle foto
    4. Importare le foto
    5. Pennello di regolazione: nozioni di base
    6. Regolazioni con la Curva di viraggio
    7. Presentazioni video avanzate
    8. Controllare il Bilanciamento del bianco
    9. Creare un provino a contatto
    10. Migliorate il vostro flusso di lavoro con Lightroom Classic
  7. Area di lavoro
    1. Nozioni di base sull’area di lavoro
    2. Impostare le preferenze per lavorare in Lightroom Classic
    3. Visualizzare il modulo Libreria in un secondo monitor
    4. Personalizzare i timbri identità e i pulsanti dei moduli
    5. Aggiungere la filigrana alle foto in Lightroom Classic
    6. Gestione del colore
  8. Visualizzazione delle foto
    1. Visualizzare le foto
    2. Trovare e confrontare le foto
    3. Impostare le opzioni di visualizzazione del modulo Libreria
    4. Condividere foto per commenti e feedback
    5. Anteprime avanzate
  9. Gestione di cataloghi e file
    1. Domande frequenti del catalogo di Lightroom Classic
    2. Come utilizzare i cataloghi di Lightroom Classic
    3. Creare e gestire i cataloghi
    4. Eseguire il backup di un catalogo
    5. Individuare le foto mancanti
    6. Creare e gestire le cartelle
    7. Gestire le foto all’interno delle cartelle
  10. Mappe
    1. Operazioni con il modulo Mappa
  11. Organizzare le Foto in Lightroom Classic
    1. Riconoscimento dei volti
    2. Raccolte di foto
    3. Raggruppare le foto in pile
    4. Applicare alle foto segnalazioni, etichette e valutazioni
    5. Utilizzare le parole chiave
    6. Elementi fondamentali e azioni dei metadati
    7. Trovare le foto nel catalogo
    8. Utilizzare i video in Lightroom Classic
    9. Azioni avanzate sui metadati
    10. Usare il pannello Sviluppo rapido
  12. Elaborazione e sviluppo di foto
    1. Elementi fondamentali del modulo Sviluppo
    2. Creare immagini panoramiche e immagini panoramiche HDR
    3. Correzione flat-field
    4. Correzione prospettica delle foto con la funzione Upright
    5. Migliorare la qualità di un’immagine utilizzando Migliora
    6. Operazioni con il tono e il colore delle immagini
    7. Mascheratura
    8. Applicare regolazioni locali
    9. Unione di foto HDR
    10. Opzioni del modulo Sviluppo
    11. Ritoccare le foto
    12. Correggere gli occhi rossi e gli occhi di animali domestici
    13. Utilizzare lo strumento filtro radiale
    14. Utilizzare lo strumento rimozione macchie ottimizzato
  13. Esportare le foto
    1. Esportare i file su disco o CD
    2. Esportare foto da Lightroom Classic
    3. Pubblicare foto online
    4. Esportare sul disco rigido mediante Servizi pubblicazione
    5. Predefiniti per l’esportazione e altre impostazioni
  14. Utilizzare gli editor esterni
    1. Preferenze Modifica esterna
    2. Aprire e modificare le foto di Lightroom Classic in Photoshop o Photoshop Elements
  15. Presentazioni
    1. Creazione di presentazioni
    2. Pannelli e strumenti del modulo Presentazione
    3. Specificare il layout delle diapositive
    4. Aggiunta di sovrapposizioni alle diapositive
    5. Riprodurre ed esportare le presentazioni
  16. Stampare le foto
    1. Elementi fondamentali del modulo Stampa
    2. Layout e modelli del modulo Stampa
    3. Utilizzare le opzioni e le impostazioni per i lavori di stampa
  17. Album fotografici
    1. Creare album fotografici
  18. Gallerie Web
    1. Creare gallerie per il Web
    2. Utilizzare i pannelli e gli strumenti del modulo Web
    3. Layout delle gallerie Web
    4. Utilizzare i modelli e le impostazioni per gallerie per il Web
    5. Visualizzare in anteprima, esportare e caricare gallerie di foto per il Web
  19. Scelte rapide da tastiera
    1. Scelte rapide da tastiera

I comandi nei pannelli di Regolazione del modulo Sviluppo consentono di modificare il colore e il tono dell’intera foto. In alcuni casi, tuttavia, è preferibile non applicare regolazioni globali all’intera foto, ad esempio se desiderate apportare delle modifiche locali a un’area specifica di una foto come schiarire un volto per farlo spiccare meglio in un ritratto, oppure migliorare il colore del cielo in un paesaggio. Per apportare correzioni locali in Lightroom Classic, potete applicare regolazioni di colore e tonali mediante lo strumento di Mascheratura.

Come per le altre regolazioni applicate nel modulo Sviluppo di Lightroom Classic, le regolazioni eseguite con lo strumento Mascheratura non sono distruttive e non vengono applicate in modo definitivo alla foto. 

Esercitazione video - Introduzione alle nuove funzioni di mascheratura migliorate

Esercitazione video - Tecniche avanzate per le funzioni di mascheratura nuove e migliorate

Creare una maschera

All’interno di Lightroom Classic sono disponibili più opzioni per aggiungere una maschera all’immagine. È possibile utilizzare Seleziona soggetto e Seleziona cielo per aggiungere automaticamente una maschera o utilizzare Pennello, Sfumatura lineare, Sfumatura radiale o Maschere intervallo per aggiungere una maschera manualmente.

  1. Aprite una foto da modificare nel modulo Sviluppo.

  2. Selezionate Mascheratura dalla striscia degli strumenti del modulo Sviluppo.

    Mascheratura

  3. Per creare una selezione, utilizzate uno dei seguenti strumenti:

    Pennello

    Fate clic e trascinate lo strumento Pennello sulle aree che desiderate modificare. Regolate Dimensione pennello, Sfumatura, Flusso e Densità utilizzando l’apposito cursore

    Dimensione Specifica il diametro della punta del pennello, in pixel.

    Sfumatura Crea una transizione con bordi sfumati tra l’area a cui viene applicato il pennello di regolazione e i pixel circostanti. Quando usate il pennello, la distanza tra il cerchio interno e quello esterno rappresenta la quantità di sfumatura del bordo.

    Flusso Controlla l’entità di applicazione della regolazione.

    Densità Specifica il grado di trasparenza del tratto.

    È inoltre possibile selezionare Mascheratura automatica per limitare i tratti del pennello ad aree di colori simili.

    Maschera pennello
    Maschera creata con lo strumento Pennello

    Sfumatura lineare

    Fate clic e trascinate lo strumento sull’area da modificare. Questa opzione è utile per regolare un’ampia porzione della foto con attenuazione graduale dell’effetto, per creare transizioni morbide.

    Sfumatura lineare
    Maschera creata con lo strumento Sfumatura lineare

    Sfumatura radiale

    Fate clic e trascinate lo strumento sull’area da modificare. Con questo strumento potete effettuare regolazioni locali all’interno o all’esterno di un ovale. Usate il cursore Sfumatura per rendere le regolazioni più morbide o più nette.

    Sfumatura radiale
    Maschera creata con lo strumento Sfumatura radiale

    Intervallo colori

    Usate questo strumento per campionare il colore all’interno dell’area della maschera. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per campionare un singolo colore all’interno dell’area della maschera, fate clic con il selettore dell’intervallo colori nel punto desiderato della foto.
    • Per una selezione più accurata del colore, effettuate una delle seguenti operazioni:
      • Fate clic e trascinate sull’area intorno ai colori della foto che desiderate regolare.
      • Tenete premuto Maiusc e fate clic per aggiungere più campioni di colore. Potete aggiungere fino a cinque campioni di colore, tenendo premuto Maiusc mentre fate clic sull’immagine.
    • Per rimuovere un campione di colore esistente all’interno della maschera di intervallo colori, premete Opzione(Mac)/Alt(Windows) e fate clic sul campione da rimuovere.
    • Regolate il cursore Migliora per ridurre o estendere la gamma di colori selezionati.
    Intervallo colori
    Maschera creata con lo strumento Intervallo colori

    Intervallo luminanza

    Usate questo strumento per selezionare un punto o un’area nella foto. Vengono selezionate tutte le aree con la stessa gamma di luminosità. In questo modo, potete regolare con precisione specifici livelli di luminosità in una foto. Per selezionare un intervallo di luminanza all’interno dell’area della maschera, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Regolate il cursore Intervallo luminanza per definire i punti iniziale e finale dell’intervallo di luminanza selezionato.
    • Fate clic e trascinate un’area sulla foto che desiderate regolare. Si consiglia di selezionare una piccola area per restringere un intervallo di luminanza specifico.

    Selezionate la casella di controllo Mostra maschera di luminanza per visualizzare le informazioni di luminanza della foto, in una rappresentazione in bianco e nero. La parte di colore rosso mostra l’area effettiva mascherata dalla maschera Intervallo luminanza.

    Intervallo luminanza
    Maschera creata con lo strumento Intervallo luminanza

    Intervallo di profondità

    Usate questo strumento per selezionare le aree in base alla loro distanza dalla videocamera. Questo strumento è abilitato solo per le foto contenenti informazioni sulla profondità. Per selezionare un intervallo di profondità all’interno dell’area della maschera, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Regolate il cursore Intervallo di profondità per definire i punti iniziale e finale dell’intervallo di profondità selezionato.
    • Fate clic e trascinate un’area sulla foto che desiderate regolare. Si consiglia di scegliere un’area più piccola utilizzando lo strumento Selettore intervallo di profondità per restringere un determinato intervallo di profondità.

    Selezionate la casella di controllo Mostra maschera di profondità per visualizzare la profondità dell’immagine, in una rappresentazione in bianco e nero. La parte in bianco rappresenta il primo piano, mentre la parte in nero rappresenta lo sfondo. Il colore rosso mostra l’area effettiva mascherata dalla maschera Intervallo di profondità.

    Intervallo di profondità
    Maschera creata con lo strumento Intervallo di profondità

  4. È inoltre possibile migliorare la maschera tramite il pannello Maschere. Fate clic sulla maschera nel pannello Maschere e selezionate Aggiungi per aggiungere altre aree alla selezione oppure Sottrai per cancellare le aree della selezione. A tale scopo, potete utilizzare un qualsiasi strumento di mascheratura.

  5. Dopo aver migliorato l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu Effetto per ritocchi fotografici più precisi. Per ulteriori informazioni, consultate Cursori di regolazione.

Seleziona soggetto

L’opzione Seleziona soggetto consente di selezionare automaticamente il soggetto della foto e di applicare modifiche specifiche.

  1. Aprite una foto da modificare nel modulo Sviluppo.

  2. Selezionate Mascheratura > Seleziona soggetto dalla striscia degli strumenti del modulo Sviluppo.

    Seleziona soggetto

  3. Lightroom Classic analizzerà la foto e selezionerà automaticamente il soggetto. La selezione viene visualizzata come una sovrapposizione e viene creata una maschera nel pannello Maschere.

    Seleziona soggetto

  4. Dopo aver migliorato l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu Effetto per ritocchi fotografici più precisi. Per ulteriori informazioni, consultate Cursori di regolazione.

Seleziona cielo

L’opzione Seleziona cielo consente di selezionare automaticamente il cielo della foto e di applicare modifiche specifiche.

  1. Aprite una foto da modificare nel modulo Sviluppo.

  2. Selezionate Mascheratura > Seleziona cielo dalla striscia degli strumenti del modulo Sviluppo.

    Seleziona soggetto

  3. Lightroom Classic analizzerà la foto e selezionerà automaticamente il cielo. La selezione viene visualizzata come una sovrapposizione e viene creata una maschera nel pannello Maschere.

  4. Dopo aver migliorato l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu Effetto per ritocchi fotografici più precisi. Per ulteriori informazioni, consultate Cursori di regolazione.

Aggiungi alla maschera

Una volta creata una maschera, potete aggiungere ulteriori aree alla selezione con uno qualsiasi degli strumenti di mascheratura. Per aggiungere una maschera esistente, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic su Aggiungi dal pannello Mascheratura.

    Aggiungi alla maschera

  2. Selezionate uno degli strumenti di mascheratura da aggiungere alla maschera.

    Aggiungi alla maschera

Sottrai dalla maschera

Una volta creata una maschera, potete cancellare le aree della selezione automatica con uno qualsiasi degli strumenti di mascheratura. Per sottrarre da una maschera esistente, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic su Sottrai dal pannello Mascheratura.

    Sottrai da una maschera

  2. Selezionate uno degli strumenti di mascheratura da cui sottrarre la maschera.

    Sottrai da una maschera

Pannello Maschere

Dopo aver creato una maschera con uno degli strumenti di mascheratura, potete migliorare ulteriormente la selezione tramite il pannello Maschere.

Potete trascinare e rilasciare il pannello Maschere per ancorarlo o disancorarlo dal pannello. Potete inoltre fare clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fare clic tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sull’intestazione del pannello Maschere e selezionare Ancora al pannello o Disancora dal pannello.

Inoltre, è possibile trascinare e rilasciare una selezione di strumenti per spostarla all’interno di un gruppo, in un gruppo diverso o per creare una nuova maschera. Inoltre, è possibile premere Opzione (macOS) o Ctrl (Windows) durante il trascinamento per creare una copia degli strumenti selezionati anziché spostarli.

Il pannello Maschere contiene l’elenco di tutte le maschere e le selezioni degli strumenti effettuate. Potete eseguire le azioni seguenti dal menu delle maschere o della selezione di strumenti.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni nel pannello Maschere.

    • Fate clic sull’icona a tre punti davanti alla maschera o sulla selezione degli strumenti.
    • Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla maschera o sulla selezione degli strumenti.
    Pannello Maschere

  2. Selezionate una delle seguenti opzioni del menu:

    Rinomina Selezionate questa opzione per rinominare il nome della maschera

    Inverti Selezionate questa opzione per selezionare tutto il resto tranne la selezione iniziale effettuata. Questa opzione è disponibile solo per le maschere di selezione degli strumenti

    Interseca maschera con Selezionate questa opzione per creare un nuovo componente nella maschera esistente che si intersechi con gli altri componenti della stessa maschera. Inoltre, potete accedere a questa opzione dal pannello Maschere premendo Alt (Windows)/Opzione (macOS)

    Interseca

    Duplica Selezionate questa opzione per creare una copia della maschera

    Nascondi Selezionate questa opzione per nascondere la maschera selezionata

    Elimina Selezionate questa opzione per eliminare la maschera selezionata

Sovrapposizione maschere

Potete inoltre modificare le opzioni di sovrapposizione dal pannello Maschere.

Sovrapponi

  1. Selezionate Mostra sovrapposizione per visualizzare la maschera nell’immagine.

  2. Selezionate il colore della sovrapposizione dal selettore colore.

  3. Fate clic sul menu a tre punti per selezionare la modalità di sovrapposizione

    • Sovrapposizione colore
    • Sovrapposizione colore su bianco e nero  
    • Immagine in bianco e nero
    • Immagine su nero
    • Immagine su bianco
    • Bianco su nero

Cursori di regolazione

Utilizzate i seguenti cursori per apportare le modifiche desiderate alla selezione:

Temperatura

Regola la temperature del colore di un´area dell´immagine rendendola più calda o più fredda. Un effetto di temperatura del filtro graduato può migliorare le immagini acquisite in condizioni di illuminazione miste.

Tinta

Compensa la dominante di colore verde o magenta

Esposizione

Imposta la luminosità generale dell’immagine. Applicando una correzione Esposizione locale è possibile ottenere risultati simili alle tecniche brucia/scherma tradizionali.

Contrasto

Regola il contrasto dell’immagine, influendo principalmente sui mezzitoni

Luci

Recupera dettagli nelle aree di luce sovraesposte di un´immagine

Ombre

Recupera dettagli nelle aree di ombra sottoesposte di un´immagine

Bianchi

Regola le aree di bianco in una foto

Neri

Regola le aree di nero in una foto

Texture

Rende più uniformi o accentua i dettagli di texture in una foto. Spostate il cursore a sinistra per rendere i dettagli più uniformi e a destra per accentuarli. Quando regolate il cursore Texture, il colore o la tonalità non cambia.

Chiarezza

Aggiunge profondità a un’immagine aumentando il contrasto locale

Rimozione foschia

Riduce o aumenta la foschia presente in una foto

Tonalità

Regola la tonalità in una foto. Selezionate Usa regolazione di precisione per regolazioni precise.

Saturazione

Regola la vivacità dei colori

Nitidezza

Migliora la definizione dei bordi per evidenziare i particolari presenti nella foto. Un valore negativo sfoca i particolari.

Disturbo

Riduce il disturbo della luminanza che può diventare apparente quando le aree in ombra sono aperte.

Moiré

Riduce gli artefatti moiré o aliasing del colore

Eliminare le smarginature di colore

Rimuove i margini colore lungo i bordi

Colore

Applica una tinta all’area interessata dalla correzione locale. Per selezionare la tonalità fate clic sul campione Colore. L’effetto Colore viene mantenuto se si converte la foto in bianco e nero.

Logo Adobe

Accedi al tuo account