Cos'è un catalogo?

Un catalogo è un database che tiene traccia della posizione delle foto e delle relative informazioni. Quando intervenite sulle foto in Lightroom, ad esempio modificandole, valutandole, attribuendo loro parole chiave e così via, tutte le modifiche vengono memorizzate nel catalogo, mentre i file delle foto non subiscono alcuna modifica.

Nota: i cataloghi sono diversi dalle raccolte. Le raccolte sono strumenti organizzativi presenti all'interno dei cataloghi. Consultate Utilizzo delle raccolte di foto.

Quando avviate Lightroom la prima volta, crea automaticamente un file di catalogo vuoto (ad esempio, Lightroom 5 Catalog.lrcat). Per iniziare a lavorare con il catalogo vuoto predefinito, fate clic sul pulsante Importa.

Per ulteriori informazioni sui cataloghi, tra cui un'esercitazione video, consultate Utilizzo dei cataloghi di Lightroom.

Cosa devo fare per creare un nuovo catalogo o aprirne un altro?

  • Per creare un catalogo: avviate Lightroom e selezionate File > Nuovo catalogo. Specificate la posizione in cui desiderate salvare il catalogo, immettete un nome e fate clic su Crea.
  • Per aprire un altro catalogo: selezionate File > Apri catalogo, individuate la posizione del catalogo che desiderate aprire e fate clic su Apri.
  • Se disponete di più cataloghi, specificate quello che desiderate aprire all'avvio di Lightroom: selezionate Modifica > Preferenze (Windows) o Lightroom > Preferenze (Mac OS) e selezionate un'opzione nel pannello Generali. Per ulteriori informazioni sulle opzioni disponibili, consultate Modifica del catalogo predefinito.
Specificate il catalogo da aprire all'avvio di Lightroom.

Nota:

A meno che non stiate lavorando con milioni di foto e le prestazioni non rappresentino un problema, non è consigliabile utilizzare più cataloghi. Guardate l'esercitazione video di Julieanne Kost Un solo catalogo o più cataloghi? su Adobe TV per informazioni in merito ai vantaggi e agli svantaggi derivanti dall'utilizzo di un solo catalogo piuttosto che di più cataloghi in tutte le versioni di Lightroom.

Come si apre il catalogo di una versione precedente nella nuova versione di Lightroom?

Quando si esegue l'aggiornamento a una nuova versione di Lightroom e si apre un catalogo da una versione precedente, Lightroom aggiorna automaticamente il catalogo. Il catalogo precedente non subisce alcuna modifica. Il nuovo catalogo aggiornato contiene tutti i metadati associati al catalogo e alle foto precedenti.

  1. Avviate la nuova versione di Lightroom per la prima volta oppure aprite la nuova versione di Lightroom e selezionate File > Apri catalogo.

  2. Individuate il file catalog.lrcat precedente e fate clic su Apri.

  3. Se richiesto, fate clic su Riavvia per chiudere il catalogo corrente e riavviare Lightroom.

    Impostate Lightroom in modo tale che all'avvio venga aperto il catalogo selezionato.
  4. Fate clic su Aggiorna.

    Confermate l'aggiornamento del catalogo

Nota:

Se non riuscite ad aggiornare un catalogo, aprite il vecchio catalogo nella versione precedente di Lightroom ed esportatelo come nuovo catalogo. Importate quindi il catalogo esportato nella nuova versione di Lightroom. Consultate Esportazione di un catalogo o questa esercitazione video.

I cataloghi di Lightroom sono compatibili con le versioni precedenti?

No, i cataloghi di Lightroom non sono compatibili con le versioni precedenti. I cataloghi di una nuova versione di Lightroom non possono essere aperti nelle versioni precedenti. 

Quando si tenta di aprire un catalogo da una nuova versione in una versione precedente di Lightroom, viene visualizzata una finestra di dialogo che indica: Il catalogo Lightroom denominato [Nome catalogo] non può essere aperto perché è troppo nuovo per essere utilizzato da questa versione di Lightroom.

Per lavorare nelle versioni precedenti, importa le foto richieste in Lightroom e crea un altro catalogo da quella versione.

Controlla la seguente tabella per conoscere la compatibilità del catalogo.

Versione Compatibilità catalogo
Lightroom Classic CC 8.x
  • Compatibile con Lightroom Classic CC 7.x
  • Non compatibile con Lightroom CC 2015.x, Lightroom 6.x, Lightroom 5.x e versioni precedenti
Lightroom Classic CC 7.x
  • Non compatibile con Lightroom CC 2015.x, Lightroom 6.x, Lightroom 5.x e versioni precedenti
Lightroom CC 2015.x
  • Compatibile con Lightroom 6.x
  • Non compatibile con Lightroom 5.x, Lightroom 4.x e versioni precedenti
Lightroom 6.x
  • Compatibile con Lightroom CC 2015.x
  • Non compatibile con Lightroom 5.x, Lightroom 4.x e versioni precedenti
Lightroom 5.x
  • Non compatibile con Lightroom 4.x e versioni precedenti

Per impostazione predefinita, Lightroom salva i cataloghi nelle seguenti cartelle:

  • Windows: \Utenti\[nome utente]\Immagini\Lightroom
  • Mac OS: /Utenti/[nome utente]/Immagini/Lightroom

Per informazioni sulle posizioni predefinite di cataloghi e altri file importanti di Lightroom, consultate:

Nota:

Se avete spostato il catalogo e non ricordate in che posizione si trova, cercate "lrcat" in Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS).

È possibile memorizzare un catalogo in rete?

No, non è possibile memorizzare i cataloghi in rete, ma è possibile memorizzarvi le foto. Le anteprime avanzate consentono di modificare le foto in Lightroom anche quando si è disconnessi dalla rete o quando il computer non è collegato all'unità contenente le foto.

È possibile spostare il catalogo in un'altra posizione del disco rigido del computer, in un disco esterno o su un altro computer. Utilizzate Esplora risorse (Windows) o il Finder (Mac OS) per trascinare o copiare i seguenti file nella nuova posizione:

  • Catalogo: [nome catalogo].lrcat
  • Anteprime: [nome catalogo] Previews.lrdata
  • Anteprime avanzate (Lightroom 5 e versioni successive): [nome catalogo] Smart Previews.lrdata
È opportuno notare che né le foto né l'applicazione Lightroom vengono spostate. Se Lightroom non trova il catalogo o le foto in seguito allo spostamento di un catalogo, consultate Lightroom non trova il catalogo. Come è possibile trovarlo? Oppure Il catalogo non trova le foto. Come è possibile trovarle?
 
Per trasferire un catalogo da un computer Windows a un computer Mac, copiate il catalogo, l'anteprima e i file delle immagini dal computer originale in un'unità flash o in un'altra unità esterna. Quindi, collegate l'unità al secondo computer e copiate i file nella posizione desiderata nel secondo computer.

Nota:

Per informazioni sul trasferimento di un catalogo da un computer a un altro, guardate l'esercitazione video di Julieanne Kost Migrazione di Lightroom in un altro computer su Adobe TV.

È possibile rinominare un catalogo in Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS). Se rinominate un catalogo, assicuratevi di rinominare anche i file Previews e Smart Previews corrispondenti.

  1. Chiudete Lightroom.

  2. In Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS), individuate il catalogo e i file di anteprima corrispondenti. Dovrebbero trovarsi nella stessa cartella.

  3. Rinominate tutti e tre i file, assicurandovi di mantenere la parola Anteprime nei file di cache delle anteprime. Ad esempio:

Nome file precedente Nuovo nome file
Lightroom 5 Catalog.lrcat Il mio viaggio.lrcat
Lightroom 5 Catalog Previews.lrdata Il mio viaggio Previews.lrdata
Lightroom 5 Catalog Smart Previews.lrdata Il mio viaggio Smart Previews.lrdata

Nota: i file di cache di anteprima avanzata sono disponibili per Lightroom 5 e versioni successive, non precedenti.

Dopo aver rinominato il catalogo, potrebbe essere necessario fare in modo che Lightroom riesca a individuarlo. Consultate Lightroom non trova il catalogo. Come è possibile trovarlo?

Come si esegue il backup di un catalogo?

Potete impostare Lightroom in modo tale che il backup venga eseguito automaticamente quando si esce dal programma.

  1. Impostate la frequenza di backup in Lightroom: selezionate Modifica > Impostazioni catalogo (Windows) o Lightroom > Impostazioni catalogo (Mac OS) e specificate la frequenza nell'opzione Catalogo di backup del pannello Generali.

  2. Uscite da Lightroom nel momento stabilito.

Nota:

Per eseguire manualmente il backup del catalogo, aprite la finestra Impostazioni catalogo, selezionate il Catalogo di backup > Alla prossima uscita da Lightroom e chiudete la finestra. Quindi, uscite da Lightroom.

Impostate Lightroom in modo tale che il backup del catalogo venga eseguito non appena uscite di nuovo dal programma.

Nota:

In macOS, Lightroom CC 2015.1/Lightroom 6.1 e le versioni successive non comprimono i cataloghi di dimensioni superiori a 4 GB. Questo accade poiché l'utilità di decompressione predefinita di Mac non è in grado di gestire archivi di dimensioni superiori a 4 GB e segnala i cataloghi compressi come "danneggiati". Tuttavia, a partire da Lightroom CC 2015.8/Lightroom 6.8, Lightroom comprime tutti i cataloghi quando crei una copia di backup, compresi quelli con dimensioni superiori a 4 GB.

Per ulteriori informazioni, consulta Estrazione di backup del catalogo di Lightroom con dimensioni superiori a 4 GB | macOS.

Importante: il backup del catalogo non comporta il backup delle foto a cui fa riferimento. Per ulteriori informazioni su backup e ripristino dei cataloghi, consultate Backup di un catalogo.

L'ottimizzazione ha numerose conseguenze sul catalogo:

  • Riorganizza i dati nel catalogo affinché sia possibile recuperarli più rapidamente.
  • Aggiorna i dati del database in modo tale che sia possibile utilizzare il metodo di recupero più rapido.

Individuate la cartella che contiene il catalogo utilizzando Esplora risorse (Windows) o il Finder (Mac OS). Quindi, trascinate i seguenti file nel Cestino:

  • Catalogo: [nome catalogo].lrcat
  • Anteprime: [nome catalogo] Previews.lrdata
  • Anteprime avanzate (Lightroom 5 e versioni successive): [nome catalogo] Smart Previews.lrdata
È opportuno notare che né le foto né l'applicazione Lightroom vengono eliminate. Per informazioni su queste operazioni, consultate Disinstallazione o rimozione delle applicazioni Creative Cloud o Disinstallazione manuale di Lightroom e Rimozione di foto dai cataloghi.

Cosa devo fare per combinare i cataloghi o spostare le foto da un catalogo all'altro?

Per combinare o unire i cataloghi o per spostare le foto da un catalogo all'altro è necessario importare un catalogo nell'altro.

  1. Selezionate File > Apri catalogo e selezionate il catalogo da impostare come master, o principale (quello in cui desiderate aggiungere le foto).

  2. Selezionate File > Importa da un altro catalogo e individuate il catalogo da cui desiderate aggiungere le foto. Quindi, fate clic su Apri (Windows) o su Scegli (Mac OS).

  3. Nella finestra di dialogo Importa da catalogo, effettuate le seguenti operazioni:

    1. In Contenuti catalogo, selezionate le cartelle contenenti le foto da importare.

    2. Specificate la modalità di gestione delle foto nuove ed esistenti. Per ulteriori informazioni su queste opzioni, consultate Importazione di foto da un altro catalogo Lightroom.

  4. Fate clic su Importa.

  5. Ripetete i passaggi da 1 e 4 per selezionare altri cataloghi o foto da aggiungere all'elemento aperto.

Nota:

Per informazioni sull'unione di cataloghi, guardate il video di Julieanne Kost Unione di singoli cataloghi in un catalogo master su Adobe TV.

Come si utilizza il catalogo su più computer, ad esempio un laptop e un desktop?

Il modo più semplice per utilizzare Lightroom su più di un computer consiste nel memorizzare il catalogo insieme alle foto in un'unità esterna. Quindi, in Preferenze, configurate l'apertura del catalogo come impostazione predefinita di Lightroom.

Quante foto possono essere contenute in un catalogo?

Non vi è alcun limite specifico al numero massimo di foto che è possibile archiviare in un catalogo di Lightroom. Se le dimensioni del catalogo aumentano e Lightroom rallenta, consultate Ottimizzazione delle prestazioni per suggerimenti su come accelerarne il funzionamento.

Quali sono le dimensioni massime delle foto che è possibile salvare nel catalogo?

Lightroom supporta da 2 a 5 foto di dimensioni pari a un massimo di 65.000 pixel in lunghezza o in larghezza o a un massimo di 512 megapixel, a seconda di quale ha dimensioni inferiori.

Lightroom non trova il catalogo. Come è possibile trovarlo?

Se spostate o rinominate il catalogo, potrebbe verificarsi un errore relativo all'impossibilità di trovare il catalogo di Lightroom alla successiva apertura del programma.

  1. Nella finestra dell'errore relativo all'impossibilità di trovare il catalogo di Lightroom, fate clic su Scegli un altro catalogo.

    Scegliete un altro catalogo da aprire.
  2. Se il catalogo che desiderate aprire non è presente nell'elenco, fate clic su Scegli un altro catalogo per aprire la cartella \Immagini\Lightroom (Windows) o /Immagini/Lightroom (Mac OS).

  3. Individuate il catalogo rinominato o spostato, selezionatelo e fate clic su Scegli.

  4. Nella finestra di dialogo Seleziona catalogo, il catalogo rinominato è probabilmente il primo catalogo dell'elenco. Selezionatelo e fate clic su Apri.

Il catalogo non trova le foto. Come è possibile trovarle?

Se spostate i file delle immagini nel Finder (Mac OS) o in Esplora risorse (Windows), il catalogo di Lightroom potrebbe perderne traccia. Quando un catalogo non trova una foto, viene visualizzata l'icona Foto mancante nella miniatura della foto nella vista Griglia librerie e nel Provino. L'icona è un punto esclamativo (). L'errore "Impossibile trovare il file" viene visualizzato sull'anteprima della foto nel modulo Sviluppo.

  1. Nella vista Griglia del modulo Libreria, fate clic sull'icona Foto mancante in una miniatura della foto.
  2. Fate clic sul pulsante Individua e individuate la cartella contenente la foto.
  3. Fate clic su Seleziona.
Potete trovare il contenuto delle cartelle mancanti in modo simile: fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su una cartella nel pannello Cartelle con l'icona del punto interrogativo (), quindi scegliete Trova cartella mancante. Individuate la posizione della cartella e fate clic su Scegli.

Nota:

Per evitare immagini mancanti, spostate sempre le foto in Lightroom anziché nel sistema operativo. Consultate Spostamento delle foto in un'altra cartella e Individuazione delle foto mancanti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online