Nota:

Questa è la guida di Photoshop Lightroom Classic CC (in precedenza Lightroom CC).
Se non è la versione che vi interessa, visualizzate la guida del nuovo Photoshop Lightroom CC.

I comandi nei pannelli di regolazione del modulo Sviluppo consentono di modificare il colore e il tono dell’intera foto. In alcuni casi, tuttavia, è preferibile non applicare regolazioni globali all’intera foto, ad esempio se desiderate apportare delle modifiche locali a un’area specifica di una foto come schiarire un volto per farlo spiccare meglio in un ritratto, oppure migliorare il colore del cielo in un paesaggio. Per apportare correzioni locali in Lightroom Classic CC, potete applicare regolazioni di colore e tonali mediante gli strumenti pennello di regolazione e filtro graduato.

Lo strumento pennello di regolazione consente di applicare selettivamente Esposizione, Chiarezza, Luminosità e altre regolazioni “dipingendole” direttamente sulle foto.

Lo strumento filtro graduato permette di applicare le regolazioni Esposizione, Chiarezza e altre regolazioni tonali in modo graduale su un’area della foto. L’area può essere della dimensione desiderata.

Come per le altre regolazioni applicate nel modulo Sviluppo di Lightroom Classic CC, le regolazioni locali non sono distruttive e non vengono applicate in modo definitivo alla foto.

Esercitazione video: nozioni di base sul pennello di regolazione

Video: miglioramenti del flusso di lavoro in Lightroom Classic CC/Lightroom 6

Video: miglioramenti del flusso di lavoro in Lightroom Classic CC/Lightroom 6
Adobe Systems

Applicare un pennello di regolazione o un effetto di filtro

  1. Selezionate una foto da modificare nel modulo Libreria e premete il tasto D per passare al modulo Sviluppo. Per passare a un’altra foto nel modulo Sviluppo, sceglietela nel pannello Raccolte o nell’area Provino.

  2. Selezionate lo strumento pennello di regolazione  o filtro graduato  nella striscia degli strumenti del modulo Sviluppo.
  3. Dal menu a comparsa Effetto, scegliete il tipo di regolazione che desiderate apportare o trascinate i cursori:

    Temperatura

    Regola la temperature del colore di un´area dell´immagine rendendola più calda o più fredda. Un effetto di temperatura del filtro graduato può migliorare le immagini acquisite in condizioni di illuminazione miste.

    Tinta

    Compensa la dominante di colore verde o magenta

    Esposizione

    Imposta la luminosità generale dell’immagine. Applicando una correzione Esposizione locale è possibile ottenere risultati simili alle tecniche brucia/scherma tradizionali.

    Luci

    Recupera dettagli nelle aree di luce sovraesposte di un´immagine

    Ombre

    Recupera dettagli nelle aree di ombra sottoesposte di un´immagine

    Bianchi

    Regola le aree di bianco in una foto

    Neri

    Regola le aree di nero in una foto

    Contrasto

    Regola il contrasto dell’immagine, influendo principalmente sui mezzitoni

    Saturazione

    Regola la vivacità dei colori

    Chiarezza

    Aggiunge profondità a un’immagine aumentando il contrasto locale

    Rimozione foschia

    Riduce o aumenta la foschia presente in una foto

    Nitidezza

    Migliora la definizione dei bordi per evidenziare i particolari presenti nella foto. Un valore negativo sfoca i particolari.

    Disturbo

    Riduce il disturbo della luminanza che può diventare apparente quando le aree in ombra sono aperte.

    Moiré

    Riduce gli artefatti moiré o aliasing del colore

    Elimina margine

    Rimuove i margini colore lungo i bordi

    Colore

    Applica una tinta all’area interessata dalla correzione locale. Per selezionare la tonalità fate clic sul campione Colore. L’effetto Colore viene mantenuto se si converte la foto in bianco e nero.

    Altri effetti

    Ulteriori effetti sono disponibili per specifici scopi, ad esempio per sbiancare i denti, dare maggiore risalto all’iride o ammorbidire le tonalità dell’incarnato.

    Nota: se le opzioni Brucia (scurisci), Scherma (schiarisci), Miglioramento diaframma, Attenua incarnato o Sbiancamento denti non sono disponibili, scegliete Lightroom Classic CC > Preferenze (Mac OS) oppure Modifica > Preferenze (Windows). Nel pannello Predefiniti, fate clic su Ripristina predefiniti di regolazione locale.

  4. Trascinate i cursori dei singoli effetti per aumentare o ridurre i valori.
  5. (Solo per lo strumento pennello di regolazione) Specificate le opzioni per Pennello regolazione A:

    Dimensioni

    Specifica il diametro della punta del pennello, in pixel.

    Sfumatura

    Crea una transizione con bordi sfumati tra l’area a cui viene applicato il pennello di regolazione e i pixel circostanti. Quando usate il pennello, la distanza tra il cerchio interno e quello esterno rappresenta la quantità di sfumatura del bordo.

    Flusso

    Controlla l’entità di applicazione della regolazione.

    Maschera automatica

    Limita i tratti del pennello ad aree di colori simili.

    Densità

    Specifica il grado di trasparenza del tratto.

  6. Trascinate nella foto per applicare l’effetto.

    Viene visualizzato una puntina  in corrispondenza del punto iniziale dell’applicazione dell’effetto e la modalità Maschera diventa Modifica. Per un effetto filtro graduato, tre guide bianche rappresentano gli intervalli centrale, alto e basso dell’effetto.

Modificare un filtro graduato o filtro radiale utilizzando i del controlli pennello

Potete modificare le maschere del filtro graduato utilizzando i controlli del pennello. Per accedere ai controlli del pennello dopo aver aggiunto una maschera, selezionate l’opzione Pennello accanto a Nuovo/Modifica.

Controlli per i pennelli in Lightroom Classic CC

Utilizzate i pennelli + e - (Cancella) a seconda dei casi. In Lightroom Classic CC è possibile personalizzare tre diversi pennelli per filtri: A (+), B (+) e Cancella (-). Potete personalizzare le seguenti impostazioni per questi pennelli:

  • Dimensione: controlla la dimensione del pennello.
  • Sfumatura: entità di sfumatura per il pennello
  • Flusso: quantità di colore applicata all’area per ogni tratto. Ad esempio, se Flusso è impostato su 20%, con ogni tratto di pennello il colore viene applicato con intensità al 20%. Un secondo tratto di pennello porta l’intensità del colore al 40%.
  • Densità: opacità massima applicata dal pennello. Se è impostata su 40%, ad esempio, il pennello applicherà il colore con opacità non superiore al 40%.

Nota:

Attivate l’opzione di mascheratura automatica per applicare il colore all’interno di un’area. Lightroom Classic CC maschera l’area e impedisce che i tratti del pennello fuoriescano. Mentre pitturate, accertatevi che il centro del pennello si trovi all’interno nell’area da colorare.

Impostazioni per i pennelli in Lightroom Classic CC
Impostazioni per i pennelli filtro

Per ripristinare le modifiche apportate ai tre pennelli (A, B e Cancella) e riportarli ai relativi stati predefiniti, fate clic su Ripristina pennelli.

Modificare un pennello di regolazione o un effetto Filtro graduato/Filtro radiale

Per modificare un pennello di regolazione o un effetto filtro graduato, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Premete H per nascondere o mostrare la puntina e le guide del filtro graduato, oppure scegliete una modalità di visualizzazione dal menu Mostra puntine di modifica.
  • Premete O per nascondere o mostrare la sovrapposizione della maschera per l’effetto dello strumento pennello di regolazione oppure usate l’opzione Mostra sovrapposizione maschera selezionata.
  • Premete Maiusc+O per passare a una sovrapposizione rossa, verde o bianca della maschera per l’effetto dello strumento pennello di regolazione.
  • Trascinate i cursori Effetto.
  • Per annullare i passaggi della regolazione, premete Ctrl+Z (Windows) o Comando+Z (Mac OS).
  • Per rimuovere tutte le regolazioni apportate con lo strumento selezionato, fate clic su Ripristina.
  • Per rimuovere un effetto pennello di regolazione o filtro graduato, selezionatene la puntina e premete Canc.
  • (Strumento pennello di regolazione) Portate il puntatore sulla puntina e trascinate la freccia a due punte verso destra per aumentare l’effetto, verso sinistra per ridurlo.
  • (Strumento pennello di regolazione) Per annullare una parte della regolazione, selezionate l’opzione del pennello Cancella e passate il pennello sulla regolazione.
  • (Strumento filtro graduato) Trascinate la puntina per spostare il punto centrale dell’effetto.
  • (Strumento filtro graduato) Portate il puntatore sulla linea bianca centrale fino a ottenere una freccia a due punte curva, quindi trascinate per ruotare la direzione dell’effetto.
  • (Strumento filtro graduato) Trascinate una linea bianca esterna verso il bordo della foto per estendere l’effetto per quell’estremità dello spettro. Trascinate verso il centro della foto per ridurre l’effetto del filtro per quell’estremità dello spettro.

Applicare regolazioni locali con le maschere di intervallo colori, luminanza o profondità

Funzione aggiornata nella versione di ottobre 2018 di Lightroom Classic CC

Utilizzando i controlli Maschera Intervallo colori, Maschera Intervallo luminanzaMaschera Intervallo profondità potete creare rapidamente un’area di mascheratura precisa sulla foto per applicare le regolazioni locali.

Per iniziare, create una selezione rapida di maschera utilizzando un pennello di regolazione oppure il filtro radiale o graduato. In seguito, affinate la selezione utilizzando l’opzione Selettore intervallo colori per campionare i colori all’interno dell’area della maschera, l’opzione Selettore intervallo luminanza o il relativo cursore per impostare i punti iniziale e finale dell’intervallo di luminanza per la maschera di selezione oppure l’opzione Selettore intervallo di profondità o il relativo cursore per impostare i punti iniziale e finale dell’intervallo di profondità della maschera di selezione.

Utilizzo della Maschera Intervallo di profondità

Nota:

La Maschera intervallo di profondità è disponibile solo per le foto che contengono dati mappa di profondità incorporati. Attualmente, ciò vale solo per i file HEIC acquisiti su Apple iPhone 7+, 8+ e X, XS, XS MAX, XR (consultate l’elenco di Apple iPhone supportati) utilizzando la modalità Ritratto nell’app della fotocamera integrata in iOS. Se per un’immagine non sono disponibili le informazioni sulla profondità, l’opzione Profondità è disattivata nell’elenco a discesa Maschera intervallo.

Dopo aver effettuato sulla foto la maschera di selezione iniziale con un pennello di regolazione oppure con il filtro radiale o graduato, potete rifinire l’area della maschera sulla base dell’intervallo di profondità della selezione.

  1. Selezionate una foto da modificare nel modulo Libreria e premete il tasto D per passare al modulo Sviluppo. Per passare a un’altra foto nel modulo Sviluppo, sceglietela nel pannello Raccolte o nell’area Provino.

    Nota:

    Per applicare le regolazioni con la funzione di mascheramento dell’intervallo di profondità alle immagini HEIC esistenti (con mappa profondità incorporata) le cui anteprime avanzate sono state generate in Lightroom Classic CC 7.5, è necessario rigenerare le anteprime avanzate per tali immagini dopo l’aggiornamento all’ultima versione di Lightroom Classic. In tal modo le informazioni della mappa di profondità saranno incluse nei file di anteprima avanzata. Selezionate i file per i quali desiderate generare nuovamente le anteprime avanzate e fate clic su Libreria > Anteprime > Genera anteprime avanzate.

    Foto HEIC con informazioni sulla profondità
    Foto HEIC con informazioni sulla profondità da modificare nel modulo Sviluppo
  2. Selezionate lo strumento pennello di regolazione, Filtro graduato o Filtro radiale nella striscia degli strumenti del modulo Sviluppo. Quindi, create una maschera di selezione iniziale su un’area specifica della foto da correggere.

    Maschera iniziale creata con un filtro graduato
    Maschera iniziale creata con un filtro graduato che copre l’intera foto
  3. Nell’area delle impostazioni Pennello nel pannello Regolazione, scegliete il tipo di Maschera intervallo nell’elenco a discesa Profondità. Per impostazione predefinita, l’opzione Maschera intervallo è disattivata.

  4. Per selezionare un intervallo di profondità all’interno dell’area della maschera, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Regolate il cursore°Intervallo°per definire i punti iniziale e finale dell’intervallo di profondità selezionato.
    • Selezionate Selettore intervallo°di profondità°  nel°pannello Maschera intervallo. Fate clic e trascinate un’area sulla foto che desiderate regolare. Si consiglia di scegliere un’area più piccola utilizzando lo strumento Selettore intervallo di profondità per restringere un determinato intervallo di profondità. 

    Potete selezionare lo strumento Selettore intervallo di profondità mediante una scelta rapida da tastiera che consente di rifinire il cursore Intervallo in base alla vostra selezione.

    Selezionate l’opzione Mostra maschera di profondità per visualizzare la maschera di profondità.
    Visualizzazione della maschera di profondità creata sopra gli oggetti in primo piano per applicare regolazioni selettive.
  5. Selezionate la casella di controllo Mostra maschera di profondità per visualizzare la profondità dell’immagine, in una rappresentazione in bianco e nero. La parte della foto°in bianco rappresenta il primo piano, mentre la parte della°foto°in nero rappresenta lo sfondo. Il colore rosso mostra l’area effettivamente mascherata che è il punto di incontro tra profondità e regolazione locale applicata.

  6. Usate il cursore Sfumatura per regolare il decadimento alle estremità dell’intervallo di profondità selezionato.

    Nota:

    Per una visualizzazione più precisa dell’area della maschera, premete Alt (Windows) o Opzione (Mac) mentre spostate il cursore Intervallo o Sfumatura per visualizzarla in bianco e nero.

    Regolazioni applicate all’area mascherata
    Regolazioni locali applicate alla maschera di profondità.

Dopo aver rifinito l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu a comparsa Effetto per ritocchi fotografici più precisi.

Utilizzo della maschera Intervallo colori

Dopo aver effettuato sulla foto la maschera di selezione iniziale con un pennello di regolazione oppure con il filtro radiale o graduato, potete rifinire la maschera di selezione sulla base dei colori campionati all’interno dell’area della maschera.

  1. Selezionate una foto da modificare nel modulo Libreria e premete il tasto D per passare al modulo Sviluppo. Per passare a un’altra foto nel modulo Sviluppo, sceglietela nel pannello Raccolte o nell’area Provino.

    Foto da modificare con una maschera Intervallo
    Foto da modificare nel modulo Sviluppo
  2. Selezionate lo strumento pennello di regolazione, Filtro graduato o Filtro radiale nella striscia degli strumenti del modulo Sviluppo. Quindi, create una maschera di selezione iniziale su un’area specifica della foto da correggere.

    Filtro graduato sull’intera foto
    Maschera iniziale creata con un filtro graduato che copre l’intera foto
  3. Nell’area delle impostazioni Pennello nel pannello Regolazione, scegliete Colore dall’elenco a discesa Maschera intervallo. Per impostazione predefinita, l’opzione Maschera intervallo è disattivata.

  4. Usate il selettore dell’intervallo colori  per campionare il colore all’interno dell’area della maschera. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per campionare un singolo colore all’interno dell’area della maschera, fate clic con il selettore dell’intervallo colori nel punto desiderato sulla foto.
    • Per una selezione più accurata del colore, effettuate una delle seguenti operazioni: 
      • Fate clic e trascinate sull’area intorno ai colori della foto che desiderate regolare.
      • Tenete premuto Maiusc e fate clic per aggiungere più campioni di colore. Potete aggiungere fino a cinque campioni di colore, tenendo premuto Maiusc mentre fate clic sull’immagine.
    • Per rimuovere un campione di colore esistente all’interno della maschera di intervallo colori, premete Opzione(Mac)/Alt(Windows) e fate clic sul campione da rimuovere.
    Maschera Intervallo colori che copre i toni dello sfondo della foto.
    Maschera Intervallo colori che copre i toni dello sfondo della foto. Per creare la maschera Intervallo colori, è stato usato il selettore dell’intervallo colori per selezionare un’area che include tutti i colori dello sfondo, vicino all’angolo in alto a sinistra della foto. Quindi è stato usato il cursore Intervallo colori per ridurre l’effetto sulle foglie.
  5. Regolate il cursore Quantità per ridurre o estendere la gamma di colori selezionati.

    Nota:

    Per una visualizzazione più precisa dell’area della maschera, premete Alt (Windows) o Opzione (Mac) mentre spostate il cursore Quantità per visualizzarla in bianco e nero.

    Premete il tasto ESC per terminare il campionamento del colore.

    Regolazioni locali applicate alla maschera colore.
    Regolazioni locali applicate alla maschera colore. Riducete i valori di Esposizione, Luci e Saturazione nel menu Effetti per scurire lo sfondo e dare risalto alle foglie.

    Dopo aver rifinito l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu a comparsa Effetto per ritocchi fotografici più precisi.

Utilizzo della maschera Intervallo luminanza

Dopo aver effettuato sulla foto la maschera di selezione iniziale con un pennello di regolazione oppure con il filtro radiale o graduato potete rifinire la maschera di selezione sulla base di un intervallo di luminanza nella selezione.

  1. Selezionate una foto da modificare nel modulo Libreria e premete il tasto D per passare al modulo Sviluppo. Per passare a un’altra foto nel modulo Sviluppo, sceglietela nel pannello Raccolte o nell’area Provino.

    Foto da modificare con maschera Intervallo luminanza
    Foto da modificare nel modulo Sviluppo
  2. Selezionate lo strumento pennello di regolazione, Filtro graduato o Filtro radiale nella striscia degli strumenti del modulo Sviluppo. Quindi, create una maschera di selezione iniziale su un’area specifica della foto da correggere.

    Filtro graduato su tutto il cielo della foto
    Maschera iniziale creata con un filtro graduato che copre il cielo
  3. Nell’area delle impostazioni Pennello nel pannello Regolazione a destra, scegliete Luminanza dall’elenco a discesa Maschera intervallo. Per impostazione predefinita, l’opzione Maschera intervallo è disattivata.

    Attivate l’opzione Mostra maschera di luminanza per visualizzare la maschera.
    Maschera Intervallo luminanza che copre le nuvole di colore giallo più chiaro nell’area centrale della scena.
  4. Per selezionare un intervallo di luminanza all’interno dell’area della maschera, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Regolate il cursore Intervallo per definire i punti iniziale e finale dell’intervallo di luminanza selezionato.
    • Selezionate Selettore intervallo°luminanza°  nel°pannello Maschera intervallo. Fate clic e trascinate un’area sulla foto che desiderate regolare. Si consiglia di selezionare una piccola area per restringere un intervallo di luminanza specifico. 

    Potete selezionare lo strumento Selettore intervallo di luminanza mediante una scelta rapida da tastiera che consente di rifinire il cursore Intervallo in base alla vostra selezione.

  5. Selezionate la casella di controllo Mostra maschera di luminanza per visualizzare le informazioni di luminanza della foto, in una rappresentazione in bianco e nero. La parte in rosso mostra l’area effettivamente mascherata che è il punto di incontro tra luminanza e regolazione locale applicata.

  6. Usate il cursore Sfumatura per regolare il decadimento alle estremità dell’intervallo di luminanza selezionato.

Nota:

Per una visualizzazione più precisa dell’area della maschera, premete Alt (Windows) o Opzione (Mac) mentre spostate il cursore Intervallo o Sfumatura per visualizzarla in bianco e nero.

Regolazioni locali applicate alla maschera Intervallo luminanza
Regolazioni locali applicate alla maschera Intervallo luminanza. Valori di Temperatura, Contrasto e Luci nel menu Effetti, incrementati per migliorare il contrasto dei colori nella scena.

Dopo aver rifinito l’area della maschera, potete apportare delle regolazioni selettive dal menu a comparsa Effetto per ritocchi fotografici più precisi.

Lavorare con regolazioni locali multiple

Quando applicate e usate più regolazioni locali, tenete presente quanto segue:

  • Per selezionare una puntina, fate clic su di essa. Una puntina selezionata presenta il centro nero. Le puntine non selezionate sono bianche.

  • Per mostrare la puntina selezionata, premete il tasto H una volta; per nascondere tutte le puntine, premete nuovamente il tasto H; per mostrare tutte le puntine, premete H una terza volta.

  • Quando lo strumento pennello di regolazione è selezionato, sono disponibili per la modifica solo le puntine di regolazione. Quando lo strumento filtro graduato è selezionato, sono disponibili per la modifica solo le puntine del filtro.

  • Nel riquadro dello strumento pennello di regolazione è possibile specificare le opzioni per due pennelli, A e B. Per selezionare un pennello, fate clic sulla sua lettera; per passare da un pennello all’altro, premete il tasto barra (/). Le opzioni del pennello rimangono attive a prescindere dall’effetto da applicare, fino a che non le modificate.

Creare predefiniti di effetto per regolazioni locali

Per creare dei predefiniti di regolazione locale, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Applicate un effetto con lo strumento filtro graduato o pennello di regolazione.
  2. Nel menu a comparsa Effetto, scegliete Salva impostazioni correnti come nuovo predefinito.
  3. Nella finestra di dialogo Nuovo predefinito, digitate un nome nella casella Nome predefinito e fate clic su Crea.

Il predefinito viene visualizzato nel menu a comparsa Effetto.

Nota:

Gli strumenti predefiniti Pennello di regolazione non includono le opzioni dei pennelli.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online