Individua le risposte alle domande comuni sul colore in Lightroom CC

In quali spazi colore Lightroom esegue il rendering dei colori?

Per impostazione predefinita, nel modulo Sviluppo, Lightroom esegue il rendering delle anteprime tramite lo spazio colore ProPhoto RGB. ProPhoto RGB include tutti i colori che le fotocamere digitali sono in grado di acquisire ed è quindi un’ottima soluzione per la modifica di immagini.

I moduli Libreria, Mappa, Libro e Stampa in Lightroom eseguono il rendering dei colori nello spazio colore Adobe RGB. La gamma di colori Adobe RGB include quasi tutti i colori che le fotocamere digitali sono in grado di acquisire e alcuni colori stampabili (ciani e blu, in particolare) non definibili mediante lo spazio colore sRGB, più piccolo e indicato soprattutto per il web.

Lightroom, inoltre, utilizza Adobe RGB per:

Lightroom utilizza sRGB per impostazione predefinita per:

  • Presentazione e moduli web
  • Immagini esportate come file JPEG destinati al web e alle e-mail
  • Presentazioni PDF e gallerie web caricate
  • Immagini pubblicate su Facebook e altri siti di condivisione foto mediante il pannello Servizi pubblicazione
  • Se esporti i libri come PDF o JPEG dal modulo Libro, puoi scegliere sRGB o un diverso profilo colore.

Per individuare gli articoli della guida in questi argomenti, fai riferimento al manuale utente di Lightroom.

Perché i colori appaiono differenti nelle immagini importate in Lightroom? Come è possibile risolvere questo problema?

Quando importi immagini raw in Lightroom, le prime miniature visualizzate sono quelle incorporate nelle immagini. La fotocamera genera automaticamente le miniature in base alle impostazioni personali e non a quelle di calibrazione della fotocamera predefinite di Lightroom.

Dopo l’importazione delle immagini e l’applicazione delle impostazioni di anteprima (se hai scelto di generare anteprime “al 100%” al momento dell’importazione), Lightroom genera miniature e anteprime basate sulle relative anteprime predefinite per la calibrazione della fotocamera, oltre a eventuali impostazioni del modulo Sviluppo applicate durante l’importazione delle immagini.

Soluzione

Nel pannello Base modulo Sviluppo, invece di utilizzare il profilo Adobe Color predefinito, seleziona il profilo Camera Matching appropriato per il modello della fotocamera, così da riprodurre l’aspetto dell’immagine elaborata dalla fotocamera.

I profili Camera Matching tentano di replicare l’aspetto dei colori del produttore della fotocamera con specifiche impostazioni. Utilizza i profili Camera Matching se preferisci la resa cromatica fornita dal software del produttore della fotocamera in uso.

Per ulteriori informazioni, consulta Applicazione di un profilo a un’immagine.

Perché Lightroom converte le immagini raw monocromatiche in modo che vengano colorate automaticamente dopo l’importazione?

Lightroom funziona nel modo previsto quando visualizzi immagini raw a colori nel modulo Sviluppo. Le immagini raw vengono acquisite sempre a colori, se il sensore della fotocamera è a colori. I file di immagini in formato raw contengono i dati raw acquisiti dal sensore, con tutte le informazioni sui colori integrate. 

Quando applichi qualsiasi impostazione all’interno della fotocamera, ad esempio il monocromo o il bianco e nero durante l’acquisizione delle immagini, queste impostazioni sono utili solo per le immagini JPEG e non l’immagine raw. L’anteprima monocromatica che vedi sul display della fotocamera è il file JPG acquisito (se utilizzi il formato JPEG + RAW) o la miniatura di anteprima JPEG integrata nell’immagine raw; la fotocamera genera automaticamente queste miniature solamente in base alle impostazioni.

Quando importi immagini raw in Lightroom, le prime miniature visualizzate sono quelle incorporate nelle immagini raw. 

Puoi convertire le immagini raw in immagini in scala di grigio monocromatiche in Lightroom utilizzando l’opzione°Miscela bianco e nero nel pannello B&N del modulo Sviluppo. Inoltre, puoi scegliere di applicare queste impostazioni di sviluppo alle immagini durante l’importazione.

Per informazioni correlate, vedi le seguenti risorse di assistenza:

In relazione ai colori, quali sono i vantaggi inerenti alle immagini raw?

Uno dei vantaggi delle immagini raw è che queste possono essere sottoposte a rendering differenti senza perdita dei dati originali. Puoi modificare e alterare l’immagine come desiderato.

Per ulteriori informazioni sul formato di archiviazione pubblica per dati camera raw, consulta Digital Negative (DNG).

Perché le stesse immagini visualizzate nel modulo Libreria appaiono differenti nel modulo Sviluppo o nella seconda finestra?

Il modulo Libreria e la seconda finestra utilizzano spazi colore e metodi di rendering delle anteprime differenti rispetto al modulo Sviluppo. Per accelerare il processo di curation, nel modulo Libreria vengono visualizzate anteprime non ancora sottoposte a rendering. In Adobe RGB, queste anteprime sono file JPEG a 8 bit compressi con perdita. A seconda della foto, è possibile che si abbia una perdita di dati quanto a dettagli dell’immagine e differenze nei colori.

Le anteprime nel modulo Libreria e la seconda finestra vengono visualizzate tramite lo spazio colore Adobe RGB. Per impostazione predefinita, nel modulo Sviluppo di Lightroom, le anteprime vengono visualizzate nello spazio colore ProPhoto RGB.  

A volte, a causa di queste differenze, le immagini non sono identiche.

develop-library
I colori potrebbero avere un aspetto diverso nei moduli Libreria e Sviluppo

Qual è il modo migliore per visualizzare un’anteprima delle immagini nel modulo Sviluppo?

Visualizza le immagini nel modulo Sviluppo con un livello di zoom 1:1 o superiore. Le anteprime con questi livelli di zoom sono le più accurate nel modulo Sviluppo.

Come si imposta un profilo di fotocamera nel modulo Sviluppo?

Puoi selezionare un profilo appropriato nel pannello Base del modulo Sviluppo. Per ulteriori informazioni, consulta Applicazione di un profilo a un’immagine.

È possibile impostare uno spazio colore predefinito per tutti i moduli di Lightroom?

No. Questa impostazione non è al momento disponibile.

Perché le mie immagini Lightroom appaiono diverse quando le stampo su carta rigida?

Il modulo di stampa di Lightroom utilizza lo spazio colore RGB Adobe per visualizzare le anteprime delle immagini e, durante la stampa in modalità bozza, il modulo Sviluppo per impostazione predefinita visualizza le anteprime tramite lo spazio colore RGB ProPhoto, ovvero un’ampia gamma di colori che contiene tutti i colori acquisibili dalle fotocamere digitali. I dispositivi di stampa utilizzano CMYK per descrivere i colori.

A causa di tali diversi spazi di colore, i colori delle immagini spesso appaiono diversi a seconda dello strumento di visualizzazione. Per riconciliare le differenze di colore prima di stampare effettivamente le foto Lightroom, utilizza il pannello Prova a monitor nel modulo Sviluppo per visualizzare in anteprima in che modo i colori appaiono in diverse condizioni di stampa con gestione colore.

Nota:

Accertati che il monitor sia calibrato. Per ulteriori informazioni, consulta Calibrazione del monitor.

Esecuzione della prova a monitor della foto nel modulo

1_Asset 1@2x

La prova a monitor in Lightroom consente di valutare in che modo le immagini vengono visualizzate durante la stampa e regolarle in modo da ridurre gli scostamenti di colore e tono inattesi nella stampa.

Profilo: utilizza il profilo ICC del tipo specifico di carta su cui si desidera stampare le foto. Lightroom converte i colori delle immagini nello spazio colore della stampante, in modo che i colori vengano visualizzati correttamente nella stampa. Solitamente, i profili ICC di diversi tipi di carta sono installati insieme al driver di stampa del dispositivo. Se i profili colore ICC per una combinazione di carta specifica non sono installati nel computer, puoi scaricarli dal sito web del produttore del dispositivo.

Nota:

Lighroom non visualizza automaticamente i profili colore ICC installati sul computer. È necessario selezionare manualmente i singoli profili da visualizzare in Lightroom. Per effettuare tale operazione:

  1. Nel menu a comparsa Profilo, scegli Altro. 
  2. Nella finestra di dialogo Scegli profili visualizzata, seleziona i singoli profili colore da visualizzare in Lightroom.

Una volta aggiunti, questi profili colore verranno ora visualizzati nel menu a comparsa Profilo del pannello Prova a monitor (modulo Sviluppo), oltre al pannello Processo di stampa (modulo Stampa).   

Individua Avvertenza gamma di destinazione nell’area Anteprima prova. Regola i colori nella foto superiori alle capacità di rendering della stampante, indicati con evidenziazioni rosse nell’area di anteprima.

Per ulteriori dettagli, consulta Immagini per prova a monitor.

Configurazione delle impostazioni di gestione colore nel modulo Stampa

Prima di stampare le foto Lightroom, la prova a monitor consente di regolare i colori nelle foto superiori alle capacità di rendering della stampante. Per ottenere un colore il più accurato possibile su un tipo di carta specifico, assicurati di scegliere lo stesso profilo colore ICC utilizzato durante la prova a monitor, in modo che Lightroom converta le foto prima di inviarle alla stampante. Nel modulo Stampa, l’impostazione Profilo è presente nell’area Gestione del colore del pannello Processo di stampa.       

Per informazioni dettagliate sulle impostazioni di stampa del modulo Stampa, consulta Configurazione della gestione del colore di stampa.

Durante l’esportazione o la stampa di foto, è possibile specificare uno spazio colore per il dispositivo di destinazione?

Quando esporti o stampi foto da Lightroom, puoi scegliere un profilo di fotocamera o uno spazio colore per determinare l’aspetto dei colori sul dispositivo di destinazione.

Ad esempio, per l’esportazione puoi utilizzare sRGB se intendi condividere le foto online. Se stampi le immagini (non in modalità Bozza), puoi scegliere un profilo colore personalizzato per il dispositivo utilizzato.

Risorse di assistenza:

  • Il soft proof in Lightroom consente di valutare in che modo le immagini vengono visualizzate durante la stampa e di regolarle in modo da ridurre gli scostamenti di colore e tono inattesi. Per informazioni dettagliate, consulta Immagini per i soft proof.
  • Per informazioni dettagliate sulla configurazione della gestione del colore di stampa, consulta Utilizzo di impostazioni e opzioni del processo di stampa.

Perché le immagini appaiono differenti quando vengono esportate e visualizzate in un browser o in un sito di social network?

Molti browser non includono la gestione del colore e visualizzano le immagini nello spazio colore sRGB indipendentemente dal profilo colore utilizzato.

Inoltre, alcuni social network applicano una compressione estrema alle immagini che vengono caricate sui loro siti. Di conseguenza, le immagini possono presentare più artefatti o leggeri scostamenti di colore rispetto a quando sono state esportate da Lightroom.

Perché le mie immagini hanno un aspetto granuloso in Lightroom?

Le foto scattate con un elevato valore ISO in condizioni di scarsa illuminazione o con fotocamere digitali poco sofisticate, possono presentare un disturbo evidente. Il disturbo dell’immagine è dovuto ad artefatti visibili estranei che riducono la qualità dell’immagine. I disturbi dell’immagine possono includere: disturbo di luminanza (scala di grigio), che rende l’immagine granulosa, e disturbo di croma (colore), che produce nell’immagine degli artefatti a colori.  

Nel modulo Sviluppo, utilizza i controlli di riduzione del disturbo di colore e luminanza nel pannello Dettagli per rimuovere il disturbo immagine. 

Utilizza il pannello Dettaglio per ridurre il disturbo.
Utilizza il pannello Dettaglio per ridurre il disturbo.

Per informazioni dettagliate, consulta le seguenti risorse di assistenza:

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online