Un documento o un’applicazione è accessibile se può essere utilizzato anche da utenti disabili, ad esempio da utenti con difficoltà motorie o ipovedenti. Le funzioni di accessibilità di Acrobat DC, Acrobat Reader DC e del formato Adobe Portable Document Format (PDF) consentono l’utilizzo di documenti PDF da parte di utenti disabili, con o senza il supporto di assistenti vocali, lenti di ingrandimento dello schermo e stampanti braille.

In genere, la creazione di file PDF accessibili rappresenta un vantaggio per tutti gli utenti. Ad esempio, la struttura del documento che consente la lettura del contenuto di un file PDF da parte di un assistente vocale permette anche di ridisporre e visualizzare il documento su uno schermo di piccole dimensioni mediante una periferica mobile. In modo simile, l’ordine di tabulazione predefinito di un modulo PDF accessibile ne facilita la compilazione da parte di tutti gli utenti, non solo di quelli con difficoltà motorie.

Le funzioni di accessibilità di Acrobat DC e Acrobat Reader DC si dividono in due ampie categorie. Alcune funzioni agevolano la lettura dei documenti PDF e altre consentono di creare documenti PDF accessibili. Per creare documenti PDF accessibili è necessario utilizzare Acrobat, non Reader.

Funzioni di agevolazione della lettura di file PDF

  • Preferenze e comandi per ottimizzare l’output per software e periferiche di supporto, ad esempio l’opzione di salvataggio dei dati come testo accessibile per stampante braille

  • Preferenze e comandi per agevolare la navigazione all’interno dei file PDF, ad esempio le opzioni di scorrimento automatico e di apertura del PDF in corrispondenza dell’ultima pagina letta

  • L’Assistente Installazione accesso facilitato consente di impostare facilmente la maggior parte delle preferenze legate all’accessibilità

  • Alternative della tastiera alle azioni del mouse

  • Funzionalità di ridisposizione per visualizzare il testo di un file PDF in caratteri di grandi dimensioni e per presentare temporaneamente il contenuto di un file PDF disposto su più colonne in una singola colonna di facile lettura

  • Comando per la sintesi vocale e la lettura a voce alta

  • Supporto per programmi di lettura e di ingrandimento dello schermo

Funzioni per la creazione di file PDF accessibili

  • Creazione di file PDF con tag mediante applicazioni di creazione

  • Conversione di file PDF senza tag in PDF con tag

  • Impostazioni di protezione che consentono l’accesso al testo da parte degli assistenti vocali, impedendo allo stesso tempo la copia, la stampa, la modifica e l’estrazione di testo da parte degli utenti

  • Possibilità di aggiungere testo alle immagini acquisite mediante scansione per agevolarne l’accesso

  • (Acrobat Pro DC) Strumenti per la modifica dell’ordine di lettura e della struttura del documento

  • (Acrobat Pro DC) Strumenti per la creazione di moduli PDF accessibili

Acrobat Standard DC fornisce alcune funzioni per agevolare l'accessibilità di file PDF esistenti.Acrobat Pro DC consente di eseguire alcune attività, quali modificare l’ordine di lettura o dei tag nella struttura del documento, necessarie per rendere accessibili alcuni documenti e moduli PDF.

Altro materiale di riferimento

Per ulteriori informazioni sulle funzioni di accessibilità, consultare queste risorse:

 

Informazioni sui PDF accessibili

I file PDF accessibili presentano le seguenti caratteristiche:

Testo ricercabile

Un documento che consiste di immagini di testo acquisite mediante scansione è intrinsecamente inaccessibile, perché il contenuto è costituito da immagini e non da testo ricercabile. Il software di supporto non è in grado di leggere o estrarre le parole, gli utenti non possono selezionare o modificare il testo; inoltre, non è possibile manipolare il PDF per renderlo accessibile. Per rendere disponibili nel documento le funzioni di accessibilità, è necessario convertire le immagini di testo acquisite mediante scansione in testo ricercabile utilizzando il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).

Descrizioni testuali alternative (Acrobat Pro DC)

Gli assistenti vocali non sono in grado di accedere a funzioni del documento quali immagini e campi modulo interattivi se ad essi non è associato del testo alternativo. Gli assistenti vocali sono in grado di leggere link Web, ma l’aggiunta di testo alternativo esplicativo può agevolare notevolmente gli utenti. In genere il testo alternativo e le descrizioni comandi agevolano gli utenti, inclusi quelli con difficoltà di apprendimento.

Font che consentono l’estrazione dei caratteri come testo (Acrobat Pro DC)

È necessario che i font inclusi in un file PDF accessibile contengano informazioni sufficienti per consentire l’estrazione dei caratteri come testo da parte di Acrobat per un utilizzo diverso dalla visualizzazione del contenuto testuale sullo schermo. Con Acrobat è possibile estrarre i caratteri come testo Unicode durante la lettura del file PDF mediante un assistente vocale o la funzionalità di lettura a voce alta. Acrobat inoltre consente di estrarre i caratteri come testo Unicode quando il documento viene salvato come testo per stampante braille. Se Acrobat non è in grado di determinare il metodo opportuno di mappatura del font sui caratteri Unicode, l’estrazione non riesce.

Ordine di lettura e tag nella struttura del documento (Acrobat Pro DC)

Per consentire l’accesso al testo agli assistenti vocali e ai programmi di sintesi vocale, nonché la relativa riproduzione in forma sensata per l’utente, è necessario che il documento sia strutturato. All’interno di un file PDF, i tag nella struttura del documento definiscono l’ordine di lettura e consentono di identificare intestazioni, paragrafi, sezioni, tabelle e altri elementi della pagina.

Campi modulo interattivi (Acrobat Pro DC)

Alcuni file PDF contengono moduli compilabili mediante un computer. Per consentire all’utente l’immissione di valori nei campi modulo, è necessario che tali elementi siano interattivi.

Supporti di navigazione (Acrobat Pro DC)

I supporti di navigazione all’interno di un file PDF includono link, segnalibri, intestazioni, sommari e ordine di tabulazione predefinito per i campi modulo. I supporti di navigazione agevolano la comprensione del documento, pertanto non è necessario leggere il contenuto per intero. I segnalibri sono particolarmente utili e possono essere creati da intestazioni del documento.

Lingua del documento (Acrobat Pro DC)

La specifica della lingua del documento nel file PDF abilita l’impostazione della lingua opportuna in alcuni assistenti vocali.

Protezione senza interferenze con il software di supporto (Acrobat Pro DC)

Alcuni autori di documenti PDF non consentono operazioni di stampa, copia, estrazione, aggiunta di commenti o modifica del testo da parte degli utenti. In un file PDF accessibile è necessario rendere il testo disponibile agli assistenti vocali. Mediante Acrobat è possibile verificare che le impostazioni di protezione non interferiscano con le funzionalità di sintesi vocale dell’assistente vocale in uso.

Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche di accessibilità dei PDF, vedere www.webaim.org/techniques/acrobat/.

Informazioni su tag, accessibilità, ordine di lettura e ridisposizione

I tag PDF presentano molte similitudini con i tag XML. I tag PDF indicano la struttura del documento, ad esempio la porzione di testo che costituisce un’intestazione, una sezione, un segnalibro e così via. La struttura organizzativa del documento viene rappresentata da una struttura ad albero logica di tag. Pertanto i tag indicano l’ordine di lettura preciso e agevolano la navigazione, specialmente nel caso di documenti lunghi e articolati, senza modificare l’aspetto del PDF.

La struttura ad albero logica consente al software di supporto di interpretare il contenuto del documento e di presentarlo in modo appropriato. La maggior parte dei prodotti software di supporto utilizza i tag nella struttura del documento per stabilire l’ordine di lettura opportuno del testo. I tag nella struttura del documento consentono ai prodotti software di supporto di trasmettere il significato di immagini e altri elementi del contenuto in un formato alternativo, ad esempio un formato audio. Un documento senza tag è sprovvisto delle informazioni sulla struttura, pertanto è necessario che Acrobat le ricavi dalle impostazioni delle preferenze dell’ordine di lettura. In tali casi si verifica spesso che gli elementi di una pagina vengano letti nell’ordine errato o che vengano completamente ignorati.

Anche il processo di ridisposizione del contenuto di un documento per la visualizzazione sullo schermo di piccole dimensioni di un dispositivo mobile dipende da questi tag nella struttura del documento.

Nota:

Spesso, i tag vengono aggiunti automaticamente durante la creazione di un PDF in Acrobat. Per stabilire se un PDF contiene tag, scegliere File > Proprietà e, nel riquadro Avanzate della scheda Descrizione, esaminare il valore relativo alla voce PDF con tag.

In Acrobat Pro DC il pannello Tag presenta la struttura ad albero logica. Il contenuto del documento viene visualizzato sotto forma di elementi di pagina nidificati in vari livelli.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online