Informazioni sugli indicatori di stampa nei PDF

Quando si prepara un documento per la produzione di stampe, sono necessari alcuni indicatori per consentire al fornitore di servizi di stampa di allineare le pellicole delle separazioni durante la produzione di prove, misurare la densità dell’inchiostro e la calibrazione delle pellicole, ridurre le dimensioni delle pellicole e così via. Gli indicatori di stampa specificano i limiti delle caselle del documento supportate da Adobe PDF, come le TrimBox e le BleedBox.

È possibile aggiungere temporaneamente indicatori di stampa in fase di stampa utilizzando il pannello Indicatori e pagine al vivo della finestra di dialogo Impostazioni avanzate di stampa, nonché incorporare indicatori di stampa nel file (e facoltativamente in un livello) utilizzando la finestra di dialogo Aggiungi indicatori di stampa. Per informazioni sull’aggiunta di indicatori di stampa solo all’output stampato, vedere Includere indicatori e pagine al vivo.

Nota:

nei PDF creati con Adobe InDesign CS e versioni successive gli indicatori di stampa possono trovarsi in un livello separato o sulla pagina. Per visualizzarli, utilizzare la scheda Livelli di Acrobat. Se gli indicatori di stampa sono stati esportati come livello, gli indicatori di stampa creati mediante la funzione Aggiungi indicatori di stampa di Acrobat sostituiscono quelli di InDesign. Se gli indicatori di stampa non si trovano su un livello, gli indicatori di Acrobat si sovrappongono a quelli di InDesign, producendo talvolta un disallineamento.

Incorporare indicatori di stampa nel PDF

  1. Scegliere Strumenti > Produzione di stampe > Aggiungi indicatori di stampa.

  2. Specificare le pagine da contrassegnare.
  3. Specificare gli indicatori e le impostazioni.

Panoramica della finestra di dialogo Imposta riquadri di delimitazione pagina

Utilizzare la finestra di dialogo Imposta riquadri di delimitazione pagina (precedentemente denominata Ritaglia pagine) per definire le dimensioni per la rifilatura, il taglio al vivo e la grafica durante la preparazione del PDF per la stampa o altre forme di output. È possibile regolare i margini delle caselle del documento supportate dalla tecnologia Adobe PDF, tra cui MediaBox (dimensioni pagina), TrimBox, BleedBox e ArtBox. Questa funzionalità è utile se esiste la possibilità che gli indicatori di stampa aggiunti mediante lo strumento Aggiungi indicatori di stampa (e non mediante il pannello Indicatori e pagine al vivo della finestra di dialogo Impostazioni avanzate di stampa) vengano ritagliati a causa delle dimensioni ridotte della CropBox. I fornitori di servizi di stampa possono anche utilizzare questo strumento per espandere le dimensioni della pagina per le attività di imposizione.

È possibile passare da una casella all’altra senza perdere i margini impostati per ciascuna di esse. Durante la regolazione delle singole caselle, l’anteprima nella finestra di dialogo Imposta riquadri di delimitazione pagina viene ridisegnata per riflettere le nuove impostazioni. Ad esempio, se si espande la CropBox o la MediaBox, il contenuto della pagina “si riduce” nell’anteprima.

Nota:

quando la CropBox viene espansa, la MediaBox viene regolata nel modo appropriato.

Finestra di dialogo Riquadri di delimitazione pagina
La finestra di dialogo Imposta riquadri di delimitazione pagina consente di impostare le dimensioni di taglio, pagina al vivo, grafica e formato pagina.

Aprire la finestra di dialogo Imposta riquadri di delimitazione pagina

  1. Scegliere Strumenti > Produzione di stampe > Imposta riquadri di delimitazione pagina.

Correggere le linee sottili

Le linee sottili possono causare diversi problemi nella stampa commerciale. Se non vengono modificate nei PDF, è possibile che non vengano visualizzate nella stampa finale. Lo strumento Correggi linee sottili consente di individuare la maggior parte delle linee sottili e sostituirle con una linea più spessa.

  1. Scegliere Strumenti > Produzione di stampe > Correggi linee sottili.

  2. Immettere uno spessore per la linea sottile da individuare e specificare uno spessore sostitutivo.
    Finestra di dialogo Correggi linee sottili
    Regolare gli spessori delle linee sottili utilizzando le frecce di incremento. Fare clic sulle frecce tenendo premuto il tasto Maiusc per modificare gli spessori in base a numeri interi.

  3. Selezionare l’unità di misura dal menu Unità.
  4. (Facoltativo) Selezionare Includi font Type3 o Includi motivi per sostituire le linee sottili nei caratteri Type3 o nei pattern utilizzando lo stesso spessore sostitutivo di altre linee sottili.

    I font e i pattern possono essere utilizzati in diversi contesti dello stesso documento, ad esempio valori di ingrandimento diversi, e pertanto la modifica dello spessore di linea può produrre risultati imprevisti. Se si selezionano queste opzioni, controllare i risultati e modificare le selezioni laddove necessario.

  5. Specificare le pagine da controllare.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online