Il flusso di lavoro di SpeedGrade si suddivide in tre passaggi principali: caricamento del metraggio, correzione del colore e rendering del contenuto finale.

Utilizzate le seguenti schede per eseguire il flusso di lavoro:

  • Fate clic sulla scheda Elemento multimediale per accedere al Browser multimediale e caricare il metraggio.
  • Fate clic sulla scheda Colore per accedere alla vista Monitor e correggere il colore.
  • Fate clic sulla scheda Rendering per accedere alla vista Output per effettuare il rendering del progetto completato.

Tutte le schede sono disponibili dall’interfaccia utente principale di SpeedGrade.

Caricare metraggio

  1. Individuate il contenuto mediante il Browser multimediale. Utilizzate il browser di cartelle a sinistra per individuare la cartella desiderata. Le miniature delle clip sono visualizzate nel Browser multimediale.

    Se sono presenti molte clip, potete gestirle come segue:

    • Ordinarle alfabeticamente
    • Ordinarle per intervallo di codice di tempo, risoluzione o data di modifica
    • Filtrare la visualizzazione in base ai tipi di file
    • Eseguire ricerche per estensioni di nomi di file o per nomi di file specifici
    Browser multimediale
  2. Aggiungete le clip alla timeline mediante doppio clic o trascinamento.

    • Trascinate le clip dalle maniglie per riposizionarle sulla timeline.
    • Impostate punti di attacco e di stacco e passate da una vista Timeline all’altra durante la revisione o la correzione del colore del contenuto.
    • Potete aggiungere fino a nove linee di scansione diverse. Consultate Confrontare fotogrammi con più linee di scansione.
  3. Se desiderate, caricate gli EDL (edit decision list) sulla timeline. Consultate Correggere il colore di una sequenza.

    • Per aggiungere un EDL, fate doppio clic sull’EDL stesso nella vista Desktop.
    • Per aggiungere le clip all’EDL, scegliete Pellicole nel pannello Timeline e fate clic su Carica dal desktop.

Applicare la correzione del colore

  1. Applicate la correzione del colore per bilanciare i neri e i bianchi e per uniformare il colore delle diverse riprese. Consultate Correggere il colore di una clip.

    • Applicate le regolazioni del colore primario all’intera immagine, alle ombre, ai mezzitoni o alle luci.
    • Selezionate gli intervalli di colore per applicare le regolazioni del colore secondario.
    • Utilizzate la forma d’onda, l’istogramma e il vettorscopio per garantire regolazioni dei colori precise, come il bilanciamento dei neri e delle luci. 
    Pannello Look
  2. Usate gli effetti, i filtri stile filmati e le maschere per ottenere effetti creativi.

    • Aggiungete nuovi livelli di correzione colore per creare il Look originale.
    • Applicate maschere a singoli livelli, ad esempio per creare una vignettatura.
    • Aggiungete livelli e riordinateli secondo necessità. Le modifiche applicate non sono distruttive.
    • Ciascun livello dispone di un proprio cursore per regolare l’opacità del Look generale.
  3. Applicate la stessa correzione colore a due riprese video mediante le funzioni Verifica continuità e Corrispondenza riprese automatica.

    • Correggete rapidamente un metraggio sottoesposto o sovraesposto utilizzando come riferimento un’altra ripresa.
    • Applicate la stessa correzione di un’immagine esterna. Ad esempio, potete applicare a una clip video una correzione colore creata in Adobe Photoshop.

    Per ulteriori informazioni su queste funzioni, consultate Verifica continuità e Corrispondenza riprese automatica.

  4. Animate maschere o correzioni colore in modo che si adattino alle modifiche nella luce e nei movimenti dei fotogrammi.

    • Aggiungete fotogrammi chiave alle maschere o alle tracce di correzione colore.
    • Regolate le maschere o la correzione colore secondo le posizioni del fotogramma chiave.
    • SpeedGrade effettua un’animazione uniforme delle transizioni tra i fotogrammi chiave.
  5. Salvate le correzioni colore come file Look e applicatele al metraggio. Per applicare un file Look al metraggio, selezionate il metraggio, quindi fate clic sul file Look desiderato.

    • Il file Look mantiene tutti i livelli e le impostazioni della correzione colore.
    • Fate clic su un file Look per applicarlo al metraggio selezionato sulla timeline.
    • Modificate i Look esistenti nel pannello Look.
    • Esportate i file Look come tabelle di ricerca da usare in altre applicazioni o dispositivi.

    La scheda Look contiene ora il browser Gestione Look con cui organizzare, visualizzare o ridurre i predefiniti Look salvati.

    Browser Gestione Look
  6. Durante l’elaborazione di un progetto, salvate la timeline, incluse tutte le clip e le impostazioni di correzione colore, come un progetto di SpeedGrade.

    Premete Ctrl+S (Windows) o Comando+S (Macintosh) per visualizzare la finestra di dialogo Salva timeline con nome.

Per informazioni ed esercitazioni, consultate Correzione del colore.

Eseguire il rendering del contenuto

Eseguite il rendering del contenuto per creare giornalieri digitali per la revisione, contenuti multimediali proxy per la modifica offline o master per la distribuzione finale.

  1. Iniziate con il contenuto di cui desiderate eseguire il rendering sulla timeline e fate clic sulla scheda Rendering per visualizzare il pannello Output.

    Pannello Output
  2. Per applicare le impostazioni di rendering, proseguite dall’alto del pannello verso il basso.

    • Selezionate un percorso e create un nome file per il contenuto sottoposto a rendering.
    • Scegliete il formato di output e se includere informazioni in sovrapposizione. Consultate Visualizzare le informazioni in sovrapposizione sui fotogrammi.
    • Scegliete la qualità online per master finali o la qualità offline per proxy e giornalieri.

Strumenti e flussi di lavoro speciali

Spazi colore

Utilizzate le impostazioni predefinite degli spazi colore per i diversi formati nel pannello Timeline.

Adatta automaticamente videocamere

Calibra automaticamente le videocamere usando riprese di prova della tabella colori Macbeth.

Panning e scansione

Aggiunge tracce di panning e scansione alle clip per modificare l’inquadratura del contenuto. Consultate Regolazione dell’inquadratura delle riprese con panning e scansione.

Ritaglio

Utilizzate lo strumento Ritaglio per ridimensionare i fotogrammi.

Qualità dinamica

Utilizzate Qualità dinamica per adattare la visualizzazione a schermi con risoluzioni diverse.

Proporzioni

Utilizzate lo strumento Proporzioni per visualizzare il contenuto anamorfico con proporzioni 1:1.

Informazioni sul file

Consente di attivare e disattivare lo strumento per la visualizzazione delle informazioni sul file nei fotogrammi. Consultate Visualizzare le informazioni in sovrapposizione sui fotogrammi.

Impostazioni predefinite per i formati per Alexa e RED

Selezionate le impostazioni di formattazione Alexa o RED nella scheda del formato predefinito del pannello Timeline.

Stereoscopico

Attivate gli strumenti stereo selezionando la casella di controllo Stereo nel pannello Configurazione timeline. Consultate Flussi di lavoro stereoscopici in SpeedGrade 6 (video Adobe TV).

Rilevamento scena

Utilizzate Rilevamento scena per identificare le modifiche nelle scene nel materiale archiviato. Consultate Rilevare i cambiamenti di scena (articolo della Guida) o Utilizzare la rilevazione dei cambiamenti di scena SpeedGrade 6 (video Adobe TV).

Consolida pellicole

Crea copie delle clip usate nel progetto per risparmiare spazio di storage attivo.

Salva EDL

Esporta un EDL da un progetto SpeedGrade.

Annotazioni

Aggiunge annotazioni alle clip oppure a singoli fotogrammi.

Tracce audio

Aggiunge tracce audio al metraggio da Desktop.

Argomenti correlati

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online