Per caricare un EDL e correggere il colore di una sequenza, consultate Correggere il colore di una sequenza.

Selezionare una clip

  1. In SpeedGrade, selezionate una cartella contenente le clip video dal browser di file nell’angolo in alto a sinistra dell’interfaccia utente.

    La finestra Desktop mostra miniature del contenuto nella cartella selezionata.

    Nota:

    Per filtrare le miniature in base al tipo di file, selezionate Tutti i file, in alto a destra, quindi selezionate il tipo di file desiderato.

  2. Per inserire una clip nella timeline, fate doppio clic su di essa in Desktop.

  3. Per visualizzare l’immagine, fate clic sulla scheda Monitor nell’angolo in alto a sinistra.

    Nota:

    Le dimensioni di visualizzazione predefinite sono pari a 100%. Per adattare l’immagine alla finestra Monitor, fate clic sul pulsante Adatta alla finestra, sotto la finestra delle regolazioni nella parte destra dell’interfaccia.

    Pulsante Adatta alla finestra

Applicare una correzione colore primaria

Potete applicare all’intera immagine delle modifiche cromatiche di base come ad esempio temperatura, punto bianco e punto nero. Le modifiche vengono applicate a un livello di correzione primario.

Fate clic sulla scheda Look in basso a sinistra, sotto la timeline, per accedere ai controlli di correzione.

Scheda Look

Apportare modifiche globali

Potete apportare modifiche globali all’immagine mediante i cursori nella parte superiore del pannello Look.

Cursori di regolazione globale
Cursori di regolazione globale

Per regolare un’impostazione globale, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del triangolo del cursore e rilasciate il pulsante del mouse.
  2. Spostare il cursore verso sinistra o destra per modificare il valore.
  3. Fate di nuovo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del triangolo per accettare l’impostazione.

Apportare modifiche ad aree specifiche

Potete modificare i valori di luminanza e colore nelle aree di ombra, mezzitoni e luce dell’immagine mediante le relative manopole nel pannello Look.

Manopole per il controllo del colore
Manopole per il controllo del colore

Per regolare la luminanza, effettuate le seguenti operazioni:

  • Fate clic con il pulsante sinistro del mouse sull’icona del triangolo su una manopola e trascinate verso sinistra o destra in linea retta. Non trascinate con movimento circolare. Maggiore sarà lo spostamento verso destra o verso sinistra, più ampie saranno le modifiche.

Per regolare il colore, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic con il pulsante destro del mouse all’interno del cerchio e rilasciate il pulsante del mouse.
  2. Spostate il mouse in qualsiasi direzione per modificare il valore.
  3. Fate nuovamente clic con il pulsante destro del mouse per accettare l’impostazione.

Potete usare i cursori colore anziché le manopole. Per accedere ai cursori, premete Maiusc+Invio.

Cursori colore
Cursori colore

Nota:

Utilizzate il tasto 0 (zero) del tastierino numerico per attivare/disattivare la correzione colore e visualizzare rapidamente l’effetto Prima e Dopo. Accertatevi che il tasto Bloc Num sia attivato.

Applicare una correzione colore secondaria

Potete applicare delle regolazioni mirate a uno specifico intervallo di tonalità nell’immagine. Le modifiche vengono applicate a un livello di correzione secondario.

  1. Per accedere agli strumenti di correzione colore secondaria, selezionate l’icona +S in basso a sinistra nella finestra Livelli.

    Pulsante degli strumenti di correzione secondaria
  2. Selezionate l’intervallo di tonalità:

    • Per selezionare un’opzione di tonalità predefinita, fate clic su uno dei pulsanti colorati nella parte superiore dello strumento di selezione Tonalità.
    • Per campionare un intervallo di tonalità, fate clic sul contagocce con l’icona + e trascinate per selezionare una parte dell’immagine nella finestra Monitor.

    Nota:

    Per visualizzare gli strumenti contagocce potrebbe essere necessario ridimensionare il bordo inferiore della finestra Desktop. Per ridimensionare la finestra, potete utilizzare lo strumento di trascinamento, al centro nel bordo inferiore della timeline.

    Strumento di selezione tonalità
  3. Per visualizzare la parte di immagine interessata dalla selezione dell’intervallo di tonalità, selezionate un’opzione dal menu Grigio nell’angolo in alto a destra della scheda Look.

    Menu Grigio
  4. Per regolare e migliorare la selezione, utilizzate i triangoli superiori dei cursori. Utilizzate invece i triangoli inferiori per regolare il decadimento.

  5. Apportate le correzioni secondarie con le manopole Offset e Guadagno, al centro della finestra Look.

  6. Per ammorbidire e fondere le correzioni secondarie, utilizzate i cursori Riduzione disturbo e Sfocatura, a destra nella finestra Look.

  7. Al termine, impostate Grigio su Nessuno.

Eseguire il rendering di una clip con correzione

  1. Fate clic sulla scheda Output nell’angolo in alto a destra per aprire il motore di rendering dei metadati.

    Scheda Output
  2. Fate clic sul menu Desktop e selezionate una cartella di destinazione.

  3. Assegnate un nome al file renderizzato nella casella di testo Nome file.

  4. In Formato e opzioni, selezionate un formato di output per il file di rendering.

    Se il predefinito desiderato non esiste, potete crearne uno nuovo facendo clic su Altro.

  5. Fate clic su Qualità online nella sezione Rendering.

  6. Fate clic su Rendering.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online