Guida utente Annulla

Best practice per creare un video time-lapse

  1. Guida utente di Adobe Premiere Elements
  2. Introduzione ad Adobe Premiere Elements
    1. Novità di Premiere Elements
    2. Requisiti di sistema | Adobe Premiere Elements
    3. Nozioni di base sullo spazio di lavoro
    4. Modalità guidata
    5. Utilizzare panning e zoom per creare un effetto video
    6. Rendering con accelerazione GPU
  3. Spazio di lavoro e flusso di lavoro
    1. Scopri la schermata Home
    2. Visualizza e condividi presentazioni e collage creati automaticamente e altro ancora
    3. Nozioni di base sullo spazio di lavoro
    4. Preferenze
    5. Strumenti
    6. Scelte rapide da tastiera
    7. Vista Audio
    8. Annullamento delle modifiche
    9. Personalizzazione delle scelte rapide
    10. Operazioni con i dischi di memoria virtuale
  4. Operazioni con i progetti
    1. Creazione di un progetto
    2. Regolare impostazioni e predefiniti del progetto
    3. Salvare ed eseguire il backup di progetti
    4. Anteprima di filmati
    5. Creazione di collage video
    6. Creare un racconto video
    7. Creazione di filmati istantanei
    8. Visualizzazione delle proprietà di una clip
    9. Visualizzazione dei file di un progetto
    10. Archiviazione di progetti
    11. Rendering con accelerazione GPU
  5. Importazione e aggiunta di file multimediali
    1. Aggiungere file multimediali
    2. Linee guida per l’aggiunta di file
    3. Impostare la durata delle immagini fisse importate
    4. Importazione di audio 5.1
    5. Utilizzo di file non in linea
    6. Condivisione di file tra Adobe Premiere Elements e Adobe Photoshop Elements
    7. Creazione di clip speciali
    8. Lavorare con le proporzioni e le opzioni dei campi
  6. Disposizione delle clip
    1. Disporre le clip nella timeline della vista Esperti
    2. Raggruppare, collegare e disabilitare le clip
    3. Disporre le clip nella timeline di visualizzazione rapida
    4. Utilizzo di marcatori clip e timeline
  7. Montaggio delle clip
    1. Ridurre il disturbo
    2. Selezionare un oggetto
    3. Momenti spontanei
    4. SmartTrim
    5. Modificare velocità e durata delle clip
    6. Suddividere le clip
    7. Fermare e bloccare i fotogrammi
    8. Regolare luminosità, contrasto e colore: modifica guidata
    9. Stabilizzare le riprese video con Stabilizzatore mosso
    10. Sostituzione del metraggio
    11. Utilizzo delle clip sorgenti
    12. Rimozione dei fotogrammi indesiderati: modifica guidata
    13. Tagliare le clip
    14. Modifica di fotogrammi mediante la funzione Tono avanzato automatico
    15. Effetti artistici
  8. Applicazione delle transizioni
    1. Applicazione delle transizioni alle clip
    2. Nozioni di base sulle transizioni
    3. Regolare le transizioni
    4. Aggiunta di transizioni tra clip video: modifica guidata
    5. Creazione di transizioni speciali
    6. Creare un effetto di Transizione di dissolvenza Luma: modifica guidata
  9. Nozioni di base sugli effetti speciali
    1. Panoramica degli effetti
    2. Applicazione e rimozione degli effetti
    3. Creare un video in bianco e nero con un colore in risalto: modifica guidata
    4. Modifica tempo: modifica guidata
    5. Nozioni di base sugli effetti
    6. Utilizzo di effetti predefiniti
    7. Ricerca e organizzazione degli effetti
    8. Modifica di fotogrammi mediante la funzione Tono avanzato automatico
    9. Riempimento fotogramma: modifica guidata
    10. Creare un time-lapse: modifica guidata
    11. Best practice per creare un video time-lapse
  10. Applicazione di effetti speciali
    1. Utilizzare panning e zoom per creare un effetto video
    2. Trasparenza e sovrimpressione
    3. Riposizionare, scalare o ruotare le clip con l’effetto Movimento
    4. Applicare una maschera effetti al video
    5. Regolare temperatura e tinta
    6. Creare un effetto Vetrata: modifica guidata
    7. Creare una sovrapposizione immagine nell’immagine
    8. Applicazione degli effetti mediante i livelli di regolazione
    9. Aggiunta di un titolo al filmato
    10. Rimozione della foschia
    11. Creazione di un effetto immagine nell’immagine: modifica guidata
    12. Creare un effetto vignettatura
    13. Aggiungere un effetto Toni divisi
    14. Aggiunta degli effetti Aspetto pellicola
    15. Aggiungere un effetto Ottimizzatore HSL
    16. Riempimento fotogramma: modifica guidata
    17. Creare un time-lapse: modifica guidata
    18. Cielo animato: modifica guidata
    19. Selezionare un oggetto
    20. Mascherini animati: modifica guidata
    21. Doppia esposizione: modifica guidata
  11. Effetti audio speciali
    1. Mixare l’audio e regolare il volume con Adobe Premiere Elements
    2. Aggiunta di effetti audio a un video
    3. Aggiunta di musica alle clip video
    4. Creare commenti vocali
    5. Utilizzo delle colonne sonore
    6. Remix musica
    7. Aggiunta di un commento vocale al filmato: modifica guidata
    8. Aggiunta di segnature al filmato: modifica guidata
  12. Titoli dei filmati
    1. Creare i titoli
    2. Aggiunta di forme e immagini ai titoli
    3. Aggiungere colore e ombre ai titoli
    4. Modificare e formattare il testo
    5. Titoli animati
    6. Esportazione e importazione di titoli
    7. Disposizione degli oggetti nei titoli
    8. Progettazione dei titoli per la TV
    9. Applicazione di stili al testo e alla grafica
    10. Aggiunta di video nel titolo
  13. Menu per dischi
    1. Creazione di menu per dischi
    2. Utilizzo dei marcatori di menu
    3. Tipi di dischi e opzioni per i menu
    4. Anteprima dei menu
  14. Condivisione ed esportazione dei filmati
    1. Esportare e condividere i video
    2. Condivisione per la riproduzione su PC
    3. Nozioni di base sulla compressione e la frequenza dati
    4. Impostazioni comuni per la condivisione

Questo documento contiene tutte le informazioni necessarie per girare un video time-lapse, compresi i requisiti hardware e le specifiche di ripresa.

I video time-lapse sono filmati nei quali il tempo sembra scorrere più velocemente anche se vengono riprodotti a velocità normale. Grazie al time-lapse, anche le scene più semplici possono diventare di grande effetto. Ecco alcuni esempi di situazioni quotidiane che si prestano alla creazione di video time-lapse:

  • Alba e tramonto
  • Movimenti celesti
  • Paesaggi urbani e rupestri
  • Veicoli e persone in movimento sulla strada
  • Fiori che sbocciano

Le scene che contengono movimento o azioni evidenti nel tempo si prestano ad essere usate come fotogrammi per video time-lapse.

Esempi di video time-lapse

Video time-lapse girato su una spiaggia al tramonto.
Video time-lapse girato sul lago Namakan con splendida aurora boreale.
Video time-lapse girato al tramonto con nuvole in movimento e volta stellata.
Video time-lapse girato in luogo turistico che mostra l’afflusso di persone.
Video time-lapse ripreso da un ponte che mostra il traffico su un’autostrada.

Creare un video time-lapse

È possibile creare un video time-lapse da una sequenza di immagini o video in cui è evidente il passaggio del tempo. Il contenuto può essere ripreso nel corso di pochi minuti, ore, giorni o persino settimane, quindi la velocità può essere notevolmente aumentata in modo da creare l’effetto time-lapse. Si consiglia di riprendere il soggetto del time-lapse con una fotocamera o videocamera fissata a un treppiede.

Creare un time-lapse utilizzando dei video

Per creare un singolo video time-lapse puoi riprendere l’intera scena come un singolo video o più video.

Creare un time-lapse utilizzando delle foto

Se vuoi creare un filmato time-lapse utilizzando delle foto, l’intervallo di tempo tra ogni scatto dipende dalla velocità o dalla lentezza con cui si muovono gli elementi della scena. Se c’è poco vento e il movimento del nuvole minimo, puoi impostare un intervallo pari a un scatto ogni 30 secondi; se invece c'è molto movimento, è meglio scegliere un intervallo di cinque secondi. Con l’esperienza imparerai a scegliere l’intervallo di tempo più adatto. Per riuscire a ottenere subito buoni risultati, fai alcune riprese di prova: scatta un numero sufficiente di foto da cui creare un minuto di video, e osserva l’effetto ottenuto con intervalli di tempo diversi. 

La tabella seguente propone valori indicativi per creare un minuto di video time-lapse per diversi tipi di situazioni:

Durata di ripresa (minuti)

Intervallo tra riprese (secondi)

Durata immagine impostata in Premiere Elements (fotogrammi)

Situazione

1-6

1-2

5

Foto scattate in modalità burst

30

5

5

Nuvole in rapido movimento, folla, bambini che giocano

120

10

5

Alba e tramonto, nuvole in movimento lento, paesaggi urbani e rupestri

3600

600

5

Costruzione di un edificio, piante che crescono, fiori che sbocciano

Requisiti hardware

Per creare un video time-lapse, è sufficiente una fotocamera o videocamera, l’obiettivo integrato o scelto, e un treppiede. Se la fotocamera o videocamera è dotata di un intervallometro, non è necessario disporre di un telecomando di scatto remoto. Tieni presente che alla fine avrai un migliaio di foto. Per evitare di dover gestire migliaia di foto di vari megabyte ciascuna, scegli un’impostazione di qualità di base o normale.

Impostazione della fotocamera e dell’obiettivo

Collega la fotocamera a un treppiede affinché resti ferma nella stessa posizione per l’intera durata della ripresa. Per il primo video time-lapse, è bene scegliere la modalità di scatto A (Apertura), prima di passare alla modalità M (Manuale). Imposta la sensibilità ISO su 100 con apertura f/11 e applica l’eventuale compensazione dell’esposizione necessaria per la ripresa in modalità A. Per la modalità Manuale, imposta la velocità otturatore appropriata.

Se la messa a fuoco è impostata su Manuale, metti a fuoco un punto che si trovi a un terzo della distanza nella scena, dietro al primo piano. In questo modo otterrai una buona profondità di campo.

Elaborazione e creazione del filmato time-lapse con Premiere Elements

Per imparare a elaborare le immagini e i video e creare quindi un filmato time-lapse con Premiere Elements, consulta Creare un video time-lapse - Modifica guidata.

Logo Adobe

Accedi al tuo account