Guida utente Annulla

Tipi di dischi e opzioni per i menu

  1. Guida utente di Adobe Premiere Elements
  2. Introduzione ad Adobe Premiere Elements
    1. Novità di Premiere Elements
    2. Requisiti di sistema | Adobe Premiere Elements
    3. Nozioni di base sullo spazio di lavoro
    4. Modalità guidata
    5. Utilizzare panning e zoom per creare un effetto video
    6. Rendering con accelerazione GPU
  3. Spazio di lavoro e flusso di lavoro
    1. Scopri la schermata Home
    2. Visualizza e condividi presentazioni e collage creati automaticamente e altro ancora
    3. Nozioni di base sullo spazio di lavoro
    4. Preferenze
    5. Strumenti
    6. Scelte rapide da tastiera
    7. Vista Audio
    8. Annullamento delle modifiche
    9. Personalizzazione delle scelte rapide
    10. Operazioni con i dischi di memoria virtuale
  4. Operazioni con i progetti
    1. Creazione di un progetto
    2. Regolare impostazioni e predefiniti del progetto
    3. Salvare ed eseguire il backup di progetti
    4. Anteprima di filmati
    5. Creazione di collage video
    6. Creazione di Reel momenti migliori
    7. Creare un racconto video
    8. Creazione di filmati istantanei
    9. Visualizzazione delle proprietà di una clip
    10. Visualizzazione dei file di un progetto
    11. Archiviazione di progetti
    12. Rendering con accelerazione GPU
  5. Importazione e aggiunta di file multimediali
    1. Aggiungere file multimediali
    2. Linee guida per l’aggiunta di file
    3. Impostare la durata delle immagini fisse importate
    4. Importazione di audio 5.1
    5. Utilizzo di file non in linea
    6. Condivisione di file tra Adobe Premiere Elements e Adobe Photoshop Elements
    7. Creazione di clip speciali
    8. Lavorare con le proporzioni e le opzioni dei campi
  6. Disposizione delle clip
    1. Disporre le clip nella timeline della vista Esperti
    2. Raggruppare, collegare e disabilitare le clip
    3. Disporre le clip nella timeline di visualizzazione rapida
    4. Utilizzo di marcatori clip e timeline
  7. Montaggio delle clip
    1. Ridurre il disturbo
    2. Selezionare un oggetto
    3. Momenti spontanei
    4. Corrispondenza colori
    5. SmartTrim
    6. Modificare velocità e durata delle clip
    7. Suddividere le clip
    8. Fermare e bloccare i fotogrammi
    9. Regolare luminosità, contrasto e colore: modifica guidata
    10. Stabilizzare le riprese video con Stabilizzatore mosso
    11. Sostituzione del metraggio
    12. Utilizzo delle clip sorgenti
    13. Rimozione dei fotogrammi indesiderati: modifica guidata
    14. Tagliare le clip
    15. Modifica di fotogrammi mediante la funzione Tono avanzato automatico
    16. Effetti artistici
  8. Applicazione delle transizioni
    1. Applicazione delle transizioni alle clip
    2. Nozioni di base sulle transizioni
    3. Regolare le transizioni
    4. Aggiunta di transizioni tra clip video: modifica guidata
    5. Creazione di transizioni speciali
    6. Creare un effetto di Transizione di dissolvenza Luma: modifica guidata
  9. Nozioni di base sugli effetti speciali
    1. Panoramica degli effetti
    2. Applicazione e rimozione degli effetti
    3. Creare un video in bianco e nero con un colore in risalto: modifica guidata
    4. Modifica tempo: modifica guidata
    5. Nozioni di base sugli effetti
    6. Utilizzo di effetti predefiniti
    7. Ricerca e organizzazione degli effetti
    8. Modifica di fotogrammi mediante la funzione Tono avanzato automatico
    9. Riempimento fotogramma: modifica guidata
    10. Creare un time-lapse: modifica guidata
    11. Best practice per creare un video time-lapse
  10. Applicazione di effetti speciali
    1. Utilizzare panning e zoom per creare un effetto video
    2. Trasparenza e sovrimpressione
    3. Riposizionare, scalare o ruotare le clip con l’effetto Movimento
    4. Applicare una maschera effetti al video
    5. Regolare temperatura e tinta
    6. Creare un effetto Vetrata: modifica guidata
    7. Creare una sovrapposizione immagine nell’immagine
    8. Applicazione degli effetti mediante i livelli di regolazione
    9. Aggiunta di un titolo al filmato
    10. Rimozione della foschia
    11. Creazione di un effetto immagine nell’immagine: modifica guidata
    12. Creare un effetto vignettatura
    13. Aggiungere un effetto Toni divisi
    14. Aggiunta degli effetti Aspetto pellicola
    15. Aggiungere un effetto Ottimizzatore HSL
    16. Riempimento fotogramma: modifica guidata
    17. Creare un time-lapse: modifica guidata
    18. Cielo animato: modifica guidata
    19. Selezionare un oggetto
    20. Mascherini animati: modifica guidata
    21. Doppia esposizione: modifica guidata
  11. Effetti audio speciali
    1. Mixare l’audio e regolare il volume con Adobe Premiere Elements
    2. Effetti audio
    3. Aggiunta di effetti audio a un video
    4. Aggiunta di musica alle clip video
    5. Creare commenti vocali
    6. Utilizzo delle colonne sonore
    7. Remix musica
    8. Aggiunta di un commento vocale al filmato: modifica guidata
    9. Aggiunta di segnature al filmato: modifica guidata
  12. Titoli dei filmati
    1. Creare i titoli
    2. Aggiunta di forme e immagini ai titoli
    3. Aggiungere colore e ombre ai titoli
    4. Modificare e formattare il testo
    5. Titoli animati
    6. Esportazione e importazione di titoli
    7. Disposizione degli oggetti nei titoli
    8. Progettazione dei titoli per la TV
    9. Applicazione di stili al testo e alla grafica
    10. Aggiunta di video nel titolo
  13. Menu per dischi
    1. Creazione di menu per dischi
    2. Utilizzo dei marcatori di menu
    3. Tipi di dischi e opzioni per i menu
    4. Anteprima dei menu
  14. Condivisione ed esportazione dei filmati
    1. Esportare e condividere i video
    2. Condivisione per la riproduzione su PC
    3. Nozioni di base sulla compressione e la frequenza dati
    4. Impostazioni comuni per la condivisione

Scopri i tipi di dischi che puoi creare con Adobe Premiere Elements.

I dischi a riproduzione automatica e con menu

Utilizzando Premiere Elements e un masterizzatore, puoi creare dischi: con riproduzione automatica con o senza menu. Il primo passo nella creazione di un disco consiste nel decidere che tipo di disco si desidera creare.

Nel caso di un disco a riproduzione automatica, sarà sufficiente creare il filmato, esportarlo in formato disco, quindi masterizzare il disco. Se desiderate invece creare un disco basato su menu, potete aggiungere i menu al filmato grazie ai modelli per menu di Premiere Elements.

I modelli di menu di Premiere Elements sono menu predefiniti, disponibili in una grande varietà di temi e stili. I pulsanti nei modelli sono automaticamente collegati ai marcatori di menu inseriti nel filmato. I menu vengono creati in modo dinamico, in base ai marcatori inseriti; se necessario è possibile inserire menu aggiuntivi. È possibile aggiungere, spostare o eliminare i marcatori di menu dopo aver scelto un modello. In alternativa, è possibile aggiungere marcatori di menu alla timeline della vista Esperti prima di selezionare un modello di menu. Premiere Elements modifica automaticamente i menu per adattarli ai marcatori.

Nota:

i menu disponibili sono impostati sulle proporzioni del progetto; se ad esempio le proporzioni del progetto sono impostate per una riproduzione widescreen, anche i menu verranno riprodotti in formato widescreen.

Dischi a riproduzione automatica

I dischi a riproduzione automatica non contengono alcun menu e iniziano a essere riprodotti non appena vengono inseriti in un lettore. Sono particolarmente indicati per la presentazione di singoli filmati da visionare dall’inizio alla fine. Si tratta del tipo di disco più facile da realizzare. È infatti sufficiente esportate il filmato su un disco.

Se volete usare i pulsanti Precedente e Successivo sul telecomando del lettore per spostarvi avanti e indietro in punti specifici del filmato, impostate marcatori menu e scene per specificare i capitoli. Dal momento che un disco a riproduzione automatica non distingue tra marcatori menu principale e marcatori scene, come marcatori di capitolo è possibile aggiungere entrambi i tipi.

Assicuratevi di vedere l’anteprima del filmato e che i marcatori si trovino nelle posizioni giuste prima di masterizzare un disco.

Nota:

i dischi a riproduzione automatica ignorano i marcatori interruzione.

I dischi con menu sono utili per presentare filmati lunghi o un set di filmati da riprodurre dall’inizio alla fine. Sono inoltre utili per consentire agli utenti di accedere a specifiche scene mediante un sottomenu. Nel menu principale è possibile scegliere di riprodurre il filmato o di passare al sottomenu di selezione delle scene. Esistono due tipi di dischi con menu:

Dischi con menu Scene

Ideali per la presentazione di singoli filmati lunghi, da riprodurre dall’inizio alla fine, ma contenenti anche scene alle quali è possibile accedere mediante un sottomenu. Nel menu principale potete scegliere di riprodurre l’intero filmato o di accedere invece a un menu Scene. Il menu Scene consente di navigare tra le scene del filmato. In genere il progetto viene impostato in modo che ciascuna scena rappresenti un punto di interesse nel filmato. Tuttavia potete definire le scene in base a una durata prestabilita, oppure ovunque lo desideriate.

Dischi con menu con diverse selezioni di filmati

Ideali per la presentazioni di una serie di filmati singoli che non si desidera combinare in un unico filmato. Ad esempio, nel disco di un matrimonio è possibile suddividere in filmati separati i preparativi, la cerimonia e il ricevimento. A ogni filmato corrisponderà un relativo pulsante nel menu principale.

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?